Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Milan - Genoa: 2 - 1 | Tempo reale, Formazioni

1° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Giuseppe Meazza

31 ottobre 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Milan

4° J. Suso
90° +2 A. Romagnoli

Logo Milan
2
-
1

Conclusa

Logo Genoa

Genoa

56° A. Romagnoli (Aut.)

Milan

Logo Milan
2
4° J. Suso
90° +2 A. Romagnoli

Genoa

Logo Genoa
1
56° A. Romagnoli (Aut.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Daniele Monaco
Mostra dettagli:

Il Milan scaccia le streghe nella notte di Halloween e può gustare tre dolcissimi punti, che valgono il quarto posto insieme alla Lazio. Resta l'amaro in bocca per i 6 punti persi per strada (Cagliari, Empoli, Atalanta), per i troppi gol subiti e per le ricorrenti amnesie. Nel finale la squadra va a ringraziare la curva. Va notato che il Milan di Gattuso può vantare il secondo attacco del campionato dopo la Juventus. Il Genoa di suo ha fatto poco per conquistare il pareggio, sfruttando per lo più la mancanza di gioco dei rossoneri.

90'+4
Folle notte di Romagnoli, che si riscatta dopo l'autogol! Si inventa un pallonetto che gonfia la rete per il vantaggio del Milan. Il difensore ha sfruttato un'uscita alta di Radu fuori dai pali dopo un corner. Il portiere allontana con i pugni ma la sfera finisce al capitano rossonero che con una volèè un po' "artigianale" scavalca l'estremo difensore. San Siro in visibilio

90'+2
GOL MILAN 2-1!!! goal di Alessio Romagnoli

90'+1
Cross di Abate deviato in angolo, Cutrone chiede il sostegno della curva mentre il Genoa manda in campo i barellieri e l'arbitro assegna 3' di recupero

90'
Juric nervoso con il quarto uomo per una rimessa laterale

89'
Belle triangolazioni in area prima fra Higuain e Cutrone, poi fra Kessié e Abate, ma i rossoneri non trovano la conclusione in porta

88'
Donnarumma esce sui 30 metri per tenere alta la squadra. Il Milan si affanna negli ultimi minuti per trovare la vittoria ma l'impressione è che abbia colpevolmente regalato mezz'ora di nulla al Genoa

86'

OCCASIONE MILAN! Pallone in mezzo di Suso, Musacchio ci prova da terra nella mischia, ma il pallone finisce tra le mani di Radu

85'
Sostituzione: esce Krzysztof Piatek ed entra Goran Pandev. Juric effettua il cambio dopo averlo interrotto poco prima

84'
Ammonito Ricardo Rodriguez per un fallo a metà campo

83'
Sostituzione: esce Hakan Calhanoglu ed entra Samu Castillejo

82'
OCCASIONE GENOA! Insidiosissimo diagonale basso di Lazovic, Donnarumma si allunga al massimo tuffandosi alla sua destra e devia in angolo!

81'
Kessié per Suso che dalla destra ci prova sul secondo palo ma Radu si distende bene 

80'
 ammonito Luis Miguel Veloso

79'
Sostituzione: esce Luca Mazzitelli ed entra Stephane Omeonga

78'
tiro fuori di Franck Kessie, sfrutta molto male la posizione di Radu fuori dai pali per un'uscita alta

74'
Cross dalla destra di Lazovic bloccato da Donnarumma

73'
OCCASIONE MILAN! Suso dalla destra per Calhanoglu libero al centro, ma il gol per il turco resta stregato! La sua conclusione è fuori

71'
Musacchio in scivolata devia un cross di Zukanovic. Pallone alto preda di Donnarumma

70'
OCCASIONE MILAN! Ottima incursione di Rodriguez dalla sinistra per Higuain che incespica misteriosamente nel cuore dell'area, il tiro di Kessié (che controlla sempre in due tempi) è deviato in angolo

68'
Pericoloso filtrante di Kouamé bloccato da Musacchio. Il pallone era delizioso per Piatek

67'
Sostituzione: esce Orestes Romulo ed entra Luis Miguel Veloso

67'
Tiro fuori di Tiemoué Bakayoko, conclusione molto fuori misura

66'
Cutrone recupera un buon pallone il tiro di Kessié va in angolo

65'
Su calcio d'angolo colpo di testa fuori di Musacchio

64'
Tiro di Higuain deviato in angolo

64'
Il Milan gestisce male una ripartenza, il passaggio di Kessié arriva troppo tardi e Calhanoglu viene pescato in fuorigioco

63'
Sostituzione: esce Diego Laxalt ed entra Ignazio Abate

61'
Tiro fuori di Ricardo Rodriguez che manda alto

57'
Di riffa o di raffa il pareggio arriva con un traversone dalla destra di Kouamé a due passi dalla porta. Il pallone rasoterra incoglie i piedi di Romagnoli, si impenna in una parabola a effetto che scavalca Donnarumma e gonfia la rete sul lato opposto! Un episodio a dir poco rocambolesco ma il Milan si stava abbassando troppo come nel finale del primo tempo.

