Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
38° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Giuseppe Meazza

20 maggio 2018 ore 18:00

Arbitro: Michael Fabbri

Milan

23° H. Çalhanoglu
41° P. Cutrone
49° N. Kalinic
59° P. Cutrone
76° G. Bonaventura

5
-
1

Conclusa

Fiorentina

20° G. Simeone

Milan



5
23° H. Çalhanoglu
41° P. Cutrone
49° N. Kalinic
59° P. Cutrone
76° G. Bonaventura

Fiorentina



1
20° G. Simeone

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Milan accede all'Europa League dalla porta principale, regalandosi un'estate 'tranquilla' evitando i preliminari. I rossoneri regolano 5-1 la Fiorentina nell'ultima giornata di campionato: Simeone spaventa San Siro nel primo tempo, poi Calhanoglu, Cutrone (doppietta), Kalinic e Bonaventura firmano il successo in rimonta. Sesto posto conquistato, la Fiorentina chiude ottava. 

Nella vittoria del Milan il migliore è di nuovo Calhanoglu: quantità e qualità garantite come spesso accaduto nella seconda metà di stagione. Cutrone raggiunge la doppia cifra in campionato, ottima prova di Kessie, Kalinic e Calabria. Nella batosta viola, Chiesa e Simeone, oltre a confezionare il vantaggio, sono gli ultimi a mollare. Male la fase difensiva, oltre a Cristoforo, impalpabile. 

Gattuso chiede l'ultimo sforzo ai suoi che lo ripagano con una partita soddisfacente, a parte una fase difensiva poco precisa con qualche svarione di troppo. Pioli invece non pone rimedio al meglio all'emergenza per gli infortuni e alla mancanza di obiettivi. Senza errori la conduzione di gara di Fabbri. 

Ore 19:58, finisce la partita

90'
Concessi due minuti di recupero

89'
Cori e uno striscione di sostegno all'operato di Fassone e Mirabelli in Curva Sud, risultato già in archivio con André Silva che si fa parare un rigore in movimento da Dragowski

87'
La panchina del Milan predica calma: il destinatario è Kessie che, diffidato, se ammonito salterà la Supercoppa Italiana contro la Supercoppa in programma il 12 agosto. Calhanoglu sarà già assente in quanto ammonito oggi in regime di diffida

85'
Terzo e ultimo cambio nel Milan: Torrasi subentra a Bonaventura

84'
Il Milan è l'unica squadra di Serie A ad aver portato 6 giocatori con almeno 5 reti segnate in questo campionato (Cutrone, Kalinic, Suso, Kessie e Calhanoglu)

83'
Conclusione centrale di Chiesa, Donnarumma non ha problemi a bloccare

80'
Tiro a giro di Benassi dalla distanza, palla lontana dallo specchio

78'
Antonelli al posto di Kalinic: sostituzione di Gattuso, applausi dal pubblico dopo i tanti fischi riservati al croato in questa stagione

77'
Ottavo centro in campionato, il nono complessivo stagionale, per Giacomo Bonaventura: si tratta della sua stagione più prolifica in Serie A

76'
Milan-Fiorentina 5-1 BONAVENTURA. Al 76' incursione centrale del centrocampista e rasoiata vincente.

74'
André Silva scarica per Locatelli che calcia male sul fondo da fuori area

73'
Benassi calcia a fil di palo sul velo di Saponara: Gattuso cerca di tenere alta l'attenzione dei suoi

70'
Standing ovation per Cutrone che lascia spazio a André Silva: primo cambio di Gattuso

69'
Bonucci si divora la chance sottoporta sugli sviluppi del corner ma viene pescato in posizione di offside

67'
Annullato il 5-1 segnato di testa da Cutrone sul cross di Rodriguez: offside dell'attaccante, negata la gioia della prima tripletta in campionato

66'
Fuorigioco di Chiesa sul lancio lungo dalla difesa, Fiorentina un po' spaesata ora in campo

65'

Il Milan ha vinto le ultime due gare casalinghe di Serie A contro la Fiorentina, dopo aver collezionato tre sconfitte e un pareggio nelle precedenti quattro. 

