Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

23 dicembre 2017 ore 12:30

Arbitro: Gianpaolo Calvarese

Lazio

55° J. Lukaku
78° C. Immobile
86° S. Lulic
89° P. Felipe Anderson

4
-
0

Conclusa

Lazio


4
55° J. Lukaku
78° C. Immobile
86° S. Lulic
89° P. Felipe Anderson

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Lazio di Inzaghi supera il Crotone con un secco 4-0 e si porta a quota 36 in classifica. I rossoblu tengono bene per tutta la prima frazione che si chiude a reti inviolate. Nella ripresa però i padroni di casa si scatenano e passano prima in vantaggio con Lukaku (55’), poi Immobile (78’) firma il raddoppio, Lulic (86’) il tris e Felipe Anderson (89’) cala il definitivo poker.

Straordinaria prestazione di Lulic, oggi protagonista con gol ed assist in appena una mezz’oretta di gioco. Di grande pregio anche la partita giocata da Lukaku anche lui a segno e sempre nel vivo della manovra offensiva. Sottotono Milinkovic-Savic e piuttosto impreciso Patric. Nel Crotone gira bene la difesa almeno fino al crollo nel finale, mentre decisamente da rivedere il reparto di centrocampo.
    
Inzaghi schiera una formazione sorniona che si anima solo nella ripresa e lo premia infine con una vittoria schiacciante. Sul fronte opposto invece i ragazzi di Zenga tengono bene fino al primo gol e poi affondano. Buon operato di Calvarese, lucido ed attento nel gestire la gara senza commettere alcun errore.
Nella prossima gara di campionato, 19a giornata, la Lazio sarà ospite dell'Inter mentre il Crotone riceverà il Napoli.

Ore 14:20, triplice fischio finale.

90'
Concessi 2 minuti di recupero.

89'
Prima rete stagionale firmata da Felipe Anderson.

89'
Lazio-Crotone 4-0. FELIPE ANDERSON. L'attaccante biancoceleste firma il poker su assist di Parolo.

86'
Secondo gol stagionale firmato da Lulic.

86'
Lazio-Crotone 3-0. LULIC. Il centrocampista laziale firma il tris su assist di Felipe Anderson.

85'
Esce Budimir, entra Faraoni. Ultimo cambio deciso da Zenga.

84'
Nella prossima gara di campionato, 19a giornata, la Lazio sarà ospite dell'Inter mentre il Crotone riceverà il Napoli.

84'
Esce Sampirisi, entra Faraoni. Seconda sostituzione nel Crotone.

83'
Esce Luis Alberto, entra Felipe Anderson. Ultimo cambio deciso da Inzaghi.

82'
Continua a premere la Lazio.

78'
Immobile sale a quota 16 gol stagionali.

78'
Lazio-Crotone 2-0. IMMOBILE. La punta biancoceleste raddoppia di testa al 78' su assist di Lulic.

75'
Il Crotone ha conquistato finora 15 punti in 17 gare: 4 vittorie, 3 pareggi e 10 sconfitte.

75'
Patric chiude Tonev in corner.

74'
Giallo a Budimir per fallo su Leiva.

73'
Luis Alberto per Immobile che conclude fuori di un soffio!

72'
La Lazio ha conquistato finora 33 punti in 16 gare: 10 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte.

72'
Lulic per Marusic che spreca sparando alle stelle da ottima posizione!

70'
Patric ferma Budimir in corner.

68'
Ajeti era diffidato e salterà la prossima gara contro il Napoli.

68'
Giallo ad Ajeti per fallo su Lukaku.

67'
Ante Budimir ha trovato il gol in tre partite di questo campionato: tutte sono state poi vinte dal Crotone, che in totale ha trovato quattro successi fin qui.

67'
Esce Murgia, entra Leiva. Seconda sostituzione nella Lazio.

66'
Esce Milinkovic-Savic, entra Lulic. Primo cambio deciso da Inzaghi.

65'
Esce Stoian, entra Tonev. Primo cambio deciso da Zenga.

65'
Colpo di testa di Stoian e palla di poco a lato.

