Serie A 2018-2019
Serie A 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

Atalanta - Frosinone: 4 - 0 | Tempo reale, Formazioni

1° giornata Serie A 2018-2019

Stadio Atleti Azzurri d'Italia

20 agosto 2018 ore 20:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Marco Piccinini

Atalanta

14° A. Gomez
48° H. Hateboer
61° M. Pasalic
90° +2 A. Gomez

Logo Atalanta
4
-
0

Conclusa

Logo Frosinone
14° A. Gomez
48° H. Hateboer
61° M. Pasalic
90° +2 A. Gomez

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Atalanta-Frosinone 4-0 Finale. Parte benissimo la rinnovata Atalanta  2018-19: poker rifilato al malcapitato Frosinone, grazie alla superba prestazione del Papu Gomez, che apre e chiude la goleada; in mezzo, le reti della sicurezza di Hateboer e Pasalic. Per i ciociari, battuti così nettamente, l'unico rimpianto è il palo di Ciano all'11': forse il gol avrebbe generato una gara completamente diversa.

Tra i migliori, ovviamente Gomez, autentico mattatore del match, ma tanti brillano in casa atalantina: ottimo anche Toloi, soprattutto nel primo tempo; negli ospiti si salvano l'ex-Sportiello e Ciano, che sorregge da solo l'attacco ciociaro. Per quanto riguarda i peggiori, la scelta è circoscritta alla squadra di Longo: deludono soprattutto gli esterni e Perica.

Gli allenatori: Gasperini ormai non sorprende più, cambia gli uomini ma la squadra gioca sempre bene; Longo deve registrare la difesa e avere di più in avanti: Joel Campbell potrà dare una mano, stante la pesante assenza di Dionisi.

L'arbitro: gara corretta, nessun problema per Piccinini.

90'+3
Ore 22:24, triplice fischio di chiusura.

90'+2
GOL! Atalanta-Frosinone 4-0: GOMEZ. Al 92' l'argentino fa doppietta con un destro da fuori area leggermente deviato da Salamon.

90'
3' di recupero.

90'
Cross di De Roon, Zapata colpisce sporco e Sportiello in tuffo blocca il pallone.

88'
Ammonito Goldaniga che stende Zapata lanciato verso l'area.

82'
Terzo ed ultimo cambio frusinate, contemporaneo al secondo: esce Perica, entra Matarese.

82'
Secondo cambio operato da Longo: fuori Ciano, dentro Pinamonti.

81'
Terzo ed ultimo cambio atalantino: esce Pasalic, entra Pessina.

77'
Gomez ancora protagonista: serve in area Castagne che mette in mezzo, ma stavolta Pasalic manca l'appuntamento con il pallone.

77'
Tiraccio di Perica da fuori area: palla altissima.

75'
Zapata prova a sorprendere Sportiello con un pallonetto dall'interno dell'area, ma il portiere riesce a recuperare e respinge.

75'
Secondo cambio operato da Gasperini: esce Gosens, entra Castagne.

74'
Angolo di Ciano diretto in porta, Gollini respinge.

66'
Sesto gol in Serie A per Mario Pasalic, il primo con l'Atalanta.

66'
Girata di Perica in area, servito da Zampano: palla a lato.

63'
Primo cambio nel Frosinone: esce Maiello, entra Soddimo.

61'
GOL! Atalanta-Frosinone 3-0: PASALIC. Al 61'il croato mette in rete da distanza ravvicinata un cross basso di Gomez.

58'
Gosens mette in mezzo, Salamon in scivolata anticipa Zapata sottoporta.

55'
Primo cambio atalantino: esce Barrow, entra Zapata.

54'
Gollini sbaglia il rinvio, Zampano prova a inquadrare la porta da fuori ma spedisce sul fondo.

52'
Barrow tenta il tiro dal limite: palla sul fondo.

50'
Hallfredsson ci prova da fuori area: palla a lato.

49'
Primo gol in Serie A per Hans Hateboer, a segno già in Europa League in questa stagione.

48'
GOL! Atalanta-Frosinone 2-0: HATEBOER. Al 48' l'olandese raddoppia inserendosi su un cross da sinistra di Gomez.

