Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale
27° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Allianz Stadium

8 marzo 2019 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Chiffi

Juventus

11° M. Kean
39° M. Kean
67° E. Can (Rig.)
71° B. Matuidi

4
-
1

Conclusa

Udinese

85° K. Lasagna
11° M. Kean
39° M. Kean
67° E. Can (Rig.)
71° B. Matuidi
85° K. Lasagna

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giovanni Rolle
Mostra dettagli:

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-UDINESE 4-1. Una Juve sperimentale regola facilmente un'Udinese troppo molle e rinunciataria. Sugli scudi Moise Kean, che ripaga la fiducia di Allegri, che lo ha schierato titolare, segnando una doppietta  nel primo tempo e procurando un rigore nella ripresa prima di uscire tra gli applausi. Nella ripresa la capolista segna altre due reti con Emre Can, dal dischetto, e Matuidi. Di Lasagna il punto della bandiera per i friulani.   

Finisce la partita all'Allianz Stadium: Juventus batte Udinese 4-1. 

90'+3
Tre minuti di recupero. 

85'
GOL!!!!!!! JUVENTUS-UDINESE 4-1 Lasagna segna il gol della bandiera per l'Udinese, sfruttando un lancio lungo di De Paul. 

85'
assist di Rodrigo Javier De Paul goal di Kevin Lasagna

83'
tiro fuori di Rodrigo Javier De Paul

80'
Sostituzione: esce Moise Kean ed entra Hans Nicolussi Caviglia

80'
Dybala ci prova da fuori area,,para Musso.  

72'
Sostituzione: esce Blaise Matuidi ed entra Paulo Dybala

71'
GOL!!!!!!! JUVENTUS-UDINESE 4-0. Cross di Bentancur e colpo di testa vincente di Matuidi. 

71'
assist di Rodrigo Bentancur, goal di Blaise Matuidi

67'
GOL!!!!! JUVENTUS-UDINESE 3-0 Emre Can trasforma il penalty spiazzando Musso.

67'
rigore trasformato da Emre Can

66'
Calcio di rigore per la Juve: Opoku commette fallo su Kean. 

62'
Sostituzione: esce Hidde Ter Avest ed entra Sandro

58'
Sul lancio di Alex Sandro sbaglia la conclusione di prima intenzione Spinazzola. 

54'
tiro fuori di Alex Sandro

53'
ammonito Opoku

50'
ammonito Ignacio Pussetto

48'
tiro fuori di Federico Bernardeschi su di una palla respinta da Musso. 

47'
Iniziato il secondo tempo di Juventus-Udinese. 

46'
Sostituzione: esce Ben Wilmot ed entra Kevin Lasagna

FINALE PRIMO TEMPO: JUVENTUS-UDINESE 2-0. Squadra al riposo con i campioni d'Italia in vantaggio di due reti. Doppietta di Moise Kean. 

Finisce il primo tempo con la Juventus avanti di due gol.

45'+2
Scambio di coro polemici fra la curva Scirea e gli altri settori dello stadio. 

45'+1
Due minuti di recupero alla fine del primo tempo. 

45'
tiro fuori di Fofana

39'
GOL!!!!!! JUVENTUS-UDINESE 2-0 Raddoppio di Kean al termine di una bella azione personale del giovane attaccante juventino. Nell'occasione Musso non è apparso proprio esente da colpe.  

39'
goal di Moise Kean

34'
Alex Sandro va alla deviazione di testa sulla punizione calciata da Bernardeschi, con la palla che finisce però alta. 

32'
Conclusione di Bernardeschi dopo l'uno-due con Matuidi, respinge Ekong. 

28'
ammonito Jens Stryger Larsen

27'
Già un cambio per parte: costretti ad uscire per infortunio Barzagli e Nuytinck.

26'
Sostituzione: esce Bram Nuytinck ed entra Nicholas Opoku

25'
Sostituzione: esce Andrea Barzagli ed entra Leonardo Bonucci

23'
Traversone di Bernardeschi per il colpo di testa fuori di Emre Can. 

21'
tiro fuori di Federico Bernardeschi

18'
Cross di Spinazzola per la testa di Rugasni, che manda fuori di poco. 

14'
Ancora una discesa di Spinazzola, con Ekong che riesce a smorzare il cross basso dell'ex atalantino favorendo l'intervento di Musso. 

11'
GOL!!!!!! JUVENTUS-UDINESE 1-0: Juve in vantaggio. Discesa di Alex Sandro e cross basso del brasiliano per la deviazione vincente sotto porta di Kean. 

