Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Inter - Lazio: 0 - 1 | Tempo reale, Formazioni

29° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

31 marzo 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni
Logo Inter
0
-
1

Conclusa

Logo Lazio

Lazio

13° S. Milinkovic-Savic

Inter

Logo Inter
0

Lazio

Logo Lazio
1
13° S. Milinkovic-Savic

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Grisolia
Mostra dettagli:

Inter-Lazio 0-1 Finale. Il gol di testa di Milinkovic-Savic, su assist di Luis Alberto, segnato al 13', decide l'ultima partita della 29esima giornata. I nerazzurri spingono per tutta la ripresa, ma, nonostante la forte pressione,  non trovano il pari, e la squadra di Inzaghi può festeggiare la seconda vittoria consecutiva: ora i bianco-celesti sono a tre punti dal quarto posto, con una gara da recuperare. L'Inter resta terza, grazie allo scivolone del Milan ieri a Marassi.

90'+4
Ore 22:25, finisce la partita.

90'+1
L'Inter continua a buttare palloni in area, ma è dura senza specialisti del gioco aereo.

90'
Decisi 4' di recupero.

86'
Ultimo cambio pure in casa Lazio: fuori Lulic, dentro Durmisi.

86'
Cross di Nainggolan, Perisic ci mette il piede e Strakosha blocca a terra.

85'
Bastos rischia l'autorete di testa: Strakosha, in controtempo, osserva il pallone sfilare sul fondo.

84'
Ultimo cambio nell'Inter: esce Keita, entra Joao Mario.

83'
Sempre Politano, scatenato: il suo tiro è deviato in angolo da Luiz Felipe.

83'
Nainggolan calcia da lontano, Strakosha para in tuffo.

80'
Secondo cambio deciso da Spalletti: fuori D'Ambrosio, dentro Candreva.

79'
Ennesimo tentativo di Politano, pure questo sul fondo.

78'
Handanovic rischia di perdere la palla a pochi centimetri dalla linea di porta: buon per lui che Immobile commette fallo sulla pressione.

74'
Primo cambio nerazzurro: esce Borja Valero, entra Nainggolan.

72'
Continua la pressione dell'Inter, la Lazio non riesce più a uscire dalla propria metà campo.

70'
Brozovic ci prova su punizione: la barriera devia in angolo.

66'
Seconda sostituzione laziale: fuori Luis Alberto, dentro Parolo.

65'
Ancora un tiro di Politano: gran sinistro che sfiora la traversa. Inter vicina al pareggio.

64'
Keita in area ci pensa troppo e Luiz Felipe gli leva il pallone.

62'
Romulo mette in mezzo per Immobile: girata sul fondo.

61'
Sinistro ravvicinato di Immobile, parata non complicata di Handanovic.

59'
Conclusione di Politano da fuori area: palla sul fondo, ma di poco.

55'
Travolgente azione di Caicedo che si presenta davanti ad Handanovic: il portiere gli chiude lo specchio, e blocca il pallone sull'accorrere di Immobile.

51'
Mette in mezzo Politano, Vecino salta indisturbato a centro area, ma il suo colpo di testa, centrale, è parato da Strakosha senza problemi.

47'
Ancora i nerazzurri: Politano ci prova da posizione difficile, palla sul fondo.

47'
Tiro improvviso di Perisic: Strakosha, sorpreso, blocca in due tempi.

46'
Subito un corner conquistato all'Inter, che parte forte.

46'
Ore 21:36, inizia la ripresa, nessun cambio nell'intervallo.

Inter-Lazio 0-1 Intervallo. Un colpo di testa di Milinkovic-Savic regala alla Lazio il vantaggio al termine di un vivace primo tempo. Tanto possesso palla dei nerazzurri, ma gli ospiti sono micidiali: oltre al gol, occasioni per Bastos e Luis Alberto, su cui è bravissimo Handanovic. Per l'Inter, grande opportunità sciupata da Skriniar al 9'.

45'+2
Ore 21:19, finisce il primo tempo.

