Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

Sampdoria - Milan: 2 - 0 | Tempo reale, Formazioni

6° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Luigi Ferraris

24 settembre 2017 ore 12:30
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Paolo Valeri

Sampdoria

72° D. Zapata
90° +1 R. Alvarez

Logo Sampdoria
2
-
0

Conclusa

Logo Milan
72° D. Zapata
90° +1 R. Alvarez

Milan

Logo Milan
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Luca Catalano
Mostra dettagli:

Finisce 2-0 il match del Marassi tra Sampdoria e Milan, gara valida per la 6a giornata di campionato. Apre le marcature Zapata al 72’ calciando un siluro da dentro l’area piccola e Alvarez, al 91' appena entrato, chiude la splendida gara dei padroni di casa. La Sampdoria arriva a -1 dal Milan e si ritrova al 6° posto in classifica. Nella prossima giornata il Milan ospiterà a San Siro la Roma, un match difficile e delicato. I blucerchiati invece andranno a Udine, per sfidare i bianconeri.

Duvan Zapata è uno dei migliori in campo; grinta e classe, sia in fase d’attacco e in copertura. Insieme a lui, Torreira, Gaston Ramirez e Praet giocano una partita a livelli altissimi. Kessie, nel primo tempo, sbaglia quasi tutti i palloni in fase di impostazione e alcuni di questi danno il la ad occasioni importanti per la Sampdoria. Male anche gli esterni di difesa, che concedono troppo.

Nella prima mezz’ora di gioco la Sampdoria recita un monologo in cui il Milan fa appena da spalla; la formazione di casa pressa alto, gioca di prima e spinge forte sulle corsie laterali e tutto questo mette in estrema difficoltà i rossoneri, che non riescono a reggere il ritmo. Questo copione si ripete anche nella ripresa, grazie alla magistrale regia di Giampaolo, che mette in campo una squadra oggi perfetta. Montella si trova in balia del centrocampo blucerchiato e la difesa non lo aiuta.
Buona la gestione della gara di Valeri.


Tempo effettivo

Primo tempo: 27'
Secondo tempo: 28'


(Stefano Bassi)

Ore 14:26 Finisce il match! 

90'+2

Ultima sostituzione per Giampaolo: dentro Capezzi, fuori Torreira.

90'+1
GOL! Sampdoria-Milan 2-0 ALVAREZ! Al 91', appena entrato, sfrutta l'errore di Romagnoli e buca Donnarumma con il sinistro.

90'

Seconda sostituzione per la Sampdoria: Alvarez rileva Praet.

90'
4 minuti di recupero.

87'
Cutrone viene fermato in off-side.

86'
Silvestre pizzica di testa ma la palla finisce sul fondo.

85'
Biglia abbatte Quagliarella. Punizione da buona posizione per la Sampdoria.

83'

Primo cambio per i padroni di casa: Gaston Ramirez non ne ha più, prende il suo posto Verre.

82'
Ammonito Bonucci, anche lui per proteste.

82'
Cutrone viene fermato in fuorigioco.

81'

Ultimo cambio per il Milan: Borini entra, esce Abate.

80'
Fallo di Biglia su Torreira.

79'
Fuorigioco di Kalinic.

78'

Nuovo cambio per i rossoneri: Suso lascia il posto a Calhanoglu.

77'

Montella decide di cambiare: Bonaventura fuori per Cutrone.

77'
Kalinic calcia con il destro! Ferrari devia in corner.

75'
Quagliarella calcia al volo sul cross di Strinic; palla sul fondo.

74'
Strinic frana su Kalinic in area; Valeri lascia giocare.

72'
Ammonito Donnarumma per proteste.

72'
GOL! Sampdoria-Milan 1-0 Duvan Zapata! Al 72' Zapata (del Milan) rinvia corto in area e la punta ex Napoli calcia con potenza, gonfiando la rete.

70'
Kalinic, sul cross di Suso, calcia alto; altra occasione sprecata.

68'
Kessie in area, spalla a spalla contro Torreira, prende la palla in area al centrocampista e salva i suoi. Che partita incredibile!

66'
Suso la mette in area per Bonaventura ma Ferrari si frappone tra la palla e la porta; occasione sfumata.