63'
Pestone di Chiesa ai danni di Bonucci, gioco momentaneamente fermo

61'
Tiro-cross di Chiesa rientrando dalla fascia sinistra, palla distante dallo specchio della porta.

60'
Decimo centro stagionale in campionato per Cutrone, il Milan evita così lo spauracchio di non avere nessun attaccante in doppia cifra

59'
Milan-Fiorentina 4-1 CUTRONE. Al 59' tacco di Kalinic per Calhanoglu, il turco allarga per l'attaccante che calcia tra palo e portiere firmando il poker

58'
Azione insistita dei padroni di casa, conclusione di Rodriguez respinta dalla retroguardia viola

57'
Giacomo Bonaventura ha realizzato due gol contro la Fiorentina in Serie A in carriera.

55'
Fuorigioco di Chiesa sul cambio di gioco di Dabo, poi ripartenza rossonera e Kalinic atterrato da Milenkovic al limite dell'area ma Fabbri non sanziona l'intervento del difensore viola

54'
Chiesa pescato in zona centrale da Saponara, conclusione col mancino e pallone bloccato da Donnarumma

52'
Ripartenza di Kessie, cambio di gioco per Calhanoglu che al volo non colpisce al meglio

51'
Indisponibile all'andata dopo il colpo rifilato da Skriniar nel derby di Coppa Italia tre giorni prima, Kalinic va a segno contro la Fiorentina alla prima apparizione da ex

49'
Milan-Fiorentina 3-1 KALINIC. Al 49' cross di Calhanoglu per Cutrone che di testa trova la risposta di Dragowski, la palla rimane in area piccola e il croato in scivolata è il più abile a ribadire in rete

49'
Corner viola respinto da Donnarumma, poi fallo ai danni di Cutrone

46'
Sempre più in emergenza ripresa la formazione di Pioli: anche Biraghi non è al meglio dopo il problema accusato a fine primo tempo

46'
Dragowski e Bruno Gaspar al posto di Sportiello e Pezzella: doppio cambio per Pioli che esaurisce le sostituzioni

Ore 19.11: inizia il secondo tempo

Simeone spaventa San Siro, le reti di Calhanoglu e Cutrone ribaltano la Fiorentina mandando al riposo la squadra di Gattuso avanti 2-1

45'+3
Ore 18:52: finisce il primo tempo

45'+2
Sponda di Kalinic per Cutrone, l'attaccante calcia a fil di palo sull'esterno della rete

45'+1
Affondo viola sulla destra, Benassi rientra ma conclude debolmente sul fondo

45'
Concessi tre minuti di recupero

45'
Cross di Calhanoglu per Kalinic, Sportiello anticipa il croato e sulla respinta il tentativo di Rodriguez viene murato 

43'
Controllo VAR per la posizione di partenza di Calhanoglu, giudicata regolare: gol convalidato

41'
Milan-Fiorentina 2-1 CUTRONE. Al 41' giocata di Calhanoglu sulla destra, cross per il colpo di testa in tuffo dell'attaccante 

40'
Calabria anticipa Simeone sul cross di Chiesa: Fiorentina sempre pronta nelle ripartenze

38'
Biraghi prova a rimanere in campo, pronto Hristov nel caso il terzino non riesce a proseguire

37'
Problema muscolare alla coscia destra accusato da Biraghi dopo una finta di Kessie nella sua zona: Pioli forse costretto al secondo cambio

35'
Diffidato, Calhanoglu salterà la prima sfida della prossima stagione

33'
Ammonito Calhanoglu per simulazione al limite dell'area

32'
Fallo di Kalinic su Pezzella, fase spezzettata del match

30'
Fiorentina pericolosa: palla persa da Calabria, Dabo ne approfitta e mette al centro un cross basso insidioso respinto da Romagnoli in area piccola

30'
40esima panchina in gare ufficiali per Stefano Pioli con la Fiorentina

28'
Vitor Hugo lascia spazio a Olivera: primo cambio nella Fiorentina

26'
Clamorosa palla gol per il Milan: ripartenza gestita da Bonaventura che non serve Kalinic ma Kessie sulla corsa ma l'ivoriano si trascina la palla permettendo l'uscita di Sportiello, colpito in pieno volto. Ammonizione per l'ex atalantino. Gioco fermo per permettere le cure al portiere