56'
PAREGGIO GENOA!!! incredibile autogoal di Alessio Romagnoli

54'
Cross di Zukanovic imbeccato da Bessa. Calhanoglu spazza via

53'
Cross di Suso dalla destra, Laxalt si avventa ma il colpo di testa in corsa non impatta bene. Pallone fuori

51'
Musacchio allontana un cross potenzialmente pericoloso di Bessa

50'
Ammonito Franck Kessie per un fallo a centrocampo

49'
I 22 uomini rientrati in campo sono gli stessi del primo tempo

48'
Calcio d'angolo Hakan Calhanoglu, nessuno tocca in area ma Radu deve tuffarsi per evitare il gol!

48'
Conclusione a parabola di Higuain che costringe Radu agli straordinari con un tuffo all'indietro. E' corner

Sono 46.720 gli spettatori accorsi al Meazza per Milan-Genoa. L'incasso è di 1,14 milioni di euro.

Da notare che nel prossimo turno di campionato, sabato 3 novembre, il Genoa resterà a Milano per affrontare anche l'Inter.

Finisce il primo tempo con il Milan in vantaggio ma che negli ultimi 10' ha concesso troppi metri di campo al Genoa che d'altro canto ha acquistato sicurezza sugli errori in disimpegno del reparto arretrato dei rossoneri. Agli uomini di Juric è mancata finora la stoccata decisiva per pareggiare i conti.

44'
Ammonito Domenico Criscito per un fallo a centrocampo

43'
Incredibile calo di tensione del Milan che subisce gli affondi del Genoa soprattutto con un imprendibile Kouamé che sta facendo impazzire Laxalt. Intanto Criscito si prende tutto il tempo per aggiustare la mira ma spedisce un tiro molto alto sopra la traversa

41'
OCCASIONE GENOA! Cross di Biraschi, Piatek si avventa in tuffo a pesce sul pallone ma cade per la pressione di Kessié e Musacchio. I genoani reclamano il fallo ma si prosegue

39'
OCCASIONE GENOA! Ancora Kouamé intercetta un passaggio di Donnarumma e manda un tagliente traversone in area. Il Milan allontana la sfera ma il Genoa ora ha acquistato coraggio e tiene i rossoneri a ridosso della loro area!

38'
PANICO MILAN! Su un retropassaggio di Bakayoko a Donnarumma il portiere deve coprirsi a stento dall'assalto di Kouamé allontanando come può il pallone lungo l'out di fondo campo

36'
Battibecco fra Pasqua e Donnarumma che si lamentava per un'ipotetica scorrettezza di Romulo sul portiere in uscita bassa

35'
Calcio d'angolo di Hakan Calhanoglu, battuto corto per Suso. Sul cross la difesa genoana respinge

34'
fallo fatto da Orestes Romulo, sarà punizione per il Milan da 25 metri

32'
Tiro fuori di Darko Lazovic, molto alta la conclusione da lontano

29'
Punizione di Chalhanoglu da circa 22 metri, a sorpresa in porta. Para Radu

28'
Calhanoglu si oppone in scivolata a un tiro di Bessa dal limite dell'area a conclusione di una triangolazione genoana

26'
Applausi per Laxalt che caparbiamente recupera in difesa un pallone perso a metà campo

24'
OCCASIONE GENOA! Torre dalla destra di Kouamé, il tiro di prima intenzione di Piatek è di poco a lato da posizione pericolosissima

23'
Tiro fuori di Krzysztof Piatek. Il primo tentativo del polacco è una girata che finisce abbondantemente fuori misura

18'
Cutrone dentro per Kessié che colpisce l'esterno della rete da destra! Solo l'illusione del gol per i tifosi rossoneri

18'
Novità a centrocampo e in difesa per il Milan. Kessié in questa partita è il quarto uomo sulla destra. Compagni di reparto Bakayoko è l'interditore in mediana, Calhanoglu al centro e Laxalt sul lato opposto. Suso invece è leggermente avanzato a svariare dietro le due punte. Gattuso si gioca la difesa a tre: Musacchio, Romagnoli e Rodriguez in una sorta di 3-5-2

15'
Tiro in porta di Orestes Romulo, parato da Donnarumma

14'
calcio d'angolo di Daniel Bessa bloccato in uscita da Donnarumma

9'
Ci prova anche Cutrone dalla distanza. Il tiro rasoterra è facile preda di Radu

6'
Un tiro non potente ma ben indirizzato da Suso regala il vantaggio al Milan, era la prima azione offensiva di rossoneri. Al centro della manovra Higuain che aveva fatto salire la squadra con un pregevole controllo a metà campo

4'
1-0 MILAN!!! goal di Jesus Fernandez Suso. Lo spagnolo riceve da Calhanoglu, controlla e tira da fuori area di sinistro infilando Radu!