45'+2
Gran destro dal limite di Luis Alberto, Handanovic vola e respinge il tiro.

45'
Si giocherà per altri due minuti.

43'
Diagonale di Keita nei sedici metri laziali, Strakosha respinge in angolo.

42'
Punizione di Luis Alberto, Bastos irrompe di testa ma Handanovic respinge d'istinto, negando il raddoppio.

39'
Punizione battuta da Brozovic, la palla sorpassa le teste di tutti e finisce tra le braccia di Strakosha.

37'
L'Inter va in gol battendo rapidamente una punizione dal limite, ma Mazzoleni non aveva dato l'ok per il via all'azione. 

36'
Punizione dalla destra di Politano subito respinta dalla difesa laziale.

33'
Cross basso di Asamoah, Vecino lascia passare il pallone per un compagno ... che non c'è.

32'
Cross di Perisic troppo sul portiere: Strakosha blocca sul primo palo.

28'
Uscita spericolata di Handanovic al limite della propria area per anticipare Milinkovic Savic.

27'
Ecco dunque la prima sostituzione: esce Correa, entra Caicedo.

26'
Correa si siede sull'erba e Mazzoleni interrompe il gioco: probabile il cambio, l'argentino accusa un problema muscolare.

25'
Destro centrale, e lento, di Keita da fuori area: tutto facile per Strakosha.

24'
Ancora Perisic protagonista: entra in area ma trova l'opposizione di Luiz Felipe.

22'
Bella iniziativa di Perisic sulla sinistra, ma il suo traversone è preda di Strakosha.

21'
Brozovic batte la punizione, ma centra in pieno la barriera.

20'
Keita conquista un prezioso calcio di punizione dal limite: fallo di Acerbi.

18'
Rischia Strakosha sul pressing di Keita, ma riesce comunque a rinviare il pallone.

15'
Doccia fredda per i padroni di casa, che erano partiti bene e sembravano messi meglio in campo.

14'
Quarto gol in questo campionato per Sergej Milinkovic-Savic.

13'
GOL! Inter-Lazio 0-1: MILINKOVIC SAVIC. Al 13' il serbo porta in vantaggio i biancocelesti con un perfetto colpo di testa, servito da Luis Alberto.

10'
Correa prova a sfondare da sinistra, ma la difesa nerazzurra fa buona guardia e protegge l'uscita di Handanovic.

9'
Dal corner, occasione per Skriniar che spara alto dal cuore dell'area.

8'
Ancora Inter: destro dal limite di Vecino deviato da un difensore in corner.

7'
Rapida ripartenza interista, Perisic calcia in diagonale ma Strakosha è pronto alla respinta.

6'
Pasticcia Luiz Felipe, Keita recupera il pallone ed entra in area ma il difensore laziale rimonta e va a chiuderlo.

4'
Tiro di Immobile da fuori area: palla sporcata da un nerazzurro, Handanovic la blocca.

2'
Subito un batti e ribatti in area laziale, alla fine Strakosha s'impossessa del pallone in uscita.

1'
Ore 20:32, inizia la partita. Calco d'avvio battuto dalla Lazio.

Annunciate le formazioni ufficiali: Spalletti rimpiazza gli infortunati De Vrij e Lautaro Martinez con Miranda e l'ex Keita; Inzaghi punta su Romulo, anzichè Marusic, sulla corsia di destra.

Il big-match di giornata è senz'altro la sfida di San Siro, che vedrà protagoniste l'Inter, riappropriatasi del terzo posto grazie alla vittoria sul Milan nel Derby, e la Lazio, in piena corsa per l'Europa League (e magari per qualcosa in più, con una gara da recuperare), reduce da tre risultati utili consecutivi. I precedenti di campionato al Meazza vedono nettamente avanti i nerazzurri, con 42 vittoria a 9; 29 i pareggi, compreso lo 0-0 dello scorso torneo.
Inter
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 S. Handanovic
33 D. D'Ambrosio 80°
23 J. Miranda
37 M. Skriniar
18 K. Asamoah
8 M. Vecino
77 M. Brozovic
16 M. Politano
20 I. Borja Valero 74°
44 I. Perisic
11 D. Keita Baldé 84°

