Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Sassuolo - Bologna: 2 - 2 | Tempo reale, Formazioni

10° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore

28 ottobre 2018 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Daniele Doveri

Sassuolo

17° D. Marlon
85° K. Boateng (Rig.)

Logo Sassuolo
2
-
2

Conclusa

Logo Bologna

Bologna

2° R. Palacio
56° I. Mbaye
17° D. Marlon
85° K. Boateng (Rig.)
2° R. Palacio
56° I. Mbaye

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Redazione
Mostra dettagli:

Doveri fischia tre volte e chiude qua una grande partita tra Sassuolo e Bologna che termina con il risultato di 2-2. Dopo i gol nel primo tempo di Palacio e Marlon, Mbaye ha riportato i rossoblu in vantaggio prima di concedere a Boateng il rigore che ha fissato il punteggio sul 2-2.

90'+3
ALTRA INCREDIBILE OCCASIONE DEL SASSUOLO: Cross sul secondo palo di Boateng per Bourabia che ributta il pallone nell'area piccola dove Matri, disturbato da Helander, calcia il pallone altissimo.

90'+1
Santander prova il gol della Domenica calciando da distanza siderale: pallone alto sopra la traversa.

89'
Il Sassuolo vuole vincere e spinge in attacco e ottiene un nuovo corner: sul cross di Sensi, Bourabia colpisce di testa e prende la traversa.

87'
Ultimo cambio per il Bologna: esce Rodrigo Palacio ed entra Diego Falcinelli

85'
GOL DEL SASSUOLO: Boateng spiazza Skorupski calciando alla sua sinistra riportando la partita in parità per il Sassuolo.

84'
CALCIO DI RIGORE PER IL SASSUOLO: Sensi riceve il pallone in area, ma viene steso in tackle da Mbaye che regala così un rigore decisivo al Sassuolo.

81'
Sassuolo casualmente vicino al pareggio: sul pallonetto messo in area dai padroni di casa, Gonzalez in acrobazia per poco non scavalca Skorupski che tocca per evitare un clamoroso autogol.

79'
Sostituzione: esce Filip Djuricic ed entra Stefano Sensi 

78'
Reagisce il Bologna in contropiede: Dzemaili vede l'inserimento di Santander, lo serve, ma l'attaccante calcia male a lato.tiro fuori di Federico Santander

76'
Rogerio si spinge in avanti e sbaglia il cross basso: nonostante ciò, la sfera di gioco finisce sui piedi di Berardi il quale realizza un ottimo tiro a giro che sfiora il sette.

71'
Sostituzione anche per il Bologna: esce Mattias Svanberg ed entra Ladislav Krejci

71'
Sostituzione per il Sassuolo: esce Khouma Babacar ed entra Alessandro Matri

70'
Sassuolo in cerca del pareggio: Berardi prova il tiro sempre da fuori area, ma Helander respinge con il corpo in calcio d'angolo.

67'
Babacar riceve il pallone di spalle vicino all'area di rigore, l'ex Fiorentina si gira e calcia da fermo: Skorupski para facilmente.

65'
Sostituzione per il Bologna: esce Riccardo Orsolini ed entra Blerim Dzemaili

63'
Sostituzione per il Sassuolo: esce Federico Di Francesco ed entra Kevin-Prince Boateng.

62'
Bologna vicino all'1-3: Poli si smarca bene dal limite dell'area, ma calcia a lato.

56'
GOL DEL BOLOGNA: Dal corner, il cross di Pulgar trova la sponda di Gonzalez che rimette la palla in area per il tocco di Mbaye che spiazza Consigli per riportare in vantaggio il Bologna.

49'
Ammonito Rodrigo Palacio per proteste

46'
Doveri fischia l'inizio del secondo tempo al Mapei Stadium.

Dopo un gran primo tempo, Sassuolo e Bologna tornano negli spogliatoi sul punteggio di 1-1. Al gol iniziale di Palacio, ha risposto la sassata di Marlon al diciassettesimo minuto.

45'+1
Ultimi colpi del primo tempo: da sinistra Berardi mette una palla in mezzo bassa che viene calciata via, anche se malamente, da Helander.

44'
La difesa del Bologna spazza un pallone crossato in mezzo che viene colpito da fuori area al volo da Magnanelli: tiro alto che finisce di poco sopra la traversa.

