Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Lazio: 1 - 0 | Tempo reale, Formazioni

30° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

3 aprile 2019 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Guida

SPAL

89° A. Petagna (Rig.)

Logo SPAL
1
-
0

Conclusa

Logo Lazio

SPAL

Logo SPAL
1
89° A. Petagna (Rig.)

Lazio

Logo Lazio
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

La SPAL conquista l'intera posta in palio contro la Lazio al termine di una gara tanto complicata quanto fondamentale per entrambe le squadre. I risultati degli altri campi (Empoli e Milan) costringevano entrambe le squadre a centrare i tre punti per raggiungere i propri obbiettivi.

Per la SPAL sugli scudi Floccari e Fares, ormai non più una novità, per la Lazio Strakosha si guadagna la palma di migliore in campo per i suoi interventi.

Altra boccata d'ossigeno per Semplici, addirittura espluso durante la gara per Guida. Per Inzaghi uno stop decisamente insaspettato e nemmeno troppo meritato per quanto espresso in campo

90'+7
Ore 22:55, termina la gara

90'+5
Ammonito Marco Parolo per proteste

90'+4
Ammoniti Paloschi, Strakosha e Durmisi per gioco irregolare

90'
Sostituzione: esce Patric ed entra Parolo

89'
GOL DELLA SPAL: Petagna dagli undici metri porta in vantaggio i suoi

89'
Rigore per la SPAL (assegnato via VAR) per fallo di Patric su Cionek

85'
Rasoiata di Fares in area, Strakosha si salva in angolo

82'
Ammonito Manuel Lazzari, era diffidato. Salterà Cagliari

77'
Sostituzione: esce Senad Lulic ed entra Riza Durmisi

76'
Sostituzione: esce Sergio Floccari ed entra Alberto Paloschi

73'
Occasione Lazio: Marusic da solo davanti a Viviano spara alto in curva

71'
Sostituzione: esce Alessandro Murgia ed entra Pasquale Schiattarella

67'
Tentativo decisamente fuori misura di Fares, la palla termina abbondantemente a lato dalla porta laziale

63'
Ammonito Immobile per fallo su Cionek

61'
Sostituzione: esce Correa ed entra Caicedo

57'
Entrataccia di Milinkovic su Kurtic, l'arbitro estrae il cartellino giallo per il laziale

54'
Incursione caotica dei laziali in are spallina, in qualche modo anche gli spallini riescono ad opporsi in maniera efficace

50'
Manovra lenta da parte di entrambe le squadre, probabilmente anche la stanchezza classica del turno infrasettimanale comincia a farsi sentire

46'
Ore 22:04, inizia il secondo tempo

45'+7
Primo tempo equilibrato tra SPAL e Lazio, con poche occasioni da entrambe le parti. Da segnalare un'occasione per parte: ad Immobile in avvio risponde Floccari con una rasoiata. Per il resto tanto agonismo e la consapevolezza che i punti oggi, per obbiettivi diametralmente opposti, contano davvero tanto

45'+4
Ore 21:49, termina il primo tempo

42'
Apprensione in casa SPAL per Lazzari: il laterale ferrarese rimane a terra dolorante ma sembra in grado di riprendere a giocare

37'
Doppio calcio d'angolo per la Lazio, i ferraresi allontanano la sfera

32'
Ancora un pericolo per la Lazio, Fares da posizione defilata prova il tiro a sorpresa. Strakosha si supera e respinge il tiro

30'
Sostituzione: esce Regini ed entra Felipe

27'
Occasione della SPAL in contropiede, Lazzari dopo uno scatto di 60 metri arriva poco lucido sul pallone optando per la rasoiata: palla abbondantemente fuori

24'
Ancora pericolosa la SPAL con Floccari che di punta prova a sorprendere Strakosha. Il portiere ospite respinge il tiro con un colpo di reni efficace 

23'
Cross basso di Lazzari dalla destra, Acerbi anticipa Petagna di un soffio

17'
Cross dalla corsia mancina di Fares, Petagna non impatta bene la sfera. Si salva la Lazio

13'
Tentativo di Kurtic dalla distanza: il tiro telefonato termina di poco alto sopra la traversa