63'
Praet, in allungo, sul tacco di Gaston Ramirez, calcia ma la conclusione è centrale e Donnarumma riesce a bloccare.

62'
Biglia ferma Torreira in maniera fallosa. Ennesima punizione per i blucerchiati.

61'
Calcio d'angolo per il Milan.

59'
Tanti falli nella ripresa; gioco molto spezzettato dagli interventi dell'arbitro.

58'
Suso commette una serie di falli su Strinic e Valeri è costretto a fermare il gioco.

57'
Ricardo Rodriguez fermato in posizione di fuorigioco.

55'
Suso calcia con il sinistro a giro; palla alta.

54'
Ancora una volta, Quagliarella fermato in fuorigioco.

52'
Nuovo angolo per la Sampdoria.

52'
Sul rinvio del portiere, Romagnoli tampona Zapata; punizione per i padroni di casa.

51'
Bonaventura stende Torreira dopo il raddoppio dei blucerchiati sul numero 5 del Milan.

49'
Kessie stende Gaston Ramirez; punizione per la Samp davanti alla propria area.

47'
Fallo su Suso di Praet.

46'
Subito angolo per la Sampdoria.
Barreto sugli sviluppi cerca la porta ma il pallone finisce alto.

46'

Ore 13:35 Riprende il match del Marassi.

Nessun cambio nell'intervallo.

Ore 13:19 Fine primo tempo.

Nel primo tempo, la formazione di casa scende in campo con una grinta incredibile; le punte doriane arrivano alla conclusione diverse volte e solo l'ottimo Donnarumma riesce a salvare i rossoneri. Il Milan sbaglia molto, soprattutto in fase di impostazione; tanti gli errori di Kessie e Zapata.
Primo tempo divertente.

45'+1
Rodriguez prova a calciare nonostante l'uscita del portiere; punizione per la Sampdoria.

45'
2 minuti di recupero.

44'
Bonucci fermato in off-side in area.

44'
Secondo angolo per il Milan, sulla percussione di Rodriguez.

42'
Torreira, dopo una serie di finte davanti all'area, calcia ma il pallone finisce a lato.

41'
Kessie fermato in fuorigioco. Primo tempo da dimenticare per il centrocampista.

40'
Ramirez effettua un altro tiro-cross e Romagnoli, con una deviazione, mette in angolo!

39'
Primo angolo per il Milan dopo una bell'azione corale.

36'
Zapata, dopo l'ennesimo errore della difesa del Milan, entra in area e calcia potente ma Donnarumma, in qualche modo, riesce a fermare il pallone.

35'
Gaston Ramirez ferma in maniera fallosa Bonaventura; punizione per il Milan.

33'
Suso abbattuto da Torreira dopo una lunga azione del Milan.

31'
Fuorigioco segnalato sulla punizione della Sampdoria; ottima chiamata.

30'
Romagnoli tira giù Quagliarella per l'ennesima volta; solo ammonizione verbale per il difensore.

29'
Puggioni mette il pallone in fallo laterale dopo che Bonucci e Strinic rimangono a terra in seguito a uno scontro in area.

28'
Punizione conquistata da Bonaventura dopo una bella giocata.

27'
Quagliarella va al cross ma il pallone è troppo lungo; Donnarumma controlla la traiettoria e poi lo blocca.

25'
Ferrari, dopo una serie di rimpalli, riesce a portare via il pallone a Kalinic, che poi lo stende alla ricerca della palla.

24'
Biglia prende palla a Ramirez ma in maniera fallosa; punizione per i doria.

22'
Zapata calcia in porta; palla deviata in angolo da Romagnoli.

20'
Kalinic abbatte Torreira per provare a prendergli il pallone.

19'
Gaston Ramirez colpisce male e il cross diventa un tiro; Donnarumma blocca senza problemi.

18'
Quagliarella calcia al volo ma l'attaccante era in fuorigioco.

17'
La palla, dalla bandierina, attraversa tutta l'area e Zapata la sfiora appena ma non riesce a indirizzare verso la porta.

16'
Errore di Zapata e break della Samp: L'azione poi si chiude in angolo.

14'
Dall'altra parte Quagliarella per Zapata che, di testa, indirizza verso la porta. L'attaccante però era in posizione di fuorigioco.

