Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Atalanta - Juventus: 2 - 2 | Tempo reale, Formazioni

18° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Atleti Azzurri d'Italia

26 dicembre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Luca Banti

Atalanta

24° D. Zapata
56° D. Zapata

Logo Atalanta
2
-
2

Conclusa

Logo Juventus

Juventus

2° B. Djimsiti (Aut.)
78° D. Cristiano Ronaldo
24° D. Zapata
56° D. Zapata
2° B. Djimsiti (Aut.)
78° D. Cristiano Ronaldo

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Atalanta-Juventus 2-2 Finale. Come negli ultimi due campionati, a Bergamo finisce 2-2 tra bergamaschi e juventini. Partita intensa, ricca di emozioni ma in parte rovinata dai troppo interventi al limite del regolamento: sette ammoniti e un espulso, ma i cartellini avrebbero potuto (e dovuto) essere di più. Una doppietta del solito Zapata ribalta il vantaggio bianconero, arrivato grazie a un autogol di Djimsiti, ma Cristiano Ronaldo, uscendo dalla panchina, salva l'imbattibilità dei Campioni d'Italia.

I migliori: nell'Atalanta ovviamente Zapata, ma pure Castagne, schierato a sorpresa da Gasperini, che azzecca la scelta; nella Juve Ronaldo che conferma la propria efficacia pure da subentrante, e un irriducibile Chiellini. Non convincono, invece, Dybala e Bonucci, ma la palma di peggiore la merita Banti che mostra poco polso fermo e troppe indecisioni.

90'+6
Ore 16:56, triplice fischio di chiusura.

90'+3
Decisione confermata, il fuorigioco c'è.

90'+1
Bonucci segna dagli sviluppi di punizione di Pjanic, ma il gol è annullato per off-side. VAR al lavoro per valutare la posizione del difensore bianconero.

90'
3' di recupero.

90'
Ammonito Freuler per entrata in ritardo su Dybala.

89'
Ronaldo mette in mezzo, Berisha è spiazzato ma Djimsiti anticipa Mandzukic.

87'
Colpo di testa fiacco di Mancini, para Szczesny.

85'
Terzo ed ultimo cambio atalantino: esce Masiello, entra Barrow.

82'
Tiraccio da fuori area di Pessina: altissimo.

81'
Tentativo di Gomez in diagonale, blocca Szczesny.

79'
Rete numero 12 per Cristiano Ronaldo in questo torneo.

78'
GOL! Atalanta-Juventus 2-2: RONALDO. Al 78' CR7 pareggia di testa, da azione d'angolo, aiutato da una sponda di Mandzukic.

77'
Un rimpallo in area bianconera favorisce Gosens: tiro però a lato da buona posizione.

76'
Secondo cambio operato da Gasperini: esce Ilicic, entra Pessina.

76'
Cross teso di Ronaldo, Berisha in uscita fa suo il pallone.

73'
Dybala ci riprova, conclusione rimpallata.

72'
Ilicic prova a farsi spazio in area, Chiellini lo ferma, impedendogli il tiro.

72'
Davvero povera questa ripresa dal punto di vista tecnico, gol di Zapata a parte: tanti falli e poco gioco.

68'
Inutile gol di Ronaldo: il gioco era già stato fermato per off-side del portoghese.

67'
Primo cambio atalantino: esce Pasalic, entra Gosens.

66'
Ci prova da lontano Dybala, palla a lato.

66'
Sinistro sballato di Ilicic, palla nettamente sul fondo.

65'
Secondo cambio operato da Allegri: esce Khedira, entra Ronaldo.

63'
La gara si sta trasformando in una corrida, complice anche la direzione incerta di Banti.

62'
Ammonito Mandzukic per intervento in ritardo su Djimsiti. 

61'
Duro scontro tra Pasalic e Khedira a centocrampo: il tedesco ha avuto la peggio ma è in grado di proseguire.

59'
Ammonito Hateboer per intervento duro su Chiellini.

57'
Primo cambio nella Juve: esce Douglas Costa, entra Pjanic.

56'
GOL! Atalanta-Juventus 2-1: ZAPATA. Al 56' il bomber bergamasco raddoppia di testa da angolo di Gomez.

56'
Tempista Szczesny nel chiudere su Castagne a due passi dalla porta.

53'
La sensazione è che l'ammonizione si arrivata a "richiesta", dopo che i giocatori atalantini hanno circondato Banti, forse inizialmente non sicuro del provvedimento.

52'
Secondo giallo per Bentancur, reo di un fallo deciso su Castagne. Juve in 10.