10'
Buona manovra della SPAL soprattutto sulla corsia di destra, con Lazzari che in velocità impegna i difensori biancocelesti

5'
Pericolo per i padroni di casa, Immobile si invola trovando la respinta di piede di Viviano

1'
Ore 21:01, inizia la partita 

Risollevatasi in classifica grazie a due vittorie di fila, la SPAL conclude il trittico "laziale" (dopo Roma e Frosinone) affrontando proprio la Lazio, reduce anch'essa da sei punti conquistati nelle due gare precedenti. Gli scontri diretti a Ferrara in massima serie parlano di 8 successi estensi, contro 4 ospiti; 2 i pareggi. Nello scorso torneo, pirotecnico 5-2 per la Lazio.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
2 E. Viviano
13 V. Regini 30°
4 T. Cionek
23 F. Vicari
29 M. Lazzari 82°
6 S. Missiroli
11 A. Murgia 71°
19 J. Kurtic
93 M. Fares
10 S. Floccari 76°
37 A. Petagna (R)89°

IN PANCHINA
1 A. Gomis
12 A. Fulignati
17 G. Poluzzi
24 L. Dickmann
28 P. Schiattarella 71°
7 M. Antenucci
8 M. Valoti
14 K. Bonifazi
43 A. Paloschi 76° 94°
16 M. Valdifiori
27 D. Felipe 30°
95 M. Jankovic
Allenatore
Leonardo Semplici
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha 94°
4 G. Patric 90°
33 F. Acerbi
15 Q. Bastos
77 A. Marusic
21 S. Milinkovic-Savic 57°
6 L. Lucas
10 R. Luis Alberto
19 S. Lulic 77°
11 J. Correa 61°
17 C. Immobile 63°

IN PANCHINA
24 S. Proto
23 G. Guerrieri
16 M. Parolo 90° 95°
3 R. Luiz Felipe
26 S. Radu
66 B. Jordao
32 D. Cataldi
25 M. Badelj
7 V. Berisha
27 O. Romulo
20 F. Caicedo 61°
13 F. Wallace
14 R. Durmisi 94° 77°
30 L. Pedro Neto
Allenatore
Simone Inzaghi

Logo SPAL

3-5-2

Arbitro: Marco Guida

Logo Lazio

3-5-2

2 Viviano
1 Strakosha
13 Regini
4 Patric
4 Cionek
33 Acerbi
23 Vicari
15 Bastos
29 Lazzari
77 Marusic
6 Missiroli
21 Milinkovic-Savic
11 Murgia
6 Lucas
19 Kurtic
10 Luis Alberto
93 Fares
19 Lulic
10 Floccari
11 Correa
37 Petagna
17 Immobile

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Marco Guida 5.0
Gara di facile lettura condita da troppe disattenzioni, la peggiore sul rigore inizialmente non dato su Cionek, corretto via VAR

