Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Fiorentina: 1 - 4 | Tempo reale, Formazioni

24° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

17 febbraio 2019 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Luca Pairetto

SPAL

36° A. Petagna

Logo SPAL
1
-
4

Conclusa

Logo Fiorentina

Fiorentina

44° F. Edmilson
79° J. Veretout (Rig.)
81° G. Simeone
88° D. Gerson

SPAL

Logo SPAL
1
36° A. Petagna
44° F. Edmilson
79° J. Veretout (Rig.)
81° G. Simeone
88° D. Gerson

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

La Fiorentina trionfa tra i fischi del Mazza in una gara equilibrata per circa un ora e poi gravemente condizionata dalle decisioni arbitrali per modi e tempi nelle quali queste sono arrivate. Si è passati dal vantaggio 2-1 per gli spallini alla decisione di assegnare il rigore nell'area opposta su Chiesa. Da lì in poi la gara è cambiata, il nervosismo in campo e sugli spalti è decollato consegnando i tre punti del match ai toscani.

Fino a quando si è giocato a calcio bene Cionek per gli spallini e Chiesa per gli ospiti.

90'+7
Ore 14:22, termina la gara

88'

Arriva anche il quarto gol della Fiorentina con Gerson. 

86'
Sostituzione: esce Felipe ed entra Sergio Floccari

85'
Il clima al Paolo Mazza è a dir poco bollente sia in campo che sugli spalti, la decisione di annullare il gol a Valoti e assegnare il rigore nell'area opposta ha destabilizzato l'ambiente

82'
Sostituzione: esce Fernandes  ed entra Dabo

81'
TERZO GOL FIORENTINA. Simeone in contropiede blinda la partita dei suoi

79'

GOL DELLA FIORENTINA di Veretout su rigore.

78'
Ammonito Schiattarella.

77'
In pochi minuti si è passato dal gol di Valoti annullato al rigore per la Fiorentina, tutto deciso dal VAR.

71'
Sostituzione Fiorentina: esce Benassi ed entra Simeone

64'
Fallo di mano di Felipe al vertice dell'area, sugli sviluppi della punizione nulla di fatto

60'
Buona occasione della SPAL con Murgia che mette in mezzo senza trovare per pochi centimetri la testa di Petagna

58'
Chiusura decisamente complicata in area di Cionek su Chiesa, lo spallino salva i suoi

55'
Ammonito Milenkovic per fallo a centrocampo

52'
Fase di studio del match, entrambe le squadre stanno facendo un giropalla piuttosto sterile 

46'
Sostituzione: esce Ceccherini, entra Laurini.

46'
Sostituzione: esce Valdifiori ed entra Schiattarella

46'
Ore 13:35, inizia il secondo tempo

La Fiorentina torna negli spogliatoi con il risultato di parità ma per le occasioni sprecate avrebbe meritato qualcosa di più. La SPAL sfortunata per la perdita di Lazzari dopo pochi minuti ha giocato un primo tempo di personalità approfittando di svarioni difensivi dei toscani

Ore 13:18, termina il primo tempo

44'
PAREGGIO DELLA FIORENTINA! Fernandes da fuori area calcia di potenza battendo Viviano 

41'
Ammonito Cionek per dubbio fallo a centrocampo

39'
Ammonito Fares per fallo su Chiesa a centrocampo

36'
GOL DELLA SPAL! Petagna in tap-in porta in vantaggio i suoi al termine di un'azione insistita dei biancazzurri

35'
Ammonito Biraghi per comportamento irregolare ai danni di Valdifiori

33'
Traversa della Fiorentina. Muriel da due passi centra il legno orizzontale salvando la SPAL

31'
Incredibile Antenucci: davanti al portiere preferisce l'azione personale al posto di servire Valoti, facendosi rimontare dai toscani

28'
Occasione SPAL, Kurtic lanciato a rete rallenta troppo consentendo il recupero dei difensori toscani

25'
Ammonito Jordan Veretout per fallo su Valdifiori a centrocampo

20'
Fallo in attacco di Antenucci su Ceccherini, fase confusionaria del match

15'
Punizione per la Fiorentina da posizione defilata, sugli sviluppi nulla di fatto

12'
Tegola SPAL: esce Lazzari (infortunio muscolare) ed entra Alessandro Murgia

8'
Ammonito Edimilson Fernandes per fallo su Lazzari a centrocampo

4'
Occasione per la Fiorentina. Veretout calcia in diagonale, Cionek salva tutto sulla linea