46'
Ore 21:36, inizia il secondo tempo.

Atalanta-Frosinone 1-0 Intervallo. Un gol di Gomez al 14', ben imbeccato da Toloi, manda l'Atalanta al riposo con una rete di vantaggio. Più occasioni per i bergamaschi, ma clamoroso palo di Ciano sullo 0-0.

45'+2
Ore 21:19, finisce il primo tempo.

45'+2
Punizione tesa di Ciano dalla sinistra, Gollini vola a respingere in uscita e conquista anche un fallo.

45'
2' di recupero.

42'
Punizione dal vertice destro dell'area atalantina battuta da Ciano: palla fuori di poco.

40'
Hallfredsson mette in mezzo, Masiello anticipa Perica impedendogli il tiro.

36'
Doppio intervento di Sportiello: chiude su Barrow in uscita e respinge il successivo tiro di Gosens.

35'
Pasalic mette in mezzo e Barrow manca la palla nell'area piccola: altra chance per i nerazzurri.

31'
Ammonito Perica per intervento in gioco pericoloso su Toloi.

30'
Ancora Toloi in versione fantasista: entra in area e serve Gomez che calcia sul fondo in diagonale.

23'
Timidi tentativi di reazione da parte degli ospiti, mentre i bergamaschi hanno abbassato i ritmi.

19'
Diagonale in area di Barrow, Sportiello respinge in angolo.

15'
Sono 49 i gol in Serie A per Alejandro "Papu" Gomez.

14'
GOL! Atalanta-Frosinone 1-0: GOMEZ. Al 14' il Papu, smarcato in area da Toloi, batte Sportiello in uscita.

11'
Clamorosa occasione per i ciociari: Ciano in contropiede scarta Masiello e calcia in diagonale, Gollini è battuto ma il palo salva l'Atalanta.

10'
Gran sinistro da lontano di Pasalic: palla a lato di poco.

8'
Scivola Sportiello e rischia su un retropassaggio di Salamon: comunque riesce a rinviare prima dell'arrivo di Gomez.

6'
Destro debole di Toloi da fuori area: facile parata di Sportiello.

5'
Barrow ci prova da posizione impossibile, quasi dalla linea di fondo: palla lontana dallo specchio.

1'
Ore 20:32, inizia la partita.

Prima del calcio d'avvio, come sugli altri campi, minuto di raccoglimento per le vittime della tragedia di Genova.

Annunciate le formazioni ufficiali: nell'Atalanta c'è Gollini tra i pali, Djimsiti al posto dell'infortunato Palomino in difesa, e Barrow partner d'attacco di Gomez; nel Frosinone nessuna sorpresa, Longo schiera l'undici previsto.

L'Atalanta, reduce dall'impegno in Europa League contro l'Hapoel Haifa, ospita all'Atleti Azzurri d'Italia il Frosinone, neo-promosso dalla Serie B dopo aver vinto i playoff contro il Palermo. La squadra orobica parte con i favori del pronostico ma i ciociari, forti anche dei nuovi acquisti degli ultimi giorni di mercato, approdano a Bergamo senza timori reverenziali e con voglia di strappare punti agli avversari. La partita sarà diretta da Marco Piccinini. Un solo precedente in Serie A a Bergamo: la vittoria 2-0 dei padroni di casa nel 2015.
Atalanta
IN CAMPO (3-4-1-2)
95 P. Gollini
2 R. Toloi 14°
19 B. Djimsiti
5 A. Masiello
33 H. Hateboer 48°
15 M. De Roon
11 R. Freuler
8 R. Gosens 75°
88 M. Pasalic 81° 61°
10 A. Gomez 48° 61° 14° 92°
99 M. Barrow 55°

