Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
34° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Paolo Mazza

21 aprile 2018 ore 15:00

Arbitro: Paolo Tagliavento

SPAL


0
-
3

Conclusa

Roma

33° F. Vicari (Aut.)
52° R. Nainggolan
60° P. Schick

SPAL



0

Roma



3
33° F. Vicari (Aut.)
52° R. Nainggolan
60° P. Schick

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Nella 34esima giornata di Serie A, dopo 36 anni la Roma scende in campo al Mazza di Ferrara e si impone per 3-0 in vista dell'appuntamento europeo di martedì. Decidono la gara lo sfortunato autogol di Vicari al 33', in anticipo su Strootman, Nainggolan al 52' con una botta da fuori e Schick di testa al 60' su assist di Pellegrini.

Tra i migliori per i giallorossi ci sono Nainggolan, che fa legna e cerca spesso la conclusione fino a trovare il gol, e Schick, che festeggia il suo primo centro in campionato con la maglia della Roma; meno brillante invece Strootman, comunque sufficiente, e Perotti, entrato sul finale.
Per la Spal molto bene Meret, uscito per un infortunio e incolpevole sui gol subiti, e salvo anche Antenucci, comunque mai arrendevole; male invece Vicari e Schiattarella.

Semplici resta fisso sui 29 punti dopo 6 pareggi consecutivi e 8 turni di imbattibilità. Di Francesco gestisce bene il turnover e porta a casa 3 punti che fanno salire la Roma a quota 67. 
Sabato prossimo alle 18 si gioca Roma-Chievo, mentre domenica alle 15.00 Verona-Spal.

90'+3
Ore 16.52. triplice fischio finale

90'+1
3' di recupero

90'
Ammonito Grassi per un fallo gratuito su Gonalons

88'
Under prova ad affondare in area, ma Perotti non aggancia a dovere il pallone e Felipe spazza

80'
Cambio Spal: per infortunio esce Meret ed entra Gomis

77'
Cambio Roma: esce Pellegrini, entra Gerson

75'
Palo di El Shaaraw di testa e in tuffo!

74'
Esce Nainggolan, entra Perotti

74'
Fallo di Felipe su Under, mandato fuori tempo dal numero 17 giallorosso

72'
Infortunio per Meret, che sta valutando le condizioni della spalla con il medico di società

69'
Antenucci punta tutta la difesa e la mette sul primo palo! Ma Alisson è impeccabile e respinge

67'
Cambio Roma: entra Under, esce Strootman

66'
A breve entrerà Under al posto di Nainggolan

65'
Ci prova Lazzari, blocca Alisson

64'
La Spal non perde dal 18 febbraio, in trasferta a Napoli

60'
Schick fa 0-3! Cross di Pellegrini dalla corsia di destra e colpo di testa dell'ex Sampdoria, che rompe il digiuno dopo quasi un anno di Serie A

56'
Grande parata di Alisson alla sua prima chiamata! Paloschi supera Manolas e Fazio, incrocia di destro e il brasiliano si allunga alla sua destra respingendo. Buona copertura poi di Bruno Peres per il possibile intervento di Antenucci

52'
0-2 Roma! Botta dal limite di Nainggolan per il doppio vantaggio giallorosso!

52'
Fallo di Felipe su El Shaarawy

49'
Pallone profondo per Schick, ma Felipe in scivolata chiude alla perfezione

46'
Nell'intervallo la Spal cambia Schiattarella per Simic

46'
Ore 16.04, inizia il secondo tempo

Primo tempo che si conclude con la Roma in vantaggio per l'autogol di Vicari al 33'.
Partita inizialmente equilibrata, con i giallorossi che hanno gradualmente preso campo e creato molto nell'ultimo quarto d'ora.

45'+3
Ore 15.47, fine primo tempo

45'+2
Occasione Roma! Preziosismo di Schick con trova lo scavetto dentro per El Shaarawy, ma Meret esce, ipnotizza l'attaccante e para

45'
Ci prova ora Nainggolan dalla distanza: pallone alto

44'
3' di recupero

41'
Pellegrini prova a piazzarla, ma è bravo Meret a chiudere lo specchio

40'
Ammonito Schiattarella

38'
Cambio Spal: Vicari esce per infortunio e al suo posto entra Grassi

33'
Roma in vantaggio! Scambio Strootman-Pellegrini, che cerca il pallone di ritorno in area per il compagno, ma Vicari anticipa e manda il pallone alle spalle del suo portiere!