50'
Secondo corner conquistato dai nerazzurri in quest'avvio di ripresa alquanto aggressivo da parte dei pdroni di casa.

46'
Ore 16:05, inizia il secondo tempo.

Atalanta-Juventus 1-1 Intervallo. Pareggio dopo i primi 45': bianconeri in vantaggio grazie ad un autogol di Djimsiti al 2', pareggio di Zapata al 24'. Punteggio giusto, gara equilibrata e gradevole anche se spezzettata e incattivitasi nel finale di frazione: la speranza è che Banti, un po' incerto finora, riesca a tenerla in pugno.

45'+2
Ore 15: 50, finisce il primo tempo.

45'+1
La punizione, battuta dallo stesso Ilicic, è respinta dalla barriera.

45'
Punizione dal limite guadagnata con furbizia da Ilicic: occasione ora su calcio da fermo per i nerazzurri.

41'
Ci stava invece il giallo per Castagne per un fallo netto su Mandzukic, ma Banti si limita a fischiare la punizione.

38'
Dal replay si vede che il capitano bianconero è entrato sul pallone: il provvedimento sembra esagerato.

38'
Ammonito Chiellini per intervento in tackle su Freuler.

34'
Tambureggiante azione atalantina, Castagne e Zapata vengono murati tentando la conclusione in area.

32'
Ammonito Mancini par pestone a Dybala nel cerchio di centrocampo.

31'
Diagonale di Douglas Costa sull'esterno della rete.

29'
Ammonito Zapata per manata a Emre Can.

28'
Destro svirgolato di Bentancur da fuori area, palla nettamente sul fondo.

27'
Decisivo anticipo di Alex Sandro su Hateboer in area.

26'
La Juve torna a subire un gol in campionato dopo sei giornate a porta inviolata.

25'
Ottavo gol per Duvan Zapata in questo torneo, il numero 55 in Serie A.

24'
GOL! Atalanta-Juventus 1-1: ZAPATA. Al 24' il colombiano, servito da Gomez al limite dell'area, evita Bonucci e segna con un preciso sinistro.

24'
Mandzukic si rialza e la gara riprende.

23'
Duro contrasto tra Pasalic e Mandzukic: il bianconero ha avuto la peggio e resta a terra. Gioco fermo.

21'
Traversone di Dybala dopo un corner battuto rapidamente, Chiellini si inserisce ma spedisce sul fondo.

18'
Ammonito Bentancur per fallo tattico su Ilicic lanciato in contropiede.

17'
Punizione da 25 metri di Gomez che Szczesny para in due tempi senza problemi.

15'
Cross basso di Gomez, Zapata manca la deviazione in porta di un soffio.

13'
L'Atalanta non si è ancora ripresa dal gol subito in avvio e la Juve insiste, alla ricerca del raddoppio.

12'
Diagonale di Douglas Costa in area: una via di mezzo tra tiro e cross che termina ampiamente sul fondo.

11'
Traversone di Alex Sandro respinto, Dybala ci prova dal limite ma il pallone termina a lato.

9'
Ilicic entra in area e mette in mezzo, Bonucci anticipa Gomez.

8'
E' il terzo autogol a favore della Juve in questo torneo.

5'
Potente destro di Bentancur da fuori area che Berisha devia sulla traversa: Juve a un passo dal 2-0.

2'
GOL! Atalanta-Juventus 0-1: AUTORETE DJIMSITI. Al 2' il difensore atalantino devia un cross di Alex Sandro, spiazzando irrimediabilmente Berisha.

1'
Ore 15:03, inizia la partita.

Atalanta in campo con un'originale maglia speciale, azzurra e nera, con lo skyline di Bergamo sul petto.

Annunciate le formazioni ufficiali:  Gasperini rimpiazza gli squalificati Toloi e Palomino con Mancini e Djimsiti, ma ci sono novità anche sulla linea mediana, con Pasalic e Castagne; Allegri fa riposare Cristiano Ronaldo e Pjanic, giocano dal 1' Khedira e Douglas Costa.

