Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

SPAL - Udinese: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

18° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Paolo Mazza

26 dicembre 2018 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Doveri
Logo SPAL
0
-
0

Conclusa

Logo Udinese

SPAL

Logo SPAL
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Leonardo Biscuola
Mostra dettagli:

90'+6
SPAL e Udinese si dividono la posta in palio portando a casa un punto che da un lato muove la classifica ma dall'altro fa recriminare entrambe per non essere riuscite a sfruttare il turno.

Per la SPAL sugli scudi Floccari che conferma l'ottimo momento di forma che sta vivendo, anche se la vera occasione da rete porta la firma di Petagna, in crescita dopo le ultime uscite e il turno di riposo di Napoli. Per gli ospiti molto bene tutto il reparto difensivo con particolare menzione per Nuytinck.

Semplici sembra aver trovato la quadra per la difesa, non più vero tallone d'Achille spallino, mentre i problemi sembrano essersi trasferiti in attacco. Per Nicola sicuramente un buon punto in un campo difficile ma i limiti della sua Udinese sono ancora evidenti.

90'+5
Ore 19:51, termina la gara

90'
Ci saranno quattro minuti di recupero

89'
Ammonito Mandragora per fallo su Dickmann

85'
Sostituzione: esce Sergio Floccari ed entra Alberto Paloschi

84'
Calcio d'angolo per l'Udinese, la difesa spallina spazza via il pallone come può

79'
Sostituzione: esce Seko Mohamed Fofana ed entra Antonin Barak

75'
Sostituzione: esce Mattia Valoti ed entra Lorenzo Dickmann

73'
Cross di Floccari dalla destra, tentativo sbilenco da dimenticare

67'
Sostituzione: esce Manuel Lazzari ed entra Filippo Costa

66'
Colpo di testa di Schiattarella, Musso si rifugia in angolo

63'
Ancora gioco fermo per brutto fallo su Lazzari. Per l'arbitro e il guardalinee, a due passi dall'azione, è tutto regolare

59'
Gioco fermo al Mazza per permettere ad Opoku di ricevere assistenza medica. Il bianconero sembra comunque in grado di tornare in campo

54'
Azione manovrata della SPAL, Missiroli crossa, pallone di troppo facile lettura, Musso fa sua la sfera

50'
Ammonito Rodrigo De Paul per trattenuta a centrocampo. Era diffidato, salterà la prossima

46'
Ore 19:02, inizia il secondo tempo

45'+4
Un pareggio a reti inviolate che rispecchia quanto prodotto dalle due squadre nel primo quarto d'ora. Unico brivido la traversa di Petagna su punizione, per il resto davvero poco altro

45'+3
Ore 18:46, termina il primo tempo

43'
Tiro di Schiattarella al termine di un'azione molto confeusa, Musso blocca sicuro

37'
ammonito Schiattarella per evidente trattenuta a centrocampo

30'
Lasagna brucia Cionek in velocità e mette in mezzo leggermente fuori misura. Si salva la SPAL

25'
Ci prova ancora Lazzari dalla destra: lo spallino protesta per un presunto tocco di mano in area di un bianconero. Per l'arbitro tutto regolare

20'
Cross dalla destra di Lazzari, Petagna mette la palla di testa sul fondo

15'
Traversa centrata dalla SPAL! Petagna va vicino al gol centrando il legno a Musso battuto

10'
Doppio angolo battuto dagli spallini, che in entrambe le occasioni sciupano tutto con errori di superficialità

4'
Fallo di Schiattarella a centrocampo per intervento a gamba tesa. Sugli sviluppi niente di fatto.

1'
Ore 18:00, inizia la gara

Sfida delicata al Mazza, tra due quadre in difficoltà: la SPAL insegue la vittoria da otto giornate, l'Udinese da quattro. Precedenti in Serie A a favore degli estensi, con 6 successi contro 3 dei friulani; 2 i pareggi. Nello scorso torneo, vittoria ferrarese per 3-2.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis
14 K. Bonifazi
4 T. Cionek
27 D. Felipe
29 M. Lazzari 67°
6 S. Missiroli
28 P. Schiattarella 37°
8 M. Valoti 75°
93 M. Fares
10 S. Floccari 85°
37 A. Petagna

IN PANCHINA
32 V. Milinkovic-Savic
17 G. Poluzzi
77 F. Viviani
7 M. Antenucci
24 L. Dickmann 75°
43 A. Paloschi 85°
16 M. Valdifiori
25 E. Luiz
23 F. Vicari
5 L. Simic
33 F. Costa 67°
11 G. Moncini
Allenatore
Leonardo Semplici
Udinese
IN CAMPO (3-5-2)
1 J. Musso
17 B. Nuytinck
5 W. Troost-Ekong
4 N. Opoku
19 J. Stryger Larsen
10 R. De Paul 50°
38 R. Mandragora 90°
6 S. Fofana 79°
77 M. D'Alessandro
15 K. Lasagna
23 I. Pussetto

IN PANCHINA
88 D. Nicolas
22 S. Scuffet
72 A. Barak 79°
21 S. Pontisso
18 H. Ter Avest
2 M. Wague
7 G. Pezzella
9 F. Vizeu
16 D. Machis
99 A. Balic
14 P. Micin
Allenatore
Davide Nicola

Logo SPAL

3-5-2

Arbitro: Daniele Doveri

Logo Udinese

3-5-2

1 Gomis
1 Musso
14 Bonifazi
17 Nuytinck
4 Cionek
5 Troost-Ekong
27 Felipe
4 Opoku
29 Lazzari
19 Stryger Larsen
6 Missiroli
10 De Paul
28 Schiattarella
38 Mandragora
8 Valoti
6 Fofana
93 Fares
77 D'Alessandro
10 Floccari
15 Lasagna
37 Petagna
23 Pussetto

