Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Napoli - Chievo: 0 - 0 | Tempo reale, Formazioni

25 novembre 2018 ore 15:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Chiffi
Logo Napoli
0
-
0

Conclusa

Logo Chievo

Napoli

Logo Napoli
0

Chievo

Logo Chievo
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Massimiliano Grimaldi
Mostra dettagli:

Malgrado una gara giocata quasi tutta all'attacco, il Napoli non riesce a scardinare la roccaforte clivense e a portare a casa l'intera posta in palio. Un primo tempo brutto quello degli azzurri, che hanno tenuto il possesso palla, ma non sono riusciti a costruire azioni troppo pericolose, grazie anche all'ottima difesa del Chievo. Nella ripresa Ancelotti cambia qualcosa, inserendo Milik al posto di Ounas, per regalare centimetri all'attacco azzurro e Allan al posto di Diawara. I cambia regalano linfa al Napoli che riesce a prendere con il passare dei minuti il pallino del gioco in mano e a mettere alle corde il Chievo Verona. Gli azzurri provano in tutti i modi a bucare la porta di Sorrentino, che in due occasioni, prima su Insigne e poi su Koulibaly deve ringraziare il palo sinistro della sua porta. La prima conclusione del capitano azzurro, con il solito destro a giro colpisce in pieno il palo, mentre la rovesciata acrobatica del difensore scheggia il palo, salvando il Chievo dal meritato svantaggio. Nei quattro minuti di recupero il Napoli prova il forcing, ma il Chievo resiste e porta a casa un punto prezioso che cancella lo zero dalla classifica. Esordio positivo sulla panchina dei clivensi per Di Carlo, che ha sostituito prima della sosta il dimissionario Ventura. Per il Napoli, l'amarezza di non aver sfruttato al meglio il turno casalingo contro un'avversaria sulla carta agevole.

Arriva il triplice fischio del direttore di gara che decreta la fine del match. Napoli e Chiavo Verona non vanno oltre lo zero a zero

90'+4
Ultima occasione per il Napoli con Piotr Zielinski che prova la conclusione telefonata, parata da Stefano Sorrentino

90'+4
Ancora calcio d'angolo Lorenzo Insigne mette il pallone al centro, allontana la difesa

90'+3
Tiro da fuori di Piotr Zielinski parato da Stefano Sorrentino che non trattiene e non riesce il tapin vincente di Mertens

90'+2
Calcio d'angolo Lorenzo Insigne corto per Mario Rui, traversone al centro allontanato dalla difesa clievense

90'+1
Quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara

90'
Traversone di Callejon, con Mertens che spedisce di poco al lato

89'
Scucchiaiata del francese e mezza roversciata di Kalidou Koulibaly che colpisce il palo

89'
Calcio d'angolo per il Napoli. Lorenzo Insigne sul pallone. La palla arriva a Callejon che serve Malcuit. 

87'
Napoli che attacca a testa bassa ma senza idee

85'
Cross teso di Mario Rui, Mertens riesce a saltare il diretto marcatore, ma il pallone arriva direttamente tra le mani di Sorrentino

85'
Fuorigioco di Stepiski. Calcio di punizione per gli azzurri

84'
Ammonito Silva Duarte Mario Rui per proteste

83'
Calcio d'angolo dalla destra, sulla bandierina José Maria Callejon. Pallone al centro, colpo di testa di Koulibaly che alza la sfera a campanile. Esce Sorrentino che subisce fallo. Calcio di punizione per il Chievo

81'
Ennesimo calcio d'angolo per il Napoli, Dries Mertens al centro nulla di fatto

81'
Callejon sul pallone deviato in corner

80'
Fallo su Allan e calcio di punizione per il Napoli 

80'
Napoli tutto proteso in avanti alla ricerca del gol

78'
Ammonizione per Perparim Hetemaj per fallo su Insigne

77'
Calcio d'angolo battuto da Valter Birsa, deviato con Insigne che parte in contropiede e viene atterrato

77'
Conclusione di Mariusz Stepinski da fuori, deviato in corner

76'
La palla arriva a Lorenzo Insigne, controllo e conclusione a giro che colpisce il palo

