Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Lazio - Sassuolo: 2 - 2 | Tempo reale, Formazioni

7 aprile 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Rosario Abisso

Lazio

53° C. Immobile (Rig.)
90° +5 S. Lulic

Logo Lazio
2
-
2

Conclusa

Logo Sassuolo

Sassuolo

57° O. Rogerio
89° D. Berardi

Lazio

Logo Lazio
2
53° C. Immobile (Rig.)
90° +5 S. Lulic
57° O. Rogerio
89° D. Berardi

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Grisolia
Mostra dettagli:

90'+12
Lazio-Sassuolo 2-2 Finale. Partita da cuori forti, la Lazio domina ma paga a caro prezzo gli unici due svarioni difensivi di una gara giocata costantemente all'attacco. Il rigore (contestato) di Immobile al 53' illude i biancocelesti, Rogerio impatta 4' dopo; poi la beffa di Berardi all'89', parzialmente rattoppata da Lulic al quinto di recupero. Comunque un'altra beffa per la squadra di Inzaghi, dopo quanto successo a Ferrara, ma un punto d'oro per il Sassuolo, che aveva assaporato pure il colpaccio.

90'+7
Ore 19:53, finisce la partita.

90'+5
GOL! Lazio-Sassuolo 2-2: LULIC. Al 95' il capitano mette in rete a porta vuota un cross basso di Immobile, e firma il pari.

90'+5
Consigli non riesce a tenere in campo il pallone e regala un angolo alla Lazio.

90'
Sesto gol in questo torneo per Domenico Berardi.

90'
Ci saranno ben 6' di recupero.

89'
GOL! Lazio-Sassuolo 1-2: BERARDI. All'89' il trequartista neroverde chiude un triangolo con Sensi per battere Strakosha in diagonale.

83'
Anche De Zerbi opera l'ultimo cambio: fuori Duncan, dentro Bourabia.

82'
Colpo di testa di Milinkovic-Savic e miracoloso salvataggio di Cosingli, che leva il pallone dalla porta.

80'
Ultimo cambio laziale: esce Badelj, entra Lucas Leiva.

78'
Ammonito Badelj per un intervento in ritardo su Boga. Diffidato, salterà la sfida al Milan.

77'
Incredibile errore di Immobile che calcia fuori da pochi metri, divorandosi il 2-1!

76'
Bella giocata di Duncan sulla linea di fondo, guadagna un angolo, il primo per il Sassuolo.

73'
Secondo cambio anche nel Sassuolo: esce Matri, entra Berardi.

71'
Gran palla di Milinkovic per Immobile che sbaglia il controllo in area.

70'
Punizione battuta da Correa: la palla scende tardi, e sorvola la traversa.

69'
Cambia ancora Inzaghi: fuori Parolo, dentro Milinkovic Savic.

68'
Scatenato Correa, si guadagna un corner con un accelerazione in area.

66'
Primo cambio anche per De Zerbi: esce Locatelli, entra Magnanelli.

66'
Immobile ci prova da posizione molto angolata: Consigli chiude lo specchio.

64'
Correa subito in partita: destro dal limite bloccato da Consigli.

63'
Prima sostituzione nella Lazio: esce Caicedo, entra Correa.

62'
Radu mette in mezzo, Magnani rischia l'autorete per deviare sul fondo la sfera.

58'
Il Sassuolo trova il pari al primo tentativo a rete dell'intera partita: per Rogerio è anche il primo gol in Serie A.

57'
GOL! Lazio-Sassuolo 1-1: ROGERIO. Al 57' il brasiliano devia in rete da pochi centimetri un passaggio di Lirola e firma il pareggio.

54'
Sono 14 i gol di Ciro Immobile in questo torneo.

53'
GOL! Lazio-Sassuolo 1-0: IMMOBILE. Al 53' il bomber laziale spiazza Consigli e porta in vantaggio i biancocelesti.

52'
Confermato il rigore! La palla ha toccato prima il fianco e poi il braccio: di solito, in questi casi non si da' il penalty. Ma Abisso resta sulla sua posizione iniziale, ammonendo pure Locatelli.