2'
Problemi muscolari per Biglia nella rifinitura. Gattuso lo ha sostituito con Bakayoko accanto a Kessié nel centrocampo a 4. In attacco ancora il tandem Higuain Cutrone

1'
E' iniziata! Batte il Genoa da sinistra verso destra, in divisa bianca e calzoncini blu scuro

Le due squadre scendono in campo sotto la pioggia. Con una vittoria il Milan potrebbe salire a 18 punti al quarto posto insieme alla Lazio, dando un volto completamente diverso a questo avvio di campionato. Il Genoa proverà a fare dolcetto o scherzetto per questo Halloween.

Milan e Genoa in campo di mercoledì per recuperare il match della prima giornata, rinviato per la tragedia del ponte Morandi a Genova. I rossoneri, curiosamente, hanno affrontato domenica l'altra genovese, la Samp, superandola 3-2 dopo una girandola di emozioni. Anche i rossoblù hanno vissuto una partita altalenante, ma non sono andati oltre il 2-2 con l'Udinese, e il bilancio, magro, degli ultimi tre turni è di soli due punti. I precedenti in Serie A parlano di 40 vittorie milaniste, 9 genoane e 17 pareggi, compreso quello dello scorso torneo, giocato quasi esattamente 12 mesi fa, che finì senza gol.
Milan
IN CAMPO (3-5-2)
99 G. Donnarumma
22 M. Musacchio
13 A. Romagnoli 56° 92°
68 R. Rodriguez 84°
8 J. Suso
79 F. Kessie 50°
10 H. Calhanoglu 83°
14 T. Bakayoko
93 D. Laxalt 63°
9 G. Higuaín
63 P. Cutrone

IN PANCHINA
25 P. Reina
90 A. Donnarumma
7 S. Castillejo 83°
12 A. Conti
95 R. Bellanova
17 C. Zapata
77 A. Halilovic
4 J. Mauri
20 I. Abate 63°
56 S. Simic
16 A. Bertolacci
11 F. Borini
Allenatore
Gennaro Gattuso
Genoa
IN CAMPO (3-5-2)
97 I. Radu
14 D. Biraschi
3 K. Gunter
4 D. Criscito 44°
22 D. Lazovic
8 O. Romulo 67°
15 L. Mazzitelli 79°
24 D. Bessa
87 E. Zukanovic
11 C. Kouame
9 K. Piatek 85°

IN PANCHINA
44 L. Miguel Veloso 80° 67°
5 L. Lopez
23 A. Russo
18 E. Rolon
88 O. Hiljemark
26 N. Dalmonte
32 M. Pedro Pereira
25 R. Vodisek
40 S. Omeonga 79°
45 I. Medeiros
10 G. Lapadula
19 G. Pandev 85°
Allenatore
Ivan Juric

Logo Milan

3-5-2

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Logo Genoa

3-5-2

99 Donnarumma
97 Radu
22 Musacchio
14 Biraschi
13 Romagnoli
3 Gunter
68 Rodriguez
4 Criscito
8 Suso
22 Lazovic
79 Kessie
8 Romulo
10 Calhanoglu
15 Mazzitelli
14 Bakayoko
24 Bessa
93 Laxalt
87 Zukanovic
9 Higuaín
11 Kouame
63 Cutrone
9 Piatek

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Daniele Monaco

Arbitro
Fabrizio Pasqua 6.5
Tiene in pugno la partita distribuendo equamente cartellini e rimbrotti

Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.5
Esce per la seconda volta dagli schemi e oltre alle due punte si gioca bene la difesa a 3
Gianluigi Donnarumma (POR): 6.5
Intervento decisivo su Veloso nel finale
Mateo Musacchio (DIF): 6.5
Buona guardia in difesa e ci prova anche in attacco
Alessio Romagnoli (DIF): 6.5
Autorete fortunosa, ha il merito di crederci fino alla fine e di riscattarsi con il gol
Ricardo Rodriguez (DIF): 6.0
Una sicurezza come al solito
Jesus Fernandez Suso (CEN): 7.0
Oltre al gol, dai suoi piedi arrivano sempre le azioni più pericolose del Milan
Franck Kessie (CEN): 5.5
Meglio rispetto al match con la Samp, ma troppi errori di imprecisione
Hakan Calhanoglu (CEN): 5.5
Non incide come dovrebbe ne con le conclusioni né costruendo il gioco
Tiemoué Bakayoko (CEN): 6.0
A parte lo svarione difensivo con Donnarumma sceglie sempre bene i tempi in mediana
Diego Laxalt (CEN): 5.5
Corsa e volontà, ma dalle sue parti il Milan spinge poco
Gonzalo Higuaín (ATT): 6.5
Perno imprescindibile al centro dell'attacco
Patrick Cutrone (ATT): 6.0
Non può sempre segnare, ma sempre si rende prezioso
Samu Castillejo (ATT): s.v.
Non incide
Ignazio Abate (DIF): 5.5
Agli errori iniziali oppone interessanti sortite in attacco. Condite purtroppo da approssimazione
Genoa
Allenatore: Ivan Juric 5.0
La manovra del Genoa non riesce a innescare in maniera efficace le punte, il gioco risulta monco
Ionut Andrei Radu (POR): 5.5
Beffato nel finale, qualche ritardo di troppo sul gol di Suso
Davide Biraschi (DIF): 5.5
Tenta la sortita ma senza effetto
Koray Gunter (DIF): 6.0
Attento
Domenico Criscito (DIF): 5.5
Potrebbe dare di più
Darko Lazovic (CEN): 6.0
Si fa vedere in avanti con un insidioso diagonale deviato da Donnarumma
Orestes Romulo (CEN): 5.0
Molto appannato, non riesce a dare il suo contributo al centrocampo
Luca Mazzitelli (CEN): 5.0
Carente nel centrocampo genoano
Daniel Bessa (CEN): 6.0
L'unico che nel centrocampo rossoblù prova a dare un po' di verve e spinta sulla sinistra
Ervin Zukanovic (DIF): 6.0
Fa buona guardia sulle incursioni di Laxalt ma subisce molto Suso
Christian Kouame (ATT): 6.5
E' l'unico a dare pensieri al Milan, velocissimo e anche bravo nel difendere il pallone facendo salire la squadra
Krzysztof Piatek (ATT): 5.0
Assente dalla manovra genoana
Luis Miguel Veloso (CEN): 6.5
Regala un po' di ordine alla mediana ospite
Stephane Omeonga (CEN): s.v.
Pochi minuti e altrettanto meno palloni giocati
Goran Pandev (ATT): s.v.
Entra tardi, ma poi la partita cambia verso
Il Milan scaccia le streghe nella notte di Halloween e può gustare tre dolcissimi punti, che valgono il quarto posto insieme alla Lazio. Resta l'amaro in bocca per i 6 punti persi per strada (Cagliari, Empoli, Atalanta), per i troppi gol subiti e per le ricorrenti amnesie. Nel finale la squadra va a ringraziare la curva. Va notato che il Milan di Gattuso può vantare il secondo attacco del campionato dopo la Juventus. Il Genoa di suo ha fatto poco per conquistare il pareggio, sfruttando per lo più la mancanza di gioco dei rossoneri.
60 %
Possesso palla
40 %
19
Tiri totali
7
10
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
7
Corner
2
11
Falli
17
1
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Milan-Genoa 2-1

MARCATORI: 4' Suso (M), 56' Romagnoli (Aut.) (M), 90+2' Romagnoli (M).
MILAN (3-5-2): Donnarumma 6,5; Musacchio 6,5, Romagnoli 6,5, Rodriguez 6; Suso 7, Kessie 5,5, Calhanoglu 5,5 (83' Castillejo sv) , Bakayoko 6, Laxalt 5,5 (63' Abate 5,5) ; Higuaín 6,5, Cutrone 6.
A disposizione: Reina, Donnarumma, Conti, Bellanova, Zapata, Halilovic, Mauri, Simic, Bertolacci, Borini.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6,5.
GENOA (3-5-2): Radu 5,5; Biraschi 5,5, Gunter 6, Criscito 5,5; Lazovic 6, Romulo 5 (67' Miguel Veloso 6,5) , Mazzitelli 5 (79' Omeonga sv) , Bessa 6, Zukanovic 6; Kouame 6,5, Piatek 5 (85' Pandev sv) .
A disposizione: Lopez, Russo, Rolon, Hiljemark, Dalmonte, Pedro Pereira, Vodisek, Medeiros, Lapadula.
Allenatore: Ivan Juric 5.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 44' Criscito (G); 50' Kessie (M); 80' Miguel Veloso (G); 84' Rodriguez (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-2.
RECUPERO: pt 0, st 4