IN PANCHINA
1 E. Berisha
31 F. Rossi
4 L. Valzania
91 D. Zapata 55°
53 K. Ali Adnan
21 T. Castagne 75°
22 M. Pessina 81°
9 A. Cornelius
23 G. Mancini
7 A. Reca
Allenatore
Gian Piero Gasperini
Frosinone
IN CAMPO (3-5-2)
57 M. Sportiello
6 E. Goldaniga 88°
27 B. Salamon
32 L. Krajnc
17 F. Zampano
66 R. Chibsah
8 R. Maiello 63°
20 E. Hallfredsson
3 C. Molinaro
28 C. Ciano 82°
11 S. Perica 82° 31°

IN PANCHINA
91 A. Iacobucci
22 F. Bardi
10 D. Soddimo 63°
2 P. Ghiglione
25 M. Capuano
31 E. Besea
23 N. Brighenti
33 A. Beghetto
88 L. Crisetig
15 L. Ariaudo
89 A. Pinamonti 82°
26 F. Cassata
19 L. Matarese 82°
Allenatore
Moreno Longo

Logo Atalanta

3-4-1-2

Arbitro: Marco Piccinini

Logo Frosinone

3-5-2

95 Gollini
57 Sportiello
2 Toloi
6 Goldaniga
19 Djimsiti
27 Salamon
5 Masiello
32 Krajnc
33 Hateboer
17 Zampano
15 De Roon
66 Chibsah
11 Freuler
8 Maiello
8 Gosens
20 Hallfredsson
88 Pasalic
3 Molinaro
10 Gomez
28 Ciano
99 Barrow
11 Perica

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Marco Piccinini 6.5
Partita facile, che quasi si arbitra da sola. Nessun episodio difficile da valutare, giusti i due cartellini.

Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.0
Squadra già in palla grazie all'Europa League, cambiano gli interpreti ma il gioco è sempre gradevole ed efficace. Tanto entusiasmo ed energie risparmiate in vista della sfida al Copenaghen.
Pierluigi Gollini (POR): 6.0
Salvato dal palo in avvio, poi si limita a un paio di uscite attente.
Rafael Toloi (DIF): 7.0
Regista aggiunto, e non è certo una novità: gioca un grande primo tempo, servendo un assist delizioso a Gomez. Impeccabile anche in difesa.
Berat Djimsiti (DIF): 6.0
Debutto confortante, non concede niente a Perica.
Andrea Masiello (DIF): 6.0
Saltato da Ciano in avvio, poi si riprende ed è solido come di consueto.
Hans Hateboer (DIF): 7.0
Va a sprazzi, ma sono sprazzi di qualità: al posto giusto per sfruttare l'assist di Gomez al 48'.
Marten De Roon (CEN): 6.0
Poco appariscente, ma fa la sua parte.
Remo Freuler (CEN): 6.5
Presenza importante in mezzo al campo: recupera tanti palloni, e non li spreca.
Robin Gosens (DIF): 6.0
Attacca con regolarità sulla corsia mancina, ma finisce un po' troppo spesso in fuorigioco.
Mario Pasalic (CEN): 7.0
Primo tempo di basso profilo, cresce tanto nella ripresa: suo il terzo gol, e per poco non fa anche il quarto.
Alejandro Gomez (ATT): 8.0
Dominatore del match, sia come stoccatore che come suggeritore: quanti giocatori hanno iniziato il campionato con due gol e altrettanti assist?
Musa Barrow (ATT): 6.5
Lanciato titolare, impegna due volte Sportiello nel primo tempo.
Duvan Zapata (ATT): 6.0
Entra a gara già decisa, prova a beffare Sportiello con un bel pallonetto.
Timothy Castagne (DIF): 6.0
Una bella palla non sfruttata da Pasalic al 77'.
Matteo Pessina (CEN): s.v.
Una decina di minuti a risultato acquisito: avrà più spazio in altre occasioni.
Frosinone
Allenatore: Moreno Longo 5.0
Duro debutto in Serie A: la voglia non manca, ma va registrata la difesa e l'attacco non può reggersi solo su Ciano. C'è comunque tempo per migliorare.
Marco Sportiello (POR): 6.5
Contestato ex, è comunque autore di almeno tre interventi importanti.
Edoardo Goldaniga (DIF): 5.0
Brutta serata, dalla sua parte i bergamaschi passano spesso.
Bartosz Salamon (DIF): 5.5
Il meno peggio della difesa, prova a tenere a galla il reparto.
Luka Krajnc (DIF): 5.0
Primo tempo discreto, male la ripresa.
Francesco Zampano (DIF): 5.0
Perde Gomez in occasione del gol, da' poco anche in fase di spinta, se non nel finale, quando è troppo tardi.
Raman Yussif Chibsah (CEN): 5.5
Sovrastato dai diretti avversari, può dare di più.
Raffaele Maiello (CEN): 5.5
Inizio incoraggiante, poi sparisce.
Emil Hallfredsson (CEN): 6.0
L'unico della mediana a salvarsi, ci mette l'esperienza.
Cristian Molinaro (DIF): 5.0
Troppo timoroso in proiezione offensiva, molle in difesa.
Camillo Ciano (ATT): 6.5
Un palo, una punizione a lato di poco: bottino magro, ma l'attacco del Frosinone poggia tutto sulle sue spalle, e non può fare miracoli.
Stipe Perica (ATT): 5.0
Inconcludente, solo un paio di tiri fuori bersaglio a gara chiusa.
Danilo Soddimo (CEN): 5.5
Prova a dare qualità, ma entra troppo tardi.
Andrea Pinamonti (ATT): s.v.
Ingiudicabile, gioca troppo poco.
Luca Matarese (CEN): s.v.
Vedi Pinamonti.