1'
Ore 12:31, inizia la gara

L'anticipo domenicale dell'ora di pranzo mette di fronte al Mazza una SPAL sconfitta a Bergamo nell'ultimo turno dopo tre risultati utili di fila, e la Fiorentina, reduce da quattro pareggi nelle ultime cinque gare. Precedenti a Ferrara in A in perfetta parità: 5 successi a testa e 7 pareggi, tra cui l'1-1 dello scorso torneo.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
2 E. Viviano
4 T. Cionek 41°
27 D. Felipe 86°
14 K. Bonifazi
29 M. Lazzari 12°
8 M. Valoti
16 M. Valdifiori 46°
19 J. Kurtic
93 M. Fares 39°
7 M. Antenucci
37 A. Petagna 36°

IN PANCHINA
1 A. Gomis
17 G. Poluzzi
24 L. Dickmann
90 M. Spina
23 F. Vicari
28 P. Schiattarella 78° 46°
43 A. Paloschi
33 F. Costa
13 V. Regini
11 A. Murgia 12°
5 L. Simic
10 S. Floccari 86°
Allenatore
Leonardo Semplici
Fiorentina
IN CAMPO (4-3-2-1)
1 A. Lafont
5 F. Ceccherini 46°
4 N. Milenkovic 55°
31 V. Hugo
3 C. Biraghi 35° 44°
24 M. Benassi 71°
17 J. Veretout (R)79° 25°
26 F. Edmilson 44° 82°
25 F. Chiesa
8 D. Gerson 88°
29 L. Muriel

IN PANCHINA
23 P. Terracciano
33 F. Brancolini
2 V. Laurini 46°
9 G. Simeone 81° 71°
14 B. Dabo 82°
16 D. Hancko
6 C. Norgaard
27 M. Graiciar
10 M. Pjaca
Allenatore
Stefano Pioli

Logo SPAL

3-5-2

Arbitro: Luca Pairetto

Logo Fiorentina

4-3-2-1

2 Viviano
1 Lafont
4 Cionek
5 Ceccherini
27 Felipe
4 Milenkovic
14 Bonifazi
31 Hugo
29 Lazzari
3 Biraghi
8 Valoti
24 Benassi
16 Valdifiori
17 Veretout
19 Kurtic
26 Edmilson
93 Fares
25 Chiesa
7 Antenucci
8 Gerson
37 Petagna
29 Muriel

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Luca Pairetto 5.0
Annullare un gol per assegnare un rigore dopo diversi minuti dalla parte opposta del campo si pensava fosse cosa davvero difficile da vedere in un campo di calcio. Pairetto ha smentito questa teoria, ma la colpa probabilmente in gran parte è anche dei colleghi e delle regole decisamente da rivedere

