Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Bologna - Milan: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

16° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Renato Dall'Ara

18 dicembre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabio Maresca
Logo Bologna
0
-
0

Conclusa

Logo Milan

Milan

Logo Milan
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesca De Vincenzi
Mostra dettagli:

Cala il sipario, insieme alla coltre di nebbia, sul Dall'Ara. Tra Bologna e Milan, una gara brutta e priva di emozioni, vince la noia. Gli amici Pippo e Ringhio non si fanno male: se ne fa Bakayoko che si fa buttare fuori con due gialli in due minuti, Pochissimi tiri in porta, poco Milan, poco Bologna. Meglio il Diavolo nel primo tempo, i padroni di casa nella ripresa, ma poco da segnalare. Buon notizia per Gattuso il rientro di Romagnoli, ma perde per squalifica Kessie e Bakayoko e per un problemino Cutrone. 

90'+5
Quello del Bologna è un assalto, ci prova anche Mattiello. Poi Dzemaili 

90'+4
Ammonito Romagnoli.

90'+3
Dzemaili centrale, buona idea, ma Laxalt in qualche modo salva.

90'+1
Sostituzione: esce Federico Santander ed entra Mattia Destro, Inzaghi ci prova

90'+1
Saranno quattro i minuti di recupero.

85'
ammonito Filip Helander: il gioco era fermo per carica sul portiere.

84'
Rischio Milan: Orsolini calcia verso la porta, Donnarumma in tre tempi dice no.

83'
Sostituzione: esce Jesus Fernandez Suso ed entra Diego Laxalt

83'
ammonito Franck Kessie

83'
Ammonito Kessié che abbatte Orsolini: era diffidato, salterà la Fiorentina come Bakayoko

82'
 Sostituzione: esce Andrea Poli ed entra Riccardo Orsolini

82'
Inzaghi la vuole vincere: fuori Poli, dentro Orsolini.

79'
 Fuorigioco di Poli dopo il tiro rimpallato di Palacio che stava diventando un assist: Bologna che può approfittare della superiorità numerica negli ultimi 10 minuti di partita

78'

Sostituzione: esce Hakan Calhanoglu ed entra José Mauri. Gattuso corre ai ripari


78'
Punizione Bologna, batte Dzemaili ma Higuain spazza e fa ripartire il Milan

77'
cartellino rosso per Tiemoué Bakayoko

76'
secondo giallo per Tiemoué Bakayoko: fallo su Santander, rosso per il centrocampista del Milan

76'
ammonito Tiemoué Bakayoko che stende Dzemaili in mezzo al campo.

73'
Palacio in progressione sulla destra viene sbilanciato da Romagnoli e si scontra con l'assistente di Maresca: non c'è fallo a giudizio del direttore di gara

72'
Dzemaili ci prova calciando il pallone in controbalzo: destro dalla distanza che non può impensierire Donnarumma

70'
Punizione battuta da Dzemaili, Donnarumma c'è.

68'
Buono l'impatto di Castillejo sulla partita: sta donando vivacità alla gara.

62'
Cutrone non ce la fa, dentro Castillejo

61'
 Sostituzione: esce Mattias Svanberg ed entra Blerim Dzemaili

61'
Sostituzione: esce Patrick Cutrone ed entra Samu Castillejo 

58'
E' pronto Castillejo per entrare, ma Cutrone che ha qualche problema ha chiesto a Gattuso ancora qualche minuto

55'
Higuain tra numero, tenta di girarsi poi Calabresi anticipa Cutrone

53'
Avvio spumeggiante di ripresa: più convinto il Bologna rispetto alla prima frazione.

47'
Santander prova il controllo ma calcia male, Donnarumma c'è.

46'
Nessun cambio nei 22, inizia la ripresa.

Milan in avanti, ma arriva il fischio dell'arbitro: tutti negli spogliatoi. Primo tempo privo di qualsiasi brivido ed emozione, brutta ed equilibrata. Più Milan che Bologna, zero pari il parziale.

44'
Non ci sarà recupero in questo primo tempo

43'
ammonito Federico Santander per aver toccato la palla di braccio

42'
calcio d'angolo battuto male da Svanberg, l'azione del Bologna sfuma,

40'
Milan in avanti, Rodriguez in avanti, Cutrone calcia ma non inquadra lo specchio. 

40'
Tocca di braccio, ammonito Davide Calabria

35'
La prima palla toccata da Donnarumma è al 35esimo, su un tocco velleitario di Santander

30'
calcio d'angolo battuto da Calhanoglu, ma Skorupski fa sua la sfera.

24'
Higuaim!Tiro al volo dopo una deviazione, Skorupski senza troppi problemi para.

22'
Gattuso chiede ai suoi attaccanti di fare maggiore movimento in avanti. 

