Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Parma - Genoa: 1 - 0 | Tempo reale, Formazioni

27° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Ennio Tardini

9 marzo 2019 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Parma

78° J. Kucka

Logo Parma
1
-
0

Conclusa

Logo Genoa

Parma

Logo Parma
1
78° J. Kucka

Genoa

Logo Genoa
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

Non è stata una bella partita. Per lunga parte della gara le due squadre hanno dato la parvenza di non volersi fare del male, con più Genoa che Parma ma poche occasioni reali a taccuino. Poi Kucka, l'ex, ha buttato il cuore oltre l'ostacolo e la palla in porta. Un 1-0 difeso alla disperata, per infrangere la maledizione del Tardini, dove il Parma non vinceva da troppo tempo, e prendersi l'abbraccio della Nord. 

Il Parma vola a 33, e si, è tantissimo.

90'+7
E' finita al Tardini, Parma batte Genoa e vola a 33 punti. 

90'+4
Genoa tutto in avanti

90'+3
Gervinhooooooooo. Contropiede bruciante, dribbla tutti, Jandrei compreso, poi calcia alto la palla che varrebbe il 2-0.

90'+1
Saranno sei i minuti di recupero

87'
D'Aversa si copre: fuori un applaudissimo Siligardi, dentro (chi si rivede) Sierralta. 

86'
Sostituzione: esce Miguel Pedro Pereira ed entra Gianluca Lapadula

86'
Sostituzione: esce Luca Siligardi ed entra Francisco Sierralta

85'
Fallo di Alves su Pandev, punizione interessante per il Genoa. 

85'
ammonito Eduardo Bruno Alves

84'
Sostituzione: esce Federico Dimarco ed entra Alessandro Bastoni

81'
Sostituzione: esce Ivan Radovanovic ed entra Goran Pandev

78'
Azione insistita di Inglese che si prende un corner. Sul mischione successivo, con Jandrei a terra per un precedente intervento su un tocco finito contro la traversa, e un palo da pochi centimetri di Rigoni, Kucka tocca e insacca. 1-0 Parma.

78'
goal di Juraj Kucka

74'
Sostituzione: esce Daniel Bessa ed entra Esteban Rolon

71'
Sostituzione: esce Matteo Scozzarella ed entra Jonathan Ludovic Biabiany

71'
Scozzarella era diffidato: salterà la gara contro la Lazio

70'
Ancora Genoa in avanti: ci prova Sanabria di testa, palla fuori. 

69'
ammonito Matteo Scozzarella

64'
Che rischio Parma! Sepe esce a vuoto su Kouame, Sanabria in rovesciata calcia altissimo

61'
Il Parma coi continui retropassaggi rischia di mettersi nei guai

56'
Palla pericolosamente persa da Kucka, Bessa quasi ne approfitta ma Dimarco rimedia

55'
Nove minuti di gioco nella ripresa, risultato fermo sullo 0 - 0

52'
Buono il giro palla ospite in questo avvio di ripresa. 

51'
Il gioco è ripreso coi due regolarmente in campo

51'
Ginocchio contro ginocchio Rigoni - Lerager, gioco fermo, giocatori molto doloranti.

50'
Genoa pericolosamente in avanti. il Parma in qualche modo libera, poi Sepe fa sua la sfera.

46'

Inizia la ripresa a 22 invariati al Tardini


45'+1
Il Genoa chiude in avanti conquistando un corner ma non c'è il tempo per batterlo. 0-0 il parziale al termine della prima frazione. 

43'
ammonito Ivan Radovanovic per un'entrata a gamba tesa che prende Scozzarella alla testa

41'
Ancora Parma, Gervinho in avanti fermato per un off Side dubbio che fa imbestialire il pubblico. 

39'
Ingleseeeee! Occasionissima Parma, col bomber che riceve da una punizione di Siligardi, tiene palla e in semirovesciata lambisce il palo lontano. 

35'
Quarantesimo al Tardini, più Genoa che Parma, 0-0 il parziale. 

33'
La gara non riesce a decollare, coi centrocampi pressoché assenti e saltati dalle due squadre

27'
Siligardi per Dimarco che calcia al volo, corner per i ducali. La palla danza un po in area poi finisce nuovamente in calcio d'angolo

26'
Inglese insacca, ma il gioco era già stato fermato per un netto offside

24'
Ora la gara pare essersi acquietata

15'
Quindici di gioco al Tardini, clima e gara piacevoli, gara ferma sullo zero pari. 

12'
Azione insistita di Kucka che poi cambia fronte e serve Siligardi che calcia sull'esterno della rete. Primo squillo del Parma

10'
Ancora rossoblu in avanti, Bessa sparacchia a lato di Sepe

8'
Ancora Genoa in avanti, la difesa in qualche modo chiude

6'
Brutto fallo di Iacoponi si Kouame, Sacchi lo grazia.