IN PANCHINA
27 D. Padelli
46 T. Berni
87 A. Candreva 80°
13 A. Ranocchia
21 S. Cedric
15 N. Joao Mario 84°
5 R. Gagliardini
14 R. Nainggolan 74°
61 F. Colidio
29 H. Dalbert
Allenatore
Luciano Spalletti
Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1 T. Strakosha
3 R. Luiz Felipe
33 F. Acerbi
15 Q. Bastos
27 O. Romulo
21 S. Milinkovic-Savic 13°
6 L. Lucas
10 R. Luis Alberto 13° 66°
19 S. Lulic 86°
11 J. Correa 27°
17 C. Immobile

IN PANCHINA
24 S. Proto
23 G. Guerrieri
16 M. Parolo 66°
4 G. Patric
26 S. Radu
66 B. Jordao
32 D. Cataldi
25 M. Badelj
7 V. Berisha
77 A. Marusic
13 F. Wallace
14 R. Durmisi 86°
20 F. Caicedo 27°
30 L. Pedro Neto
Allenatore
Simone Inzaghi

Logo Inter

4-2-3-1

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni

Logo Lazio

3-5-2

1 Handanovic
1 Strakosha
33 D'Ambrosio
3 Luiz Felipe
23 Miranda
33 Acerbi
37 Skriniar
15 Bastos
18 Asamoah
27 Romulo
8 Vecino
21 Milinkovic-Savic
77 Brozovic
6 Lucas
16 Politano
10 Luis Alberto
20 Borja Valero
19 Lulic
44 Perisic
11 Correa
11 Keita Baldé
17 Immobile

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Grisolia

Arbitro
Paolo Silvio Mazzoleni 6.0
Tiene in pugno la gara senza usare i cartellini. Qualche decisione discutibile, ma nessun errore grave.