76'
Calcio d'angolo per il Napoli battuto subito da Marques Loureiro Allan

75'
Ultima sostituzione anche per il Chievo: esce Riccardo Meggiorini a terra per crampi, ed entra Fabrizio Cacciatore

74'
Ultima sostituzione per il Napoli: esce Elseid Hysaj ed entra Silva Duarte Mario Rui

74'
Conclusione da fuori di Sofian Kiyine

73'
Apertura di Insigne per Dries Mertens, conclusione a giro troppo centrale, parata da Stefano Sorrentino

71'
Rimessa laterale per il Napoli in zona d'attacco

70'
Errore di Albiol nel passaggio e pallone regalato al Chievo che ripartirà con una rimessa laterale

68'
Birsa al centro, esce alto Karzenis e blocca. Subito palla per far partire il contropiede, ma il lancio per Mertens è troppo lungo, ed esce in presa bassa Sorrentino e fa sua la sfera

67'
Calcio di punizione per il Chievo, per fallo su Hetemaj da parte di Hysaj

65'
Seconda sostituzione per il Chievo: esce Joel Obi ed entra Mariusz Stepinski

65'
Il Napoli preme e il Chievo prova a difendersi ma con difficoltà. Ancora azzurri in possesso di palla che provano ad impostare la manovra

63'
Calcio d'angolo per il Napoli. José Maria Callejon mette al centro, allontana la difesa clievense

62'
Prima sostituzione per il Chievo: esce Sergio Pellissier, il capitano ed entra l'ex Salernitana Sofian Kiyine

61'
Cross di Depaoli che termina direttamente sul fondo

60'
Doppia sostituzione per il Napoli. Ancelotti mette centimetri in attacco con Milik al posto di Ounas, mentre in mediana al posto di Diawara entra Allan

59'
Seconda sostituzione per il Napoli: esce Amadou Diawara ed entra Marques Loureiro Allan, al rientro dopo la prima convocazione con il Brasile

58'
Prima sostituzione per il Napoli: esce Adam Ounas ed entra Arkadiusz Milik

57'
Ammonito Federico Barba, che interrompe il contropiede del Napoli commettendo fallo su Callejon

57'
Conclusione potente dal limite di Joel Obi parata di Orestis Karnezis

55'
Ancora Dries Mertens a provarci con un tiro potente ma centrale, Stefano Sorrentino devia e poi la difesa allontana 

55'
Calcio d'angolo di Dries Mertens con il pallone che arriva sul secondo palo a Piotr Zielinski, conclusione sull'esterno della rete

54'
Tiro a giro che scavalca la barriera da parte di  Lorenzo Insigne parata in angolo di Stefano Sorrentino

53'
Sul pallone lo stesso Lorenzo Insigne, pronto alla battuta

53'
Calcio di punizione per il Napoli, per fallo su Insigne

53'
tiro in porta di Dries Mertens parata di Stefano Sorrentino

51'
Azione insistita del Chievo che porta al colpo di testa di Valter Birsa parata di Orestis Karnezis

49'
Lancio in verticale per Insigne che si ritrova tutto solo davanti a Sorrentino, ma spedisce incredibilmente sul fondo, con la bandierina dell'assistente che si alza in ritardo per segnalare la posizione di offside dell'attaccante azzurro

48'
Chievo all'attacco con il pallone che danza pericolosamente in area azzurra, ma Koulibaly allontana la minaccia

47'
Clivensi in attacco, ma il pallone di Birsa termina sul fondo, senza nessun tocco da parte di Malcuit

46'
E' iniziato il secondo tempo con il Chievo che ha battuto il calcio d'inizio

Finisce il primo tempo con le due squadre che tornano negli spogliatoi sul risultato di zero a zero. Il Napoli ha creato sicuramente di più, ma è mancata la zampata finale che potesse sbloccare il risultato. Chievo che si è difeso bene, senza sbavature. Nel finale forcing degli azzurri che ha prodotto quattro calci d'angolo consecutivi e una conclusione di Callejon dopo un contropiede orchestrato perfettamente da Insigne, Mertens e Ounas che ha portato al tiro lo spagnolo, con Sorrentino miracoloso che ha deviato sul fondo.

