Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Cagliari - Fiorentina: 2 - 1 | Tempo reale, Formazioni

28° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Sardegna Arena

15 marzo 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Doveri

Cagliari

52° G. Joao Pedro
66° L. Ceppitelli

Logo Cagliari
2
-
1

Conclusa

Logo Fiorentina

Fiorentina

88° F. Chiesa
52° G. Joao Pedro
66° L. Ceppitelli
88° F. Chiesa

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Grisolia
Mostra dettagli:

Cagliari-Fiorentina 2-1 Finale. Con il brivido, ma meritatamente, il Cagliari vince la terza gara casalinga consecutiva, e fa un altro passo importante verso la salvezza. Grande ripresa dei sardi, che passano in vantaggio con Joao Pedro e raddoppiano con Ceppitelli, Chiesa riapre una partita che sembrava già chiusa, ma non basta ai viola per evitare la sconfitta, meritata per quanto poco ha fatto la squadra di Pioli. Per i toscani è il quarto match di fila senza successi, e l'Europa è sempre più lontana.

90'+4
Ore 22:21, finisce la partita.

90'+3
Ammonito Pezzella per proteste: anche lui, diffidato, salterà la prossima gara.

90'+1
Ora la Fiorentina ci crede e il Cagliari teme la beffa.

90'
4' di recupero decretati da Doveri.

88'
GOL! Cagliari-Fiorentina 2-1: CHIESA, All'88' l'attaccante viola, lanciato in contropiede da Gerson, accorcia le distanze con un diagonale che rimbalza sul palo prima di entrare in rete.

86'
Tentativo velleitario di Muriel da fuori area: palla a lato.

85'
Cigarini stringe i denti e resta in campo.

84'
S'infortuna Cigarini scontrandosi con Gerson: un problema per Maran che ha esaurito le sostituzioni.

83'
Ultimo cambio in casa cagliaritana: passerella per l'autore del primo gol, Joao Pedro; entra al suo posto Thereau.

82'
Tentativo di Muriel in un area affollata, Pisacane respinge di testa.

80'
Crampi per Barella, Maran lo fa uscire: al suo posto Deiola.

77'
Altro contrasto figlio del nervosismo: Biraghi finisce a terra dopo una manata di Padoin. Doveri stavolta non estrae cartellini, ma la gara si sta incattivendo.

76'
Scintille tra Ceccherini e Pavoletti, l'attaccante sardo viene ammonito. Diffidato, salterà la prossima partita.

74'
Doppia chance per il Cagliari di triplicare: tiro di Barella respinto da Terracciano, poi Joao Pedro centra la traversa!

73'
Cambio anche nel Cagliari: fuori Cacciatore, dentro Padoin.

71'
Seconda sostituzione nelle file viola: Norgaard lascia il posto a Dabo.

66'
GOL! Cagliari-Fiorentina 2-0: CEPPITELLI. Al 66' il capitano rossoblù raddoppia di testa, servito su punizione da Lykogiannis.

64'
Joao Pedro prova a dare spettacolo: tiro in acrobazia deviato da Pezzella in angolo.

63'
Si sveglia la Fiorentina che conquista due angoli di fila.

61'
Biraghi ci prova su punizione, ma la barriera smorza il so tiro dal vertice destro dell'area.

58'
Primo cambio effettuato da Pioli: esce Mirallas, entra Simeone.

57'
Ancora Cigarini dalla lunga distanza: tiro alto.

54'
Cigarini aveva segnato con un calcio di punizione direttamente dalla sua metà campo, ma la prodezza è annullata perchè si trattava di un calcio a due. Un gol incredibile ma inevitabilmente irregolare. 

52'
GOL! Cagliari-Fiorentina 1-0: JOAO PEDRO. Al 52' il brasiliano spinge in rete in spaccata un traversone dalla destra di Cacciatore.

52'
Grande inizio di ripresa dei padroni di casa, Fiorentina in difficoltà.

51'
Terracciano rinvia sui piedi di Pavoletti che non ne approfitta e calcia a lato. Grande occasione per il Cagliari!

50'
In seguito al corner ci prova Barella da fuori area ma colpisce Pavoletti.

49'
Sinistro di Cigarini deviato da un difensore sul fondo: angolo per i sardi.

49'
Terracciano esce con il giusto tempismo e anticipa Pavoletti.

46'
Ore 21:32, inizia il secondo tempo senza cambi nelle due formazioni.

Cagliari-Fiorentina 0-0 Intervallo. Zero gol e poche emozioni nel primo tempo alla Sardegna Arena: da ricordare solo un tiro di Cacciatore respinto da Terracciano al 26', e un salvataggio di Cragno su conclusione ravvicinata di Mirallas al minuto 36.

45'+2
Ore 21:17, finisce il rimo tempo.

45'+1
Punizione dalla tre-quarti di Lykogiannis: un traversone che si stava per trasformare in tiro, ma Terracciano respinge e subisce anche fallo da Pavoletti.

45'
Ci saranno due minuti di recupero.