Inter
Allenatore: Luciano Spalletti 6.0
Con un attacco decimato, è inevitabile la fatica a concretizzare la superiorità territoriale. Non ha neppure risorse dalla panchina per dare una svolta di qualche tipo al gioco.
Samir Handanovic (POR): 7.5
Grandi interventi su Bastos, Luis Alberto e Caicedo: tiene in corsa i suoi fino alla fine.
Danilo D'Ambrosio (DIF): 5.5
Battaglia con Lulic, gli concede poco ma in avanti non spinge mai.
Joao de Souza Filho Miranda (DIF): 6.0
Lavora con saggezza, tenendo la posizione.
Milan Skriniar (DIF): 5.0
A parte l'occasione sotto porta sciupata al 9', si fa superare troppe volte, denotando un certo impaccio.
Kwadwo Asamoah (CEN): 6.0
Aiuta la prolungata fase d'attacco della ripresa, ma l'Asamoah juventino era tutt'altro giocatore.
Matías Vecino (CEN): 6.0
Cerca di dare una mano, cambia spesso posizione, finendo pure da centravanti: lo salva però solo l'impegno.
Marcelo Brozovic (CEN): 5.5
Batte tanti calci piazzati, ma con poca precisione.
Matteo Politano (CEN): 6.5
Poco nel primo tempo, tantissimo nella ripresa, ma la mira gli fa difetto.
Iglesias Borja Valero (CEN): 5.5
Non ha più la gamba di un tempo, la squadra ne risente in mezzo al campo, dove la Lazio è spesso in superiorità numerica.
Ivan Perisic (CEN): 6.5
Molto vivace, è in palla ma come Politano non inquadra quasi mai la porta.
Diao Keita Baldé (ATT): 6.5
Non è un centravanti, ma prova a farlo comunque. Da' il meglio quando può giocare in velocità, ma contro la difesa schierata è dura.
Antonio Candreva (CEN): 5.5
Mossa della disperazione, ma commette solo un paio di falli.
Naval Joao Mario (CEN): s.v.
Pochi minuti, non tocca quasi palla.
Radja Nainggolan (CEN): 5.5
Anche lui ha visto giorni migliori: solo un tiraccio da lontano.
Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 7.0
E' una Lazio concreta la sua, cinica e capace di soffrire pur di portare a casa la vittoria. E il quarto poso si fa sempre più alla portata.
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Parate meno spettacolari di quelle del collega, ma ugualmente efficace.
Ramos Marchi Luiz Felipe (DIF): 6.5
Inizia male, finisce in crescendo. Soffre quando è attaccato in velocità, ma sa rimediare.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Qualche sbavatura, ma tiene unito il reparto.
Quissanga Bartolomeu Jacinto Bastos (DIF): 6.0
Sfiora il gol nel primo tempo, l'autorete nel secondo. In mezzo, una prestazione affidabile.
Orestes Romulo (CEN): 5.5
Altro giocatore che ha già dato il meglio in annate passate. Fa lo stretto indispensabile.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 7.0
Match-winner al 13', abile a sfruttare il fisico e la tecnica.
Leiva Lucas (CEN): 6.5
Equilibratore della mediana biancoceleste, cerniera perfetta in un centrocampo di piedi buoni, ma poco propensi a sacrificarsi.
Romero Luis Alberto (ATT): 6.5
Sempre più a suo agio come centrocampista, ma non dimentica le giocate d'autore, come l'assist per l'1-0.
Senad Lulic (CEN): 6.0
Controlla la fascia mancina, tentando rare sortite offensive.
Joaquín Correa (CEN): 6.0
Sembra in palla, ma la sua partita dura meno di mezz'ora.
Ciro Immobile (ATT): 6.0
Non è serata al tiro, ma si rende utile giocando per i compagni.
Marco Parolo (CEN): 6.0
Una mezz'oretta per dare solidità a centrocampo.
Riza Durmisi (DIF): s.v.
In campo solo per difendere nell'assedio finale.
Felipe Caicedo (ATT): 6.0
Sciupa davanti ad Handanovic, ma da' una grossa mano al centrocampo.
Inter-Lazio 0-1 Finale. Il gol di testa di Milinkovic-Savic, su assist di Luis Alberto, segnato al 13', decide l'ultima partita della 29esima giornata. I nerazzurri spingono per tutta la ripresa, ma, nonostante la forte pressione,  non trovano il pari, e la squadra di Inzaghi può festeggiare la seconda vittoria consecutiva: ora i bianco-celesti sono a tre punti dal quarto posto, con una gara da recuperare. L'Inter resta terza, grazie allo scivolone del Milan ieri a Marassi.
60 %
Possesso palla
40 %
13
Tiri totali
7
7
Tiri specchio
6
1
Tiri respinti
-
-
Legni
-
12
Corner
3
11
Falli
13
1
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Inter-Lazio 0-1

MARCATORI: 13' Milinkovic-Savic (L).
INTER (4-2-3-1): Handanovic 7,5; D'Ambrosio 5,5 (80' Candreva 5,5) , Miranda 6, Skriniar 5, Asamoah 6; Vecino 6, Brozovic 5,5; Politano 6,5, Borja Valero 5,5 (74' Nainggolan 5,5) , Perisic 6,5; Keita Baldé 6,5 (84' Joao Mario sv) .
A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Cedric, Gagliardini, Colidio, Dalbert.
Allenatore: Luciano Spalletti 6.
LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Luiz Felipe 6,5, Acerbi 6, Bastos 6; Romulo 5,5, Milinkovic-Savic 7, Lucas 6,5, Luis Alberto 6,5 (66' Parolo 6) , Lulic 6 (86' Durmisi sv) ; Correa 6 (27' Caicedo 6) , Immobile 6.
A disposizione: Proto, Guerrieri, Patric, Radu, Jordao, Cataldi, Badelj, Berisha, Marusic, Wallace, Pedro Neto.
Allenatore: Simone Inzaghi 7.
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: nessuno.
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 12-3.
RECUPERO: pt 2, st 4