45'
Questa volta è José Maria Callejon pronto a battere, pallone al centro ma nulla di fatto

44'
Sulla bandierina Dries Mertens, sfera al centro allontana la difesa ancora in corner

44'
Sulla bandierina lo stesso José Maria Callejon, pallone al centro che arriva a Insigne, conclusione e ancora deviato in angolo

44'
Contropiede del Napoli che porta al tiro José Maria Callejon, parata di Stefano Sorrentino che devia in angolo

43'
Primo calcio d'angolo per il Chievo con Valter Birsa sulla bandierina. Il pallone danza pericolosamente in area

42'
Errore di Hysaj e pallone regalato a Sorrentino

41'
Napoli che sta crescendo di intensità, Chievo che inizia ad accusare la fatica di una prima frazione di gioco che ha visto i clivensi avere un ritmo molto alto

39'
Calcio d'angolo per gli azzurri José Maria Callejon, pallone al centro allontanato, ma Napoli ancora in attacco

38'
Conclusione di Ounas ribattuta con la difesa che devia in angolo

37'
Fallo su Ounas che stava facendo ripartire il contropiede del Napoli. Calcio di punizione per gli azzurri

36'
Napoli che prova ad entrare con il pallone in area, ma Chievo che si difende bene

34'
La difesa del Chievo regala ancora un calcio d'angolo Al Napoli. Sulla bandierina c'è José Maria Callejon. Palla bassa al centro, con i clivensi che allontanano. Ancora un angolo sprecato dal Napoli

32'
Conclusione potente di  Lorenzo Insigne dalla distanza, dopo un'azione personale, con il pallone che termina al lato

29'
Calcio d'angolo dall'altra parte ci pensa José Maria Callejon, sfera al centro ma allontana la difesa con il Chievo che parte in contropiede. Nulla di fatto perché Malcuit chiude bene

28'
Ennesimo calcio d'angolo per gli azzurri con Dries Mertens, pallone al centro e ancora corner

26'
Callejon cade in area sulla spinta di Obi, ma per il direttore di gara è ancora tutto regolare

25'
Corner per il Napoli con José Maria Callejon, pallone al centro teso, allontana la difesa del Chievo

23'
Bella azione manovrata del Napoli che arriva fino al limite dell'area e poi sbaglia con Insigne il passaggio finale a Mertens, consentendo al Chievo di allontanare 

21'
Primo ammonito del march è Amadou Diawara, per fallo su Radovanovic

20'
Ancora un calcio d'angolo per il Napoli con Piotr Zielinski sulla bandierina. Di nuovo scambio corto con Insigne e pallone che viene regalato ancora una volta al Chievo che allontana 

19'
Traversone lungo di Zielinski a cercare l'inserimento di Ounas sulla sinistra. L'esterno prova un qualcosa tra un tiro ed un assist al centro per Mertens, esce fuori una conclusione sbilenca che termina sul fondo senza problemi per la porta di Sorrentino

17'
Batti e ribatti in area di rigore del Napoli, con un flipper impazzito che porta alla conclusione tre giocatori clivensi. L'ultimo tiro è di Obi e termina sul fondo

16'
Il pallone dopo una serie fitta di passaggi arriva ad Adam Ounas che dal limite prova la botta che termina altissima sulla traversa

15'
Calcio d'angolo per il Napoli. Sul pallone c'è Piotr Zielinski. Sfera corta per Insigne, scambio e pallone al centro, ma il Chievo si difende bene

14'
L'attaccante si è rialzato senza problemi e il gioco è ripreso regolarmente

14'
Ora il gioco è fermo perché Meggiorini è rimasto a terra

13'
Napoli che non riesce a sciorinare il solito calcio e Chievo che si difende bene, senza troppi affanni

12'
Secondo calcio d'angolo per il Napoli con Dries Mertens che serve corto per Ounas, poi il pallone viene lanciato in verticale da Albiol direttamente sul fondo

