Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Bologna: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

20° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

20 gennaio 2019 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Michael Fabbri

SPAL

63° J. Kurtic

Logo SPAL
1
-
1

Conclusa

Logo Bologna

Bologna

24° R. Palacio

SPAL

Logo SPAL
1
63° J. Kurtic
24° R. Palacio

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

Un punto per ciascuno non fa male a nessuno, o almeno non così male come una sconfitta. In caso di risultato negativo infatti per Inzaghi sarebbe saltata la panchina e per Semplici avrebbe quantomeno traballato.

SPAL e Bologna si dividono oltre che la posta in palio anche il pallino del gioco nei due tempi. Tra gli spallini spicca Viviano, biancazzurro dell'ultima ora, subito decisivo soprattutto nel primo tempo. Pere gli ospiti sugli scudi Palacio, vero leader e trascinatore sia tecnico che caratteriale dei rossoblù. 

Per entrambe le compagini è ancora tempo di mercato, urgente soprattutto per i felsinei anche al netto degli ultimi colpi che di certo hanno aiutato ma sicuramente non possono sobbarcarsi per intero le speranza di salvezza del Bologna. Per la SPAL urge rinforzare il centrocampo, con Schiattarella sempre più in uscita direzione Frosinone.

90'+5
Ore 16:57, termina la gara

90'+4
Ammonito Pulgar.

90'+1
Ci saranno 5 minuti di recupero

90'
Punizione per il Bologna da posizione centrale. Va Pulgar, palla sulla barriera

88'
Sostituzione: esce Andrea Petagna ed entra Alberto Paloschi

84'
Sostituzione: esce Manuel Lazzari ed entra Thiago Cionek

80'
Sostituzione: esce Mirko Valdifiori ed entra Pasquale Schiattarella

78'
Sostituzione: esce Andrea Poli ed entra Mattias Svanberg

78'
Sostituzione: esce Riccardo Orsolini ed entra Federico Santander

73'
Clamorosa azione gol divorata dalla SPAL. Antenucci ruba palla a Calabresi e calcia a botta sicura trovando il disperato salvataggio sulla linea di Danilo.

63'
GOL della SPAL! Kurtic di testa pareggia il conto dei gol.

61'
Ci prova anche Kurtic di testa, la conclusione è troppo telefonata e di facile lettura per la difesa 

56'
Annullato dopo tre minuti di consultazione VAR il pareggio della SPAL di Antenucci.

45'+2
Termina qui il primo tempo tra SPAL e Bologna. Ospiti decisamente in forma migliore dei padroni di casa non solo per le occasioni create ma anche per l'atteggiamento dimostrato nella prima frazione di gioco. 

40'
Ammonito Valdifiori per fallo a centrocampo

36'
Bologna decisamente meglio dei padroni di casa che non sembrano avere idee per impensierire gli avversari

30'
Ammonito Soriano.

30'
Tentativo di Antenucci da fuori area, Skorupski si allunga e mette fuori con un colpo di reni.

24'
GOL del Bologna! Errore grossolano di Vicari che regala palla agli ospiti. Palacio raccoglie poco fuori area e calcia nel sette battendo Viviano.

19'
Occasione Bologna: Sansone da calcio d'angolo calcia direttamente in porta, Viviano respinge d'istinto salvando i suoi

15'
Buona giocata di Kurtic che serve Antenucci in corsa, lo spallino spara centrale consentendo a Skorupski di fare sua la sfera.