5'
Contropiede Genoa, Kouame per Bessa, tiro fuori di non troppo.

4'
Il Parma si mostra timidamente in avanti, ma gli ospiti chiudono 

3'
Criscito da fuori sugli esiti di un corner, risponde Sepe: la prima occasione è per i rossoblu.

1'
Ore 18:01, inizia la partita.

D’Aversa conferma quanto detto ieri: dentro Dimarco e Scozzarella dal primo minuto; in attacco il ballottaggio tra SIligardi e Biabiany lo vince ancora il primo. Il Genoa dell’ex Prandelli, applaudito all’ingresso in campo, risponde con lo stesso modulo dei crociati, il 4-3-3; nessuno novità di formazione rispetto alle previsioni della vigilia, tranne il debutto tra i pali di Jandrei: il tridente è composto da Lazovic, Sanabria e Kouamè.


Sfumata in extremis la vittoria ad Empoli, il Parma ci riprova al Tardini: se i Ducali non vincono da 6 turni, il Genoa è imbattuto nello stesso lasso di di gare, ma ha collezionato due pari a reti bianche consecutivi. Precedenti in A in Emilia a favore dei parmensi, con 6 vittorie a 2; 4 i pareggi. Nello scorso torneo, colpo del Grifone con il punteggio di 2-1.
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves 85°
28 R. Gagliolo
3 F. Dimarco 84°
87 J. Kucka 78°
21 M. Scozzarella 71° 69°
32 L. Rigoni
26 L. Siligardi 86°
45 R. Inglese
27 G. Gervinho

IN PANCHINA
1 P. Frattali
10 N. Schiappacasse
23 M. Gazzola
13 F. Sierralta 86°
8 A. Diakhate
18 M. Gobbi
14 J. Machin
77 J. Biabiany 71°
9 F. Ceravolo
33 J. Dezi
95 A. Bastoni 84°
93 M. Sprocati
Allenatore
Roberto D'Aversa
Genoa
IN CAMPO (4-3-1-2)
93 Jandrei
32 M. Pedro Pereira 86°
17 C. Romero
87 E. Zukanovic
4 D. Criscito
8 L. Lerager
21 I. Radovanovic 81° 43°
22 D. Lazovic
24 D. Bessa 74°
11 C. Kouame
9 A. Sanabria

IN PANCHINA
25 R. Vodisek
1 F. Marchetti
3 K. Gunter
10 G. Lapadula 86°
44 L. Miguel Veloso
14 D. Biraschi
33 I. Lakicevic
13 G. Pezzella
26 N. Dalmonte
18 E. Rolon 74°
19 G. Pandev 81°
Allenatore
Cesare Prandelli

Logo Parma

4-3-3

Arbitro: Juan Luca Sacchi

Logo Genoa

4-3-1-2

55 Sepe
93 Chitolina Carniel
2 Iacoponi
32 Pedro Pereira
22 Bruno Alves
17 Romero
28 Gagliolo
87 Zukanovic
3 Dimarco
4 Criscito
87 Kucka
8 Lerager
21 Scozzarella
21 Radovanovic
32 Rigoni
22 Lazovic
26 Siligardi
24 Bessa
45 Inglese
11 Kouame
27 Gervinho
9 Sanabria

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Juan Luca Sacchi 5.5
Alcune indecisioni, alcune decisioni discutibili. Sul gol forse il corner non c'è.

Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.0
Sistema difesa e maledizione del Tardini, volando a 33. Osa coprirsi quando serve, vittoria fondamentale.
Luigi Sepe (POR): 6.5
Non impegnatissimo, fa il suo quando è chiamato in causa.
Simone Iacoponi (DIF): 5.0
Troppi troppi errori, anche in disimpegni semplici.
Eduardo Bruno Alves (DIF): 6.5
Peccato per il giallo, salterà la Lazio. Ma torna ai livelli a cui ci aveva abituato, magnetico su quasi tutti i palloni.
Riccardo Gagliolo (DIF): 5.5
Prestazione disciplinata, con qualche sbavatura e tanto impegno.
Federico Dimarco (DIF): 6.0
Un rientro convincente, quando si propone in avanti da l'impressione di poter fare male.
Juraj Kucka (CEN): 7.0
Un gol importantissimo. Tutto il resto della partita, diventa irrilevante.
Matteo Scozzarella (CEN): 6.0
Fa qualcosina, interessante un'idea su punizione, è l'unico a cercare di manovrare un pò, seppur con risultati altalenanti. Prende un giallo evitabile, diffidato, con Stulac out....
Luca Rigoni (CEN): 5.5
Ex di turno come Kucka, spesso lento e in ritardo sulle seconde palle
Luca Siligardi (ATT): 6.5
Gli applausi del Tardini incorniciano una prestazione di corsa, sacrificio, idee. Mette i piedi su tutte le azioni più importanti.
Roberto Inglese (ATT): 6.5
Giocate da centravanti d'alta scuola, e gara di grande combattimento.
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 5.5
Se quel gol sbagliato a tempo scaduto rappresentasse punti persi...a parte quello qualche buono spunto, ma il Genoa gli prende le misure.
Francisco Sierralta (DIF): s.v.
Pochi minuti per riassaporare il campo.
Jonathan Ludovic Biabiany (ATT): 6.0
Porta un po di freschezza.
Alessandro Bastoni (DIF): s.v.
Contribuisce a innalzare il muro.
Genoa
Allenatore: Cesare Prandelli 6.0
Grande ex cerca di vincerla. Non ci riesce, ma il Tardini lo abbraccia come un vecchio amico.
Jandrei Chitolina Carniel (POR): 6.0
Buon esordio per il portiere rossoblu; interviene su Dimarco nel primo tempo
Miguel Pedro Pereira (DIF): 6.0
Sul lato destro il Parma attacca poco visto che Gervinho spesso si accentra
Cristian Romero (DIF): 6.0
Srutta la sua velocità per fermare Gervinho quando prende palla
Ervin Zukanovic (DIF): 6.0
Lotta infinita con Inglese, più di una volta interviene pulito sul centravanti crociato
Domenico Criscito (DIF): 6.5
Marca stretto Siligardi e prova anche a spingersi in attacco
Lukas Lerager (CEN): 6.0
Tanta corsa, ci mette impegno e ci crede fino in fondo
Ivan Radovanovic (CEN): 5.0
Si perde nel nulla dei due centrocampi.
Darko Lazovic (CEN): 5.5
Dimarco copre bene la sua posizione e annulla più di una volta i suoi inserimenti
Daniel Bessa (CEN): 6.0
Le cose migliori nascono dai suoi scambi con Kouame,
Christian Kouame (ATT): 6.0
Buoni spunti in velocità alle spalle della difesa crociata; si guadagna molti calci piazzati
Antonio Sanabria (ATT): 5.5
Gioca spesso per la squadra ma quasi mai riesce a girarsi verso la porta avversaria
Gianluca Lapadula (ATT): s.v.
Pochi minuti per cercare il gol
Esteban Rolon (CEN): 5.5
Non incide, non entra in partita
Goran Pandev (ATT): s.v.
Si prende una punizione interessante e costa ad Alves il giallo. Non fa altro

Non è stata una bella partita. Per lunga parte della gara le due squadre hanno dato la parvenza di non volersi fare del male, con più Genoa che Parma ma poche occasioni reali a taccuino. Poi Kucka, l'ex, ha buttato il cuore oltre l'ostacolo e la palla in porta. Un 1-0 difeso alla disperata, per infrangere la maledizione del Tardini, dove il Parma non vinceva da troppo tempo, e prendersi l'abbraccio della Nord. 

Il Parma vola a 33, e si, è tantissimo.

46 %
Possesso palla
54 %
8
Tiri totali
8
4
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
2
Legni
-
4
Corner
5
12
Falli
13
4
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Parma-Genoa 1-0

MARCATORI: 78' Kucka (P).
PARMA (4-3-3): Sepe 6,5; Iacoponi 5, Bruno Alves 6,5, Gagliolo 5,5, Dimarco 6 (84' Bastoni sv) ; Kucka 7, Scozzarella 6 (71' Biabiany 6) , Rigoni 5,5; Siligardi 6,5 (86' Sierralta sv) , Inglese 6,5, Gervinho 5,5.
A disposizione: Frattali, Schiappacasse, Gazzola, Diakhate, Gobbi, Machin, Ceravolo, Dezi, Sprocati.
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.
GENOA (4-3-1-2): Chitolina Carniel 6; Pedro Pereira 6 (86' Lapadula sv) , Romero 6, Zukanovic 6, Criscito 6,5; Lerager 6, Radovanovic 5 (81' Pandev sv) , Lazovic 5,5; Bessa 6 (74' Rolon 5,5) ; Kouame 6, Sanabria 5,5.
A disposizione: Vodisek, Marchetti, Gunter, Miguel Veloso, Biraschi, Lakicevic, Pezzella, Dalmonte.
Allenatore: Cesare Prandelli 6.
ARBITRO: Juan Luca Sacchi 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 43' Radovanovic (G); 69' Scozzarella (P); 85' Bruno Alves (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-5.
RECUPERO: pt 1, st 6