Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sassuolo - SPAL: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

25° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore

24 febbraio 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabio Maresca

Sassuolo

43° F. Peluso

Logo Sassuolo
1
-
1

Conclusa

Logo SPAL

SPAL

68° A. Petagna (Rig.)
43° F. Peluso

SPAL

Logo SPAL
1
68° A. Petagna (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Federico Bertesi
Mostra dettagli:

FINISCE QUI AL MAPEI: SASSUOLO 1 SPAL 1. Pareggio di fine Febbraio per le due formazioni. Un tempo per parte: nel primo meglio i fortunati padroni di casa; nel secondo prevalgono i ferraresi, agguantando il pareggio (su segnalazione del Var), ma senza trovare la via della vittoria.

90'+7
La Spal attacca, ma non trova la rete.

90'+3
Rosso diretto per Alfred Joseph Duncan, dopo che l'arbitro ha consultato il Var. Sassuolo in 10, in questi ultimi minuti di gioco.

90'+2
Ultima Sostituzione del match: esce Andrea Petagna ed entra Alberto Paloschi.

90'+1
Ammonito Rogerio.

90'
4 minuti di recupero.

89'
Ammonito Alfred Joseph Duncan.

88'
Situazione di stallo al Mapei con la palla contesa a centrocampo dalle due squadre.

86'
Sostituzione anche per la Spal: esce Mattia Valoti ed entra Lorenzo Dickmann.

86'
Ultima Sostituzione Sassuolo: esce Stefano Sensi ed entra Federico Di Francesco.

83'
Calcio d'angolo, Stefano Sensi dalla bandierina, tira: la palla torna agli avversari.

79'
Parata di Alfred Gomis: ripartono i ferraresi, ma il Sassuolo chiude gli spazi ora.

77'
Parata di Andrea Consigli: il tiro era poco insidioso.

75'
Seconda Sostituzione per De Zerbi: esce Alessandro Matri ed entra Jens Odgaard.

75'
Primo cambio nella formazione ospite: esce Sergio Floccari ed entra Mirco Antenucci.

73'
Palo a portiere battuto: i bianco-azzurri vogliono provare a vincerla.

72'
Parata di Alfred Gomis: il Sassuolo torna in attacco, ma è la Spal ora a fare la partita, spinta dall'entusiasmo dei suoi tifosi, giunti in massa da Ferrara.

70'
Ammonito Francesco Magnanelli.

68'
GOAL! Pareggio su calcio di rigore della Spal, a segno: Andrea Petagna!

67'
ATTENZIONE: calcio di rigore per la Spal concesso dal Var! Il fallo in attacco era una trattenuta ai danni di Sergio Floccari.

64'
Calcio d'angolo, Jasmin Kurtic dalla bandierina, palla nella mischia, ma c'è fallo in attacco e i nero-verdi ripartono da Consigli.

62'
Prima sostituzione del match: esce Filip Djuricic ed entra Alfred Joseph Duncan.

59'
Avanza la Spal, il Sassuolo arretra in difesa.

58'
Cartellino giallo per Federico Peluso: un ammonito per parte.

54'
Tiro fuori, alto in curva, di Jeremie Boga.

53'
Fuorigioco anche per la Spal con Sergio Floccari.

50'
Torna a scattare la trappola del fuorigioco a discapito di Alessandro Matri.

46'
INIZIA IL SECONDO TEMPO: nessun cambio, nessuna sostituzione.

FINISCE IL PRIMO TEMPO: Nero-verdi in vantaggio dopo 40 minuti anonimi. La Spal ha tenuto in scacco il reparto offensivo degli avverasi, ma una rete netta da parte di un difensore, sblocca il risultato in modo beffardo.

45'
1 minuto di recupero.

44'
Parata di Andrea Consigli: gli avversari provano subito a reagire.

43'
SASSUOLO GOAL! Federico Peluso! Il risultato si sblocca come un fulmine a ciel sereno.

40'
Il Sassuolo avanza in attacco, ma i ferraresi non si scoprono in difesa.

38'
Calcio d'angolo, Jasmin Kurtic dalla bandierina: tiro lungo, la palla torna ai nero-verdi.

35'
Quinto fuorigioco: il secondo di Alessandro Matri.

32'

Calcio d'angolo, Sensi tira nella mischia, c'è un colpo di testa vincente: palla in rete ma c'è un'irregolarità per l'arbitro. Fallo di braccio di Merih Demiral.

31'
Tiro fuori di Jeremie Boga: palla a lato di poco.

30'
Prima mezz'ora di gioco: il risultato non si sblocca. Tanto equilibrio in campo.

27'
Ancora fuorigioco per la squadra di casa: Alessandro Matri.

26'
Ammonito Valoti: primo cartellino del match.

25'
Calcio di punizione per la Spal: Jasmin Kurtic la scodella nella mischia, palla intercettata e il Sassuolo riparte.

21'
Demiral da solo ferma in modo regolare, Sergio Floccari, lanciato verso la porta di Consigli.