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.5
Fino a quando si è giocato a calcio la sua SPAL aveva interpretato la gara al meglio. Poi l'episodio del rigore ha fatto perdere la testa un po' a tutti.
Emiliano Viviano (POR): 6.0
Come al solito da grande sicurezza al reparto, in avvio sbroglia un paio di situazioni complicate
Thiago Cionek (DIF): 6.5
Il migliore del pacchetto arretrato per concretezza e tenacia
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.0
Al rientro dalla squalifica, gioca una buona gara. Protagonista del contatto su Chiesa sul quale si è già detto tutto
Kevin Bonifazi (DIF): 6.5
Fisicamente straripante e in netta crescita rispetto alle precedenti uscite
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Pochi minuti prima dell'infortunio nei quali recupera un pallone sanguinoso e fa ammonire un avversario
Mattia Valoti (CEN): 6.5
Conferma il percorso di crescita intrapreso nelle ultime gare, segna il gol che viene annullato dalla VAR
Mirko Valdifiori (CEN): 5.5
Un tempo per avere una chance per l'indisponibilità di Missiroli, non brilla
Jasmin Kurtic (CEN): 5.5
Partita sottotono se paragonata alle precedenti, vuole strafare ma non concretizza
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.0
Il gol di Parma ha regalato grande fiducia all'esterno spallino, anche se contro la Viola deve badare più a difendere che ad attaccare
Mirco Antenucci (ATT): 5.0
Conferma la fase calante, anche se dai suoi piedi passa l'azione per il gol di Petagna
Andrea Petagna (ATT): 7.0
Tanto, davvero tanto, lavoro sporco e segna il gol del momentaneo vantaggio spallino
Pasquale Schiattarella (CEN): 5.5
Dopo diverse partite torna a giocare uno spezzone significativo di match, incide poco o nulla
Alessandro Murgia (CEN): 6.0
Buttato nella mischia per l'infortunio di Lazzari alterna buone cose ad altre meno, aspettando la migliore condizione
Sergio Floccari (ATT): 6.0
Pochi minuti nel finale a gara ormai decisamente compromessa
Fiorentina
Allenatore: Stefano Pioli 5.5
La Fiorentina è decisamente più forte della SPAL e la gara di Ferrara ne è stata la dimostrazione. Per i tre punti invece il tecnico viola deve ringraziare il caso e i particolari avvenimenti del pomeriggio estense
Alban Lafont (POR): 6.0
Un paio di uscite poco sicure, per il resto buona gara
Federico Ceccherini (DIF): 5.5
Non al meglio, alterna buone giocate a decisioni discutibili
Nikola Milenkovic (DIF): 6.0
Gara di grande sostanza, anche se in fase di impostazione non è preciso
Vitor Hugo (DIF): 5.0
Giornata decisamente storta dal coefficiente di difficoltà non particolarmente elevato
Cristiano Biraghi (DIF): 6.5
Ottima gara del difensore toscano, sempre preciso e puntuale
Marco Benassi (CEN): 5.5
In una gara dai colpi duri come quella contro la SPAL è l'unico centrocampista ad uscire dal campo non ammonito
Jordan Veretout (CEN): 6.5
Partita di grande concretezza e sostanza
Fernandes Ribeiro Edmilson (CEN): 7.0
Un gol davvero di pregevole fattura, poi normale amministrazione
Federico Chiesa (ATT): 7.0
Il migliore per tenacia e tecnica tra i suoi. Sul rigore c'entra relativamente, il pasticcio è dell'arbitro
Da Silva Gerson (CEN): 6.5
Segna il gol nel momento più caotico della gara, per il resto buon match
Luis Muriel (ATT): 6.0
Quando parte è veramente dura prenderlo, mette alla dura prova i difensori spallini
Vincent Laurini (DIF): 6.0
Gara concreta, fa quello che gli chiede l'allenatore senza strafare
Giovanni Pablo Simeone (ATT): 6.5
Entra nel finale e segna, difficiel chiedere di più
Bryan Dabo (CEN): 6.0
Pochi minuti a partita decisamente chiusa

La Fiorentina trionfa tra i fischi del Mazza in una gara equilibrata per circa un ora e poi gravemente condizionata dalle decisioni arbitrali per modi e tempi nelle quali queste sono arrivate. Si è passati dal vantaggio 2-1 per gli spallini alla decisione di assegnare il rigore nell'area opposta su Chiesa. Da lì in poi la gara è cambiata, il nervosismo in campo e sugli spalti è decollato consegnando i tre punti del match ai toscani.

Fino a quando si è giocato a calcio bene Cionek per gli spallini e Chiesa per gli ospiti.

51 %
Possesso palla
49 %
6
Tiri totali
15
4
Tiri specchio
9
-
Tiri respinti
-
-
Legni
1
3
Corner
10
14
Falli
14
2
Fuorigioco
1
3
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

SPAL-Fiorentina 1-4

MARCATORI: 36' Petagna (S), 44' Edmilson (F), 79' Veretout (Rig.) (F), 81' Simeone (F), 88' Gerson (F).
SPAL (3-5-2): Viviano 6; Cionek 6,5, Felipe 6 (86' Floccari 6) , Bonifazi 6,5; Lazzari 6 (12' Murgia 6) , Valoti 6,5, Valdifiori 5,5 (46' Schiattarella 5,5) , Kurtic 5,5, Fares 6; Antenucci 5, Petagna 7.
A disposizione: Gomis, Poluzzi, Dickmann, Spina, Vicari, Paloschi, Costa, Regini, Simic.
Allenatore: Leonardo Semplici 6,5.
FIORENTINA (4-3-2-1): Lafont 6; Ceccherini 5,5 (46' Laurini 6) , Milenkovic 6, Hugo 5, Biraghi 6,5; Benassi 5,5 (71' Simeone 6,5) , Veretout 6,5, Edmilson 7 (82' Dabo 6) ; Chiesa 7, Gerson 6,5; Muriel 6.
A disposizione: Terracciano, Brancolini, Hancko, Norgaard, Graiciar, Pjaca.
Allenatore: Stefano Pioli 5,5.
ARBITRO: Luca Pairetto 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 8' Edmilson (F); 25' Veretout (F); 35' Biraghi (F); 39' Fares (S); 41' Cionek (S); 55' Milenkovic (F); 78' Schiattarella (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-10.
RECUPERO: pt 3, st 4