Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Genoa - Sampdoria: 1 - 1 | Tempo reale, Formazioni

13° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Luigi Ferraris

25 novembre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Doveri

Genoa

17° K. Piatek (Rig.)

Logo Genoa
1
-
1

Conclusa

Logo Sampdoria

Sampdoria

8° F. Quagliarella

Genoa

Logo Genoa
1
17° K. Piatek (Rig.)
8° F. Quagliarella

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Genoa-Sampdoria 1-1 Finale. Il Derby della Lanterna numero 117 finisce con un pareggio che sta stretto ai rossoblù, apparsi più brillanti dei blucerchiati. Non è stata una bella partita: combattuta, viva ma con poche occasioni da rete, e quasi tutte per il Grifone, fermato da uno strepitoso Audero, di gran lunga il migliore in campo. Interrotta, per entrambe, la striscia di tre sconfitte di fila, ma questo punto a testa non risolve i problemi delle due compagini genovesi. Alla fine  probabilmente sorride soprattutto Juric, peraltro espulso nel finale, che con la prestazione di stasera dovrebbe aver salvato la propria panchina.

90'+3
Ore 22:20, triplice fischio di chiusura.

90'
3' di recupero.

89'
Punizione dai 25 metri di Veloso, Audero la devia sul fondo, ma la palla sarebbe comunque uscita.

85'
Ammonito Sandro che stende Ekdal a metà campo.

85'
Audero esce di piede dall'area e anticipa Kouame.

83'
Secondo cambio deciso da Juric: esce Bessa, entra Sandro.

79'
Bereszynski tenta il tiro dal limite ma colpisce malissimo: la conclusione diventa un cross, troppo veloce per essere sfruttato dai compagni.

78'
Nervoso anche Giampaolo, Doveri minaccia l'espulsione pure del tecnico blucerchiato.

75'
Allontanato Juric dalla panchina per proteste.

73'
Secondo cambio operato da Giampaolo: esce Ramirez, entra Saponara.

73'
Ammonito Criscito per un precedente fallo non sanzionato da Doveri per la regola del vantaggio.

70'
Primo cambio genoano: esce Lazovic, esausto, entra Pereira.

68'
Lazovic in difficoltà, probabile venga sostituito a breve.

65'
Quagliarella ci prova di controbalzo, palla a lato.

62'
Colpo di testa di Kouame e altra, grande parata di Audero che nega il raddoppio al Genoa.

60'
Tentativo di Murru in acrobazia, facile parata di Radu.

55'
Palla insidiosa messa in mezzo da Bessa, Murru spedisce in corner.

52'
Primo cambio nella Samp: Defrel alla fine esce, entra Caprari.

50'
Qualche problema per Defrel, Caprari era pronto a entrare, ma Giampaolo rimanda la sostituzione.

50'
Angolo di Ramirez, Andersen stacca di testa ma non inquadra la porta.

46'
Conclusione di Jankto dalla lunga distanza: palla decisamente sul fondo.

46'
Ore 21:32, inizia il secondo tempo.

Genoa-Sampdoria 1-1 Intervallo. Parità a Marassi al termine di un primo tempo combattuto, come prevedibile, ma avaro di occasioni. Quagliarella, in tuffo di testa, porta in vantaggio i blucerchiati dopo 8', Piatek conquista e trasforma al 18' il rigore del pari. Poi, più Genoa che Samp, Audero salva il risultato su Romulo e Piatek nel finale di frazione.

45'
Ore 21:16, finisce il primo tempo.

42'
Piatek si avventa su un pallone vagante in area e calcia in diagonale: Audero ancora pronto a respingere.

40'
Piatek mette in mezzo per l'accorrente Romulo: destro sotto la traversa che Audero alza in corner. Occasione per il Genoa.

38'
Sinistro fiacco di Kouame da fuori area, facile parata di Audero.

35'
Veloso batte la punizione: sinistro di poco oltre la traversa.

33'
Piatek conquista un interessante calcio piazzato sul limite dell'area.

26'
Ora sono i blucerchiati a soffrire, mentre il Genoa gioca sulle ali dell'entusiasmo.

25'
Traversone di Romulo e acrobazia di Kouamè: palla colpita male, nettamente sul fondo.

23'
Tiro di Veloso rimpallato, Romero ci prova in rovesciata ma la conclusione è alta.

20'
Quagliarella prova a sorprendere Radu da lontano, conclusione alta.

19'
Decimo gol di Krzysztof Piatek in questo torneo.

17'
GOL! Genoa-Sampdoria 1-1: PIATEK. Al 18' il polacco spiazza Audero dal dischetto, e ristabilisce la parità.

17'
Rigore per il Genoa! Indecisione di Andersen, Piatek ne approfitta e Audero lo stende in area. Doveri non ha dubbi e assegna il penalty, ammonendo il portiere.

16'
Lazovic mette in mezzo per Piatek, ma Tonelli l'anticipa di testa.

14'
Ancora Samp all'attacco, nonostante il vantaggio. Il Genoa non si è ancora ripreso.

10'
Quagliarella aveva segnato anche nel Derby d'andata dello scorso campionato.