13'
Abate arriva al cross per Kalinic ma Puggioni blocca senza troppi problemi.

11'
Barreto scalcia Bonaventura; punizione per i rossoneri.

9'
Strinic sembra aver sentito molto lo scontro; Giampaolo manda a scaldare Murru.

8'
Scontro tra Abate e Strinic; Valeri fischia il fallo in favore dei padroni di casa.

6'
Quagliarella conquista palla su un errore di Bonucci ma getta alle ortiche il contropiede sbagliando completamente il passaggio per il compagno d'attacco.

4'
Altro angolo per i blucerchiati.

3'
La VAR annulla il rigore, solo angolo per la Sampdoria.

2'

Rigore per la Sampdoria!
Strinic arriva sul fondo e crossa in area ma Kessie tocca il pallone con il braccio, involontariamente.

Valeri chiede l'utilizzo della VAR.

1'
Abate, dopo un perfetto lancio lungo di Bonucci, viene pescato in off-side.

1'

Ore 12:32 Inizio della gara tra Sampdoria e Milan al Ferraris.

Allo stadio Luigi Ferraris va di scena il lunch match tra Sampdoria e Milan, valido per la 6a giornata di campionato. La formazione di casa, è reduce da due buone vittorie e non vorrebbe bloccare il filotto di partite positive; dall'altro lato c'è un Milan galvanizzato da questo buon inizio di campionato.

Ecco le formazioni ufficiali:

Sampdoria



Milan

L'anno scorso il gol di Bacca sul finale permise al Milan di uscire dalla crisi iniziale delle due sconfitte con Napoli e Udinese, quest'anno una eventuale vittoria del Diavolo avrebbe invece il sapore di una conferma riguardo le ambizioni massime dei rossoneri. Di fronte però c'è una Sampdoria che sta bene, ha una buona classifica e sarà un avversario molto ostico. 
Sampdoria
IN CAMPO (4-3-1-2)
1 C. Puggioni
24 B. Bereszynski
26 M. Silvestre
13 G. Ferrari
17 I. Strinic
8 E. Barreto
34 L. Torreira 92°
D. Praet 90°
11 G. Ramirez 83°
91 D. Zapata 72°
27 F. Quagliarella

IN PANCHINA
92 A. Tozzo
19 V. Regini
29 N. Murru
J. Sala
10 F. Djuricic
7 K. Linetty
21 V. Verre 83°
28 L. Capezzi 92°
R. Alvarez 90° 91°
17 G. Caprari
Allenatore
Marco Giampaolo
Milan
IN CAMPO (3-5-2)
99 G. Donnarumma 72°
17 C. Zapata
19 L. Bonucci 82°
13 A. Romagnoli
I. Abate 81°
79 F. Kessie
20 L. Biglia
5 G. Bonaventura 77°
68 R. Rodriguez
7 N. Kalinic
8 J. Suso 78°

IN PANCHINA
90 A. Donnarumma
30 M. Storari
22 M. Musacchio
29 G. Paletta
4 J. Mauri
10 H. Calhanoglu 78°
73 M. Locatelli
9 V. André Silva
P. Cutrone 77°
11 F. Borini 81°
Allenatore
Vincenzo Montella

Logo Sampdoria

4-3-1-2

Arbitro: Paolo Valeri

Logo Milan

3-5-2

1 Puggioni
99 Donnarumma
24 Bereszynski
17 Zapata
26 Silvestre
19 Bonucci
13 Ferrari
13 Romagnoli
17 Strinic
Abate
8 Barreto
79 Kessie
34 Torreira
20 Biglia
Praet
5 Bonaventura
11 Ramirez
68 Rodriguez
91 Zapata
7 Kalinic
27 Quagliarella
8 Suso

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Luca Catalano

Arbitro
Paolo Valeri 7.0
Buona la sua gestione di gara; solo due gialli, entrambi per protesta. Giusto l'utilizzo della VAR nel primo tempo.