43'
Fallo fatto da Federico Santander su Francesco Magnanelli che si rialza subito

41'
Ammonito Svanberg per una trattenuta su Babacar

39'
Fallo subito da Ibrahima Mbaye

38'
Ammonito Magnanelli.

32'
Dal nulla, il Bologna si rende pericoloso con Palacio che viene imbeccato da un lancio dalle retrovie di Gonzalez. L'argentino viene tuttavia anticipato da Consigli che rimane a terra dopo essersi scontrato con Palacio stesso.

28'
Primo ammonito del Sassuolo: Ferrari riceve il cartellino giallo dopo un fallo su Santander. Dalla punizione che segue, ne esce un tiro sbilenco di Svanberg che finisce tranquillamente sul fondo

27'
Ancora Sassuolo in avanti e ancora Berardi che da fuori area sfiora il palo della porta difesa da Skorupski.

22'
La difesa del Bologna spazza di testa un traversone in area del Sassuolo che viene raccolto da Berardi, il quale però non riesce a concludere bene col destro e manda il pallone a lato.

17'
GOL DEL SASSUOLO: Marlon pareggia i conti con un tiro incredibile da oltre 25 metri che prima tocca il palo alla destra di Skorupski e poi entra in rete.

14'
Fallo di Erick Pulgar e punizione dai 30 metri per il Sassuolo che viene toccata in calcio d'angolo.

11'
Il Sassuolo prova a reagire riportandosi in avanti con due conclusioni in un minuto di Di Francesco e Djuricic che vengono parate facilmente da Skorupski.

8'
Incredibile ribaltamento di fronte: prima il Bologna prende il palo con un colpo di testa di Santander, poi il Sassuolo riparte in contropiede a campo libero con Di Francesco che però davanti a Skorupski preferisce servire Berardi, il quale viene anticipato dai difensori rossoblu.

4'
Continua l'avvio offensivo del Bologna complice un Sassuolo scosso dallo svantaggio subito: fallo di Bourabia da circa 25 metri e punizione per gli ospiti che viene deviato dalla barriera in corner.

2'
GOL DEL BOLOGNA: Dopo il tiro di Svanberg, Santander recupera il pallone e lo serve in mezzo per Rodrigo Palacio che trafigge Consigli e porta il Bologna in vantaggio.

1'
Avvio offensivo del Bologna che ottiene subito un calcio d'angolo: battuta corta per Svanberg che da fuori impegna Consigli

Squadre in campo al Mapei Stadium di Reggio Emilia: il Sassuolo conferma praticamente la rosa utilizzata contro la Sampdoria, mentre il Bologna passa al 4-3-3 complice il rientro di Rodrigo Palacio in attacco.

Tornato a muovere la classifica con il punto conquistato a Marassi, il Sassuolo cerca, nella sfida dell'ora di pranzo, un successo interno che manca dalla quinta giornata. Il Bologna, dal canto suo, prova in questo derby regionale a sbloccarsi in trasferta: un solo punto e zero gol segnati lontano dal Dall'Ara. Pochi precedenti in casa sassolese in Serie A: una vittoria neroverde, e tre rossoblù, compreso l'1-0 dello scorso torneo. Mai la sfida è terminata in parità.
Sassuolo
IN CAMPO (3-4-3)
47 A. Consigli
2 D. Marlon 17°
23 G. Magnani
31 G. Ferrari 28°
6 O. Rogerio
4 F. Magnanelli 38°
68 M. Bourabia
34 F. Di Francesco 63°
25 D. Berardi
9 F. Djuricic 79°
30 K. Babacar 71°

IN PANCHINA
79 G. Pegolo
5 M. Lemos
10 A. Matri 71°
12 S. Sensi 79°
13 F. Peluso
17 L. Sernicola
21 P. Lirola
27 K. Boateng 63° (R)85°
39 C. Dell'Orco
73 M. Locatelli
98 C. Adjapong
99 E. Brignola
Allenatore
Roberto De Zerbi
Bologna
IN CAMPO (4-3-3)
28 L. Skorupski
33 A. Calabresi
3 G. Gonzalez 56°
18 F. Helander
15 I. Mbaye 56°
5 E. Pulgar
16 A. Poli 28°
32 M. Svanberg 41° 71°
7 R. Orsolini 65°
24 R. Palacio 87° 49°
9 F. Santander