19'
Rodirguez, tacco e suggerimento per Bakayoko, ma l'azione sfuma.

18'
Il Bologna prova a uscire dalla propria metà campo con uno scambio Mbaye - Santander, ma il pallone non passa.

17'
Ci prova Calhanoglu da fuori, dopo azione orchestrata: altissima.

16'

Ancora nessuna occasione da rete tra Bologna e Milan.


12'
Undici minuti di gioco nel gelo del Dallara, e non si offenderà nessuno se diciamo che la gara è piacevole come la nebbia padana che avvolge Bologna.

8'
Fase di stallo della gara, il Milan spinge, il Bologna, attende.

4'
Le due squadre si stanno studiando.

2'
Ohioioi Pippo Inzaghi segna per noi. Con questo coro i tifosi del Milan, dal loro spicchio di stadio, salutano il loro ex, bomber prima, tecnico poi. Era la 38esima giornata del campionato 2011/2012 quando Ringhio e Pippo, tra lacrime e applausi, lasciavano il calcio giocato. Stasera sono avversari. 

1'

La gara è iniziata.


Non c'è Joey Saputo, presidente del Bologna, sugli spalti del Dall'Ara. Il proprietario del club è ancora infuriato dopo l'orribile messinscena delle croci poste poco fuori da Casteldebole venerdì scorso con i nomi dei principali dirigenti scritti sopra. Se questo sia un segnale di disimpegno si potrà capire solo più avanti.

Chiude il sedicesimo turno la partita del Dall'Ara, nell'insolita giornata di martedì, tra Bologna e Milan. Felsinei reduci da due sconfitte di fila, e senza vittorie da otto partite; i rossoneri hanno invece raccolto cinque punti nelle ultime tre gare. I precedenti in massima serie sul campo bolognese vedono i padroni di casa avanti con 32 vittorie a 28; 20 i pareggi. Nello scorso torneo, affermazione milanista per 2-1.
Bologna
IN CAMPO (3-5-2)
28 L. Skorupski
33 A. Calabresi
23 L. Danilo
18 F. Helander 85°
14 F. Mattiello
16 A. Poli 82°
8 A. Nagy
32 M. Svanberg 61°
15 I. Mbaye
24 R. Palacio
9 F. Santander 91° 43°

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
6 N. Paz
4 S. De Maio
11 L. Krejci
3 G. Gonzalez
31 B. Dzemaili 61°
91 D. Falcinelli
35 M. Dijks
7 R. Orsolini 82°
17 G. Donsah
22 M. Destro 91°
30 O. Okwonkwo
Allenatore
Filippo Inzaghi
Milan
IN CAMPO (4-4-2)
99 G. Donnarumma
2 D. Calabria 40°
13 A. Romagnoli 94°
17 C. Zapata
68 R. Rodriguez
8 J. Suso 83°
14 T. Bakayoko 77° 76° 76°
79 F. Kessie 83°
10 H. Calhanoglu 78°
63 P. Cutrone 61°
9 G. Higuaín

IN PANCHINA
25 P. Reina
90 A. Donnarumma
12 A. Conti
93 D. Laxalt 83°
4 J. Mauri 78°
20 I. Abate
77 A. Halilovic
97 E. Torrasi
7 S. Castillejo 61°
11 F. Borini
56 S. Simic
18 R. Montolivo
16 A. Bertolacci
96 F. Tsadjout
Allenatore
Gennaro Gattuso

Logo Bologna

3-5-2

Arbitro: Fabio Maresca

Logo Milan

4-4-2

28 Skorupski
99 Donnarumma
33 Calabresi
2 Calabria
23 Danilo
13 Romagnoli
18 Helander
17 Zapata
14 Mattiello
68 Rodriguez
16 Poli
8 Suso
8 Nagy
14 Bakayoko
32 Svanberg
79 Kessie
15 Mbaye
10 Calhanoglu
24 Palacio
63 Cutrone
9 Santander
9 Higuaín

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesca De Vincenzi

Arbitro
Fabio Maresca 6.0
Tiene bene una partita corretta. Unico rischio, addormentarsi.