25'
Cross impreciso di Cutrone dalla fascia destra, palla sul fondo

24'
Sesto centro in campionato di Calhanoglu, l'ottavo stagionale

23'
Milan-Fiorentina 1-1 CALHANOGLU. Al 23' punizione del turco sul palo di Sportiello che viene beffato dal rimbalzo del pallone 

22'
Ammonito Pezzella per una brutta entrata ai danni di Kalinic al limite dell'area

21'
14esimo centro stagionale in campionato per Simeone

20'
Milan-Fiorentina 0-1 SIMEONE. Al 20' palla persa da Bonucci, Chiesa verticalizza per l'attaccante che beffa Donnarumma col tocco sotto

20'
Cutrone cerca il guizzo sulla destra ma si trascina il pallone sul fondo

18'
Tanti errori tecnici a San Siro, il Milan in questa fase cerca di fare la partita ma non trova sbocchi in attacco

15'
La Fiorentina è reduce da quattro successi nelle ultime cinque trasferte

13'
Chance per i rossoneri: palla persa in uscita dai viola, Kalinic dal limite trova la risposta di Sportiello e Bonaventura viene murato sulla respinta del portiere

12'
Kessie s'inserisce in zona centrale e da fuori area calcia senza trovare la porta

11'
Calhanoglu a terra dopo un contatto con Milenkovic, gioco fermo per qualche secondo e poi la Fiorentina può ripartire

10'
40esima presenza in Serie A per Calabria, che a Roma ha segnato il primo gol nel successo ottenuto sui giallorossi in questa stagione

8'
Milan vicino al vantaggio: Kessie lanciato da Bonaventura in campo aperto, rimontato da Vitor Hugo, non riesce a superare Sportiello e poi sulla respinta Cutrone calcia sul fondo

6'
Fiorentina un po' scoperta sulla punizione di Biraghi respinta dai rossoneri, Dabo chiude il contropiede dei padroni di casa

6'
Fallo di Calhanoglu su Chiesa a centrocampo, proteste rossonere per un precedente contatto sul turco non sanzionato da Fabbri

5'
Presente in tribuna il nuovo ct della Nazionale, Roberto Mancini: tanti i giocatori in campo chiamati dall'ex allenatore dello Zenit, tra cui il futuro capitano azzurro, Leonardo Bonucci, al posto di Gianluigi Buffon

2'
Primo lancio lungo di Rodriguez impreciso per Kalinic, blocca Sportiello

Ore 18:04, inizia la gara

Prima dell'inizio del match ricordato Davide Astori, con un passato in entrambe le squadre, con un'immagine sul tabellone di San Siro applaudita da parte di tutto lo stadio

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su ‘Formazioni’ sulla barra per consultarle

Il Milan chiude il campionato ricevendo al Meazza la visita della Fiorentina. Nel turno precedente i rossoneri, sesti a quota 61, si sono assicurati con il pareggio esterno conseguito contro l'Atalanta la certezza di disputare anche nella prossima stagione l’Europa League. Il gol subito in fase di recupero da Masiello all'Azzurri d’Italia ha però negato alla compagine di Gattuso che conserva un punto in vantaggio in classifica su quella orobica la certezza di accedere direttamente alla fase a gironi della manifestazione evitando i tre turni preliminari. La Fiorentina, ottava a quota 57, ha invece disperso quasi completamente le speranze di entrare in Europa soccombendo al Franchi contro il Cagliari. Ai viola per centrare l'obiettivo serve infatti una combinazione alquanto remota: una vittoria con almeno quattro gol di differenza ed una contemporanea sconfitta dell'Atalanta a Cagliari con almeno il medesimo scarto.