IN PANCHINA
1 A. Da Costa
29 A. Santurro
4 S. De Maio
6 N. Paz
8 A. Nagy
11 L. Krejci 71°
19 J. Valencia
22 M. Destro
30 O. Okwonkwo
25 G. Corbo
31 B. Dzemaili 65°
91 D. Falcinelli 87°
Allenatore
Filippo Inzaghi

Logo Sassuolo

3-4-3

Arbitro: Daniele Doveri

Logo Bologna

4-3-3

47 Consigli
28 Skorupski
2 Marlon
33 Calabresi
23 Magnani
3 Gonzalez
31 Ferrari
18 Helander
6 Rogerio
15 Mbaye
4 Magnanelli
5 Pulgar
68 Bourabia
16 Poli
34 Di Francesco
32 Svanberg
25 Berardi
7 Orsolini
9 Djuricic
24 Palacio
30 Babacar
9 Santander

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Redazione

Arbitro
Daniele Doveri 6.5
Tiene in pugno la partita mostrando i cartellini solo nel momento opportuno e per ristabilire la propria autorità. Giusto dare il rigore al Sassuolo per l'intervento di Mbaye su Sensi. Forse troppo gentile con Helander che doveva essere ammonito già nel primo tempo.

Sassuolo
Allenatore: Roberto De Zerbi 6.5
Il Sassuolo non ha fornito la prestazione brillante che ci si aspetta da una squadra di De Zerbi, ma per gli obiettivi societari, un pareggio ci può stare. Peccato per aver giocato in maniera troppo superficiale per buona parte dell'incontro.
Andrea Consigli (POR): 6.5
Non viene impiegato in moltissime occasioni, ma si fa trovare sempre pronto.
Da Silva Marlon (DIF): 6.5
Il primo gol con la maglia del Sassuolo è una gemma da vedere e rivedere, tuttavia in difesa c'è qualcosa da migliorare.
Giangiacomo Magnani (DIF): 5.5
Si perde Palacio sul primo gol dopo soli due minuti di gioco, anche se poi difende con ordine.
Gian Marco Ferrari (DIF): 5.5
Esegue qualche intervento irregolare di troppo che regala punizioni importanti al Bologna.
Oliveira da Silva Rogerio (CEN): 6.0
Sale spesso in avanti, ma conclude poco. Meglio in fase difensiva
Francesco Magnanelli (CEN): 6.0
Viene chiuso dalla gabbia rossoblu e si scambia spallate un po' con tutti. I suoi cross in area sono belli, peccato non siano stati sfruttati al meglio dai compagni.
Mehdi Bourabia (CEN): 6.5
Per poco non regala ai suoi una grande vittoria con quel colpo di testa che prende il palo.
Federico Di Francesco (CEN): 5.0
Brutta partita per l'ex: prima butta via il pallone del pareggio preferendo l'assist a Berardi alla conclusione e poi non aggiunge fantasia alla manovra del Sassuolo.
Domenico Berardi (ATT): 6.5
Prova più e più volte a segnare, ma oggi la palla non voleva entrare per lui. Si impegna molto e a tratti sembra di rivedere il giocatore di qualche anno fa.
Filip Djuricic (CEN): 6.5
Al centro della manovra di De Zerbi: si propone e combatte in mezzo al campo nonostante il fisico non gli dia una mano.
Khouma Babacar (ATT): 5.0
Non aggiunge il peso offensivo e il fisico che ci si aspetta da un attaccante come lui. La squadra sembra girare molto meglio con Boateng, anzichè con lui.
Alessandro Matri (ATT): 5.5
Helander gli dà fastidio, ma un attaccante come lui dovrebbe segnare l'occasione che gli è capitata sui piedi.
Stefano Sensi (CEN): 6.5
Entra e si conquista (complice l'errore di Mbaye) il rigore del pareggio oltre a mettere in area corner velenosi negli ultimi minuti di gioco.
Kevin-Prince Boateng (CEN): 6.5
Entra e con la sua personalità calcia un rigore perfetto e molto importante per ottenere il pareggio.
Bologna
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.0
Un 6 che è la media tra il 7 per aver scelto nuovamente la difesa a quattro che si è dimostrata più solida contro il Torino e il 5 per aver deciso di chiudere la propria squadra a riccio dopo l'1-2, inserendo addirittura Krejci come terzino sinistro.
Lukasz Skorupski (POR): 7.0
Senza di lui staremmo parlando di una partita completamente diversa: salva, governa l'area di rigore e prende due gol su cui lui non può nulla.
Arturo Calabresi (DIF): 6.0
Partita discreta che però conferma il periodo di crescita della retroguardia bolognese.
Giancarlo Gonzalez (DIF): 6.0
Rischia di fare un autogol storicamente comico, ma poi, anche se con un po' d'insicurezza, gestisce bene gli attacchi avversari.
Filip Helander (DIF): 6.0
Troppo irruento: deve ringraziare Doveri per non averlo ammonito, però disturba Matri sull'occasione allo scadere salvando probabilmente il pareggio.
Ibrahima Mbaye (DIF): 5.5
Segna, ma rovina tutto con un intervento irruento e scomposto che regala il rigore al Sassuolo.
Erick Pulgar (CEN): 6.5
Il centrocampista, più volte criticato dai tifosi rossoblu, mette in mezzo qualche cross interessante tra cui quello che porta al momentaneo gol dell'1-2.
Andrea Poli (CEN): 6.0
Deve fare a spallate a centrocampo e lo fa egregiamente spingendosi pure in avanti quando serve.
Mattias Svanberg (CEN): 7.0
Grande prestazione del centrocampista svedese che si sta dimostrando un'arma in più per Inzaghi: corre, gioca e dimostra un ottimo tiro da fuori impegnando Consigli in più di un'occasione.
Riccardo Orsolini (ATT): 5.5
Prestazione un po' incolore dell'esterno che non fornisce le sue qualità offensive allo sviluppo della manovra.
Rodrigo Palacio (ATT): 7.5
Partita di gran sacrificio dell'attaccante ex Inter che a 34 anni pressa e rincorre il pallone come un ragazzino. Oltre a ciò, trafigge Consigli con un tiro imparabile.
Federico Santander (ATT): 7.0
Altra grande prestazione da seconda punta di Santander. Il primo gol lo crea lui andandosi a riprendere il pallone per poi servirlo in area a Palacio.
Ladislav Krejci (CEN): s.v.
Entra negli ultimi minuti per fare il terzino sinistro, ruolo non nelle sue corde.
Blerim Dzemaili (CEN): 6.0
Dà fisicità al centrocampo in un momento difficile per il Bologna. Per poco non fornisce pure un grande assist a Santander.
Diego Falcinelli (ATT): s.v.
Ritorna da ex negli ultimi minuti, ma non ha nemmeno il tempo di salutare i suoi ex compagni che la partita è già finita.
Doveri fischia tre volte e chiude qua una grande partita tra Sassuolo e Bologna che termina con il risultato di 2-2. Dopo i gol nel primo tempo di Palacio e Marlon, Mbaye ha riportato i rossoblu in vantaggio prima di concedere a Boateng il rigore che ha fissato il punteggio sul 2-2.
70 %
Possesso palla
30 %
11
Tiri totali
10
6
Tiri specchio
6
1
Tiri respinti
2
1
Legni
1
9
Corner
5
20
Falli
19
1
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
3
-
Espulsi
-