48'
Rigore per la Lazio: Locatelli respinge con il braccio un cross di Patric, e Abisso opta per il penalty. VAR all'opera per valutare la bontà della decisione arbitrale.

46'
Ore 19:02, inizia la ripresa, senza novità nelle due formazioni.

Lazio-Sassuolo 0-0 Intervallo. Primo tempo monotematico: si è giocato quasi esclusivamente nella metà campo ospite, ma i padroni di casa, a parte un colpo di testa di Acerbi che ha impegnato Consigli, non hanno creato vere palle-gol.

45'
Ore 18:46, finisce il primo tempo.

45'
Assist di Boga in area per Locatelli che manca in spaccata il pallone: prima azione potenzialmente pericolosa del Sassuolo.

43'
Sombrero di Acerbi a Marri al limite della propria area: spettacolare, ma rischioso.

41'
Serie di rimpalli in area sassolese, Luis Alberto prova a piazzare la sfera, ma sfiora solo il palo.

39'
Luis Alberto tira dal limite, ma trova l'opposizione di Demiral.

35'
Caicedo smarca Immobile in area, Peluso arriva primo sul pallone ma calcia addosso al laziale: per poco il numero 17 non segna sulla carambola!

34'
Traversone di Radu e colpo di testa di Parolo: palla a lato.

31'
Ammonizione per Parolo: tackle duro su Peluso.

30'
Rogerio mette due volte il pallone in area, ma nessun compagno sfrutta le iniziative del brasiliano.

28'
Badelj svirgola il tiro da fuori area, e la palla finisce lontana dalla porta.

25'
Sinistro dal limite di Parolo, palla alta. Lazio che insiste, ma fatica ad andare al tiro: il Sassuolo pensa solo a difendersi, ma lo fa bene.

21'
Tentativo in area di Parolo respinto da Magnani. Check del VAR, ma la ribattuta è stata con il corpo e non con il braccio.

19'
Sinistro centrale di Caicedo da fuori area, Consigli para con sicurezza.

18'
Lulic mette in mezzo, Demiral respinge in corner. Cinque angoli per la Lazio, ma l'unico pericolo per Consigli è arrivato da un calcio piazzato.

15'
Primo affondo del Sassuolo, ma il lancio di Sensi è leggermente troppo lungo per Rogerio.

12'
Pasticcio di Peluso che sbaglia il retropassaggio a Consigli e regala un corner alla Lazio. Anche il portiere, però, ha le sue responsabilità.

11'
Terzo angolo conquistato dalla Lazio che attacca con costanza. Sassuolo non pervenuto in avanti.

8'
Cross di Marusic, Immobile cade dopo un contatto con Demiral, ma Abisso fa proseguire. In effetti sembra che sia il laziale ad ostacolare il difensore. Il VAR non ha nulla da eccepire.

7'
Patric prova la battuta a rete dalla lunga distanza, ma la conclusione è sul fondo.

4'
Punizione dalla tre-quarti di Luis Alberto, Acerbi svetta di testa e impegna Consigli a una difficile respinta in tuffo.

2'
Subito forte la pressione dei padroni di casa.

2'
Disimpegno sbagliato di Consigli, ne nasce il primo angolo della partita.

1'
Ore 18:01, inizia la partita. Primo pallone giocato dalla Lazio.

Prima del calcio d'inizio, minuti di raccoglimento in ricordo delle vittime del terremoto de L'Aquila,

Annunciate le formazioni ufficiali: nella Lazio Inzaghi presenta le novità Radu, Parolo, Badelj e Caicedo; nel Sassuolo De Zerbi cambia modulo, passando al 3-5-2, con Magnani, Rogerio, Duncan e Matri negli undici titolari.

