Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Sampdoria: 1 - 2 | Tempo reale, Formazioni

26° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

3 marzo 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabrizio Pasqua

SPAL

90° +4 J. Kurtic

Logo SPAL
1
-
2

Conclusa

Logo Sampdoria

Sampdoria

4° F. Quagliarella
11° F. Quagliarella

SPAL

Logo SPAL
1
90° +4 J. Kurtic
4° F. Quagliarella
11° F. Quagliarella

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

'+15
Primo tempo a senso unico con la Samp assoluta padrona del campo con la complicità di una SPAL per larghi tratti irriconoscibile. Nella ripresa gli spallini sono tornati in campo con un piglio diverso riuscendo a trovare il gol con Floccari, annullato dopo 5' di VAR per un fuorigioco di pochi centimetri di Petagna. La decisione è sembrata assurda, la curva spallina ha abbandonato il campo e la gara è decisamente cambiata sotto ogni punto di vista. Nel finale il gol di Kurtic aumenta il rammarico spallino, ma va sottolineato al di là degli episodi extra calcistici che la Sampdoria ha dimostrato di essere superiore ai ferraresi sotto ogni punto di vista e la vittoria dei blucerchiati è assolutamente meritata. Quagliarella trascinatore intramontabile, per gli spallini Kurtic si conferma leader assoluto.

90'+8
Ore 17:00, termina qui la gara

90'+7
Espulso Cionek, autore di una partita da incubo, per fallo su Defrel

90'+4
GOL DELLA SPAL! Kurtic su punizione accorcia le distanze

90'+1
Ammonito Audero.

90'
Sono stati assegnati 7 minuti di recupero

88'
Sostituzione Samp: esce Praet ed entra Murru

83'
Sostituzione SPAL: esce  Felipe ed entra Antenucci

79'
Sostituzione SPAL: esce Valoti ed entra Jankovic

76'
Ammoniti Sala e Valoti per comportamento irregolare

73'
Ammonito Vieira per fallo a centrocampo. Nel frattempo la curva ferrarese abbandona lo stadio per protesta

71'
Ammonito Fares per fallo a centrocampo

69'
Sostituzione Samp: esce Quagliarella ed entra Defrel

65'
Dopo 5 minuti di VAR Pasqua annulla per fuorigioco il gol della SPAL

60'
GOL DELLA SPAL! Floccari di testa insacca su assist di Kurtic accorciando le distanze

59'
Sostituzione Samp: esce Saponara ed entra Jankto

55'
Sostituzione SPAL: esce Pasquale Schiattarella ed entra Alessandro Murgia

52'
Ancora Quagliarella da posizione defilata, Viviano si tuffa per i fotografi sventando la minaccia

48'
Girata di Kurtic a centro area, la palla finisce altissima sopra la traversa

46'
Ore 16:07, inizia il secondo tempo

SPAL a dir poco irriconoscibile e smarrita, Samp padrona del campo sotto ogni punto di vista. Il risultato, mai in dubbio, sarebbe potuto essere anche più rotondo a favore dei blucerchiati

Ore 15:52, termina il primo tempo

43'
Schiattarella prova una conclusione improbabile di piatto a centro area, la palla si spegne sul fondo

34'
Ancora Quagliarella pericoloso da posizione defilata, Viviano si oppone in maniera efficace

30'
Contatto dubbio in area della SPAL ai danni di Floccari, per Pasqua è tutto regolare

26'
Valoti al volo prova a impensierire Audero, palla fuori di poco

22'
Quanta confusione in campo per i padroni di casa che lasciano praterie ai blucerchiati. Male soprattutto Cionek sulla destra

17'
SPAL a dir poco frastornata dal doppio passivo, la Samp ringrazia e manovra senza trovare grossi ostacoli

13'
Gioco fermo al Mazza al minuto tredici. Il ricordo di Davide Astori ricordato da un caloroso applauso di tifosi e giocatori

11'
RADDOPPIO DELLA SAMP! Linetty crossa al centro trovando l'incornata vincente di Quagliarella

