Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Parma - Bologna: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

17° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Ennio Tardini

22 dicembre 2018 ore 18:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Rosario Abisso
Logo Parma
0
-
0

Conclusa

Logo Bologna

Parma

Logo Parma
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

I derby non si giocano, si vincono, recita un vecchio adagio. Il Parma ci ha provato a fare tutte e due. Ma ha sbattuto contro un Bologna chiuso, ermetico, brutto e cattivo, falloso e nervoso che ha reso la gara al limite dell'inguardabile. 

Il Parma va a 22 punti, il Bologna, così brutto, per salvarsi avrà bisogno di un miracolo. 

E' finita al Tardini.

90'+3
Ingleseeeee, ci prova ancora lui. Palla fuori, 

90'
Quattro minuti di recupero. 

89'
ammonito Larangeira Danilo

85'
D'Aversa si gioca anche il terzo cambio: fuori uno sfinito Gervinho, dentro Ciciretti. 

83'
Sostituzione: esce Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho ed entra Amato Ciciretti

79'
Sostituzione: esce Federico Santander ed entra Mattia Destro

78'
Tiro sbilenco da posizione defilata Din Orsolini, in Nord.

77'
Ripresa, se possibile, più brutta della prima frazione. 

76'
Al Parma, mentre la serata da mite è diventata rigida, paiono essersi congelate le idee.

71'
Sostituzione: esce Matteo Scozzarella ed entra Leo Stulac

69'
Sostituzione: esce Blerim Dzemaili ed entra Riccardo Orsolini

67'
Sprocati fa fuori Dzemaili e la mette perfetta per Inglese che di punta non riesce.a deviare in porta, occasionissima ducale. 

64'
Sostituzione:  entra Mattia Sprocati  esce Luca Siligardi

61'
Parma, che rischio! Il Bologna trova il vantaggio, ma il gioco era fermo per offside. 

57'
Azione insistita di Inglese che conquista un corner. 

49'
ammonito Mattiello per un pestone a Siligardi

46'
Al Tardini inizia la ripresa a 22 invariati.

Il minuto di recupero sfila via come era iniziata la gara: coi ducali in avanti.

45'+1
Un minuto di recupero. 

45'
Tiro cross di Siligardi, molto attivo in avanti. Skorupski c'è. 

42'

Il canovaccio para sempre quello: il Parma spinge, il Bologna si chiude e riparte.

Non si può definire il primo tempo entusiasmante, anche se ai numeri meriterebbe il Parma. 

40'
ammonito  anche Matteo Scozzarella per un fallo in mezzo al campo, generoso questo giallo. 

35'
Il primo tiro in porta del Bologna arriva al 35esimo: Palacio si invola e calcia centrale, Sepe c'è.

32'
La partita rischia di non finire 11 contro 11...già tre gli ammoniti

32'

ammonito Adam Nagy per un brutto fallo in mezzo al campo su Scozzarella


30'
Luca Siligardi ammonito per proteste: chiedeva un corner non assegnato

29'
Proteste vibranti dei ducali che chiedevano l'ammonizione di Santander  per un fallo su Gagliolo:  gara nervosa e spezzettata. 

28'
Più Parma che Bologna in questa prima mezz'ora, ma gli ospiti si difendono con ordine.

22'
Eduardo Bruno Alves ammonito per un fallo evitabile in mezzo al campo: diffidato, salterà la gara di Firenze

18'
Ora sono i ducali a chiedere un calcio di rigore per un tocco dubbio di Helander, ma è solo corner che il Parma non sfrutta

14'
Santander finisce a terra dopo un contrasto con Iacoponi: per Abisso, non è successo nulla.

13'
La gara è di vitale importanza: D’Aversa recupera Gervinho e lo manda subito in campo dal primo minuto, nel tridente  anche Siligardi e Inglese; tutto invariato il resto della formazione, con Scozzarella preferito ancora a Stulac e Bastoni centrale di difesa. Nel Bologna in ballottaggio in attacco lo vince Santander che fa coppia con Palacio. Inzaghi conferma il 3-5-2 utilizzato martedì scorso nel pareggio contro il Milan (0-0).

9'
Partita nervosa, costellata da scaramucce e poco gioco.

4'
Ora prova ad affacciarsi in avanti la squadra di Inzaghi.