11'
Chievo pericoloso con un tiro cross di Meggiorini che oltrepassa tutta l'area di rigore, senza però trovare nessun compagno pronto alla battuta a rete

10'
Tiro di Dries Mertens, dopo uno scambio con Callejon. La conclusione del belga però è debole tra le braccia di Sorrentino

8'
Conclusione potente che termina fuori da parte di José Maria Callejon, dopo una ribattuta della difesa clivense 

7'
Il Napoli riparte dalle retrovie con Malcuit

6'
Mertens trattenuto in area, cade ma per il direttore di gara non è calcio di rigore

5'
Errore di appoggio da parte di Ounas, che non chiude il triangolo con Mertens e si spegne il tentativo di contropiede del Napoli

4'
Tiro cross di Meggiorini, bloccato a terra da Karnezis

3'

Primo corner per il Napoli, sul pallone Piotr Zielinski

2'
Sul pallone lo specialista Birsa con il mancino, pallone che supera la barriera ma termina sul fondo

1'
Subito un calcio di punizione per il Chievo da ottima posizione, dopo un contropiede innescato per un errore della mediana azzurra

1'
Partiti con il Napoli che manovra nella propria metà campo

Calcio d'inizio a favore del Napoli

Squadre pronte a fare il loro ingresso in campo, accompagnate solo da bambine che oggi ci ricordano che è la giornata contro la violenza sulle donne

Domenico Di Carlo effettua un solo cambio nell'undici titolare rispetto alle indiscrezioni della vigilia, con l'esperto Pellissier in campo dal primo minuto a far coppia in attacco con Meggiorini. Centimetri in campo, per il Chievo, che proverà a sfruttare al meglio le palle alte. Per il resto tutto confermato con Sorrentino tra i pali, De Paoli, Bani, Rossettini e Barba a formare il quartetto difensivo. A centrocampo, invece, agiranno Hetemaj, Obi e Radovanovic, con Birsa nel ruolo di trequartista.

Ancelotti sorprende tutti e rispetto alle indiscrezioni della vigilia, schiera un Napoli a trazione anteriore con in campo Insigne, Mertens e Ounas, oltre allo spagnolo Callejon. Ancora panchina per Milik, che alla vigilia sembrava accreditato per giocare dal primo minuto dopo l'ottima prestazione condita dal gol con la sua Nazionale. L'altra novità in difesa, dove Hysaj gioca al primo minuto dirottato sulla corsia mancina, con Malcuit a destra e Albiol e Koulibaly al centro. In mediana, già detto di Callejon, confermati Zielinski e Diawara

Una gara sulla carta semplice per il Napoli, ma che nasconde mille insidie. Questo pomeriggio è di scena al San Paolo il Chievo Verona, bestia nera nelle passate stagioni per gli azzurri, che oggi vogliono iniziare il ciclo di gare più abbordabili sulla carta, con il piede giusto. Un successo per blindare il secondo posto e tenere a distanza l'Inter, una vittoria per mantenere il passo della capolista Juventus, ieri vittoriosa contro la Spal in casa. Ancelotti, in vista della sfida decisiva di mercoledì in Champions al San paolo con la Stella Rossa, è pronto ad applicare un ampio turnover. Confermato il modulo 4-4-2, in porta dovrebbe esserci Karnezis, con Malcuit sulla corsia di destra e Mario Rui a sinista. Al centro, confermatissimi Albiol e Koulibaly, sempre in campo dall'inizio della stagione. In mediana, turno di riposo per i nazionali Allan, Hamsik e Fabian Ruiz, e spazio a Callejon sull’out di destra e Zielinski a sinistra, con al centro Rog e Diawara. In attacco, Mertens risposa in vista della Champions, con Ancelotti che proporrà il tandem formato da Insigne e Milik. Domenico Di Carlo, chiamato al capezzale del Chievo ultimo in classifica con zero punti dopo l'addio di Ventura, avrà un esordio non proprio facile al San Paolo. Per provare l'impresa il tecnico dei clivensi, schiererà i suoi con il 4-3-1-2 con il campano Sorrentino tra i pali. In difesa da destra a sinistra agiranno da De Paoli, Bani, Rossettini e Barba, mentre in mediana spazio a Hetemaj, Obi e Radovanovic. Birsa, invece, agirà da trequartista alle spalle della coppia offensivo composto da Stepinski e Meggiorini. Panchina almeno all’inizio per Pellissier, indisponibile invece l'ex Giaccherini.