L'Atalanta, sconfitta a Genova tre giorni fa, avrà l'ingrato compito di provare a fermare la lanciatissima Juventus, già Campione d'inverno con due giornate d'anticipo, forte di otto vittorie consecutive. Dalla parte dei bianconeri sono anche i precedenti in A a Bergamo, con 26 affermazioni juventine contro 7 nerazzurre; 24 i pareggi, compreso il 2-2 dello scorso torneo.
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
1 E. Berisha
23 G. Mancini 32°
19 B. Djimsiti
5 A. Masiello 85°
33 H. Hateboer 59°
88 M. Pasalic 67°
11 R. Freuler 90°
21 T. Castagne
10 A. Gomez 56°
72 J. Ilicic 76°
91 D. Zapata 24° 56° 29°

IN PANCHINA
31 F. Rossi
95 P. Gollini
99 M. Barrow 85°
7 A. Reca
15 M. De Roon
78 E. Del Prato
53 L. Peli
44 D. Kulusevski
8 R. Gosens 67°
4 L. Valzania
20 M. Tumminello
22 M. Pessina 76°
Allenatore
Gian Piero Gasperini
Juventus
IN CAMPO (4-3-2-1)
1 W. Szczesny
2 M. De Sciglio
19 L. Bonucci
3 G. Chiellini 38°
12 L. Alex Sandro
23 E. Can
30 R. Bentancur 52° 18° 52°
6 S. Khedira 65°
10 P. Dybala
11 D. Douglas Costa 57°
17 M. Mandzukic 62° 78°

IN PANCHINA
21 C. Pinsoglio
22 M. Perin
4 M. Benatia
24 D. Rugani
37 L. Spinazzola
5 M. Pjanic 57°
7 D. Cristiano Ronaldo 78° 65°
Allenatore
Massimiliano Allegri

Logo Atalanta

3-4-1-2

Arbitro: Luca Banti

Logo Juventus

4-3-2-1

1 Berisha
1 Szczesny
23 Mancini
2 De Sciglio
19 Djimsiti
19 Bonucci
5 Masiello
3 Chiellini
33 Hateboer
12 Alex Sandro
88 Pasalic
23 Can
11 Freuler
30 Bentancur
21 Castagne
6 Khedira
10 Gomez
10 Dybala
72 Ilicic
11 Douglas Costa
91 Zapata
17 Mandzukic

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Luca Banti 4.5
Scelto per l'esperienza, ma fa la figura del pivello, mostrandosi troppo titubante in diverse occasioni. Punizioni invertite, ammonizioni affrettate o, soprattutto, mancanti. Incerto anche sul secondo giallo a Bentancur (che ci sta), arrivato più per le proteste dei padroni di casa, a cui sembra piegarsi anche in altre situazioni. Direzione da dimenticare.

Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.0
La butta sull'agonismo, ed è la scelta giusta, anche se comporta un calo fisico inevitabile nel finale, di cui la Juve si approfitta. Gestisce bene l'emergenza, Castagne si rivela una scelta azzeccata.
Etrit Berisha (POR): 6.5
Grande deviazione sul tiro di Bentancur, con l'aiuto della traversa. Alcune buone uscite, forse qualche responsabilità sul gol del 2-2.
Gianluca Mancini (DIF): 6.0
L'ammonizione nel primo tempo non lo condiziona, sbanda un po' nel finale.
Berat Djimsiti (DIF): 5.0
Maldestro sull'autogol che apre la partita, fatica a riprendersi.
Andrea Masiello (DIF): 6.0
Ci mette l'esperienza, fa il suo dovere.
Hans Hateboer (DIF): 6.0
Soffre tanto Alex Sandro nella prima mezz'ora, poi gli prende le misure e si propone in avanti.
Mario Pasalic (CEN): 6.0
Scelto a sorpresa, da' ragione a Gasperini con una prova di sostanza, anche se rischia più d'una volta il giallo per troppa irruenza.
Remo Freuler (CEN): 6.5
Il migliore degli atalantini in mezzo al campo, da' ordine senza disdegnare i contrasti.
Timothy Castagne (DIF): 7.0
Scelta indovinata, fa sua la corsia mancina, dando una mano a centrocampo e attacco.
Alejandro Gomez (ATT): 6.5
Poco pericoloso in attacco, ma tanto per cambiare i gol nascono dai suoi piedi.
Josip Ilicic (ATT): 6.5
Molto mobile, mette in difficoltà la difesa bianconera in più d'un'occasione. Poca mira al tiro, però.
Duvan Zapata (ATT): 7.5
Ancora una volta micidiale, il reparto d'attacco atalantino poggia sulle sue spalle. Di piede o di testa, la musica è sempre la stessa.
Musa Barrow (ATT): s.v.
Troppo poco tempo per incidere.
Robin Gosens (DIF): 5.5
Una chance nel finale non sfruttata.
Matteo Pessina (CEN): 6.0
Ripescato, prova a farsi vedere.
Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 6.5
La gara sembra mettersi bene, ma il clima da battaglia non si addice ai suoi. Alla fine ha bisogno del solito Ronaldo per rimetterla in piedi.
Wojciech Szczesny (POR): 6.0
Poche parate difficili, la più impegnativa in uscita su Castagne.
Mattia De Sciglio (DIF): 5.5
Sovrastato da Castagne, fa vedere qualcosina solo nel finale.
Leonardo Bonucci (DIF): 5.5
Male in marcatura su Zapata in occasione del primo gol atalantino. Prova a riscattarsi nel finale, ma la sua rete è annullata per fuorigioco.
Giorgio Chiellini (DIF): 7.0
Solito gladiatore, non ferma Zapata, su cui peraltro non è in marcatura nelle azioni dei gol, ma è impeccabile in tutte le altre situazioni.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.5
Molto attivo nel primo tempo, dai suoi piedi nasce l'autorete di Djimsiti. Nel secondo tempo cala.
Emre Can (CEN): 5.5
Neanche male, ma perde Zapata nell'azione del 2-1.
Rodrigo Bentancur (CEN): 5.0
Parte bene, Berisha e la traversa gli negano il gol, ma i due gialli erano evitabili.
Sami Khedira (CEN): 5.5
Rientro al piccolo trotto, deve ritrovare la condizione.
Paulo Dybala (ATT): 5.5
Utile nel procurarsi le punizioni, ma al tiro non è giornata.
De Souza Douglas Costa (ATT): 5.5
Qualche guizzo in avvio, poi sparisce.
Mario Mandzukic (ATT): 6.5
Se la squadra mantiene equilibrio con l'uomo in meno è perchè il croato lotta per due, sacrificandosi anche in difesa. E in attacco favorisce il gol di Ronaldo.
Miralem Pjanic (CEN): 6.5
Il suo ingresso da' ben altro spessore al centrocampo juventino.
Dos Santos Aveiro Cristiano Ronaldo (ATT): 7.0
Il gol, d'opportunismo, ma anche solo la sua presenza mette in ambasce la retroguardia atalantina.

