Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Udinese - Sampdoria: 1 - 0 | Tempo reale, Formazioni

2° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Dacia Arena

26 agosto 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Federico La Penna

Udinese

9° R. De Paul

Logo Udinese
1
-
0

Conclusa

Logo Sampdoria
9° R. De Paul

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Udinese-Sampdoria 1-0 Finale. Con tanta sofferenza dopo un ottimo primo tempo, l'Udinese ottiene la prima vittoria nel torneo 2018-19: decide il gol di De Paul dopo 9'. Samp disastrosa nei primi 45', ma trasformata nell'ultima mezz'ora, grazie anche all'ingresso di Saponara: inutile, però , l'assedio nelle battute finali, i blucerchiati escono sconfitti dalla Dacia Arena.

Nell'Udinese brillano, oltre all'autore del gol De Paul, anche un inesauribile Behrami e uno scatenato Fofana; nei blucerchiati Saponara permette il cambio di passo, ma nel positivo finale riemerge Linetty, mentre non convincono Murru e Jankto, in ombra anche Ramirez e Quagliarella.

Gli allenatori: Velazquez schiera una squadra aggressiva e veloce, che mette subito sotto pressione gli avversari, anche se cala nettamente nel finale; Giampaolo può consolarsi con l'orgoglioso finale di gara, dopo un primo tempo orribile, causa anche qualche scelta che si rivela sbagliata.

L'arbitro: il signor La Penna non ha problemi a gestire una gara molto corretta, con pochi falli. 

90'+5
Ore 22:23, triplice fischio di chiusura.

90'+4
Sinistro da fuori area di Mandragora, Audero alza in angolo.

90'+3
Terzo ed ultimo cambio bianconero: fuori Behrami, dentro Opoku.

90'+2
Contropiede friulano con Teodorczyk che scarta Andersen e calcia sull'esterno della rete.

90'+1
Behrami riesce a stoppare Ekdal, al tiro da posizione angolata: palla in corner.

90'
4' di recupero.

89'
Linetty si inserisce in area ma Nuytinck lo disturba, impedendogli il tiro.

88'
Assedio dei blucerchiati in queste battute finali, l'Udinese è rintanata nella propria tre-quarti.

87'
Punizione calciata da Barreto contro la barriera.

86'
Ammonito Nuytinck che stende Saponara al limite dell'area.

85'
Ancora Linetty da fuori area: Scuffet devia in angolo, evitando il pari.

83'
Angolo di Barreto e colpo di testa non perfetto di Andersen: facile parata di Scuffet.

79'
Conclusione da fuori area di Linetty che esce di pochissimo. Tutta un'altra Samp in questo finale di gara, friulani in netto calo fisico.

77'
Destro di Kownacki dal limite, palla di poco a lato.

75'
Secondo cambio deciso da Velazquez: esce Machis, entra D'Alessandro.

75'
L'ingresso di Saponara ha dato maggior imprevedibilità all'attacco sampdoriano.

73'
Terzo ed ultimo cambio doriano: fuori l'ex Quagliarella, applauditissimo, ed entra Kownacki.

71'
Concitata azione blucerchiata in area friulana: prima Barreto, solo nei pressi della porta, tenta l'assist anzichè il tiro, poi Saponara si fa rimpallare la conclusione e infine il diagonale di Bereszynski è bloccato da Scuffet.

70'
Secondo cambio operato da Giampaolo: esce Jankto, entra Ekdal.

69'
Uscita al limite dell'area di Audero per anticipare Machis.

67'
Ammonito Murru che stende Machis vicino alla linea laterale.

65'
Primo cambio friulano: esce Lasagna, entra Teodorczyk.

61'
Saponara serve Defrel in area ma Stryger-Larsen anticipa l'ex-Sassuolo.

59'
Primo cambio blucerchiato: esce Ramirez, entra Saponara.

57'
Ammonito Ramirez per intervento duro su Behrami.

52'
Primo acuto della Samp: sinistro in diagonale di Defrel che sfiora il palo.

46'
Angolo di De Paul e battuta da fuori area di Mandragora altissima. Udinese comunque all'attacco anche ad inizio ripresa.