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Leonardo Biscuola

Arbitro
Daniele Doveri 5.5
Partita di semplice lettura, qualche fallo di troppo degli ospiti non punito

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 5.5
Doveva essere la partita del ritorno dei tre punti, ma l'appuntamento è rimandato. Bene la difesa, ora il problema sono le polveri bagnate in attacco
Alfred Gomis (POR): 6.0
L'Udinese produce una sola vera occasione e il portiere spallino la disinnesca
Kevin Bonifazi (DIF): 6.0
Gara ordinata con qualche sbavatura per la voglia di strafare
Thiago Cionek (DIF): 6.0
Un paio di interventi importanti e il solito dinamismo
Dias da Silva Felipe (DIF): 6.5
L'ex di turno si disimpegna bene senza lesinare qualche colpo duro quando necessario
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Il motorino della SPAL corre come sempre pungendo meno del solito. Esce per infortunio
Simone Missiroli (CEN): 5.5
Gara cominciata nella zona nevralgica del campo, ma da lui la SPAL si aspetta ancora di più
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Gara a corrente alternata. Fa buone giocate ed errori banali
Mattia Valoti (CEN): 5.5
Buon avvio nel qualche cerca i suoi soliti inserimenti, cala alla distanza
Mohamed Salim Fares (CEN): 6.5
In netta crescita, già confermata a Napoli, salva una chiara occasione da rete degli ospiti
Sergio Floccari (ATT): 6.5
La prima da titolare dopo tempo immemore, al momento l'attaccante più in forma tra quelli spallini
Andrea Petagna (ATT): 6.0
Una traversa su punizione e tanto lavoro sporco
Lorenzo Dickmann (DIF): 5.5
Pochi minuti nel finale
Alberto Paloschi (ATT): 6.0
Pochi minuti nel.finale
Filippo Costa (DIF): 6.0
Nei pochi minuti a disposizione un cross pericoloso e tanta corsa
Udinese
Allenatore: Davide Nicola 6.0
La sua Udinese non fa molto più dei padroni di casa, ma da sempre l'impressione di sapere cosa fare con il pallone tra i piedi
Juan Agustin Musso (POR): 6.5
Para su Schiattarella di testa e da sicurezza al reparto
Bram Nuytinck (DIF): 6.5
Il migliore tra il reparto difensivo, sempre puntuale
William Troost-Ekong (DIF): 6.0
Buona gara senza particolari sbavature
Nicholas Opoku (DIF): 5.5
Qualche tocco duro di troppo, per il resto normale amministrazione
Jens Stryger Larsen (DIF): 6.0
Gara ordinata con qualche errore di troppo
Rodrigo Javier De Paul (CEN): 6.5
Probabilmente il giocatore più carismatico tra i suoi, prende l'ammonizione che gli farà saltare la prossima
Rolando Mandragora (CEN): 6.0
Qualche difficoltà di troppo tra le linee spalline
Seko Mohamed Fofana (CEN): 5.5
Gara di sostanza condita da qualche errore evitabile
Marco D'Alessandro (ATT): 5.5
Tanta buona volontà ma pochi fatti concreti
Kevin Lasagna (ATT): 5.5
Brucia i difensori spallini in contropiede ma non riesce a incidere come vorrebbe
Ignacio Pussetto (ATT): 5.5
Pochi palloni realmente giocabili, ma non sembra la sua migliore giornata
Antonin Barak (CEN): 6.0
Pochi minuti nei quali fa quel che può
SPAL e Udinese si dividono la posta in palio portando a casa un punto che da un lato muove la classifica ma dall'altro fa recriminare entrambe per non essere riuscite a sfruttare il turno.

Per la SPAL sugli scudi Floccari che conferma l'ottimo momento di forma che sta vivendo, anche se la vera occasione da rete porta la firma di Petagna, in crescita dopo le ultime uscite e il turno di riposo di Napoli. Per gli ospiti molto bene tutto il reparto difensivo con particolare menzione per Nuytinck.

Semplici sembra aver trovato la quadra per la difesa, non più vero tallone d'Achille spallino, mentre i problemi sembrano essersi trasferiti in attacco. Per Nicola sicuramente un buon punto in un campo difficile ma i limiti della sua Udinese sono ancora evidenti.
51 %
Possesso palla
49 %
7
Tiri totali
3
4
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
7
Corner
2
10
Falli
14
-
Fuorigioco
-
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

SPAL-Udinese 0-0

SPAL (3-5-2): Gomis 6; Bonifazi 6, Cionek 6, Felipe 6,5; Lazzari 6 (67' Costa 6) , Missiroli 5,5, Schiattarella 6, Valoti 5,5 (75' Dickmann 5,5) , Fares 6,5; Floccari 6,5 (85' Paloschi 6) , Petagna 6.
A disposizione: Milinkovic-Savic, Poluzzi, Viviani, Antenucci, Valdifiori, Luiz, Vicari, Simic, Moncini.
Allenatore: Leonardo Semplici 5,5.
UDINESE (3-5-2): Musso 6,5; Nuytinck 6,5, Troost-Ekong 6, Opoku 5,5; Stryger Larsen 6, De Paul 6,5, Mandragora 6, Fofana 5,5 (79' Barak 6) , D'Alessandro 5,5; Lasagna 5,5, Pussetto 5,5.
A disposizione: Nicolas, Scuffet, Pontisso, Ter Avest, Wague, Pezzella, Vizeu, Machis, Balic, Micin.
Allenatore: Davide Nicola 6.
ARBITRO: Daniele Doveri 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 37' Schiattarella (S); 50' De Paul (U); 90' Mandragora (U).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-2.
RECUPERO: pt 2, st 5