44'
Altro cartellino giallo: Ceppitelli sanzionato per avere steso Muriel lanciato verso l'area rossoblù.

42'
Stavolta Chiesa si prende l'ammonizione: entrata in ritardo su Barella.

40'
Biraghi tenta la conclusione da fuori area, ma il destro non è il suo piede e il tiro finisce lontano dalla porta.

36'
Occasione anche per la Fiorentina: traversone di Biraghi e tocco sotto porta di Mirallas respinto d'istinto da Cragno.

34'
Non viene perdonato invece Cigarini, ammonito per una trattenuta a Gerson.

33'
Rischia il giallo Chiesa per un duro intervento su Cigarini. L'attaccante viola si scusa, e tutto finisce lì.

32'
Ancora Cagliari: Pavoletti da fuori area, e la palla finisce a lato.

28'
Punizione dalla tre-quarti di Biraghi, Faragò respinge.

26'
Eccola la prima occasione: botta di Cacciatore da fuori area, Terracciano respinge in tuffo.

20'
Lieve infortunio per Lykogiannis che si riprende comunque in fretta.

19'
Il forte vento che spira sulla Sardegna Arena condiziona non poco i palloni alti.

18'
Predominio territoriale della Viola in questa fase, ma siamo ancora in attesa delle prime emozioni della gara.

17'
Cross a rientrare di Chiesa, troppo lungo per l'accorrente Gerson.

13'
Interruzione al minuto 13 per ricordare Davide Astori con un lungo applauso.

11'
Il centrocampista sardo si riprende, e il gioco riparte.

10'
Pallonata sul volto di Barella: Doveri ferma temporaneamente il gioco.

5'
Inizio tranquillo, si gioca soprattutto a centrocampo.

La 28esima giornata inizia da Cagliari dove i padroni di casa puntano al terzo successo di fila tra le mura amiche, contro una Fiorentina senza vittorie da tre gare. Precedenti in A in Sardegna nettamente dalla parte dei rossoblù, con 16 affermazioni contro 6 degli ospiti; 15 i pareggi. Nello scorso torneo, vinsero però i toscani per 1-0.
Cagliari
IN CAMPO (4-3-1-2)
28 A. Cragno
12 F. Cacciatore 73° 52°
23 L. Ceppitelli 44° 66°
19 F. Pisacane
22 C. Lykogiannis 66°
24 P. Faragò
8 L. Cigarini 34°
21 A. Ionita
18 N. Barella 80°
30 L. Pavoletti 76°
10 G. Joao Pedro 52° 83°

IN PANCHINA
1 D. Rafael
16 S. Aresti
14 V. Birsa
33 D. Srna
20 S. Padoin 73°
27 A. Deiola 80°
17 C. Oliva
56 F. Romagna
26 M. Leverbe
77 C. Thereau 83°
Allenatore
Rolando Maran
Fiorentina
IN CAMPO (4-3-2-1)
23 P. Terracciano
4 N. Milenkovic
5 F. Ceccherini
20 G. Pezzella 93°
3 C. Biraghi
24 M. Benassi
6 C. Norgaard 71°
8 D. Gerson 88°
25 F. Chiesa 88° 42°
11 K. Mirallas 58°
29 L. Muriel

IN PANCHINA
33 F. Brancolini
1 A. Lafont
31 V. Hugo
16 D. Hancko
9 G. Simeone 58°
14 B. Dabo 71°
2 V. Laurini
27 M. Graiciar
Allenatore
Stefano Pioli

Logo Cagliari

4-3-1-2

Arbitro: Daniele Doveri

Logo Fiorentina

4-3-2-1

28 Cragno
23 Terracciano
12 Cacciatore
4 Milenkovic
23 Ceppitelli
5 Ceccherini
19 Pisacane
20 Pezzella
22 Lykogiannis
3 Biraghi
24 Faragò
24 Benassi
8 Cigarini
6 Norgaard
21 Ionita
8 Gerson
18 Barella
25 Chiesa
30 Pavoletti
11 Mirallas
10 Joao Pedro
29 Muriel

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Grisolia

Arbitro
Daniele Doveri 6.5
Partita tranquilla nel primo tempo, nervosa nella ripresa, ma la tiene in pugno.