33'
Fallo di Everton Luiz in mezzo al campo

27'
Buona copertura di Mattiello su Bruno Peres, che commette fallo in attacco

26'
Pellegrini a terra per uno scontro di gioco, partita momentaneamente interrotta

23'
Su coner è ancora El Shaarawy a centrare lo specchio, ma Meret para

23'
Pallone profondo per Antenucci, pescato però in fuorigioco

22'
Prima occasione per la Roma! Leggerezza di Felipe, El Shaarawy prova il destro a giro dal limite, ma è lo stesso Felipe a metterci una pezza e deviare in corner

21'
Pressione alta di Gonalons che va a ribattere il rilancio di Vicari dalla difesa

19'
La Spal non subisce gol su azione dal 25 febbraio e questo spiega come la Roma fatichi per ora a trovare lo spazio per l'affondo

12'
Ammonito Everton Luiz per proteste

11'
Scontro in area tra Fazio e Antenucci, con l'attaccante della Spal che finisce a terra. Accese proteste dei padroni di casa

10'
Lazzari intercetta un pallone perso da Strootman, prova il tiro ma va alto!

9'
Ammonito Strootman per un fallo su Mattiello

7'
Punizione di Jonathan Silva che va diretto in porta! Para e trattiene Meret

6'
Vicari momentaneamente a bordo campo per la botta subita nell'intervento su Chick

5'
Primo giallo del match per Francesco Vicari che commette fallo su Schick

5'
Ripartenza di Nainggolan sulla corsia di destra, ma sul suo lancio interviene Lazzari in anticipo 

3'
Esordio per Jonathan Silva, che si guadagna una rimessa laterale sulla sinistra

2'
Di Francesco cambia 6 uomini rispetto al turno infrasettimanale 

1'
Ore 15.00, inizia la gara

Il trentaquattresimo turno si apre al Mazza con l’interessante sfida tra Spal e Roma. Nel turno infrasettimanale i biancazzurri, diciassettesimi con 29 punti all'attivo, hanno allungato ad otto la striscia di risultati utili consecutivi conseguendo in casa contro il Chievo il sesto pareggio di fila. La Roma, terza in compagnia della Lazio a quota 64, è tornata dopo un mese al successo prevalendo per 2-1 all'Olimpico sul Genoa. I giallorossi, in trasferta, hanno ceduto soltanto allo Stadium contro la Juventus il 23 dicembre scorso.

SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
4 T. Cionek
27 D. Felipe
29 M. Lazzari
25 E. Luiz 12°
19 J. Kurtic
14 F. Mattiello
43 A. Paloschi
7 M. Antenucci
1 A. Gomis 80°
5 L. Simic 46°
88 A. Grassi 90° 38°

IN PANCHINA
97 A. Meret 80°
23 F. Vicari 38° 33°
28 P. Schiattarella 40° 46°
92 G. Marchegiani
15 S. Vaisanen
21 B. Salamon
85 B. Dramé
18 E. Schiavon
24 M. Vitale
77 F. Viviani
9 F. Bonazzoli
10 S. Floccari
All.Leonardo Semplici
Roma
IN CAMPO (4-3-2-1)
1 R. Alisson
25 D. Bruno Peres
44 K. Manolas
20 F. Fazio
33 J. Silva
21 M. Gonalons
92 S. El Shaarawy
14 P. Schick 60°
30 D. Gerson 77°
8 D. Perotti 74°
17 C. Under 67°

IN PANCHINA
7 L. Pellegrini 60° 77°
6 K. Strootman 67°
4 R. Nainggolan 74° 52°
18 B. Lobont
28 L. Skorupski
3 L. Pellegrini
5 G. Juan Jesus
13 E. Capradossi
16 D. De Rossi
24 A. Florenzi
48 M. Antonucci
9 E. Dzeko
All.Eusebio Di Francesco

3-5-2

Arbitro: Paolo Tagliavento

4-3-2-1

4 Cionek
1 Alisson
27 Felipe
25 Bruno Peres
29 Lazzari
44 Manolas
25 Luiz
20 Fazio
19 Kurtic
33 Silva
14 Mattiello
21 Gonalons
43 Paloschi
92 El Shaarawy
7 Antenucci
14 Schick
1 Gomis
30 Gerson
5 Simic
8 Perotti
88 Grassi
17 Under
Arbitro
Paolo Tagliavento 6.0
Non giudica falloso il contatto di Fazio e Antenucci al 12', senza avvalersi comunque del Var, che in un caso così dubbio sarebbe tornato utile. Nessun altro episodio dubbio nel corso del match.