46'
Ore 21:34, inizia il secondo tempo.

Udinese-Sampdoria 1-0 Intervallo. Un gol di De Paul dopo 9' decide per ora la sfida alla Dacia Arena: un vantaggio persino troppo stretto per i friulani, che hanno dominato i primi 45'. Blucerchiati invece troppo molli in difesa e inconcludenti in attacco: il minimo scarto passivo è, tutto sommato, un affare per gli uomini di Giampaolo, vista la prestazione.

45'
Ore 21:16, finisce il primo tempo.

43'
Traversone di Fofana leggermente troppo avanti per Lasagna.

40'
Sempre Fofana alla conclusione, ma pure stavolta difetta di precisione: palla nettamente a lato.

39'
Buona chiusura di Ekong in area su Defrel che si stava avventando sul pallone.

35'
Entrata "energica" di Behrami su Jankto, ma La Penna non estrae il cartellino giallo e non da' neppure il fallo.

33'
Scatenato Fofana che dribbla due avversari e calcia da fuori area: il tiro finisce però altissimo.

32'
L'ex Jankto ci prova da fuori area ma la palla finisce lontana dalla porta, e si prende una buona dose di fischi dai suoi vecchi tifosi.

28'
Altro tentativo da fuori area di Fofana: palla sul fondo.

28'
Andersen rischia l'autorete con un colpo di testa all'indietro che sfiora l'incrocio.

26'
 Machis entra in area dalla destra e calcia a rete da posizione angolatissima: Audero respinge in corner.

25'
Ammonito Bereszynski per intervento in ritardo su De Paul lungo la linea laterale.

20'
Primi 20' totalmente dominati dai padroni di casa: i blucerchiati cominciano solo ora a reagire.

18'
Angolo di De Paul, Audero non trattiene il pallone ma Lasagna calcia a lato, senza approfittare della situazione.

16'
Fofana smarca Lasagna in area doriana, ma Audero sceglie bene il tempo e chiude lo specchio in uscita.

11'
Secondo gol per Rodrigo De Paul in questo torneo, il numero 10 in Serie A.

11'
Ancora Udinese al tiro, ma Fofana non trova la porta dalla distanza.

9'
GOL! Udinese-Sampdoria 1-0: DE PAUL. Al 9' l'argentino, servito da Fofana, si fa spazio in area e batte Audero con un preciso destro.

7'
Sinistro da fuori area di Fofana, Audero in tuffo devia in corner. Grande pressione dei friulani, blucerchiati in difficoltà

6'
Machis mete in mezzo, Bereszynski chiude in angolo, anticipando De Paul.

3'
Machis prova a sorprendere Audero, lontano dai pali dopo un rinvio sbagliato, ma la conclusione finisce a lato.

1'
Ore 20:31, inizia la partita.

Nel prepartita le due squadre indossano la maglietta con la scritta "Genova nel cuore", per solidarietà con le vittime del crollo del ponte Morandi.

Annunciate le formazioni ufficiali senza grandi sorprese: Velazquez sceglie Behrami al posto di Barak a centrocampo, Giampaolo punta su Bereszynski a destra e Defrel in attacco al fianco di Quagliarella.

Dopo il pari in rimonta a Parma nella prima giornata, l'Udinese esordisce in casa contro la Sampdoria, che è invece  al debutto in campionato. I precedenti in Serie A in Friuli vedono in vantaggio i bianconeri, con 16 successi, a fronte di 10 affermazioni blucerchiate; 11 i pareggi. Lo scorso torneo la sfida vide un trionfo per l'Udinese, che vinse 4-0.
Udinese
IN CAMPO (4-3-2-1)
22 S. Scuffet
19 J. Stryger Larsen
5 W. Troost-Ekong
17 B. Nuytinck 86°
3 D. Samir
6 S. Fofana
38 R. Mandragora
11 V. Behrami 93°
16 D. Machis 75°
10 R. De Paul
15 K. Lasagna 65°