Cagliari
Allenatore: Rolando Maran 7.0
Il suo Cagliari in casa ha un altro passo: la salvezza è sempre più vicina.
Alessio Cragno (POR): 6.5
Attento nelle poche occasioni in cui viene impegnato.
Fabrizio Cacciatore (DIF): 7.0
Sorpresa della serata, la lunga inattività non lo ha arrugginito. Anche l'assist per il gol di Joao Pedro.
Luca Ceppitelli (DIF): 7.0
Impeccabile in difesa, micidiale al 66' quando sigla il raddoppio.
Fabio Pisacane (DIF): 6.0
Attento nelle chiusure, qualche palla persa in fase di disimpegno.
Charalampos Lykogiannis (DIF): 6.5
Bene pure lui sulla fascia mancina, offre a Ceppitelli la palla del raddoppio.
Paolo Pancrazio Faragò (CEN): 6.0
Non brilla, ma si rende molto utile.
Luca Cigarini (CEN): 6.5
Cerca il gol con insistenza, e lo trova pure (e da centrocampo!), ma con un calcio indiretto che non poteva finire in porta.
Artur Ionita (CEN): 6.0
Ormai si è calato fin troppo nella parte del centrocampista di quantità.
Nicolò Barella (CEN): 6.5
Inesauribile, corre per tre e arriva per primo su quasi tutti i palloni.
Leonardo Pavoletti (ATT): 5.5
Lotta, ma spreca una buona occasione nel primo tempo, e si fa banalmente ammonire, da diffidato, nella ripresa.
Guerra Cunha Joao Pedro (CEN): 7.0
Perfetto inserimento sul cross di Cacciatore, poi prende una traversa più per imprecisione che per sfortuna.
Simone Padoin (CEN): 5.5
A vuoto sul contropiede vincente di Chiesa.
Alessandro Deiola (CEN): 6.0
Entra per dare energia al centrocampo quando Barella non ce la fa più.
Cyril Thereau (ATT): s.v.
Pochi minuti senza vedere il pallone, non può avere il voto.
Fiorentina
Allenatore: Stefano Pioli 5.5
Prestazione fiacca, le scelte iniziali non pagano, i cambi neppure.
Pietro Terracciano (POR): 6.0
Bravo su Cacciatore, ma rischia la frittata sbagliando un rinvio.
Nikola Milenkovic (DIF): 5.5
Dalla sua parte Lykogiannis passa spesso.
Federico Ceccherini (DIF): 6.0
Usa il fisico contro Pavoletti, riuscendo a farlo girare al largo.
German Pezzella (DIF): 5.0
Non presidia l'area come dovrebbe, responsabilità sul gol di Joao Pedro.
Cristiano Biraghi (DIF): 6.0
Ci mette il cuore e qualche iniziativa, anche se soffre Cacciatore.
Marco Benassi (CEN): 5.5
Parte bene, poi si spegne.
Christian Norgaard (CEN): 5.0
Fa rimpiangere, e non poco, Veretout.
Da Silva Gerson (CEN): 6.5
Tra i pochi ad essere sempre all'altezza della situazione. Da una sua idea nasce il gol di Chiesa.
Federico Chiesa (ATT): 7.0
Generoso ma abbandonato a se' stesso. Trova comunque il guizzo vincente, anche se inutile.
Kevin Mirallas (CEN): 5.5
Un'occasione non sfruttata a due passi dalla porta, e poco altro.
Luis Muriel (ATT): 5.0
Solo due conclusioni poco pericolose a partita compromessa.
Giovanni Pablo Simeone (ATT): 5.0
Il suo ingresso sembra dare vivacità, ma dura poco.
Bryan Dabo (CEN): 5.5
Un po' meglio di Norgaard, ma solo un po'.
Cagliari-Fiorentina 2-1 Finale. Con il brivido, ma meritatamente, il Cagliari vince la terza gara casalinga consecutiva, e fa un altro passo importante verso la salvezza. Grande ripresa dei sardi, che passano in vantaggio con Joao Pedro e raddoppiano con Ceppitelli, Chiesa riapre una partita che sembrava già chiusa, ma non basta ai viola per evitare la sconfitta, meritata per quanto poco ha fatto la squadra di Pioli. Per i toscani è il quarto match di fila senza successi, e l'Europa è sempre più lontana.
50 %
Possesso palla
50 %
10
Tiri totali
6
6
Tiri specchio
4
2
Tiri respinti
1
1
Legni
-
4
Corner
4
22
Falli
13
-
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Cagliari-Fiorentina 2-1

MARCATORI: 52' Joao Pedro (C), 66' Ceppitelli (C), 88' Chiesa (F).
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6,5; Cacciatore 7 (73' Padoin 5,5) , Ceppitelli 7, Pisacane 6, Lykogiannis 6,5; Faragò 6, Cigarini 6,5, Ionita 6; Barella 6,5 (80' Deiola 6) ; Pavoletti 5,5, Joao Pedro 7 (83' Thereau sv) .
A disposizione: Rafael, Aresti, Birsa, Srna, Oliva, Romagna, Leverbe.
Allenatore: Rolando Maran 7.
FIORENTINA (4-3-2-1): Terracciano 6; Milenkovic 5,5, Ceccherini 6, Pezzella 5, Biraghi 6; Benassi 5,5, Norgaard 5 (71' Dabo 5,5) , Gerson 6,5; Chiesa 7, Mirallas 5,5 (58' Simeone 5) ; Muriel 5.
A disposizione: Brancolini, Lafont, Hugo, Hancko, Laurini, Graiciar.
Allenatore: Stefano Pioli 5,5.
ARBITRO: Daniele Doveri 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 34' Cigarini (C); 42' Chiesa (F); 44' Ceppitelli (C); 76' Pavoletti (C); 90' Pezzella (F).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-4.
RECUPERO: pt 2, st 4