Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Parma - Atalanta: 1 - 3 | Tempo reale, Formazioni

29° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Ennio Tardini

31 marzo 2019 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Chiffi

Parma

8° G. Gervinho

Logo Parma
1
-
3

Conclusa

Logo Atalanta

Atalanta

24° M. Pasalic
75° D. Zapata
90° +4 D. Zapata

Parma

Logo Parma
1
8° G. Gervinho
24° M. Pasalic
75° D. Zapata
90° +4 D. Zapata

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

Parma-Atalanta 1-3 Finale. Troppa Atalanta per il Parma nella ripresa: i ducali pagano la formazione decimata dagli infortuni, la sfortuna, gli errori dei singoli.

Il gol sbagliato da Ceravolo, il primo, subito da Sepe sul proprio palo, il taglio non visto da Gagliolo, non abituato a giocare a cinque, sul secondo condannano un Parma esemplare nel primo tempo.

Nel mezzo, la tegola più pesante: l'infortunio di Gervinho in un momento così delicato della stagione.

90'+4
Parma sbilanciato in avanti per battere un calcio d'angolo, contropiede perfetto dell'Atalanta e gol di Zapata. 3-1 per gli ospiti. 

90'+4
goal di Duvan Zapata

90'
Saranno cinque i minuti di recupero. 

87'
Sostituzione: esce Gianluca Mancini ed entra Berat Djimsiti

85'
Ora la gara è brutta e cattiva, spezzettata da falli. 

76'
ammonito Matteo Scozzarella

76'
Zapataaaa! E l'Atalanta passa in vantaggio, passaggio pennellato di Castagne e numero 91 non sbaglia

75'
goal di Duvan Zapata

74'
Sostituzione: esce Fabio Giovanni Ceravolo ed entra Nicolas Schiappacasse

73'
Castagneeeee! Che rischio Parma, tutto solo il centrocampista spedisce a lato di Sepe. 

67'
Piove sul bagnato in Casa Parma: Gervinho ha un problema fisico, al suo posto entra Gazzola. D'Aversa passa al 4-4-2 e si copre

65'
Sostituzione: esce Gervinho ed entra Marcello Gazzola

63'
"Vendi vendi vendi la Partita, o Masiello vendi la partita" intona la Nord all'uscita dal campo del giocatore nerazzurro

62'
Sostituzione: esce Andrea Masiello ed entra Arkadiusz Reca

58'

ammonito Timothy Castagne per un fallo da dietro su Kucka partito in contropiede

54'
Sostituzione: esce Mario Pasalic ed entra Josip Ilicic

49'
Atalantaaaaaaaaa! Palla persa da Siligardi, la Dea entra in area Gomez calcia tutto solo da posizione favorevole...alto. 

46'
Sostituzione: esce Simone Iacoponi ed entra Francisco Sierralta

Iacoponi dopo la botta al capo subita in uno scontro di gioco con il compagno di squadra non ce la fa: al suo posto Sierralta. 

Finisce un bellissimo primo tempo al Tardini, 1-1 tra Parma e Atalanta

44'
Gervinhooooo! Ma come staaaa oggi! Si fa tutto il campo, ne fa fuori tre poi tira, debole, rassegnato dall'assenza di compagni

40'
Gervinho illumina per Ceravolo, partito sul filo dell'offside, ma il numero nove ducale fa l'unica cosa che non dovrebbe: calcia su Gollini in uscita

37'
Il gioco è fermo, problemi per Iacoponi colpito involontariamente da Alves

35'
Bruno Alvesssss che punizione signore e signori! Gollini vola e devia, ma che spettacolo

31'
Ci prova il Parma, buona idea di Gervinho che la mette in mezzo, ma non ci arriva nessuno.

30'
Gasperini ha individuato il punto debole della difesa ducale, i contrasti sull'uomo, ora ha chiesto ai suoi di giocare palla a terra e cercare l'uno contro uno, niente più cross in mezzo. 

25'
Pasalic si fa perdonare per la palla persa in occasione del gol ducale: si beve Bastoni e calcia, Sepe mette la mano troppo molle e tocca ma non devia. 1-1 al Tardini

24'
goal di Mario Pasalic 

21'
L'Atalanta non ci sta a perdere, ancora Freuler lancia Pasalic che calcia a lato.

16'
Ancora Parma in avanti, la Dea si rifugia in corner.

12'
Sugli esiti del corner mischia pazzesca nell'area ducale, in qualche modo i gialloblù se la cavano. 

11'
Freuler per Zapata, Sepe si distende e dice no in corner, Atalanta pericolosa. 

11'
Contrasto vinto in mezzo al campo da Scozzarella, l'Atalanta perde palla e l'ivoriano si invola, ne fa fuori due e inventa un diagonale che si infila alle spalle di Gollini. Parma in vantaggio

8'
  goal di Gervinho

7'
Il primo squillo dell'Atalanta lo firma Freuler: alto. 