Il Napoli, forte di quattro vittorie nelle ultime cinque gare, prosegue l'inseguimento alla capolista Juventus, e punta a fare bottino pieno contro un disperato Chievo, all'ennesimo cambio di panchina: toccherà a Mimmo Di Carlo, già tecnico clivense dal 2008 al 2010 e nella stagione 2011-12, il difficile compito di risollevare gli scaligeri. I precedenti di Serie A a Napoli vedono i partenopei in netto vantaggio, 7 vittorie a 2, e un solo pareggio. Nello scorso torneo finì 2-1 per gli azzurri.
Napoli
IN CAMPO (4-3-3)
27 O. Karnezis
2 K. Malcuit
33 R. Albiol
26 K. Koulibaly
23 E. Hysaj 74°
7 J. Callejon
42 A. Diawara 59° 21°
20 P. Zielinski
11 A. Ounas 58°
24 L. Insigne
14 D. Mertens

IN PANCHINA
25 D. Ospina
1 A. Meret
31 F. Ghoulam
5 M. Allan 59°
17 M. Hamsik
99 A. Milik 58°
6 S. Mario Rui 84° 74°
13 S. Luperto
19 N. Maksimovic
8 F. Ruiz
30 M. Rog
Allenatore
Ancelotti Carlo
Chievo
IN CAMPO (4-3-1-2)
70 S. Sorrentino
27 F. Depaoli
14 M. Bani
15 L. Rossettini
5 F. Barba 57°
22 J. Obi 65°
8 I. Radovanovic
56 P. Hetemaj 78°
23 V. Birsa
31 S. Pellissier 62°
69 R. Meggiorini 75°

IN PANCHINA
16 A. Seculin
1 A. Semper
3 S. Tanasijevic
20 F. Djordjevic
29 F. Cacciatore 75°
21 M. Burruchaga
11 M. Leris
13 S. Kiyine 62°
9 M. Stepinski 65°
25 S. Grubac
12 B. Cesar
Allenatore
Domenico Di Carlo

Logo Napoli

4-3-3

Arbitro: Daniele Chiffi

Logo Chievo

4-3-1-2

27 Karnezis
70 Sorrentino
2 Malcuit
27 Depaoli
33 Albiol
14 Bani
26 Koulibaly
15 Rossettini
23 Hysaj
5 Barba
7 Callejon
22 Obi
42 Diawara
8 Radovanovic
20 Zielinski
56 Hetemaj
11 Ounas
23 Birsa
24 Insigne
31 Pellissier
14 Mertens
69 Meggiorini

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Massimiliano Grimaldi

Arbitro
Daniele Chiffi 5.5
Direzione non perfetta per Chiffi, che lascia correre per due contatti dubbi in area del Chievo, senza neanche consultare il Var. Gestione dei cartellini discutibile.