2'
Siligardiiiiii! Palo pieno a Skorupsky battuto su assisti di Gervinho. Grande occasione per il Parma sul primo affondo. 

1'
Al Tardini la gara è iniziata.

Derby regionale sottotono, quello in scena al Tardini, visti i recenti risultati delle due squadre: per il Parma un solo punto nelle ultime tre gare, mentre il Bologna non vince da nove giornate. Precedenti in Serie A in casa ducale favorevole ai parmensi, con 5 vittorie a 3; il risultato più frequente è però il pari, verificatosi 7 volte, compreso l'1-1 dell'ultima sfida, nel torneo 2013-14.
Parma
IN CAMPO (4-3-3)
55 L. Sepe
2 S. Iacoponi
22 E. Bruno Alves 22°
95 A. Bastoni
28 R. Gagliolo
17 A. Barillà
21 M. Scozzarella 40° 71°
32 L. Rigoni
26 L. Siligardi 64° 30°
45 R. Inglese
27 G. Gervinho 83°

IN PANCHINA
56 F. Bagheria
1 P. Frattali
23 M. Gazzola
18 M. Gobbi
8 A. Deiola
77 J. Biabiany
33 J. Dezi
5 L. Stulac 71°
93 M. Sprocati 64°
10 A. Ciciretti 83°
9 F. Ceravolo
20 A. Di Gaudio
Allenatore
Roberto D'Aversa
Bologna
IN CAMPO (3-5-2)
28 L. Skorupski
33 A. Calabresi
23 L. Danilo 89°
18 F. Helander
14 F. Mattiello 49°
32 M. Svanberg
8 A. Nagy 32°
31 B. Dzemaili 69°
15 I. Mbaye
24 R. Palacio
9 F. Santander 79°

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
6 N. Paz
4 S. De Maio
11 L. Krejci
3 G. Gonzalez
91 D. Falcinelli
35 M. Dijks
7 R. Orsolini 69°
17 G. Donsah
16 A. Poli
22 M. Destro 79°
30 O. Okwonkwo
Allenatore
Filippo Inzaghi

Logo Parma

4-3-3

Arbitro: Rosario Abisso

Logo Bologna

3-5-2

55 Sepe
28 Skorupski
2 Iacoponi
33 Calabresi
22 Bruno Alves
23 Danilo
95 Bastoni
18 Helander
28 Gagliolo
14 Mattiello
17 Barillà
32 Svanberg
21 Scozzarella
8 Nagy
32 Rigoni
31 Dzemaili
26 Siligardi
15 Mbaye
45 Inglese
24 Palacio
27 Gervinho
9 Santander

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Rosario Abisso 5.5
Tiene solo coi cartellini, a volte anche discutibili, una partita nervosa e brutta.