Bologna
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.0
Salva panchina e faccia con una partita brutta che avvicina il Bologna alla salvezza.
Lukasz Skorupski (POR): 6.0
Si fa trovare pronto su due conclusioni di Higuain.
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
Sorveglia sia Calhanoglu sia Cutrone.
Larangeira Danilo (DIF): 7.0
Gioca sempre in anticipo su Cutrone e non sbaglia nulla
Filip Helander (DIF): 6.5
Dalle sue parti si muovono Suso e Calabria, cerca di fare il suo.
Federico Mattiello (DIF): 5.5
A volte rude, spesso in ritardo.
Andrea Poli (CEN): 6.0
Non vuole sfigurare contro la sua ex squadra.
Adam Nagy (CEN): 6.0
Costruisce poco per gli attaccanti, ma deve difendere molto.
Mattias Svanberg (CEN): 5.0
Evanescente, non convince.
Ibrahima Mbaye (DIF): 5.0
Calabria e Suso fanno quello che vogliono.
Rodrigo Palacio (ATT): 5.5
Corre tantissimo. E basta.
Federico Santander (ATT): 5.0
In attacco non si vede per niente.
Blerim Dzemaili (CEN): 6.0
Appena entra, va subito al tiro. Si fa sentire
Riccardo Orsolini (ATT): 6.0
Qualche movimento interessante.
Mattia Destro (ATT): s.v.
Solo i minuti di recupero sono pochi per un miracolo.
Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.0
Bruttissimo Milan. E di qualcuno la colpa è.
Gianluigi Donnarumma (POR): 7.0
Bravo su una conclusione di Palacio e lucido quando esce per anticipare l’attaccante argentino. Nel finale salva su Orsolini.
Davide Calabria (DIF): 6.0
Fa il suo.
Alessio Romagnoli (DIF): 6.5
Torna con una gara di spessore. Bentornato.
Cristian Zapata (DIF): 6.0
L'uomo ovunque,
Ricardo Rodriguez (DIF): 5.5
Primo tempo buono, secondo da rivedere.
Jesus Fernandez Suso (CEN): 5.0
Può, deve, ci aspettiamo, che faccia molto di più.
Tiemoué Bakayoko (CEN): 5.0
Una buona partita, di fisicità, sostanza e carattere. Ma due gialli in due minuti sono imperdonabili.
Franck Kessie (CEN): 5.5
Prova tutto sommato sufficiente, seppur con alcune ombre. Peccato per il cartellino, era diffidato.
Hakan Calhanoglu (CEN): 5.0
Chi l'ha visto?
Patrick Cutrone (ATT): 5.0
L'intesa con Higuain pare non funzionare, riceve poche palle, ne tocca anche meno.
Gonzalo Higuaín (ATT): 6.0
Continua il suo lungo digiuno, ma in questa partita si sbatte tantissimo
Diego Laxalt (CEN): s.v.
Non giudicabile:gioca poco e tocca solo due palloni.
José Mauri (CEN): 5.5
Mette una pezza all'inferiorità numerica.
Samu Castillejo (ATT): 5.5
Lo spagnolo non crea superiorità numerica.
Cala il sipario, insieme alla coltre di nebbia, sul Dall'Ara. Tra Bologna e Milan, una gara brutta e priva di emozioni, vince la noia. Gli amici Pippo e Ringhio non si fanno male: se ne fa Bakayoko che si fa buttare fuori con due gialli in due minuti, Pochissimi tiri in porta, poco Milan, poco Bologna. Meglio il Diavolo nel primo tempo, i padroni di casa nella ripresa, ma poco da segnalare. Buon notizia per Gattuso il rientro di Romagnoli, ma perde per squalifica Kessie e Bakayoko e per un problemino Cutrone. 
32 %
Possesso palla
68 %
7
Tiri totali
11
6
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
2
Corner
1
11
Falli
9
4
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
5
-
Espulsi
1

Bologna-Milan 0-0

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski 6; Calabresi 6, Danilo 7, Helander 6,5; Mattiello 5,5, Poli 6 (82' Orsolini 6) , Nagy 6, Svanberg 5 (61' Dzemaili 6) , Mbaye 5; Palacio 5,5, Santander 5 (90' Destro sv) .
A disposizione: Da Costa, Paz, De Maio, Krejci, Gonzalez , Falcinelli, Dijks, Donsah, Okwonkwo.
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.
MILAN (4-4-2): Donnarumma 7; Calabria 6, Romagnoli 6,5, Zapata 6, Rodriguez 5,5; Suso 5 (83' Laxalt sv) , Bakayoko 5, Kessie 5,5, Calhanoglu 5 (78' Mauri 5,5) ; Cutrone 5 (61' Castillejo 5,5) , Higuaín 6.
A disposizione: Reina, Donnarumma, Conti, Abate, Halilovic, Torrasi, Borini, Simic, Montolivo, Bertolacci, Tsadjout.
Allenatore: Gennaro Gattuso 5.
ARBITRO: Fabio Maresca 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 40' Calabria (M); 43' Santander (B); 76' Bakayoko (M); 76' Bakayoko (M); 83' Kessie (M); 85' Helander (B); 90' Romagnoli (M).
ESPULSI: 77' Bakayoko (M).
ANGOLI: 2-1.
RECUPERO: pt 0, st 5