18'
Altro fuorigioco del Sassuolo: Filip Djuricic.

17'
Parata di Alfred Gomis: primo botta e risposta tra le due squadre.

16'
Buona azione in fase di copertura di Federico Peluso.

15'
Parata di Consigli: i bianco-azzurri passano all'attacco.

13'
Primi minuti di gioco poco tambureggianti, nonostante le percussioni presenti in curva.

10'
Scatta di nuovo la trappola del fuorigioco ferrarese: questa volta per Rogerio.

6'
Fuorigioco di Claud Adjapong: il Sassuolo avanza, la Spal chiude gli spazi.

4'
Tiro-cross deviato fuori di Rogerio. Giocata poco insidiosa dei padroni di casa.

1'
Per l'arbitro è tutto okay al Mapei: INIZIA IL MATCH! Calcio d'inizio del Sassuolo.

Meno di mezz'ora al calcio d'inizio di SASSUOLO-SPAL: splende il sole a Reggio Emilia per un derby tra due formazioni emiliane. I nero-verdi, stazionari a metà classifica (+12 dalla zona retrocessione e -15 dalla zona europa) scendono in campo con uno schieramento inedito: la coppia Boga-Matri in attacco, torna Magnanelli in cabina di regia e c'è l'esordio di Demiral in difesa. Semplici (indisponibile, in panchina c'è il vice Consumi), a +4 dal terzultimo posto, si affida a Petagna per non cedere il passo alle dirette concorrenti nella parte bassa della classifica. Tre gli ex di turno, tutti titolari nelle fila ferraresi: Sergio Floccari, Simone Missiroli e Jasmin Kurtic.

Derby regionale al Mapei Stadium tra due squadre, Sassuolo e SPAL, che nelle ultime tre giornate hanno ottenuto gli stessi risultati: un pari e due sconfitte. Un solo precedente in casa neroverde relativo alla massima serie, l'1-1 dello scorso torneo.
Sassuolo
IN CAMPO (3-5-2)
47 A. Consigli
31 G. Ferrari
13 F. Peluso 58° 43°
3 M. Demiral
98 C. Adjapong
12 S. Sensi 43° 86°
4 F. Magnanelli 70°
9 F. Djuricic 62°
6 O. Rogerio 91°
20 J. Boga
10 A. Matri 75°

IN PANCHINA
79 G. Pegolo
34 F. Di Francesco 86°
68 M. Bourabia
21 P. Lirola
73 M. Locatelli
19 J. Odgaard 75°
30 K. Babacar
32 A. Duncan 93° 89° 62°
23 G. Magnani
11 G. Scamacca
99 E. Brignola
5 M. Lemos
Allenatore
Roberto De Zerbi
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
14 K. Bonifazi
4 T. Cionek
27 D. Felipe
11 A. Murgia
8 M. Valoti 26° 86°
6 S. Missiroli
19 J. Kurtic
93 M. Fares
10 S. Floccari 75°
37 A. Petagna 92° (R)68°

IN PANCHINA
2 E. Viviano
17 G. Poluzzi
12 A. Fulignati
24 L. Dickmann 86°
23 F. Vicari
16 M. Valdifiori
7 M. Antenucci 75°
43 A. Paloschi 92°
33 F. Costa
13 V. Regini
5 L. Simic
Allenatore
Leonardo Semplici

Logo Sassuolo

3-5-2

Arbitro: Fabio Maresca

Logo SPAL

3-5-2

47 Consigli
1 Gomis
31 Ferrari
14 Bonifazi
13 Peluso
4 Cionek
3 Demiral
27 Felipe
98 Adjapong
11 Murgia
12 Sensi
8 Valoti
4 Magnanelli
6 Missiroli
9 Djuricic
19 Kurtic
6 Rogerio
93 Fares
20 Boga
10 Floccari
10 Matri
37 Petagna

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Federico Bertesi

Arbitro
Fabio Maresca 6.0
Arbitraggio scostante, in un secondo tempo segnato dalle ammonizioni e con la Var protagonista assoluta.