Sassuolo-Bologna 2-2

MARCATORI: 2' Palacio (B), 17' Marlon (S), 56' Mbaye (B), 85' Boateng (Rig.) (S).
SASSUOLO (3-4-3): Consigli 6,5; Marlon 6,5, Magnani 5,5, Ferrari 5,5; Rogerio 6, Magnanelli 6, Bourabia 6,5, Di Francesco 5 (63' Boateng 6,5) ; Berardi 6,5, Djuricic 6,5 (79' Sensi 6,5) , Babacar 5 (71' Matri 5,5) .
A disposizione: Pegolo, Lemos, Peluso, Sernicola, Lirola, Dell'Orco, Locatelli, Adjapong, Brignola.
Allenatore: Roberto De Zerbi 6,5.
BOLOGNA (4-3-3): Skorupski 7; Calabresi 6, Gonzalez 6, Helander 6, Mbaye 5,5; Pulgar 6,5, Poli 6, Svanberg 7 (71' Krejci sv) ; Orsolini 5,5 (65' Dzemaili 6) , Palacio 7,5 (87' Falcinelli sv) , Santander 7.
A disposizione: Da Costa, Santurro, De Maio, Paz, Nagy, Valencia, Destro, Okwonkwo, Corbo.
Allenatore: Filippo Inzaghi 6.
ARBITRO: Daniele Doveri 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 28' Poli (B); 28' Ferrari (S); 38' Magnanelli (S); 41' Svanberg (B); 49' Palacio (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 9-5.
RECUPERO: pt 2, st 4