3'
"Esempio simbolo inossidabile BAGNA", così la Nord a lui intitolata ricorda Matteo Bagnaresi, ultras ducale morto tragicamente in un autogrill lungo la strada verso Juventus Parma il 30 Marzo del 2008.

1'
Parte fortissimo il Parma, pronti via Gervinho per Kucka, angolo. 

La sfida dell'ora di pranzo ha luogo al Tardini, dove un Parma sempre ondivago in fatto di risultati, affronta l'Atalanta, coinvolta nella mischia delle squadre a caccia di un posto in Europa League. I precedenti di A in Emilia vedono i Ducali avanti per 9 vittorie a 2; 7 i pareggi, compreso lo 0-0 dell'ultimo confronto, nel torneo 2014-15.
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi 46°
22 E. Bruno Alves
28 R. Gagliolo
95 A. Bastoni
87 J. Kucka
21 M. Scozzarella 76°
32 L. Rigoni
26 L. Siligardi
9 F. Ceravolo 74°
27 G. Gervinho 65°

IN PANCHINA
1 P. Frattali
31 G. Brazao
10 N. Schiappacasse 74°
23 M. Gazzola 65°
17 A. Barillà
3 F. Dimarco
8 A. Diakhate
14 J. Machin
13 F. Sierralta 46°
18 M. Gobbi
33 J. Dezi
93 M. Sprocati
Allenatore
Roberto D'Aversa
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
95 P. Gollini
23 G. Mancini 87°
6 J. Palomino
5 A. Masiello 62°
33 H. Hateboer
15 M. De Roon
11 R. Freuler
21 T. Castagne 75° 58°
88 M. Pasalic 24° 54°
10 A. Gomez 94°
91 D. Zapata 75° 94°

IN PANCHINA
31 F. Rossi
1 E. Berisha
7 A. Reca 62°
8 R. Gosens
44 D. Kulusevski
99 M. Barrow
22 M. Pessina
17 R. Piccoli
72 J. Ilicic 54°
19 B. Djimsiti 87°
41 R. Ibanez Da Silva
Allenatore
Gian Piero Gasperini

Logo Parma

4-3-3

Arbitro: Daniele Chiffi

Logo Atalanta

3-4-1-2

55 Sepe
95 Gollini
2 Iacoponi
23 Mancini
22 Bruno Alves
6 Palomino
28 Gagliolo
5 Masiello
95 Bastoni
33 Hateboer
87 Kucka
15 De Roon
21 Scozzarella
11 Freuler
32 Rigoni
21 Castagne
26 Siligardi
88 Pasalic
9 Ceravolo
10 Gomez
27 Gervinho
91 Zapata

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Daniele Chiffi 6.0
Accompagna una gara corretta senza difficoltà.

Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 5.5
Se deve giocare con Ceravolo davanti e quello che ha in mezzo, non è colpa sua. Però quando passa a cinque dietro i suoi danno l'impressione di non saperlo fare, e questa si, potrebbe essere colpa sua.
Luigi Sepe (POR): 5.0
Parte con interventi importanti, ma il gol sul suo palo non glielo si può perdonare. Per il resto fa il suo, è migliorato anche nei rinvii.
Simone Iacoponi (DIF): 6.0
Senza infamia ne lode, chiude come può, limita i danni, anzi, dopo tante gare sottotono non ne combina.
Eduardo Bruno Alves (DIF): 6.0
Mezzo punto in più per quella punizione che costringe Gollini a volare. quando Gasperini chiede ai suoi di giocare palla a terra va in affanno, quando D'Aversa passa a 5 ci capisce poco anche lui,
Riccardo Gagliolo (DIF): 4.5
Nel primo tempo pare l'anello debole della catena di difesa, nel secondo è un diario degli errori che culmina nelle non chiusure su Castagne quando la difesa diventa a 5.
Alessandro Bastoni (DIF): 5.5
Palla a terra e uno contro uno soffre troppo. e sul passaggio a 5, come i compagni, pare spaesato.
Juraj Kucka (CEN): 6.5
Muscoli, fiato, fisico, impegno. E' in crescita, è l'uomo ovunque.
Matteo Scozzarella (CEN): 5.5
Manda in gol Gervinho, poi diventa altalenante, tra giocate di fino che funzionano ed errori gravi.
Luca Rigoni (CEN): 5.5
L'impegno non manca. Ma la precisione difetta. Nella ripresa sembra in carenza di ossigeno.
Luca Siligardi (ATT): 5.0
Meno efficace che quando subentra a gara iniziata. L'Atalanta concede spazi, ma lui non riesce ad approfittarne pur spendendo tanto. Poi va in affanno.
Fabio Giovanni Ceravolo (ATT): 5.0
Rispetto al solito partecipa di più alla fase difensiva, ma perde troppe palle e sbaglia quella palla che varrebbe il 2-1 sul finire di prima frazione.
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 7.0
Una gara strepitosa, di corsa, idee, assist (nel vuoto) e gol. Poi si fa male: è l'immagine del Parma che parte forte poi cala e si spegne.
Nicolas Schiappacasse (ATT): 5.5
Ci mette volontà, ma sembra un pò spaesato.
Marcello Gazzola (DIF): 6.0
Non spinge, non fa grossi errori, non incide.
Francisco Sierralta (DIF): 6.0
Ci mette anima e fisico, anche tanta grinta
Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.0
Ma come gioca la sua Atalanta? Si, esiste il bel calcio in Italia. Chi era al Tardini oggi ne ha le prove.
Pierluigi Gollini (POR): 7.0
Salva più di una volta il risultato con gli interventi su Alves e Ceravolo; non può far nulla sul gol di Gervinho
Gianluca Mancini (DIF): 6.0
Tra i difensori centrale il migliore per velocità e senso della posizione; Gervinho però quando scappa fa sempre male
José Luis Palomino (DIF): 6.0
Qualche incertezza ma duella con Ceravolo su tutti i palloni
Andrea Masiello (DIF): 6.0
Come Palomino: qualche sbavatura, ma è solido.
Hans Hateboer (DIF): 6.0
Una freccia continua sulla fascia destra; sfiora il gol nel primo tempo
Marten De Roon (CEN): 6.5
Tanta corsa con spunti offensivi; Scozzarella non gli chiude bene gli spazi
Remo Freuler (CEN): 6.5
Spesso perde il duello con Kucka ma è abile a giocare a palla a terra
Timothy Castagne (DIF): 6.5
E' superiore a Rigoni per gran parte del match; cerca la via del gol e per poco non la trova
Mario Pasalic (CEN): 6.5
Fa tutto lui. Perde la palla che manda in gol Gervinho, pareggia i conti piegando la mano a Sepe. Nel mezzo, lo mette in difficoltà in un altro paio di occasioni.
Alejandro Gomez (ATT): 7.0
Una continua spina nel fianco; crossa e calcia con gran facilità
Duvan Zapata (ATT): 8.0
Qualche spunto di testa, sempre temibile quando il pallone passa dalle sue parti; realizza una gran doppietta che regala la vittoria alla sua squadra
Arkadiusz Reca (DIF): s.v.
Pochi minuti per tenere alta la diga.
Josip Ilicic (ATT): 6.5
Entra per dare una spinta all’attacco quando la sua squadra sta pareggiando
Berat Djimsiti (DIF): s.v.
La sua è solo una passerella.

Parma-Atalanta 1-3 Finale. Troppa Atalanta per il Parma nella ripresa: i ducali pagano la formazione decimata dagli infortuni, la sfortuna, gli errori dei singoli.

Il gol sbagliato da Ceravolo, il primo, subito da Sepe sul proprio palo, il taglio non visto da Gagliolo, non abituato a giocare a cinque, sul secondo condannano un Parma esemplare nel primo tempo.

Nel mezzo, la tegola più pesante: l'infortunio di Gervinho in un momento così delicato della stagione.

35 %
Possesso palla
65 %
6
Tiri totali
18
4
Tiri specchio
11
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
4
Corner
6
13
Falli
11
1
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Parma-Atalanta 1-3

MARCATORI: 8' Gervinho (P), 24' Pasalic (A), 75' Zapata (A), 90+4' Zapata (A).
PARMA (4-3-3): Sepe 5; Iacoponi 6 (46' Sierralta 6) , Bruno Alves 6, Gagliolo 4,5, Bastoni 5,5; Kucka 6,5, Scozzarella 5,5, Rigoni 5,5; Siligardi 5, Ceravolo 5 (74' Schiappacasse 5,5) , Gervinho 7 (65' Gazzola 6) .
A disposizione: Frattali, Brazao, Barillà, Dimarco, Diakhate, Machin, Gobbi, Dezi, Sprocati.
Allenatore: Roberto D'Aversa 5,5.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 7; Mancini 6 (87' Djimsiti sv) , Palomino 6, Masiello 6 (62' Reca sv) ; Hateboer 6, De Roon 6,5, Freuler 6,5, Castagne 6,5; Pasalic 6,5 (54' Ilicic 6,5) ; Gomez 7, Zapata 8.
A disposizione: Rossi, Berisha, Gosens, Kulusevski, Barrow, Pessina, Piccoli, Ibanez Da Silva.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.
ARBITRO: Daniele Chiffi 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 58' Castagne (A); 76' Scozzarella (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-6.
RECUPERO: pt 2, st 5