9'
Orsolini crossa pericolosamente al centro, Vicari anticipa tutti salvando i suoi da una circostanza decisamente pericolosa

3'
Doppia occasione per il Bologna con Palacio e Soriano che da fuori area provano la conclusione. Viviano risponde subito presente sventando la minaccia

1'
Ore 15:01, inizia la gara

Derby regionale poco allegro per SPAL e Bologna, vista la situazione di classifica e l'andamento di entrambe, senza vittorie, rispettivamente, da 10 e 12 giornate. Precedenti in massima serie a Ferrara favorevoli agli ospiti, con 8 successi a 5; 4 i pareggi. Nello scorso torneo, però, vittoria di misura degli estensi.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
2 E. Viviano
14 K. Bonifazi
23 F. Vicari
27 D. Felipe
29 M. Lazzari 63° 84°
19 J. Kurtic 63°
16 M. Valdifiori 40° 80°
6 S. Missiroli
93 M. Fares
7 M. Antenucci
37 A. Petagna 88°

IN PANCHINA
17 G. Poluzzi
1 A. Gomis
24 L. Dickmann
28 P. Schiattarella 80°
8 M. Valoti
33 F. Costa
77 F. Viviani
10 S. Floccari
43 A. Paloschi 88°
5 L. Simic
4 T. Cionek 84° 95°
11 G. Moncini
Allenatore
Leonardo Semplici
Bologna
IN CAMPO (4-3-3)
28 L. Skorupski
33 A. Calabresi
23 L. Danilo
18 F. Helander 78°
35 M. Dijks
16 A. Poli 78°
5 E. Pulgar 94°
21 R. Soriano 30°
7 R. Orsolini 78°
24 R. Palacio 24°
10 N. Sansone

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
3 G. Gonzalez
4 S. De Maio
8 A. Nagy
9 F. Santander 78°
11 L. Krejci
15 I. Mbaye
17 G. Donsah
22 M. Destro
30 O. Okwonkwo
32 M. Svanberg 78°
Allenatore
Filippo Inzaghi

Logo SPAL

3-5-2

Arbitro: Michael Fabbri

Logo Bologna

4-3-3

2 Viviano
28 Skorupski
14 Bonifazi
33 Calabresi
23 Vicari
23 Danilo
27 Felipe
18 Helander
29 Lazzari
35 Dijks
19 Kurtic
16 Poli
16 Valdifiori
5 Pulgar
6 Missiroli
21 Soriano
93 Fares
7 Orsolini
7 Antenucci
24 Palacio
37 Petagna
10 Sansone

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Michael Fabbri 5.5
Non è mai semplice dirigere un derby ma al netto di qualche decisione poco convincente tiene in mano la gara

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.0
La sua SPAL gioca mediamente come da sempre, sotto la sua gestione, sa fare. Predica calma in un momento in cui gli animi tutt'attorno sono agitati
Emiliano Viviano (POR): 7.0
Appena arrivato alla Spal, subito decisivo
Kevin Bonifazi (DIF): 5.5
Si fida troppo dei suoi mezzi, a volte commettendo leggerezze evitabili
Francesco Vicari (DIF): 5.0
Suo l'errore da penna rossa sul gol di Palacio
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.5
Guida la difesa al meglio dall'alto della sua esperienza, sempre pulito.
Manuel Lazzari (CEN): 6.5
Meno brillante del solito (ma non stava bene), sforna l'assist del gol
Jasmin Kurtic (CEN): 7.0
Gol a parte, decisivo sia in fase offensiva che difensiva
Mirko Valdifiori (CEN): 6.5
Verticalizzazione a più non posso come gli chiede mister Semplici
Simone Missiroli (CEN): 6.5
Come sempre fa un sacco di lavoro sporco, ma il suo contributo è senz'altro prezioso
Mohamed Salim Fares (CEN): 5.5
In leggera difficoltà, sbaglia qualcosa di troppo anche in fase di impostazione
Mirco Antenucci (ATT): 6.0
In leggera ripresa rispetto alle ultime uscite
Andrea Petagna (ATT): 5.5
Tanto lavoro sporco, ma non incide come vorrebbe
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Sul piede di partenza per via del mercato, entra e interpreta al meglio il suo ruolo
Alberto Paloschi (ATT): 6.0
Pochi minuti per aiutare i suoi a portare a casa il risultato
Thiago Cionek (DIF): 6.0
Pochi minuti per aiutare i suoi a portare a casa il risultato
Bologna
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.0
Non doveva perdere e non ha perso. Il Bologna è in crescita e il cambio modulo ha decisamente pagato
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Qualche intervento degno di nota ma non può nulla sui gol ferraresi
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
Gara giocata con personalità, pur con qualche disattenzione di troppo
Larangeira Danilo (DIF): 6.5
Salva sulla linea su Antenucci sul possibile colpo del ko
Filip Helander (DIF): 5.5
Non una delle sue migliori partite, qualche errore anche in fase di impostazione
Mitchell Dijks (DIF): 6.0
Buona gara senza sbavature
Andrea Poli (CEN): 5.5
Più in difficoltà rispetto alle ultime uscite
Erick Pulgar (CEN): 6.0
Partita sostanzialmente buona, non batte al meglio la punizione nel finale
Roberto Soriano (CEN): 6.5
Il suo contributo al Bologna non si è notato eccome, ma deve ancora integrarsi al meglio
Riccardo Orsolini (ATT): 6.0
Qualche pallone messo in mezzo che mette in difficoltà i biancazzurri
Rodrigo Palacio (ATT): 7.0
Il migliore tra i suoi per distacco sotto ogni punto di vista
Nicola Sansone (ATT): 6.5
Come Soriano si è rilevato un acquisto decisamente importante per i rossoblù ma deve ancora trovare la giusta sintonia con i compagni
Federico Santander (ATT): 6.0
Pochi minuti per aiutare i suoi a portare a casa il risultato
Mattias Svanberg (CEN): 6.0
Pochi minuti per aiutare i suoi a portare a casa il risultato