4'
GOL DELLA SAMP! Quagliarella anticipa Cionek portando in vantaggio i suoi

3'
Ore 15:04, inizia la gara

1'
Partiti! Subito SPAL pericolosa con Kurtic che calcia poco a lato dalla porta difesa di Audero

Una SPAL tutt'altro che tranquilla, vista la classifica, e il recente rendimento (due punti nelle ultima quattro gare) sfida la Sampdoria, che ha ritrovato, seppur di misura e su rigore, il successo nell'ultimo turno contro il Cagliari. Precedenti in a Ferrara a favore degli estensi, con 7 vittorie a 3; 6 i pareggi. Nello scorso torneo, affermazione spallina per 3-1.
SPAL
IN CAMPO (4-4-2)
2 E. Viviano
14 K. Bonifazi
4 T. Cionek 97°
27 D. Felipe 83°
93 M. Fares 71°
19 J. Kurtic 94°
28 P. Schiattarella 55°
6 S. Missiroli
8 M. Valoti 79° 76°
10 S. Floccari
37 A. Petagna

IN PANCHINA
1 A. Gomis
12 A. Fulignati
17 G. Poluzzi
24 L. Dickmann
23 F. Vicari
11 A. Murgia 55°
16 M. Valdifiori
7 M. Antenucci 83°
43 A. Paloschi
33 F. Costa
13 V. Regini
95 M. Jankovic 79°
Allenatore
Leonardo Semplici
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Audero 91°
24 B. Bereszynski
3 J. Andersen
15 O. Colley
7 J. Sala 76°
10 D. Praet 88°
16 K. Linetty 11°
4 R. Vieira 73°
5 R. Saponara 59°
27 F. Quagliarella 69° 11°
23 M. Gabbiadini

IN PANCHINA
72 V. Belec
33 C. Rafael
20 M. Sau
29 N. Murru 88°
14 J. Jankto 59°
92 G. Defrel 69°
25 A. Ferrari
22 C. Tavares
Allenatore
Marco Giampaolo

Logo SPAL

4-4-2

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Logo Sampdoria

4-3-1-2

2 Viviano
1 Audero
14 Bonifazi
24 Bereszynski
4 Cionek
3 Andersen
27 Felipe
15 Colley
93 Fares
7 Sala
19 Kurtic
10 Praet
28 Schiattarella
16 Linetty
6 Missiroli
4 Vieira
8 Valoti
5 Saponara
10 Floccari
27 Quagliarella
37 Petagna
23 Gabbiadini

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Fabrizio Pasqua 5.0
Gara di semplice lettura, poi su suggerimento del VAR decide di prendersi la scena