Sassuolo
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.0
Giustamente decide di sperimentare in questi momenti tranquilli di campionato, ma nella ripresa non fa niente per dare animo ai propri giocatori.
Andrea Consigli (POR): 6.0
Non riesce a parare il rigore provocato dai compagni, ma per il resto blocca ogni tiro degli avversari.
Gian Marco Ferrari (DIF): 6.0
Reparto difensivo spiazzato da una mischia che ha causato il calcio di rigore per gli avversari.
Federico Peluso (DIF): 7.0
Segna la rete del vantaggio in modo preciso, da vero corsaro, poi copre molto bene gli spazi.
Merih Demiral (DIF): 6.5
Esordio con personalità, ha una buona tecnica e una buona gamba.
Claud Adjapong (DIF): 6.0
Da titolare sulla fasci non delude, ma deve essere più preciso.
Stefano Sensi (CEN): 5.5
Centrocampo poco attento, scostante, non una delle sue migliori prestazioni.
Francesco Magnanelli (CEN): 5.5
Non una delle migliori partite in Serie A del capitano neroverde, ha parecchie responsibilità negative sul pareggio degli avversari.
Filip Djuricic (CEN): 5.5
Partita tra luci e ombre, infatti anche il suo allenatore ne è stato cosciente e lo ha sostituito.
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): 5.5
Non sempre elegante in alcuni tiri e pulito in alcuni passaggi.
Jeremie Boga (CEN): 6.5
Ha buone giocate, ma un tiro ancora d'affinare.
Alessandro Matri (ATT): 5.0
Quasi sempre in fuori gioco, ha cercato di sfondare la difesa avversaria inutilmente.
Federico Di Francesco (CEN): s.v.
Subentra negli ultimi minuti, ma oramai i giochi erano chiusi.
Jens Odgaard (ATT): 5.5
Messo in campo dalla panchina, non fa la differenza in attacco.
Alfred Joseph Duncan (CEN): 4.5
Da subentrato gioca in modo falloso e finisce per farsi espellere.
SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.5
In panchina al posto di Semplici (assente per motivi di salute) c'era il vice, Andrea Consumi. La Spal ha impostato bene la partita, soprattutto in difesa, impeccabile nel far scattare la trappola del fuorigioco.
Alfred Gomis (POR): 6.0
Para diversi tiri degli avversari, spiazzato solo dal goal.
Kevin Bonifazi (DIF): 6.0
La difesa ha sempre fatto scattare la trappola del fuorigioco in modo compatto e funzionale.
Thiago Cionek (DIF): 6.0
Eccetto la disattenzione difensiva nel primo tempo, non ci sono stati altri errori.
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.0
Prestazione costante, che dimostra una buona organizzazione tattica del reparto arretrato.
Alessandro Murgia (CEN): 6.0
Non perde il controllo della partita, dispensando palloni sulla fascia.
Mattia Valoti (CEN): 6.0
Bene a centrocampo, tiene in partita i compagni.
Simone Missiroli (CEN): 6.5
Accompagna la sua squadra in ogni zona del campo.
Jasmin Kurtic (CEN): 6.5
Preciso e offensivo, crea diverse occasioni.
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.0
Il centrocampo è stato performante, non ha mai abbassato la retroguardia.
Sergio Floccari (ATT): 6.5
L'uomo chiave della mischia che ha pareggiato il risultato, è determinate in attacco.
Andrea Petagna (ATT): 7.0
Preciso e inflessibile in occasione del calcio di rigore, ma non crea eccessivi pericoli.
Lorenzo Dickmann (DIF): s.v.
Schierato nel finale per contenere gli avversari a centrocampo.
Mirco Antenucci (ATT): 6.0
Per sparigliare le carte in attacco, entra dalla panchina, ma non crea gradi cose insidiose.
Alberto Paloschi (ATT): s.v.
Subentra quando ormai la partita non ha più niente da dire: sono tutti vani i tiri della Spal nel finale.
FINISCE QUI AL MAPEI: SASSUOLO 1 SPAL 1. Pareggio di fine Febbraio per le due formazioni. Un tempo per parte: nel primo meglio i fortunati padroni di casa; nel secondo prevalgono i ferraresi, agguantando il pareggio (su segnalazione del Var), ma senza trovare la via della vittoria.
52 %
Possesso palla
48 %
6
Tiri totali
5
2
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
3
Corner
5
18
Falli
14
7
Fuorigioco
3
4
Ammoniti
1
1
Espulsi
-

Sassuolo-SPAL 1-1

MARCATORI: 43' Peluso (Sa), 68' Petagna (Rig.) (SP).
SASSUOLO (3-5-2): Consigli 6; Ferrari 6, Peluso 7, Demiral 6,5; Adjapong 6, Sensi 5,5 (86' Di Francesco sv) , Magnanelli 5,5, Djuricic 5,5 (62' Duncan 4,5) , Rogerio 5,5; Boga 6,5, Matri 5 (75' Odgaard 5,5) .
A disposizione: Pegolo, Bourabia, Lirola, Locatelli, Babacar, Magnani, Scamacca, Brignola, Lemos.
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.
SPAL (3-5-2): Gomis 6; Bonifazi 6, Cionek 6, Felipe 6; Murgia 6, Valoti 6 (86' Dickmann sv) , Missiroli 6,5, Kurtic 6,5, Fares 6; Floccari 6,5 (75' Antenucci 6) , Petagna 7 (90' Paloschi sv) .
A disposizione: Viviano, Poluzzi, Fulignati, Vicari, Valdifiori, Costa, Regini, Simic.
Allenatore: Leonardo Semplici 6,5.
ARBITRO: Fabio Maresca 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 26' Valoti (SP); 58' Peluso (Sa); 70' Magnanelli (Sa); 89' Duncan (Sa); 90' Rogerio (Sa).
ESPULSI: 90' Duncan (SP).
ANGOLI: 3-5.
RECUPERO: pt 1, st 7