Milan
IN CAMPO (4-3-3)
99 G. Donnarumma
2 D. Calabria
19 L. Bonucci
13 A. Romagnoli
68 R. Rodríguez
79 F. Kessie 26°
73 M. Locatelli
10 H. Çalhanoglu 33° 41° 59° 23°
31 L. Antonelli 78°
57 E. Torrasi 85°
9 V. André Silva 70°

IN PANCHINA
5 G. Bonaventura 85° 76°
63 P. Cutrone 41° 59° 70°
7 N. Kalinic 49° 78°
30 M. Storari
90 A. Donnarumma
15 R. Gustavo Gomez
20 I. Abate
22 M. Musacchio
21 L. Biglia
74 F. Tsadjout
76 T. Dias
All.Gennaro Gattuso
Fiorentina
IN CAMPO (3-5-1-1)
4 N. Milenkovic
25 F. Chiesa 20°
24 M. Benassi
14 B. Dabo
19 Cristoforo
3 C. Biraghi
8 R. Saponara
9 G. Simeone 20°
97 B. Dragowski 46°
15 M. Olivera 28°
76 B. Gaspar 46°

IN PANCHINA
57 M. Sportiello 46°
20 G. Pezzella 46° 22°
31 V. Hugo 28°
22 M. Cerofolini
2 V. Laurini
51 P. Hristov
5 M. Badelj
10 V. Eysseric
34 V. Valencic
11 D. Falcinelli
28 G. Dias
77 C. Thereau
All.Stefano Pioli

4-3-3

Arbitro: Michael Fabbri

3-5-1-1

99 Donnarumma
4 Milenkovic
2 Calabria
25 Chiesa
19 Bonucci
24 Benassi
13 Romagnoli
14 Dabo
68 Rodríguez
19 Cristóforo
79 Kessie
3 Biraghi
73 Locatelli
8 Saponara
10 Çalhanoglu
9 Simeone
31 Antonelli
97 Dragowski
57 Torrasi
15 Olivera
9 André Silva
76 Gaspar
Arbitro
Michael Fabbri 6.0
Senza errori la conduzione del direttore di gara