IN PANCHINA
88 D. Nicolas
1 J. Musso
4 N. Opoku 93°
7 G. Pezzella
72 A. Barak
77 M. D'Alessandro 75°
18 H. Ter Avest
2 M. Wague
21 S. Pontisso
23 I. Pussetto
9 F. Vizeu
91 L. Teodorczyk 65°
Allenatore
Julio Velazquez
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Audero
24 B. Bereszynski 25°
15 O. Colley
3 J. Andersen
29 N. Murru 67°
16 K. Linetty
8 E. Barreto
14 J. Jankto 70°
11 G. Ramirez 59° 57°
92 G. Defrel
27 F. Quagliarella 73°

IN PANCHINA
72 V. Belec
33 C. Rafael
6 A. Ekdal 70°
25 A. Ferrari
26 L. Tonelli
18 M. Leverbe
40 O. Stijepovic
5 R. Saponara 59°
7 J. Sala
95 G. Rolando
4 R. Vieira
99 D. Kownacki 73°
Allenatore
Marco Giampaolo

Logo Udinese

4-3-2-1

Arbitro: Federico La Penna

Logo Sampdoria

4-3-1-2

22 Scuffet
1 Audero
19 Stryger Larsen
24 Bereszynski
5 Troost-Ekong
15 Colley
17 Nuytinck
3 Andersen
3 Samir
29 Murru
6 Fofana
16 Linetty
38 Mandragora
8 Barreto
11 Behrami
14 Jankto
16 Machis
11 Ramirez
10 De Paul
92 Defrel
15 Lasagna
27 Quagliarella

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Federico La Penna 6.5
Nessun problema a gestire una gara molto corretta, con pochi falli. Nessun episodio difficile da valutare.

Udinese
Allenatore: Julio Velazquez 7.0
Buon debutto casalingo, schiera una squadra aggressiva e veloce, che mette subito sotto pressione gli avversari, anche se cala nettamente e inevitabilmente nel finale.
Simone Scuffet (POR): 6.5
A lungo inoperoso, si rivela decisivo su Linetty nel finale.
Jens Stryger Larsen (DIF): 6.0
Prova lineare, fa il suo dovere.
William Troost-Ekong (DIF): 6.0
Molto sicuro nel primo tempo, soffre un po' quando aumenta la pressione.
Bram Nuytinck (DIF): 6.5
Il migliore del reparto arretrato, decisivo nel fermare Linetty in area all'89'
De Souza Santos Samir (DIF): 6.0
Ok in fase difensiva, timido e impreciso al cross quando avanza
Seko Mohamed Fofana (CEN): 7.0
Primo tempo sontuoso, cerca il tiro in continuazione, anche se la giocata migliore e il passaggio che innesca il gol di De Paul. Cala nel finale, e con lui tutta l'Udinese.
Rolando Mandragora (CEN): 6.0
Gara ordinata, pochi errori, buona personalità.
Valon Behrami (CEN): 6.5
Dinamico, combattivo e utile in ogni zona del campo, anche in difesa nel sofferto finale.
Darwin Machis (ATT): 6.5
Attivissimo in avvio, le sue accelerazioni mettono in difficoltà soprattutto Murru. Nella ripresa si vede meno.
Rodrigo Javier De Paul (CEN): 7.0
Grande avvio di campionato: dopo il gol al Parma un'altra marcatura decisiva.
Kevin Lasagna (ATT): 6.0
Moto movimento, ma al tiro non è la sua serata.
Nicholas Opoku (DIF): s.v.
Entra nel recupero: ingiudicabile,
Marco D'Alessandro (ATT): 5.5
Gioca una ventina di minuti senza incidere.
Lukasz Teodorczyk (ATT): 6.0
Una sola occasione nel finale, sfiora il 2-0.
Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 5.5
Può consolarsi solo con l'orgoglioso finale di gara, dopo un primo tempo orribile, causa anche qualche scelta che si rivela sbagliata. Questo Saponara, col senno di poi, meritava più spazio.
Emil Audero (POR): 6.5
Qualche uscita da brivido, ma con le sue parate tiene a galla la Samp.
Bartosz Bereszynski (DIF): 6.0
Maluccio nel primo tempo, cresce nella ripresa.
Omar Colley (DIF): 5.5
Non abbastanza preciso, fa fatica.
Joachim Andersen (DIF): 5.5
Come per Colley un debutto stentato. Rischia anche l'autogol.
Nicola Murru (DIF): 5.0
Sovrastato da Machis, il peggiore della retroguardia blucerchiata.
Karol Linetty (CEN): 6.5
Anonimo per oltre un tempo, brilla però nel finale rendendosi tre volte pericoloso.
Edgar Osvaldo Barreto (CEN): 6.0
Tra i pochi a salvarsi anche nel primo tempo, ma sciupa una buona opportunità per eccesso d'altruismo al 71'.
Jakub Jankto (CEN): 5.0
Deludente ritorno a Udine, gli ingenerosi fischi dei suoi ex tifosi non lo aiutano.
Gaston Ramirez (CEN): 5.0
Non da' quella qualità che Giampaolo si aspetta da lui.
Gregoire André Defrel (ATT): 6.0
Non ancora al top della condizione, ma nella ripresa si vede qualche spunto interessante: sfiora il pari al 52'.
Fabio Quagliarella (ATT): 5.5
Il non gioco della squadra nel primo tempo non lo aiuta, ma potrebbe fare di più.
Albin Ekdal (CEN): 6.0
Niente di eccezionale, ma da' vigore al centrocampo.
Riccardo Saponara (CEN): 6.5
Da' vivacità all'attacco blucerchiato, le sue giocate ispirano i compagni.
Dawid Kownacki (ATT): 6.0
Un tiro fuori di poco, ci prova.