Napoli
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.0
Presenta l'ennesima rivoluzione anche contro il Chievo, mandando in campo Ounas a sorpresa e lasciando Milik in panchina. Nella ripresa deve ricredersi perché l'attacco azzurro è molto leggero e soffre la fisicità del Chievo, e manda in campo il polacco. Questa volta, però, i cambi non regalano il successo come contro il Genoa.
Orestis Karnezis (POR): 6.5
Si fa trovare pronto sull'unica conclusione del Chievo, deviando prontamente il pallone. Per il resto è spettatore di una gara che non regala i tre punti al Napoli
Kevin Malcuit (DIF): 6.5
L'esterno biondo ha un passo differente rispetto ai dirimpettai e quando accende il turno gli si può solo leggere il numero di targa
Raul Albiol (DIF): 6.0
Qualche sbavatura, soprattutto in fase di impostazione. Una rarità per lo spagnolo che ha da sempre un piede vellutato
Kalidou Koulibaly (DIF): 6.5
Solita gara perfetta in difesa. Nel finale scheggia anche il palo con una rovesciata da vero attaccante da aria di rigore
Elseid Hysaj (DIF): 6.0
Schierato a sinistra spinge poco, ma in fase difensiva non commette errori
José Maria Callejon (ATT): 6.5
Lo spagnolo è una spina nel fianco per la difesa clievense. Ancelotti ad un certo punto lo accentra per sfruttare le sue doti fisiche e lui si fa vedere due volte alla conclusione, ma Sorrentino gli dice di no
Amadou Diawara (CEN): 6.0
Non una gara brillante la sua, ma nel complesso non commette errori
Piotr Zielinski (CEN): 6.0
Sembra sempre l'eterno incompiuto. Ha tutto, doti fisiche, tecniche, velocità, ma spesso si eclissa e quando torna in se trova Sorrentino a sbarrargli la strada verso la gioia del gol
Adam Ounas (ATT): 5.5
Tanto fumo e poco arrosto per l'esterno, in campo a sorpresa dal primo minuto. Qualche giocata pregevole, ma si perde sempre in un dribbling in più, che consente agli avversari di fermarlo sistematicamente
Lorenzo Insigne (ATT): 6.5
Il palo colpito con il destro a giro grida ancora vendetta. Il capitano gioca una buona gara, svariando su tutto il fronte offensivo
Dries Mertens (ATT): 6.5
Il folletto belga si fa vedere sempre e partecipa a quasi tutte le azioni offensive. Gli manca solo il gol per incorniciare una prestazione decisamente positiva
Marques Loureiro Allan (CEN): 6.0
Il brasiliano in campo nella ripresa per dare maggiore vivacità al reparto centrale, prova a prendere per mano il Napoli, ma spesso le sue iniziative sbattono sulla diga eretta da Di Carlo
Arkadiusz Milik (ATT): 5.5
Ancelotti lo getta nella mischia per dare maggiore fisicità all'attacco azzurro. Lui ci prova spesso, ma di fatto non riesce ad entrare in partita
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.0
Al posto di Hysaj sulla sinistra, si propone con maggiore frequenza rispetto all'albanese, e nel finale entra in tutte le azioni offensive degli azzurri
Chievo
Allenatore: Domenico Di Carlo 6.5
Esordio positivo per il tecnico del Chievo, che porta a casa un punto prezioso su un campo difficile. Il suo Chievo tiene bene il campo nel primo tempo, poi la stanchezza e i cambi contati lo costringono a rivedere un pò l'assetto tattico e con il Napoli tutto proteso in avanti, ovviamente i suoi ragazzi rischiano grosso in più occasioni.
Stefano Sorrentino (POR): 6.5
Salva in più occasioni la porta del Chievo, ma questa non è certo una novità. Quando sente aria di casa di esalta e sistematicamente rovina i piani del Napoli
Fabio Depaoli (DIF): 6.5
Buona prova del difensore che è tra i migliori del pacchetto arretrato clivense
Mattia Bani (DIF): 6.0
Una gara sufficiente. Controlla bene gli attaccanti azzurri
Luca Rossettini (DIF): 6.0
Molto nervoso, spesso al limite della legalità negli interventi
Federico Barba (DIF): 5.5
Soffre molto la velocità degli azzurri, ed è sempre in affanno rispetto al dirimpettaio che ha un passo differente
Joel Obi (CEN): 6.0