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 6.0
Interrompe un filotto di 8 gare di imbattibilità, ma di fronte a una Roma comunque efficacie non ha molto da rimproverarsi.
Thiago Rangel Cionek (DIF): 5.5
Nel giorno del suo 32esimo compleanno, guida bene il reparto fino al gol che sblocca la partita.
Dias da Silva Felipe (DIF): 5.5
Una leggerezza al 22' dove riesce poi a metterci un pezza deviando la conclusione di El Shaarawy in corner. Difficile arginare la straripanza della Roma, ma negli uno contro uno si fa valere.
Manuel Lazzari (CEN): 5.5
Reattivo nell'intercettare palloni, è l'uomo che in fase di ripartenza può fare la differenza per la Spal, ma non la fa.
Everton Bilher Luiz (CEN): 5.5
Alla sua quarta da titolare dal suo arrivo a gennaio, lotta in mezzo al campo mettendoci quantità, ma va poi perdendosi come il resto della squadra.
Jasmin Kurtic (CEN): 5.0
Un paio di cross a servire i compagni in area, ma comunque annullato dal dominio giallorosso.
Federico Mattiello (DIF): 5.5
Inizialmente contiene Bruno Peres nelle sue discese, ma appena si rompe l'equilibrio iniziale non fa più molto.
Alberto Paloschi (ATT): 5.5
Semplici gli chiede maggiore vicinanza ad Antenucci, così lui pensa ad andare incontro ai compagni e giocare di sponda. Al 55' si crea un'occasione dove Alisson risponde con un grande intervento.
Mirco Antenucci (ATT): 6.0
Al 12' finisce giù dopo un contatto su Fazio in area scatenando le proteste dei padroni di casa. Scegli bene il tempo per attaccare la profondità e al 61' dimostra di non arrendersi puntando tutta la difesa giallorossa e calciando sul primo palo, ma Alisson c'è.
Alfred Gomis (POR): s.v.
Entra nei minuti finali e non viene chiamato in causa.
Lorenco Simic (DIF): 5.5
Subentra a inizio secondo tempo, ma la sua presenza la dietro non fa la differenza di fronte al dominio avversario.
Alberto Grassi (CEN): 5.5
Un tiro in porta per la gloria e un'ammonizione nervosa per un fallo inutile su Gonalons nel finale.
Alex Meret (POR): 6.5
In forma e dai riflessi pronti, ipnotizza El Shaarawy sul finire del primo tempo. Ci mette più volte le manone, ma esce per un infortunio alla spalla.
Francesco Vicari (DIF): 5.0
Sfortunato nel concedere la rete del vantaggio alla Roma, lascia il campo pochi minuti dopo per infortunio.
Pasquale Schiattarella (CEN): 5.0
Insufficiente nel primo tempo, la sua partita finisce all'intervallo richiamato da Semplici.
Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 6.5
In vista di Liverpool, cambia 6 giocatori rispetto ai titolari di mercoledì col Genoa. Porta a casa i 3 punti gestendo anche bene i cambi e pensando subito alla Champions.
Ramses Becker Alisson (POR): 7.0
Per la 10a volta in stagione mantiene inviolata la porta. La parata più importante la fa su Paloschi quando il risultato è sullo 0-2.
Da Silva Bruno Peres (DIF): 6.5
Fa un buon lavoro anche in fase di contenimento, tenendo a bada Antenucci e non lasciandogli più di tanto spazio.
Kostantinos Manolas (DIF): 6.5
Solite giuste scelte di tempo negli anticipi, soprattutto quelli aerei.
Federico Julian Fazio (DIF): 6.0
Rischia un po' al 11' con un contatto dubbio in area su Antenucci. Per il resto interventi puliti e puntuali.
Jonathan Silva (DIF): 6.0
Esordio assoluto per lui con la maglia della Roma. Ci prova al 7' con una punizione direttamente nello specchio e tiene a bada Lazzari dalla sua parte.
Maxime Gonalons (CEN): 6.5
Posizionato vicino ai due centrali di difesa, va ad alzare il baricentro andando a pressare alto.
Stephan El Shaarawy (ATT): 6.5
Di Francesco gli chiede di farsi trovare più largo a sinistra per allargare la linea a 3 della Spal. Ha tante occasione per metterla dentro, ma non va oltre il palo colpito al 75' con un tuffo di testa.
Patrik Schick (ATT): 6.5
Trova finalmente la prima rete con la Roma in campionato, dove digiunava da quasi un anno. Si inventa anche uomo assist quando inventa la giocata.
Da Silva Gerson (CEN): s.v.
Ultimo cambio di Di Francesco, entra a partita ormai chiusa.
Diego Perotti (ATT): 5.5
Pochi palloni toccati senza però gestirli al meglio.
Cengiz Under (ATT): 6.0
Non impeccabile nel difendere, contribuisce comunque a gestire il vantaggio sul finale.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 6.5
Al 33' esita troppo sotto porta sciupando così l'occasione, ma fa comunque una partita molto dinamica e ci mette lo zampino con l'assist sull'autogol dello 0-1 e sul gol dello 0-3.
Kevin Strootman (CEN): 6.0
Gioca semplice senza strafare, c'è comunque la sua "presenza" sull'autogol di Vicari che sblocca la partita.
Radja Nainggolan (CEN): 7.0
Gioca più accentrato e posizionato tra l'esterno alto e la prima punta. Mette foga e ci prova appena vede lo specchio, come in occasione del doppio vantaggio.