Udinese-Sampdoria 1-0 Finale. Con tanta sofferenza dopo un ottimo primo tempo, l'Udinese ottiene la prima vittoria nel torneo 2018-19: decide il gol di De Paul dopo 9'. Samp disastrosa nei primi 45', ma trasformata nell'ultima mezz'ora, grazie anche all'ingresso di Saponara: inutile, però , l'assedio nelle battute finali, i blucerchiati escono sconfitti dalla Dacia Arena.

Nell'Udinese brillano, oltre all'autore del gol De Paul, anche un inesauribile Behrami e uno scatenato Fofana; nei blucerchiati Saponara permette il cambio di passo, ma nel positivo finale riemerge Linetty, mentre non convincono Murru e Jankto, in ombra anche Ramirez e Quagliarella.

Gli allenatori: Velazquez schiera una squadra aggressiva e veloce, che mette subito sotto pressione gli avversari, anche se cala nettamente nel finale; Giampaolo può consolarsi con l'orgoglioso finale di gara, dopo un primo tempo orribile, causa anche qualche scelta che si rivela sbagliata.

L'arbitro: il signor La Penna non ha problemi a gestire una gara molto corretta, con pochi falli. 

46 %
Possesso palla
54 %
11
Tiri totali
7
4
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
2
-
Legni
-
8
Corner
7
8
Falli
8
1
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Udinese-Sampdoria 1-0

MARCATORI: 9' De Paul (U).
UDINESE (4-3-2-1): Scuffet 6,5; Stryger Larsen 6, Troost-Ekong 6, Nuytinck 6,5, Samir 6; Fofana 7, Mandragora 6, Behrami 6,5 (90' Opoku sv) ; Machis 6,5 (75' D'Alessandro 5,5) , De Paul 7; Lasagna 6 (65' Teodorczyk 6) .
A disposizione: Nicolas, Musso, Pezzella, Barak, Ter Avest, Wague, Pontisso, Pussetto, Vizeu.
Allenatore: Julio Velazquez 7.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6,5; Bereszynski 6, Colley 5,5, Andersen 5,5, Murru 5; Linetty 6,5, Barreto 6, Jankto 5 (70' Ekdal 6) ; Ramirez 5 (59' Saponara 6,5) ; Defrel 6, Quagliarella 5,5 (73' Kownacki 6) .
A disposizione: Belec, Rafael, Ferrari, Tonelli, Leverbe, Stijepovic, Sala, Rolando, Vieira.
Allenatore: Marco Giampaolo 5,5.
ARBITRO: Federico La Penna 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 25' Bereszynski (S); 57' Ramirez (S); 67' Murru (S); 86' Nuytinck (U).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-7.
RECUPERO: pt 0, st 5