Parma
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.0
Per una volta il dominio è netto anche in termini di possesso palla, ma davanti si trova un avversario troppo chiuso, che mira solo a non prenderle: Lui fa quello che può.
Luigi Sepe (POR): 6.0
Raramente impegnato se non su un calcio d’angolo del secondo tempo dove Calabresi trova un gol in fuorigioco. Si gode la partita da spettatore numero uno.
Simone Iacoponi (DIF): 6.0
Partita di troppi alti e bassi quella del terzino che approfitta dell’avversario che rimane basso per lanciarsi in qualche sortita offensiva, ma non riesce ad essere mai cattivo
Eduardo Bruno Alves (DIF): 6.5
Altra prestazione maiuscola del portoghese che si conferma leader assoluto di questa difesa. L’attacco felsineo non lo mette sotto grande pressione, ma quando serve si fa trovare pronto.
Alessandro Bastoni (DIF): 6.5
La vicinanza del compagno di reparto portoghese lo sta aiutando tantissimo a crescere e comprendere certe situazioni di gioco. Partita quasi perfetta la sua.
Riccardo Gagliolo (DIF): 6.0
Buona partita per il difensore crociato che non va mai in difficoltà e si spinge anche in avanti senza però riuscire a trovare impreparata la difesa rossoblu.
Antonino Barillà (CEN): 6.0
Come i due compagni è sempre molto ordinato, non concede quasi nulla agli avversari, ma in fase d’impostazione non è sempre preciso.
Matteo Scozzarella (CEN): 5.5
Fatica a ragionare, stretto in una morsa che lo annichilisce. Evitabile il giallo per uno sgambetto
Luca Rigoni (CEN): 5.5
Benino nel primo tempo, ci mette grinta ed idee. Nella ripresa sparisce.
Luca Siligardi (ATT): 6.0
Ispirato e propositivo nonostante la tela difensiva ospite. Peccato per quel palo in avvio.
Roberto Inglese (ATT): 6.5
Il faro di questo Parma, levargli il pallone è quasi impossibile. Meriterebbe il gol in più di un occasione, ma la giornata non è quella giusta.
Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho (ATT): 6.0
Meglio nel primo tempo che nella ripresa, poi il Bologna gli prende le misure e lui pare non averne più.
Leo Stulac (CEN): 6.0
Messo in campo per sfruttare al meglio i calci piazzati, non riesce ad incidere, ma gioca due ottimi palloni.
Mattia Sprocati (ATT): 6.0
in un paio di occasioni si propone in modo interessante
Amato Ciciretti (ATT): s.v.
Sette minuti di poco.
Bologna
Allenatore: Filippo Inzaghi 5.5
Per essere stato un grande attaccante il suo modulo 10-1 pare un po catenacciaro Fa quello che può con ciò che ha, molto poco....ma di idee pare non averne molte.
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Fa quello che può.
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
Contiene bene, come riesce.
Larangeira Danilo (DIF): 6.0
L'esperienza arriva dove il fiato manca.
Filip Helander (DIF): 5.5
Qualche piccola sbavatura ma tutto sommato una prova di impegno e costanza, in crescita dopo un inizio di campionato sicuramente negativo.
Federico Mattiello (DIF): 5.5
Confusionario, impreciso e distratto.
Mattias Svanberg (CEN): 5.5
Si vede e non si vede, sembra quasi giocare a nascondino. Prova non del tutto sufficiente
Adam Nagy (CEN): 5.0
Ci prova come meglio può, gestisce il pallone ma fatica nei contrasti.
Blerim Dzemaili (CEN): 5.0
Compare solo a tabellino, il grande ex.
Ibrahima Mbaye (DIF): 6.0
Soffre e difende.Soffre e difende.Soffre e difende.
Rodrigo Palacio (ATT): 6.0
L'unico ispirato dei suoi. Ma non basta.
Federico Santander (ATT): 5.0
Praticamente mai pericoloso.
Riccardo Orsolini (ATT): 5.5
Evanescente, non incide.
Mattia Destro (ATT): 5.0
Irritante,

I derby non si giocano, si vincono, recita un vecchio adagio. Il Parma ci ha provato a fare tutte e due. Ma ha sbattuto contro un Bologna chiuso, ermetico, brutto e cattivo, falloso e nervoso che ha reso la gara al limite dell'inguardabile. 

Il Parma va a 22 punti, il Bologna, così brutto, per salvarsi avrà bisogno di un miracolo. 

58 %
Possesso palla
42 %
7
Tiri totali
5
1
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
4
Corner
2
8
Falli
9
3
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Parma-Bologna 0-0

PARMA (4-3-3): Sepe 6; Iacoponi 6, Bruno Alves 6,5, Bastoni 6,5, Gagliolo 6; Barillà 6, Scozzarella 5,5 (71' Stulac 6) , Rigoni 5,5; Siligardi 6 (64' Sprocati 6) , Inglese 6,5, Gervinho 6 (83' Ciciretti sv) .
A disposizione: Bagheria, Frattali, Gazzola, Gobbi, Deiola, Biabiany, Dezi, Ceravolo, Di Gaudio.
Allenatore: Roberto D'Aversa 6.
BOLOGNA (3-5-2): Skorupski 6; Calabresi 6, Danilo 6, Helander 5,5; Mattiello 5,5, Svanberg 5,5, Nagy 5, Dzemaili 5 (69' Orsolini 5,5) , Mbaye 6; Palacio 6, Santander 5 (79' Destro 5) .
A disposizione: Da Costa, Paz, De Maio, Krejci, Gonzalez , Falcinelli, Dijks, Donsah, Poli, Okwonkwo.
Allenatore: Filippo Inzaghi 5,5.
ARBITRO: Rosario Abisso 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 22' Bruno Alves (P); 30' Siligardi (P); 32' Nagy (B); 40' Scozzarella (P); 49' Mattiello (B); 89' Danilo (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-2.
RECUPERO: pt 3, st 4