Un punto per ciascuno non fa male a nessuno, o almeno non così male come una sconfitta. In caso di risultato negativo infatti per Inzaghi sarebbe saltata la panchina e per Semplici avrebbe quantomeno traballato.

SPAL e Bologna si dividono oltre che la posta in palio anche il pallino del gioco nei due tempi. Tra gli spallini spicca Viviano, biancazzurro dell'ultima ora, subito decisivo soprattutto nel primo tempo. Pere gli ospiti sugli scudi Palacio, vero leader e trascinatore sia tecnico che caratteriale dei rossoblù. 

Per entrambe le compagini è ancora tempo di mercato, urgente soprattutto per i felsinei anche al netto degli ultimi colpi che di certo hanno aiutato ma sicuramente non possono sobbarcarsi per intero le speranza di salvezza del Bologna. Per la SPAL urge rinforzare il centrocampo, con Schiattarella sempre più in uscita direzione Frosinone.

53 %
Possesso palla
47 %
13
Tiri totali
12
9
Tiri specchio
6
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
7
Corner
7
13
Falli
18
1
Fuorigioco
4
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

SPAL-Bologna 1-1

MARCATORI: 24' Palacio (B), 63' Kurtic (S).
SPAL (3-5-2): Viviano 7; Bonifazi 5,5, Vicari 5, Felipe 6,5; Lazzari 6,5 (84' Cionek 6) , Kurtic 7, Valdifiori 6,5 (80' Schiattarella 6) , Missiroli 6,5, Fares 5,5; Antenucci 6, Petagna 5,5 (88' Paloschi 6) .
A disposizione: Poluzzi, Gomis, Dickmann, Valoti, Costa, Viviani, Floccari, Simic, Moncini.
Allenatore: Leonardo Semplici 6.
BOLOGNA (4-3-3): Skorupski 6; Calabresi 6, Danilo 6,5, Helander 5,5, Dijks 6; Poli 5,5 (78' Svanberg 6) , Pulgar 6, Soriano 6,5; Orsolini 6 (78' Santander 6) , Palacio 7, Sansone 6,5.
A disposizione: Da Costa, Gonzalez , De Maio, Nagy, Krejci, Mbaye, Donsah, Destro, Okwonkwo.
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.
ARBITRO: Michael Fabbri 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 30' Soriano (B); 40' Valdifiori (S); 78' Helander (B); 90' Cionek (S); 90' Pulgar (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-7.
RECUPERO: pt 2, st 5