11'
assist di Alex Sandro, goal di Moise Kean

8'
Rasoterra di Bernardeschi, con parata sicura di Musso. 

6'
Sul corner di Bernardeschi esce di pugno Musso, sulla ribattuta c'è il tentativo di tiro da parte di Rugani con pallone fuori. 

3'
Spinazzola prova a scattare sulla fascia destra ma l'ex atalantino si trascina il pallone sul fondo. 

1'
E' iniziata la sfida all'Allianz Stadium fra Juventus e Udinese. 

A mezz'ora dal calcio d'inizio di Juventus-Udinese le squadre sono in campo per effettuare il riscaldamento. Allegri manda in campo una formazione largamente rimaneggiata, lasciando in panchina Cristiano Ronaldo e Dybala. In difesa rimangono fuori Chiellini e Bonucci. In attacco c'è Kean dal primo minuto. 

Il 27esimo turno di Serie A comincia di venerdì: all'Allianz Stadium la Juventus si prepara alla rimonta sull'Atletico Madrid nel ritorno dei quarti di Champions affrontando un'Udinese in salute, forte di due vittorie consecutive. Precedenti di campionato a Torino nettamente dalla parte dei padroni di casa che hanno ottenuto 33 successi a fronte di 7 affermazioni ospite; appena 4 i pareggi. Nello scorso torneo finì 2-0 per la Juve.
Juventus
IN CAMPO (3-5-2)
1 W. Szczesny
4 M. Caceres
15 A. Barzagli 25°
24 D. Rugani
37 L. Spinazzola
23 E. Can (R)67°
30 R. Bentancur 71°
14 B. Matuidi 72° 71°
12 L. Alex Sandro 11°
18 M. Kean 11° 39° 80°
33 F. Bernardeschi

IN PANCHINA
21 C. Pinsoglio
41 H. Nicolussi Caviglia 80°
22 M. Perin
19 L. Bonucci 25°
39 G. Kastanos
3 G. Chiellini
10 P. Dybala 72°
17 M. Mandzukic
7 D. Cristiano Ronaldo
40 S. Mavididi
Allenatore
Massimiliano Allegri
Udinese
IN CAMPO (3-5-2)
1 J. Musso
87 S. De Maio
5 W. Troost-Ekong
17 B. Nuytinck 26°
18 H. Ter Avest 62°
19 J. Stryger Larsen 28°
24 B. Wilmot 46°
6 S. Fofana
90 M. Zeegelaar
10 R. De Paul 85°
23 I. Pussetto 50°

IN PANCHINA
88 D. Nicolas
27 S. Perisan
4 N. Opoku 53° 26°
13 S. Ingelsson
30 R. Sandro 62°
15 K. Lasagna 85° 46°
14 P. Micin
41 M. Bocic
7 S. Okaka Chuka
Allenatore
Davide Nicola

3-5-2

Arbitro: Daniele Chiffi

3-5-2

1 Szczesny
1 Musso
4 Caceres
87 De Maio
15 Barzagli
5 Troost-Ekong
24 Rugani
17 Nuytinck
37 Spinazzola
18 Ter Avest
23 Can
19 Stryger Larsen
30 Bentancur
24 Wilmot
14 Matuidi
6 Fofana
12 Alex Sandro
90 Zeegelaar
18 Kean
10 De Paul
33 Bernardeschi
23 Pussetto