Nella 34esima giornata di Serie A, dopo 36 anni la Roma scende in campo al Mazza di Ferrara e si impone per 3-0 in vista dell'appuntamento europeo di martedì. Decidono la gara lo sfortunato autogol di Vicari al 33', in anticipo su Strootman, Nainggolan al 52' con una botta da fuori e Schick di testa al 60' su assist di Pellegrini.

Tra i migliori per i giallorossi ci sono Nainggolan, che fa legna e cerca spesso la conclusione fino a trovare il gol, e Schick, che festeggia il suo primo centro in campionato con la maglia della Roma; meno brillante invece Strootman, comunque sufficiente, e Perotti, entrato sul finale.
Per la Spal molto bene Meret, uscito per un infortunio e incolpevole sui gol subiti, e salvo anche Antenucci, comunque mai arrendevole; male invece Vicari e Schiattarella.

Semplici resta fisso sui 29 punti dopo 6 pareggi consecutivi e 8 turni di imbattibilità. Di Francesco gestisce bene il turnover e porta a casa 3 punti che fanno salire la Roma a quota 67. 
Sabato prossimo alle 18 si gioca Roma-Chievo, mentre domenica alle 15.00 Verona-Spal.

34 %
Possesso palla
66 %
6
Tiri totali
14
3
Tiri specchio
7
1
Tiri respinti
1
-
Legni
1
2
Corner
3
10
Falli
11
4
Fuorigioco
1
4
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

SPAL-Roma 0-3

MARCATORI: 33' Vicari (Aut.) (S), 52' Nainggolan (R), 60' Schick (R).
SPAL (3-5-2): Meret 6,5 (80' Gomis ) ; Cionek 5,5, Vicari 5 (38' Grassi 5,5) , Felipe 5,5; Lazzari , Luiz 5,5, Schiattarella 5 (46' Simic 5,5) , Kurtic 5, Mattiello 5,5; Paloschi 5,5, Antenucci 6.
A disposizione: Marchegiani, Vaisanen, Salamon, Dramé, Schiavon, Vitale, Viviani, Bonazzoli, Floccari.
Allenatore: Leonardo Semplici 6.
ROMA (4-3-2-1): Alisson 7; Bruno Peres 6,5, Manolas 6,5, Fazio 6, Silva 6; Pellegrini 6,5 (77' Gerson ) , Gonalons 6,5, Strootman 6 (67' Under 6) ; Nainggolan 7 (74' Perotti 5,5) , El Shaarawy 6,5; Schick 6,5.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Pellegrini, Juan Jesus, Capradossi, De Rossi, Florenzi, Antonucci, Dzeko.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 6,5.
ARBITRO: Paolo Tagliavento 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 5' Vicari (S); 9' Strootman (R); 12' Luiz (S); 40' Schiattarella (S); 90' Grassi (S).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-3.
RECUPERO: pt 3, st 3