Milan
Allenatore: Gennaro Gattuso 6.5
Chiede l'ultimo sforzo ai suoi che lo ripagano con una partita soddisfacente, a parte una fase difensiva poco precisa con qualche svarione di troppo.
Gianluigi Donnarumma (POR): 6.0
Superato da Simeone, mai impegnato in altri momenti.
Davide Calabria (DIF): 7.0
Rientra dal 1' dopo la panchina di Bergamo, ottima prova nonostante l'assenza di Suso sulla fascia destra.
Leonardo Bonucci (DIF): 5.5
Ha responsabilità sul gol incassato perdendo palla a centrocampo.
Alessio Romagnoli (DIF): 6.0
Poche sbavature e un'ottima chiusura nel primo tempo sul risultato di 1-1 sul cross basso di Dabo.
Ricardo Rodríguez (DIF): 5.5
Sbaglia nell'applicazione del 'fuorigioco' sul gol ospite
Franck Kessie (CEN): 7.5
Instancabile e insostituibile in questo Milan, nonostante le tante partite disputate fa 92 minuti al massimo per chiudere la stagione.
Manuel Locatelli (CEN): 6.5
Gestisce bene possesso palla e ritmi della manovra.
Hakan Çalhanoglu (CEN): 7.5
Il migliore del Milan: un gol, due assist e tante giocate a conferma dell'ottima seconda metà di stagione.
Luca Antonelli (DIF): 6.0
La sua avventura al Milan è forse all'epilogo, Gattuso gli rende omaggio nel finale.
Emanuele Torrasi (CEN): s.v.
Esordio in Serie A per il centrocampista nei minuti finali di partita.
Valente Miguel André Silva (ATT): 5.5
Entra nella ripresa, spreca un'ottima occasione in area.
Giacomo Bonaventura (CEN): 7.0
I suoi strappi contribuiscono al successo del Milan, va a segno chiudendo così la sua miglior stagione in termini realizzativi in Serie A.
Patrick Cutrone (ATT): 7.5
Due gol e doppia cifra in campionato raggiunta: giornata super per l'attaccante che si candida per un ruolo importante anche per la prossima stagione
Nikola Kalinic (ATT): 7.0
Prosegue sulla scia dell'ottima prova di Bergamo, perfezionandola con un gol da opportunista a inizio secondo tempo.
Fiorentina
Allenatore: Stefano Pioli 5.5
Non pone rimedio al meglio all'emergenza per gli infortuni e alla mancanza di obiettivi: gara con poca cattiveria e tante imprecisioni.
Nikola Milenkovic (DIF): 5.0
Non argina i ripetuti affondi della formazione di Gattuso
Federico Chiesa (ATT): 6.0
Regala a Simeone l'assist dell'1-0, è l'ultimo a mollare nonostante la partita sia chiusa già da inizio ripresa.
Marco Benassi (CEN): 5.5
Spreca un paio di potenziali chance avute negli ultimi metri, non dà contributo in fase difensiva.
Bryan Dabo (CEN): 5.0
Soffre gli inserimenti di Calhanoglu e Kessie che si alternano nella sua zona.
Sebastián Cristóforo (CEN): 4.5
Non trova la posizione in campo, impalpabile per larghi tratti del match.
Cristiano Biraghi (DIF): 5.5
Contro una delle squadra interessate al suo cartellino per la prossima stagione, prestazione molto limitata in fase offensiva e di sofferenza in quella difensiva.
Riccardo Saponara (CEN): 5.0
In passato in più occasioni aveva colpito la sua ex squadra, stavolta non incide.
Giovanni Pablo Simeone (ATT): 6.0
Va a segno nell'unica vera occasione che ha, chiudendo una stagione molto positiva a livello personale.
Bartlomiej Dragowski (POR): 5.0
E' imperfetto sulle tre reti realizzate dal Milan nella ripresa
Maximiliano Olivera (DIF): 5.5
Entra nel corso del primo tempo, coi viola già in grande sofferenza.
Bruno Gaspar (DIF): 5.0
Schierato a inizio ripresa con risultato della partita già indirizzato, si allinea a un atteggiamento molto remissivo della squadra.
Marco Sportiello (POR): 5.0
Colpevole sul pareggio su punizione di Calhanoglu, esce a fine primo tempo complice un colpo rimediato da Kessie.
German Pezzella (DIF): 5.5
Da un suo intervento rischioso al limite della propria area su Kalinic arriva la punizione del pari firmato da Calhanoglu.
Vitor Hugo (DIF): 5.0
Sostituito già nel primo tempo, fatica a contenere le avanzate dei rossoneri.

Highlights non pubblicati

60 %
Possesso palla
40 %
15
Tiri totali
7
9
Tiri specchio
3
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
6
Corner
1
9
Falli
7
2
Fuorigioco
2
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Milan-Fiorentina 5-1

MARCATORI: 20' Simeone (F), 23' Çalhanoglu (M), 41' Cutrone (M), 49' Kalinic (M), 59' Cutrone (M), 76' Bonaventura (M).
MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 7, Bonucci 5,5, Romagnoli 6, Rodríguez 5,5; Kessie 7,5, Locatelli 6,5, Bonaventura 7 (85' Torrasi sv) ; Cutrone 7,5 (70' André Silva 5,5) , Kalinic 7 (78' Antonelli 6) , Çalhanoglu 7,5.
A disposizione: Storari, Donnarumma, Gustavo Gomez, Abate, Musacchio, Biglia, Tsadjout, Dias.
Allenatore: Gennaro Gattuso 6,5.
FIORENTINA (3-5-1-1): Sportiello 5 (46' Dragowski 5) ; Milenkovic 5, Pezzella 5,5 (46' Gaspar 5) , Hugo 5 (28' Olivera 5,5) ; Chiesa 6, Benassi 5,5, Dabo 5, Cristóforo 4,5, Biraghi 5,5; Saponara 5; Simeone 6.
A disposizione: Cerofolini, Laurini, Hristov, Badelj, Eysseric, Valencic, Falcinelli, Dias, Thereau.
Allenatore: Stefano Pioli 5,5.
ARBITRO: Michael Fabbri 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 22' Pezzella (F); 26' Kessie (M); 33' Çalhanoglu (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 6-1.
RECUPERO: pt 3, st 2