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 7.0
Terza vittoria consecutiva, una boccata di ossigeno per allontanarsi dalla zona rossa
Emiliano Viviano (POR): 6.5
Un paio di interventi degni di nota, per il resto normale amministrazione
Vasco Regini (DIF): 6.0
Una sufficienza di incoraggiamento che vale come augurio di pronta guarigione
Thiago Cionek (DIF): 6.5
Pasticcia in avvio su Immobile, poi guadagna il rigore che decide il match
Francesco Vicari (DIF): 6.5
Solita gara attenta senza sbavature
Manuel Lazzari (CEN): 6.5
In crescita rispetto alle precedenti uscite, si conferma spina nel fianco per chiunque
Simone Missiroli (CEN): 6.5
Guida il centrocampo in modo sapiente senza risparmiarsi
Alessandro Murgia (CEN): 6.0
Primo tempo positivo, poi cala alla distanza
Jasmin Kurtic (CEN): 6.0
Un passo avanti rispetto al match di Frosinone, ma la sua presenza per la SPAL è fondamentale
Mohamed Salim Fares (CEN): 7.0
Ormai la corsia mancina è nei suoi dominio, a tratti incontenibile
Sergio Floccari (ATT): 7.0
Core, lotta e prova in tutti i modi a segnare. Un esempio per tutti
Andrea Petagna (ATT): 6.5
Gara di sacrificio e ripiegamento difensivo, segna il gol della vittoria
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Qualche minuto nel finale per aiutare i suoi
Alberto Paloschi (ATT): 6.0
Semplici lo butta nella mischia per dare profondità, corre su tutti i palloni
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.0
Da il cambio a Regini, gara ordinata senza sbavature
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 5.5
Lo stacco per sfruttare il passo falso del Milan non arriva, a Ferrara prestazione non esaltante
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Reattivo in almeno tre occasioni, salva i suoi più volte
Gaborron Gil Patric (DIF): 5.5
Suo l'intervento su Cionek per il rigore che decide la partita
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Tanta sostanza per arginare i centravanti spallini
Quissanga Bartolomeu Jacinto Bastos (DIF): 6.5
Uno dei biancocelesti più positivi, uomo ovunque
Adam Marusic (CEN): 5.5
Gara sottotono, probabilmente la stanchezza si è fatta sentire
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 5.5
Un po' di nervosismo di troppo, poco incisivo in fase offensiva
Leiva Lucas (CEN): 6.0
Gara luci e ombre, comunque non nella sua giornata migliore
Romero Luis Alberto (ATT): 5.5
Qualche lampo iniziale, poi cala alla distanza con il passare dei minuti
Senad Lulic (CEN): 5.0
Oggi in giornata decisamente negativa, fatica a ingranare e prosegue così fino alla fine
Joaquín Correa (CEN): 5.5
Tanto impegno ma poco concreto ai fatti
Ciro Immobile (ATT): 5.5
Un'occasione non avvio, poi il nulla. Polveri bagnate
Marco Parolo (CEN): 6.0
La solita garanzia di Inzaghi, entra e aiuta i suoi come può
Felipe Caicedo (ATT): 6.0
Pochi minuti nei quali fa quel che può
Riza Durmisi (DIF): 6.0
Pochi minuti per rinforzare, invano, la difesa laziale.

La SPAL conquista l'intera posta in palio contro la Lazio al termine di una gara tanto complicata quanto fondamentale per entrambe le squadre. I risultati degli altri campi (Empoli e Milan) costringevano entrambe le squadre a centrare i tre punti per raggiungere i propri obbiettivi.

Per la SPAL sugli scudi Floccari e Fares, ormai non più una novità, per la Lazio Strakosha si guadagna la palma di migliore in campo per i suoi interventi.

Altra boccata d'ossigeno per Semplici, addirittura espluso durante la gara per Guida. Per Inzaghi uno stop decisamente insaspettato e nemmeno troppo meritato per quanto espresso in campo

39 %
Possesso palla
61 %
8
Tiri totali
9
4
Tiri specchio
5
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
2
Corner
7
10
Falli
17
-
Fuorigioco
5
2
Ammoniti
5
-
Espulsi
-

SPAL-Lazio 1-0

MARCATORI: 89' Petagna (Rig.) (S).
SPAL (3-5-2): Viviano 6,5; Regini 6 (30' Felipe 6) , Cionek 6,5, Vicari 6,5; Lazzari 6,5, Missiroli 6,5, Murgia 6 (71' Schiattarella 6) , Kurtic 6, Fares 7; Floccari 7 (76' Paloschi 6) , Petagna 6,5.
A disposizione: Gomis, Fulignati, Poluzzi, Dickmann, Antenucci, Valoti, Bonifazi, Valdifiori, Jankovic.
Allenatore: Leonardo Semplici 7.
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Patric 5,5 (90' Parolo 6) , Acerbi 6, Bastos 6,5; Marusic 5,5, Milinkovic-Savic 5,5, Lucas 6, Luis Alberto 5,5, Lulic 5 (77' Durmisi 6) ; Correa 5,5 (61' Caicedo 6) , Immobile 5,5.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Radu, Jordao, Cataldi, Badelj, Berisha, Romulo, Wallace, Pedro Neto.
Allenatore: Simone Inzaghi 5,5.
ARBITRO: Marco Guida 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 57' Milinkovic-Savic (L); 63' Immobile (L); 82' Lazzari (S); 90' Parolo (L); 90' Strakosha (L); 90' Paloschi (S); 90' Durmisi (L).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-7.
RECUPERO: pt 4, st 7