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 5.5
Al ritorno dopo l'operazione per colica addominale, la sua SPAL sembra smarrita con poche idee.
Emiliano Viviano (POR): 6.0
Senza colpe sui gol, dà sicurezza alla difesa
Kevin Bonifazi (DIF): 5.5
Meno preciso delle altre volte, rischia di piacersi un po' troppo con la palla tra i piedi
Thiago Cionek (DIF): 4.0
Gara disastrosa sotto ogni punto di vista
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.0
Solita concretezza senza badare a fronzoli
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.0
Tanta corsa e qualche cross ma ormai da lui la SPAL si aspetta di più
Jasmin Kurtic (CEN): 6.5
Leader in campo e fuori, cresce alla distanza segnando su punizione
Pasquale Schiattarella (CEN): 5.0
Fuori dai giochi, sbaglia tanto soprattutto nel primo tempo
Simone Missiroli (CEN): 5.0
Sottotono rispetto alle precedenti uscite, a tratti impalpabile
Mattia Valoti (CEN): 5.5
Tanta buona volontà ma qualche pasticcio di troppo
Sergio Floccari (ATT): 6.5
Se tutti giocassero con la sua voglia la SPAL sarebbe probabilmente già salva. Un esempio per tutti
Andrea Petagna (ATT): 5.5
Poche palle giocabili e davvero tanto lavoro sporco
Alessandro Murgia (CEN): 5.5
Entra a giochi fatti ma non riesce ad incidere
Mirco Antenucci (ATT): 5.5
Pochi minuti nei quali non si fa vedere granché
Marko Jankovic (CEN): 6.0
Guadagna la punizione del gol di Kurtic
Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 6.0
La Samp gioca come sa fare chiudendo la gara dopo 11 minuti
Emil Audero (POR): 6.0
Poco reattivo sul gol di Kurtic, per il resto gara molto attenta
Bartosz Bereszynski (DIF): 6.5
Gioca con la sua solita tranquillità e confeziona l'assist per Quagliarella
Joachim Andersen (DIF): 6.0
Non nella sua giornata migliore, ma la SPAL davanti non produce granché
Omar Colley (DIF): 5.5
Male su Floccari in avvio, per il resto gara senza infamia nè lode
Jacopo Sala (DIF): 6.0
Difende e attacca, soffice oggi chiedergli di più
Dennis Praet (CEN): 6.0
Primo tempo decisamente sugli scudi, nella ripresa cala vistosamente
Karol Linetty (CEN): 6.5
Suo l'assist del 2-0 di Quagliarella, gara giocata con grande attenzione
Ronaldo Vieira (CEN): 7.0
Gara giocata con grande personalità, troverà spazio con continuità
Riccardo Saponara (CEN): 6.0
Buon avvio con importante contributo sul 2-0, cala alla distanza
Fabio Quagliarella (ATT): 7.5
Giocare dalla classe intramontabile, segna due gol complicati (soprattutto il primo). Applausi
Manolo Gabbiadini (ATT): 6.0
Gli spallini faticano a prenderlo, ma da un giocatore come lui ci si aspetta più concretezza in attacco
Nicola Murru (DIF): s.v.
Pochi minuti nel finale
Jakub Jankto (CEN): 6.0
Da' sostanza al centrocampo blucerchiato
Gregoire André Defrel (ATT): 6.5
Da' il cambio a Quagliarella facendosi vedere come può
Primo tempo a senso unico con la Samp assoluta padrona del campo con la complicità di una SPAL per larghi tratti irriconoscibile. Nella ripresa gli spallini sono tornati in campo con un piglio diverso riuscendo a trovare il gol con Floccari, annullato dopo 5' di VAR per un fuorigioco di pochi centimetri di Petagna. La decisione è sembrata assurda, la curva spallina ha abbandonato il campo e la gara è decisamente cambiata sotto ogni punto di vista. Nel finale il gol di Kurtic aumenta il rammarico spallino, ma va sottolineato al di là degli episodi extra calcistici che la Sampdoria ha dimostrato di essere superiore ai ferraresi sotto ogni punto di vista e la vittoria dei blucerchiati è assolutamente meritata. Quagliarella trascinatore intramontabile, per gli spallini Kurtic si conferma leader assoluto.
54 %
Possesso palla
46 %
8
Tiri totali
14
2
Tiri specchio
10
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
5
Corner
4
10
Falli
14
1
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
3
1
Espulsi
-

SPAL-Sampdoria 1-2

MARCATORI: 4' Quagliarella (Sa), 11' Quagliarella (Sa), 90+4' Kurtic (SP).
SPAL (4-4-2): Viviano 6; Bonifazi 5,5, Cionek 4, Felipe 6 (83' Antenucci 5,5) , Fares 6; Kurtic 6,5, Schiattarella 5 (55' Murgia 5,5) , Missiroli 5, Valoti 5,5 (79' Jankovic 6) ; Floccari 6,5, Petagna 5,5.
A disposizione: Gomis, Fulignati, Poluzzi, Dickmann, Vicari, Valdifiori, Paloschi, Costa, Regini.
Allenatore: Leonardo Semplici 5,5.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 6,5, Andersen 6, Colley 5,5, Sala 6; Praet 6 (88' Murru sv) , Linetty 6,5, Vieira 7; Saponara 6 (59' Jankto 6) ; Quagliarella 7,5 (69' Defrel 6,5) , Gabbiadini 6.
A disposizione: Belec, Rafael, Sau, Ferrari, Tavares.
Allenatore: Marco Giampaolo 6.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 71' Fares (SP); 73' Vieira (Sa); 76' Valoti (SP); 76' Sala (Sa); 90' Audero (Sa).
ESPULSI: 90' Cionek (Sa).
ANGOLI: 5-4.
RECUPERO: pt 3, st 8