Atalanta-Juventus 2-2 Finale. Come negli ultimi due campionati, a Bergamo finisce 2-2 tra bergamaschi e juventini. Partita intensa, ricca di emozioni ma in parte rovinata dai troppo interventi al limite del regolamento: sette ammoniti e un espulso, ma i cartellini avrebbero potuto (e dovuto) essere di più. Una doppietta del solito Zapata ribalta il vantaggio bianconero, arrivato grazie a un autogol di Djimsiti, ma Cristiano Ronaldo, uscendo dalla panchina, salva l'imbattibilità dei Campioni d'Italia.

I migliori: nell'Atalanta ovviamente Zapata, ma pure Castagne, schierato a sorpresa da Gasperini, che azzecca la scelta; nella Juve Ronaldo che conferma la propria efficacia pure da subentrante, e un irriducibile Chiellini. Non convincono, invece, Dybala e Bonucci, ma la palma di peggiore la merita Banti che mostra poco polso fermo e troppe indecisioni.

54 %
Possesso palla
46 %
10
Tiri totali
9
6
Tiri specchio
2
1
Tiri respinti
1
-
Legni
-
5
Corner
5
17
Falli
16
1
Fuorigioco
4
4
Ammoniti
4
-
Espulsi
1

Atalanta-Juventus 2-2

MARCATORI: 2' Djimsiti (Aut.) (A), 24' Zapata (A), 56' Zapata (A), 78' Cristiano Ronaldo (J).
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6,5; Mancini 6, Djimsiti 5, Masiello 6 (85' Barrow sv) ; Hateboer 6, Pasalic 6 (67' Gosens 5,5) , Freuler 6,5, Castagne 7; Gomez 6,5; Ilicic 6,5 (76' Pessina 6) , Zapata 7,5.
A disposizione: Rossi, Gollini, Reca, De Roon, Del Prato, Peli, Kulusevski, Valzania, Tumminello.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.
JUVENTUS (4-3-2-1): Szczesny 6; De Sciglio 5,5, Bonucci 5,5, Chiellini 7, Alex Sandro 6,5; Can 5,5, Bentancur 5, Khedira 5,5 (65' Cristiano Ronaldo 7) ; Dybala 5,5, Douglas Costa 5,5 (57' Pjanic 6,5) ; Mandzukic 6,5.
A disposizione: Pinsoglio, Perin, Benatia, Rugani, Kastanos, Spinazzola.
Allenatore: Massimiliano Allegri 6,5.
ARBITRO: Luca Banti 4,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 18' Bentancur (J); 29' Zapata (A); 32' Mancini (A); 38' Chiellini (J); 52' Bentancur (J); 59' Hateboer (A); 62' Mandzukic (J); 90' Freuler (A).
ESPULSI: 52' Bentancur (J).
ANGOLI: 5-5.
RECUPERO: pt 2, st 6