9'
Quinto gol in questo torneo per Fabio Quagliarella, il numero 132 in Serie A.

8'
GOL! Genoa-Sampdoria 0-1: QUAGLIARELLA. All'8' il capitano blucerchiato sblocca la gara di testa, su cross di Ramirez.

7'
Punizione dalla tre-quarti di Ramirez, uscita spericolata di Radu che si scontra con Criscito: palla in angolo.

6'
Piatek è costretto a farsi medicare il volto, sanguinante dopo una pallonata in piena faccia.

3'
Audero esce di piede dalla propria area per anticipare Piatek.

1'
Subito Genoa all'attacco, ma Piatek è pescato in off-side.

1'
Ore 20:31, inizia la partita.

Annunciate le formazioni ufficiali: Juric conferma i titolari della gara con il Napoli; Giampaolo cambia quattro elementi, inserendo Tonelli in difesa, Ekdal e Jankto a centrocampo e Quagliarella in attacco.

L'ultima partita domenicale è l'attesissimo Derby della Lanterna, a cui entrambe le contendenti giungono in condizioni tutt'altro che ottimali: il Genoa ha incassato tre sconfitte di fila, e con l'arrivo di Juric ha ottenuto solo due punti nelle ultime cinque gare; tre stop consecutivi anche per i blucerchiati, con due pesanti 1-4 incassati contro Torino e Roma. I precedenti in A relativi alle gare con i rossoblù padroni di casa vedono avanti i doriani, 14 successi a 9, compreso il 2-0 dello scorso torneo. 13 volte la sfida si è conclusa in parità.
Genoa
IN CAMPO (3-5-2)
97 I. Radu
14 D. Biraschi
17 C. Romero
4 D. Criscito 73°
8 O. Romulo
88 O. Hiljemark
44 L. Miguel Veloso
24 D. Bessa 83°
22 D. Lazovic 70°
9 K. Piatek (R)17°
11 C. Kouame

IN PANCHINA
1 F. Marchetti
5 L. Lopez
19 G. Pandev
2 N. Spolli
15 L. Mazzitelli
18 E. Rolon
3 K. Gunter
40 S. Omeonga
32 M. Pedro Pereira 70°
45 I. Medeiros
10 G. Lapadula
30 R. Sandro 83° 85°
Allenatore
Ivan Juric
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 E. Audero 17°
24 B. Bereszynski
26 L. Tonelli
3 J. Andersen
29 N. Murru
10 D. Praet
6 A. Ekdal
14 J. Jankto
11 G. Ramirez 73°
27 F. Quagliarella
92 G. Defrel 52°

IN PANCHINA
72 V. Belec
33 C. Rafael
18 M. Leverbe
5 R. Saponara 73°
7 J. Sala
99 D. Kownacki
25 A. Ferrari
22 C. Tavares
15 O. Colley
95 G. Rolando
4 R. Vieira
17 G. Caprari 52°
Allenatore
Marco Giampaolo

Logo Genoa

3-5-2

Arbitro: Daniele Doveri

Logo Sampdoria

4-3-1-2

97 Radu
1 Audero
14 Biraschi
24 Bereszynski
17 Romero
26 Tonelli
4 Criscito
3 Andersen
8 Romulo
29 Murru
88 Hiljemark
10 Praet
44 Miguel Veloso
6 Ekdal
24 Bessa
14 Jankto
22 Lazovic
11 Ramirez
9 Piatek
27 Quagliarella
11 Kouame
92 Defrel

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Daniele Doveri 6.5
Ha il suo daffare soprattutto nel secondo tempo, quando la gara si incattivisce. Distribuisce i cartellini con equità, tenendo in pugno un match non facile.