Sconfitta in extremis a Ferrara mercoledì, la Lazio, sempre con il quarto posto nel mirino (e una gara da recuperare), affronta un Sassuolo che ha ritrovato, contro il Chievo, quella vittoria che mancava da otto turni. I precedenti in A a Roma parlano di 4 vittorie laziali e una sassolese, mai si è verificato il pareggio. Nello scorso torneo, tennistico 6-1 per i padroni di casa.
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
4 G. Patric
33 F. Acerbi
26 S. Radu
77 A. Marusic
16 M. Parolo 31° 69°
25 M. Badelj 78° 80°
10 R. Luis Alberto
19 S. Lulic 95°
20 F. Caicedo 63°
17 C. Immobile 95° (R)53°

IN PANCHINA
24 S. Proto
23 G. Guerrieri
3 R. Luiz Felipe
66 B. Jordao
32 D. Cataldi
11 J. Correa 63°
27 O. Romulo
15 Q. Bastos
6 L. Lucas 80°
21 S. Milinkovic-Savic 69°
13 F. Wallace
14 R. Durmisi
30 L. Pedro Neto
Allenatore
Simone Inzaghi
Sassuolo
IN CAMPO (3-5-2)
47 A. Consigli
3 M. Demiral
23 G. Magnani
13 F. Peluso
21 P. Lirola 57°
73 M. Locatelli 52° 66°
12 S. Sensi 89°
32 A. Duncan 83°
6 O. Rogerio 57°
10 A. Matri 73°
20 J. Boga

IN PANCHINA
79 G. Pegolo
9 F. Djuricic
19 J. Odgaard
17 L. Sernicola
31 G. Ferrari
68 M. Bourabia 83°
34 F. Di Francesco
99 E. Brignola
4 F. Magnanelli 66°
30 K. Babacar
25 D. Berardi 73° 89°
5 M. Lemos
Allenatore
Roberto De Zerbi

Logo Lazio

3-5-2

Arbitro: Rosario Abisso

Logo Sassuolo

3-5-2

1 Strakosha
47 Consigli
4 Patric
3 Demiral
33 Acerbi
23 Magnani
26 Radu
13 Peluso
77 Marusic
21 Lirola
16 Parolo
73 Locatelli
25 Badelj
12 Sensi
10 Luis Alberto
32 Duncan
19 Lulic
6 Rogerio
20 Caicedo
10 Matri
17 Immobile
20 Boga

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Grisolia

Arbitro
Rosario Abisso 5.5
Fa e farà discutere la decisione in occasione del rigore per la Lazio, ma, come si è visto anche in Juve-Milan, non esiste un criterio unico per i falli di mano in area.

Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 6.0
La voglia non manca, mancano i gol, almeno nei momenti cruciali. Altri punti gettati, potrebbero pesare alla fine.
Thomas Strakosha (POR): s.v.
Incassa due gol senza colpe, e non tocca mai la palla in tutta la partita.
Gaborron Gil Patric (DIF): 6.0
Poco impegnato dietro, cerca gloria in attacco.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Impegna Consigli di testa nel primo tempo, nel finale fa l'attaccante aggiunto, e infatti non c'è nel contropiede del 2-1.
Stefan Daniel Radu (DIF): 6.0
Pure lui da' una mano all'attacco.
Adam Marusic (CEN): 5.0
Discreto primo tempo, ma marca malissimo Rogerio nell'azione dell'1-1.
Marco Parolo (CEN): 6.0
Impegno, sì, ma senza incidere più di tanto.
Milan Badelj (CEN): 5.5
Errori assortiti, e ammonizione pesante.
Romero Luis Alberto (ATT): 6.5
E' ispirato, le azioni migliori escono quasi tutte dai suoi piedi, finchè non entra Correa.
Senad Lulic (CEN): 7.0
Capitano coraggioso, si fa trovare al posto giusto nel momento giusto.
Felipe Caicedo (ATT): 5.5
Un tiro centrale, una bella palla per Immobile: un po' poco.
Ciro Immobile (ATT): 6.0
Freddo nel trasformare il rigore, abile nello smarcare Lulic per il 2-2, ma l'errore sottoporta al 77' gli abbassa inevitabilmente il voto.
Joaquín Correa (CEN): 6.5
Entra subito nel vivo del gioco, da' vivacità all'attacco laziale.
Leiva Lucas (CEN): 6.0
Entra per il già ammonito Badelj, fa il compitino.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 6.0
Un colpo di testa sventato miracolosamente da Consigli.
Sassuolo
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.0
Imposta una gara di contenimento, forse troppo, e per poco non la vince.
Andrea Consigli (POR): 7.0
Pasticci vari, ma anche gran belle parate su Acerbi, Immobile e, soprattutto, Milinkovic-Savic.
Merih Demiral (DIF): 6.5
Sempre più convincente, il migliore della difesa.
Giangiacomo Magnani (DIF): 6.0
buona partita fio al 96': dov'era in quel momento?
Federico Peluso (DIF): 5.5
E' il più esperto, ma non sempre lo da' a vedere.
Pol Lirola (DIF): 6.0
Terzo assist nel giro di pochi giorni, potrebbe osare di più in avanti.
Manuel Locatelli (CEN): 5.5
Partita modesta, e sfortunato in occasione del rigore.
Stefano Sensi (CEN): 6.5
Si sacrifica per quasi tutta la partita, ma gestisce benissimo lo scambio che manda in gol Berardi.
Alfred Joseph Duncan (CEN): 5.5
Migliora nella ripresa, ma non abbastanza da raggiungere la sufficienza.
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): 7.0
Il gol, ma non solo: tra i pochi a ribellarsi all'atteggiamento troppo passivo della squadra.
Alessandro Matri (ATT): 5.0
Insufficiente, ma non è tutta colpa sua: la squadra non attacca mai.
Jeremie Boga (CEN): 5.5
Da' una mano al centrocampo, ma non supporta Matri.
Mehdi Bourabia (CEN): s.v.
Troppo poco per meritare un voto.
Francesco Magnanelli (CEN): 6.0
Da' solidità a un reparto in affanno.
Domenico Berardi (ATT): 7.0
Quasi match-winner, fa solo il gol, ma è un gol di classe.
Lazio-Sassuolo 2-2 Finale. Partita da cuori forti, la Lazio domina ma paga a caro prezzo gli unici due svarioni difensivi di una gara giocata costantemente all'attacco. Il rigore (contestato) di Immobile al 53' illude i biancocelesti, Rogerio impatta 4' dopo; poi la beffa di Berardi all'89', parzialmente rattoppata da Lulic al quinto di recupero. Comunque un'altra beffa per la squadra di Inzaghi, dopo quanto successo a Ferrara, ma un punto d'oro per il Sassuolo, che aveva assaporato pure il colpaccio.
61 %
Possesso palla
39 %
18
Tiri totali
3
7
Tiri specchio
2
2
Tiri respinti
-
-
Legni
-
11
Corner
1
14
Falli
8
8
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Lazio-Sassuolo 2-2

MARCATORI: 53' Immobile (Rig.) (L), 57' Rogerio (S), 89' Berardi (S), 90+5' Lulic (L).
LAZIO (3-5-2): Strakosha sv; Patric 6, Acerbi 6, Radu 6; Marusic 5, Parolo 6 (69' Milinkovic-Savic 6) , Badelj 5,5 (80' Lucas 6) , Luis Alberto 6,5, Lulic 7; Caicedo 5,5 (63' Correa 6,5) , Immobile 6.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Jordao, Cataldi, Romulo, Bastos, Wallace, Durmisi, Pedro Neto.
Allenatore: Simone Inzaghi 6.
SASSUOLO (3-5-2): Consigli 7; Demiral 6,5, Magnani 6, Peluso 5,5; Lirola 6, Locatelli 5,5 (66' Magnanelli 6) , Sensi 6,5, Duncan 5,5 (83' Bourabia sv) , Rogerio 7; Matri 5 (73' Berardi 7) , Boga 5,5.
A disposizione: Pegolo, Djuricic, Odgaard, Sernicola, Ferrari, Di Francesco, Brignola, Babacar, Lemos.
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.
ARBITRO: Rosario Abisso 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 31' Parolo (L); 52' Locatelli (S); 78' Badelj (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 11-1.
RECUPERO: pt 0, st 6