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giovanni Rolle

Arbitro
Daniele Chiffi 6.5
L'andamento della partita, senza storia, lo aiuta nel suo compito.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.0
Schiera una Juve sperimentale, in vista della Champions. Il 4-1 di stasera basterebbe a passare il turno ma con l'Atletico sarà un'altra storia.
Wojciech Szczesny (POR): 6.0
Passa una serata da una spettatore. Incolpevole sul gol.
Martin Caceres (DIF): 6.0
Può essere una soluzione contro l'Atletico.
Andrea Barzagli (DIF): 6.0
Costretto ad alzare bandiera bianca dopo 20'.
Daniele Rugani (DIF): 6.5
Chiude bene in difesa e si fa vedere anche un attacco.
Leonardo Spinazzola (CEN): 7.0
La metà dei gol scaturisce dai suoi assist.
Emre Can (CEN): 6.5
Trasforma il rigore spiazzando Musso.
Rodrigo Bentancur (CEN): 6.0
Dà il suo apporto soprattutto in fase di contenimento.
Blaise Matuidi (CEN): 6.5
Oltre al solito lavoro, c'è anche la ciliegina del gol.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.5
Gioca a briglie sciolte data squalifica in Champions e fornisce una delle sue migliori prestazioni in questa stagione.
Moise Kean (ATT): 7.5
Segna una doppietta e procura un rigore. Può essere l'arma in più contro l'Atletico.
Federico Bernardeschi (CEN): 6.5
Prova sempre la giocata.
Hans Nicolussi Caviglia (CEN): s.v.
Debutta in serie A senza timidezza, commettendo subito un fallo.
Leonardo Bonucci (DIF): 6.0
Allegri lo voleva far riposare. L'uscita di Barzagli cambia i piani.
Paulo Dybala (ATT): 6.0
Solo una sgambata in vista dell'Atletico.
Udinese
Allenatore: Davide Nicola 5.0
Contro una Juve sperimentale bisognava fare di più.
Juan Agustin Musso (POR): 5.0
Sul secondo gol di Kean sembra una statua di sale.
Sebastien De Maio (DIF): 5.0
Viene travolto dall'uragano juventino.
William Troost-Ekong (DIF): 5.0
Si addormenta e lascia spazio a Kean.
Bram Nuytinck (DIF): 5.0
Prima di arrendersi per infortunio aveva già lasciato il segno in negativo perdendo di vista Kean.
Hidde Ter Avest (DIF): 5.0
Si fa infilare spesso da Alex Sandro.
Jens Stryger Larsen (DIF): 5.0
Prende un giallo per fallo di mano. Per il resto combina poco.
Ben Wilmot (DIF): 4.5
Fallisce il disimpegno che scatena Kean.
Seko Mohamed Fofana (CEN): 4.5
Ha grosse cole sul raddoppio di Kean.
Marvin Zeegelaar (DIF): 5.0
Soffre tantissimo contro Spinazzola.
Rodrigo Javier De Paul (CEN): 5.5
L'assist per il gol della bandiera di Lasagna è l'unico acuto in una prestazione scialba come tutta l'Udinese.
Ignacio Pussetto (ATT): 5.0
Prova ad ingaggiare qualche duello, ma perde sempre il confronto con i difensori juventini.
Nicholas Opoku (DIF): 4.0
Ingresso sciagurato, causa il rigore.
Raniere Guimaraes Cordeiro Sandro (CEN): 5.5
Entra quando c'è poco da fare.
Kevin Lasagna (ATT): 6.0
Il gol della bandiera è l'unico merito.
RISULTATO FINALE: JUVENTUS-UDINESE 4-1. Una Juve sperimentale regola facilmente un'Udinese troppo molle e rinunciataria. Sugli scudi Moise Kean, che ripaga la fiducia di Allegri, che lo ha schierato titolare, segnando una doppietta  nel primo tempo e procurando un rigore nella ripresa prima di uscire tra gli applausi. Nella ripresa la capolista segna altre due reti con Emre Can, dal dischetto, e Matuidi. Di Lasagna il punto della bandiera per i friulani.   
-
Possesso palla
-
15
Tiri totali
4
6
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
-
7
Falli
9
-
Fuorigioco
2
-
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Juventus-Udinese 4-1

MARCATORI: 11' Kean (J), 39' Kean (J), 67' Can (Rig.) (J), 71' Matuidi (J), 85' Lasagna (U).
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny 6; Caceres 6, Barzagli 6 (25' Bonucci 6) , Rugani 6,5; Spinazzola 7, Can 6,5, Bentancur 6, Matuidi 6,5 (72' Dybala 6) , Alex Sandro 6,5; Kean 7,5 (80' Nicolussi Caviglia sv) , Bernardeschi 6,5.
A disposizione: Pinsoglio, Perin, Kastanos, Chiellini, Mandzukic, Cristiano Ronaldo, Mavididi.
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.
UDINESE (3-5-2): Musso 5; De Maio 5, Troost-Ekong 5, Nuytinck 5 (26' Opoku 4) ; Ter Avest 5 (62' Sandro 5,5) , Stryger Larsen 5, Wilmot 4,5 (46' Lasagna 6) , Fofana 4,5, Zeegelaar 5; De Paul 5,5, Pussetto 5.
A disposizione: Nicolas, Perisan, Ingelsson, Micin, Bocic, Okaka Chuka.
Allenatore: Davide Nicola 5.
ARBITRO: Daniele Chiffi 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 28' Stryger Larsen (U); 50' Pussetto (U); 53' Opoku (U).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-0.
RECUPERO: pt 2, st 3