Genoa
Allenatore: Ivan Juric 6.5
Stavolta nessuna beffa nel recupero, e la panchina è (per il momento) salva. Ma con i pareggi si fa poca strada, la ritrovata vena realizzativa di Piatek potrà essere utile per invertire la tendenza.
Ionut Andrei Radu (POR): 6.0
Qualche uscita temeraria, per il resto normale amministrazione.
Davide Biraschi (DIF): 6.5
Gioca a testa alta, mostra personalità e lancia Piatek nell'azione che porta al rigore.
Cristian Romero (DIF): 6.0
Giovane, ma si cala bene nel clima-derby, nonostante una botta presa nel primo tempo.
Domenico Criscito (DIF): 6.5
Sa cosa vuol dire la stracittadina, e ci mette tutta la grinta necessaria. Nessuna sbavatura, prova attenta.
Orestes Romulo (CEN): 6.5
Bel primo tempo, propositivo, e sfiora anche il gol, negatogli da super-Audero. Nella ripresa cala.
Oscar Hiljemark (CEN): 6.0
Ruvido quanto serve, frangiflutti in mezzo al campo.
Luis Miguel Veloso (CEN): 6.5
Abile nei calci piazzati, dalle sue punizioni e dai suoi corner arrivano palloni sempre insidiosi per la difesa blucerchiata.
Daniel Bessa (CEN): 6.0
Un altro che si fa apprezzare per il vigore e il coraggio mostrato nei contrasti.
Darko Lazovic (CEN): 6.5
Non ferma Quagliarella nell'azione del gol doriano, ma si riscatta con una prova di alto livello sulla corsia mancina.
Krzysztof Piatek (ATT): 7.0
Torna a segnare su rigore, peraltro da lui stesso procurato. Ha poi un'altra chance, ma Audero gli dice di no. Torna in testa alla classifica dei cannonieri, il Genoa ha bisogno che ritrovi la continuità di inizio torneo.
Christian Kouame (ATT): 6.5
Si muove tantissimo, non sempre è preciso al tiro, ma il suo moto perpetuo crea grossi grattacapi alla difesa avversaria. Bel colpo di testa nella ripresa, ma Audero si supera.
Miguel Pedro Pereira (DIF): 5.5
Una ventina di minuti da ex, ma non incide.
Raniere Guimaraes Cordeiro Sandro (CEN): 5.5
Entra bello carico, e si fa subito ammonire.
Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 6.0
L'inizio illude, ma la sua Samp piace un quarto d'ora, non di più. Attacco quasi impalpabile, difesa pasticciona: tutto sommato questo pari è una mezza vittoria da cui ripartire.
Emil Audero (POR): 7.5
Fantastico su Romulo, Piatek e Kouame, attento anche nelle uscite di piede fuori area. Provoca il rigore, ma non poteva fare altrimenti.
Bartosz Bereszynski (DIF): 5.0
Serataccia, Lazovic gli va via in continuazione.
Lorenzo Tonelli (DIF): 6.0
Se la cava con le maniere forti, pur rischiando continuamente l'ammonizione.
Joachim Andersen (DIF): 5.0
Una sua incertezza libera Piatek nell'azione del rigore. Non l'unica.
Nicola Murru (DIF): 6.0
Romulo lo costringe a restare nelle propria metà campo per tutto il primo tempo. Qualche iniziative nella ripresa.
Dennis Praet (CEN): 6.0
Qualche buono spunto, andrebbe coinvolto di più.
Albin Ekdal (CEN): 6.0
Non è al meglio, ma quantomeno guadagna molti falli in mezzo al campo.
Jakub Jankto (CEN): 5.5
Un tiraccio sul fondo nella ripresa, poca roba.
Gaston Ramirez (CEN): 6.5
Palla al bacio per Quagliarella nell'azione del gol. Come al solito, però, difetta di continuità.
Fabio Quagliarella (ATT): 7.0
Con Audero il migliore della Samp, interpreta al meglio il derby, segna un gol col solito tempismo e prova a dare la scossa ai compagni più in difficoltà.
Gregoire André Defrel (ATT): 5.0
Prestazione incolore, non si rende mai pericoloso.
Riccardo Saponara (CEN): 5.5
Il suo ingresso non cambia granchè.
Gianluca Caprari (ATT): 5.5
Entra per Defrel, ma non fa molto meglio.
Genoa-Sampdoria 1-1 Finale. Il Derby della Lanterna numero 117 finisce con un pareggio che sta stretto ai rossoblù, apparsi più brillanti dei blucerchiati. Non è stata una bella partita: combattuta, viva ma con poche occasioni da rete, e quasi tutte per il Grifone, fermato da uno strepitoso Audero, di gran lunga il migliore in campo. Interrotta, per entrambe, la striscia di tre sconfitte di fila, ma questo punto a testa non risolve i problemi delle due compagini genovesi. Alla fine  probabilmente sorride soprattutto Juric, peraltro espulso nel finale, che con la prestazione di stasera dovrebbe aver salvato la propria panchina.
45 %
Possesso palla
55 %
9
Tiri totali
6
6
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
7
Corner
6
17
Falli
15
4
Fuorigioco
1
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Genoa-Sampdoria 1-1

MARCATORI: 8' Quagliarella (S), 17' Piatek (Rig.) (G).
GENOA (3-5-2): Radu 6; Biraschi 6,5, Romero 6, Criscito 6,5; Romulo 6,5, Hiljemark 6, Miguel Veloso 6,5, Bessa 6 (83' Sandro 5,5) , Lazovic 6,5 (70' Pedro Pereira 5,5) ; Piatek 7, Kouame 6,5.
A disposizione: Marchetti, Lopez, Pandev, Spolli, Mazzitelli, Rolon, Gunter, Omeonga, Medeiros, Lapadula.
Allenatore: Ivan Juric 6,5.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 7,5; Bereszynski 5, Tonelli 6, Andersen 5, Murru 6; Praet 6, Ekdal 6, Jankto 5,5; Ramirez 6,5 (73' Saponara 5,5) ; Quagliarella 7, Defrel 5 (52' Caprari 5,5) .
A disposizione: Belec, Rafael, Leverbe, Sala, Kownacki, Ferrari, Tavares, Colley, Rolando, Vieira.
Allenatore: Marco Giampaolo 6.
ARBITRO: Daniele Doveri 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 17' Audero (S); 73' Criscito (G); 85' Sandro (G).
ESPULSI: espulso l'allenatore Ivan Juric (Genoa).
ANGOLI: 7-6.
RECUPERO: pt 0, st 3