Sampdoria
Allenatore: Marco Giampaolo 8.0
Il mister mette in campo una formazione che unisce grinta a qualità; il tutto poi sublimato con un ritmo altissimo per un'ora di gioco. Gara da incorniciare.
Christian Puggioni (POR): 6.5
Il portiere viene chiamato in causa un paio di volte in tutta la gara ma si fa trovare sempre pronto.
Bartosz Bereszynski (DIF): 6.0
L'esterno gioca bene lungo la corsia, spingendo con costanza e resistendo agli attacchi avversari.
Matias Agustin Silvestre (DIF): 6.5
In accoppiata con Ferrari oggi si fanno in 4, non lasciando mai creare al Milan occasioni limpide da gol. Roccioso.
Gian Marco Ferrari (DIF): 6.5
In mezzo all'area, si fa sempre sentire. Libera bene in un paio di occasioni difficili. Ottima gara.
Ivan Strinic (DIF): 7.0
L'ex Napoli percorre la corsia a perdifiato, arrivando al cross in attacco e chiudendo con esperienza in fase difensiva. Difficile fare meglio.
Edgar Osvaldo Barreto (CEN): 6.0
In centro al campo mette ordine, facendosi sentire quando serve con gli avversari.
Lucas Torreira (CEN): 7.5
Insieme a Zapata, è il migliore in campo. Le sue qualità lo fanno brillare; dribla, serve in profondità e si rende pericolo. Gli manca solo il gol ma al pubblico oggi va bene così e lo fa uscire con una standing-ovation.
Dennis Praet (CEN): 7.0
Anche lui, come i compagni di reparto, rendono impossibile la vita dei difensori rossoneri. Si fa trovare sempre disponibile in tutte le zone del campo, cercando anche il gol con una conclusione dal limite.
Gaston Ramirez (CEN): 7.0
Menzione d'onore anche per il numero 90, che mette sotto scacco Biglia e Kessie. Anche lui mette in campo tutta la classe e la caparbietà che ha. Gara strepitosa.
Duvan Zapata (ATT): 7.5
Trova il gol sul regalo dell'omonimo Zapata, scaricando un destro potentissimo in rete. Questa notte sarà l'incubo del reparto difensivo rossonero. Il gol mette l'accento sulla grande prestazione che gioca.
Fabio Quagliarella (ATT): 6.5
Nonostante l'età, corre come un leone s ogni pallone. Dal suo pressing spesso arrivano gli errori del Milan. Cerca uno dei suoi gol ma oggi non è fortunato.
Valerio Verre (CEN): s.v.
Entra negli ultimi minuti, quando c'è da coprire la difesa per salvare il risultato.
Leonardo Capezzi (CEN): s.v.
Il centrocampista entra a partita finita. ha bisogno di più spazio.
Ricardo Gabriel Alvarez (CEN): 6.5
Nemmeno il tempo di entrare che trova la rete che chiude la partita, in pieno recupero.
Milan
Allenatore: Vincenzo Montella 5.0
I suoi ragazzi oggi non girano; la difesa commette troppi errori in fase di costruzione e in attacco Kalinic viene lasciato sempre da solo. La formazione inoltre subisce il ritmo per tutta la gara.
Gianluigi Donnarumma (POR): 5.5
I compagni di reparto lo lasciano senza copertura in un paio di occasioni. Non può fare nulla sui gol subiti.
Cristian Zapata (DIF): 4.5
Partita completamente negativa; concede la palla a Zapata sul gol del 1-0. La sua prestazione è pesantemente insufficiente, troppa poca grinta.
Leonardo Bonucci (DIF): 6.0
Il capitano commette qualche errore ma riesce, bene o male, a recuperare agli errori dei compagni. Peccato per il giallo preso per proteste.
Alessio Romagnoli (DIF): 5.0
Anche lui, come i compagni, commette qualche sbavatura di troppo. Troppi errori nel primo tempo; è lui che sbaglia il pallone del 2-0.
Ignazio Abate (DIF): 6.0
L'esterno fa quello che può cercando di contrastare gli avversari. In fase di spinta, potrebbe fare di più ma oggi è difficile.
Franck Kessie (CEN): 4.5
Autore di una gara completamente da dimenticare. Nel primo tempo, sbaglia ogni singolo pallone, soprattutto in fase di impostazione.
Lucas Biglia (CEN): 6.0
L'ex Lazio fa bene in fase di copertura ma non riesce a mettere in campo la sua forza, quella di impostare il gioco. Deve fare molto meglio, soprattutto in partite difficili come queste.
Giacomo Bonaventura (CEN): 6.5
È il metronomo in mezzo al campo; le occasioni più importanti partono o passano dai suoi piedi. Purtroppo oggi i compagni non lo aiutano.
Ricardo Rodriguez (DIF): 6.0
Spinge sulla sua fascia, soprattutto nella ripresa, quando il ritmo della Sampdoria si abbassa.
Nikola Kalinic (ATT): 6.5
Lo lasciano sempre da solo; prova a fare quello che può ma è troppo isolato. Il fisico lo aiuta a tenere su la formazione.
Jesus Fernandez Suso (CEN): 5.5
Il numero 8 oggi ha il compito di assistere Kalinic ma non gli riesce bene. Deve fare molto di più.
Hakan Calhanoglu (CEN): 5.5
Il numero 10 entra quando la partita è già indirizzata. Non riesce a rendersi utile per i compagni.
Patrick Cutrone (ATT): 5.5
Ha a disposizione poco più di 15 minuti; qualche pallone in avanti arriva ma poca roba per costruire qualcosa.
Fabio Borini (ATT): s.v.
Montella lo mette nei minuti finali ma può fare ben poco.