Prova buona del centrocampista, che si segnala per una botta che mette i brividi al popolo napoletano sugli spalti
Ivan Radovanovic (CEN): 6.0
Solita quantità per il centrocampista del Chievo, che si muove bene dando sostanza alla mediana
Perparim Hetemaj (CEN): 6.0
Qualche fallo di troppo per il mediano, che spesso è chiamato a dare una mano alla retroguardia
Valter Birsa (CEN): 6.5
Una prova di maturità per lui. Di Carlo lo piazza dietro le due punta, ma gli chiede anche un grande sacrificio, facendolo spesso arretrare davanti alla difesa, a protezione della porta di Sorrentino
Sergio Pellissier (ATT): 6.0
Il capitano in campo dal primo minuto, lotta fino a quando ha le forze. Esce stremato nella ripresa
Riccardo Meggiorini (ATT): 6.0
Come Pellissier, anche lui svaria su tutto il fronte offensivo mettendo in campo una prestazione generosa. Esce con i crampi
Fabrizio Cacciatore (DIF): 6.0
Di Carlo lo inserisce per rinfoltire il reparto arretrato in previsione del forcing finale del Napoli
Sofian Kiyine (CEN): 6.5
L'ex giocatore della Salernitana entra e si piazza nel ruolo di mezz'ala mettendo in difficoltà il Napoli con alcune giocate importanti. Su tutte quella che lo porta a vincere un corpo a corpo con Allan, non certo l'ultimo arrivato
Mariusz Stepinski (ATT): 6.0
In campo per dare peso all'attacco e consentire alla squadra di salire, sfruttando la sua facilità a tenere palla e le sue doti fisiche
Malgrado una gara giocata quasi tutta all'attacco, il Napoli non riesce a scardinare la roccaforte clivense e a portare a casa l'intera posta in palio. Un primo tempo brutto quello degli azzurri, che hanno tenuto il possesso palla, ma non sono riusciti a costruire azioni troppo pericolose, grazie anche all'ottima difesa del Chievo. Nella ripresa Ancelotti cambia qualcosa, inserendo Milik al posto di Ounas, per regalare centimetri all'attacco azzurro e Allan al posto di Diawara. I cambia regalano linfa al Napoli che riesce a prendere con il passare dei minuti il pallino del gioco in mano e a mettere alle corde il Chievo Verona. Gli azzurri provano in tutti i modi a bucare la porta di Sorrentino, che in due occasioni, prima su Insigne e poi su Koulibaly deve ringraziare il palo sinistro della sua porta. La prima conclusione del capitano azzurro, con il solito destro a giro colpisce in pieno il palo, mentre la rovesciata acrobatica del difensore scheggia il palo, salvando il Chievo dal meritato svantaggio. Nei quattro minuti di recupero il Napoli prova il forcing, ma il Chievo resiste e porta a casa un punto prezioso che cancella lo zero dalla classifica. Esordio positivo sulla panchina dei clivensi per Di Carlo, che ha sostituito prima della sosta il dimissionario Ventura. Per il Napoli, l'amarezza di non aver sfruttato al meglio il turno casalingo contro un'avversaria sulla carta agevole.
63 %
Possesso palla
37 %
17
Tiri totali
7
10
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
1
2
Legni
-
20
Corner
2
11
Falli
13
-
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Napoli-Chievo 0-0

NAPOLI (4-3-3): Karnezis 6,5; Malcuit 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Hysaj 6 (74' Mario Rui 6) ; Callejon 6,5, Diawara 6 (59' Allan 6) , Zielinski 6; Ounas 5,5 (58' Milik 5,5) , Insigne 6,5, Mertens 6,5.
A disposizione: Ospina, Meret, Ghoulam, Hamsik, Luperto, Maksimovic, Ruiz, Rog.
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6,5; Depaoli 6,5, Bani 6, Rossettini 6, Barba 5,5; Obi 6 (65' Stepinski 6) , Radovanovic 6, Hetemaj 6; Birsa 6,5; Pellissier 6 (62' Kiyine 6,5) , Meggiorini 6 (75' Cacciatore 6) .
A disposizione: Seculin, Semper, Tanasijevic, Djordjevic, Burruchaga, Leris, Grubac, Cesar.
Allenatore: Domenico Di Carlo 6,5.
ARBITRO: Daniele Chiffi 5,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 21' Diawara (N); 57' Barba (C); 78' Hetemaj (C); 84' Mario Rui (N).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 20-2.
RECUPERO: pt 1, st 4