Atalanta-Frosinone 4-0 Finale. Parte benissimo la rinnovata Atalanta  2018-19: poker rifilato al malcapitato Frosinone, grazie alla superba prestazione del Papu Gomez, che apre e chiude la goleada; in mezzo, le reti della sicurezza di Hateboer e Pasalic. Per i ciociari, battuti così nettamente, l'unico rimpianto è il palo di Ciano all'11': forse il gol avrebbe generato una gara completamente diversa.

Tra i migliori, ovviamente Gomez, autentico mattatore del match, ma tanti brillano in casa atalantina: ottimo anche Toloi, soprattutto nel primo tempo; negli ospiti si salvano l'ex-Sportiello e Ciano, che sorregge da solo l'attacco ciociaro. Per quanto riguarda i peggiori, la scelta è circoscritta alla squadra di Longo: deludono soprattutto gli esterni e Perica.

Gli allenatori: Gasperini ormai non sorprende più, cambia gli uomini ma la squadra gioca sempre bene; Longo deve registrare la difesa e avere di più in avanti: Joel Campbell potrà dare una mano, stante la pesante assenza di Dionisi.

L'arbitro: gara corretta, nessun problema per Piccinini.

62 %
Possesso palla
38 %
14
Tiri totali
6
10
Tiri specchio
1
-
Tiri respinti
-
-
Legni
1
4
Corner
4
14
Falli
8
6
Fuorigioco
3
-
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Atalanta-Frosinone 4-0

MARCATORI: 14' Gomez (A), 48' Hateboer (A), 61' Pasalic (A), 90+2' Gomez (A).
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 7, Djimsiti 6, Masiello 6; Hateboer 7, De Roon 6, Freuler 6,5, Gosens 6 (75' Castagne 6) ; Pasalic 7 (81' Pessina sv) ; Gomez 8, Barrow 6,5 (55' Zapata 6) .
A disposizione: Berisha, Rossi, Valzania, Ali Adnan, Cornelius, Mancini, Reca.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 7.
FROSINONE (3-5-2): Sportiello 6,5; Goldaniga 5, Salamon 5,5, Krajnc 5; Zampano 5, Chibsah 5,5, Maiello 5,5 (63' Soddimo 5,5) , Hallfredsson 6, Molinaro 5; Ciano 6,5 (82' Pinamonti sv) , Perica 5 (82' Matarese sv) .
A disposizione: Iacobucci, Bardi, Ghiglione, Capuano, Besea, Brighenti, Beghetto, Crisetig, Ariaudo, Cassata.
Allenatore: Moreno Longo 5.
ARBITRO: Marco Piccinini 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 31' Perica (F); 88' Goldaniga (F).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 4-4.
RECUPERO: pt 2, st 3