Finisce 2-0 il match del Marassi tra Sampdoria e Milan, gara valida per la 6a giornata di campionato. Apre le marcature Zapata al 72’ calciando un siluro da dentro l’area piccola e Alvarez, al 91' appena entrato, chiude la splendida gara dei padroni di casa. La Sampdoria arriva a -1 dal Milan e si ritrova al 6° posto in classifica. Nella prossima giornata il Milan ospiterà a San Siro la Roma, un match difficile e delicato. I blucerchiati invece andranno a Udine, per sfidare i bianconeri.

Duvan Zapata è uno dei migliori in campo; grinta e classe, sia in fase d’attacco e in copertura. Insieme a lui, Torreira, Gaston Ramirez e Praet giocano una partita a livelli altissimi. Kessie, nel primo tempo, sbaglia quasi tutti i palloni in fase di impostazione e alcuni di questi danno il la ad occasioni importanti per la Sampdoria. Male anche gli esterni di difesa, che concedono troppo.

Nella prima mezz’ora di gioco la Sampdoria recita un monologo in cui il Milan fa appena da spalla; la formazione di casa pressa alto, gioca di prima e spinge forte sulle corsie laterali e tutto questo mette in estrema difficoltà i rossoneri, che non riescono a reggere il ritmo. Questo copione si ripete anche nella ripresa, grazie alla magistrale regia di Giampaolo, che mette in campo una squadra oggi perfetta. Montella si trova in balia del centrocampo blucerchiato e la difesa non lo aiuta.
Buona la gestione della gara di Valeri.


-
Possesso palla
-
10
Tiri totali
2
5
Tiri specchio
-
2
Tiri respinti
1
-
Legni
-
7
Corner
4
12
Falli
19
5
Fuorigioco
8
-
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sampdoria-Milan 2-0

MARCATORI: 72' Zapata (S), 90+1' Alvarez (S).
SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 6,5; Bereszynski 6, Silvestre 6,5, Ferrari 6,5, Strinic 7; Barreto 6, Torreira 7,5 (90' Capezzi sv) , Praet 7 (90' Alvarez 6,5) ; Ramirez 7 (83' Verre sv) ; Zapata 7,5, Quagliarella 6,5.
A disposizione: Tozzo, Regini, Andersen, Murru, Sala, Djuricic, Linetty, Kownacki, Caprari.
Allenatore: Marco Giampaolo 8.
MILAN (3-5-2): Donnarumma 5,5; Zapata 4,5, Bonucci 6, Romagnoli 5; Abate 6 (81' Borini sv) , Kessie 4,5, Biglia 6, Bonaventura 6,5 (77' Cutrone 5,5) , Rodríguez 6; Kalinic 6,5, Suso 5,5 (78' Çalhanoglu 5,5) .
A disposizione: Donnarumma, Storari, Musacchio, Paletta, Mauri, Locatelli, André Silva.
Allenatore: Vincenzo Montella 5.
ARBITRO: Paolo Valeri 7
NOTE: nessuna
AMMONITI: 72' Donnarumma (M); 82' Bonucci (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-4.
RECUPERO: pt 2, st 4