62'
Ciro Immobile ha segnato un gol in entrambe le occasioni in cui ha giocato contro il Crotone in Serie A.

62'
Colpo di testa di Parolo e parta di Cordaz.

61'
Continua l'assedio laziale.

59'
Traversa di Luis Alberto colpita direttamente da calcio d'angolo!

57'
Insiste la Lazio sulle ali dell'entusiasmo!

55'
Primo gol stagionale firmato da Lukaku.

55'
Lazio-Crotone 1-0. LUKAKU. Il difensore biancoceleste sblocca al 55' su assist di Immobile.

55'
Conclusione di Wallace e palla alta.

54'
Prova a spingere la Lazio.

52'
La Lazio è l’unica formazione che può vantare tre giocatori con cinque o più gol segnati in questo campionato: Immobile, Luis Alberto e Milinkovic-Savic.

52'
Cross di Patric e colpo di testa a lato di Milinkovic-Savic.

48'
Immobile è fermato in off-side.

47'
Tiro-cross di Milinkovic-Savic dalla sinistra e smanacciata di Cordaz!

46'
Ore 13:33, inizia il secondo tempo.

All'Olimpico poche emozioni nella prima frazione di gioco e squadre al riposo sulla perfetta parità.

Ore 13:18, fine primo tempo.

45'
Ultimo affondo biancoceleste: Luis Alberto dalla bandierina impegna Cordaz alla respinta.

45'
Concessi 2 minuti di recupero.

43'
Il Crotone resta l’unica squadra di questo campionato a non aver segnato alcun gol nei primi 15 minuti di gioco e negli ultimi 15.

42'
Sinistro di Parolo e palla sull'esterno della rete!

40'
Giallo a Milinkovic-Savic per intervento falloso.

40'
La Lazio ha segnato 39 gol sin qui, 10 in più rispetto allo scorso campionato dopo 16 turni: i biancocelesti non avevano mai trovato così tanti gol dopo le prime 16 partite di Serie A.

39'
Doppio intervento provvidenziale di Strakosha.

38'
Patric devia in corner.

35'
Prova a spingere il Crotone.

32'
Il Crotone, dopo 10 gare consecutive di campionato con almeno un gol al passivo, è riuscito a mantenere la propria porta inviolata nell’ultimo turno contro il Chievo (vittoria 1-0).

32'
Trotta è fermato in off-side.

31'
Battuta di Barberis respinta dalla retroguardia capitolina.

31'
Punizione interessante per il Crotone.

30'
Conclusione di Wallace e palla a lato.

30'
Sampirisi chiude in corner in anticipo su Immobile!

28'
La Lazio è la formazione che va a segno da più giornate consecutive di Serie A: 15 gare di fila con almeno una rete segnata.

26'
Immobile è fermato in off-side.

23'
Altro sinistro da fupri area di Trotta e parata a terra di Strakosha.

23'
Trotta ci prova dalla distanza con una conclusione potente ma imprecisa.

19'
La Lazio ha trovato il successo solo in una delle ultime cinque partite di campionato (2 pareggi, 2 sconfitte), dopo che in precedenza aveva ottenuto sei successi di fila.

18'
Battuta di Barberis respinta dalla barriera.

18'
Punizione interessante per il Crotone.

14'
Fallo di Milinkovic-Savic su Mandragora.

12'
Nelle 13 partite di Serie A di una squadra calabrese allo stadio Olimpico contro la Lazio, la squadra biancoceleste non ha mai subito più di una rete (sei il totale).

10'
Fallo in attacco di Immobile.

8'
Prosegue l'assedio biancoceleste verso la porta avversaria.

7'
Nelle uniche due precedenti sfide tra Lazio e Crotone in Serie A, nella scorsa stagione, ha sempre vinto la squadra di casa.

6'
Altra deviazione in angolo di Cordaz.

6'
Insistono i ragazzi di Inzaghi.

5'
Cordaz respinge in corner la conclusione di Milinkovic-Savic!

4'
Preme la Lazio.

3'
Calvarese ha inoltre diretto i biancocelesti in 9 gare casalinghe con uno score di otto vittorie ed un pareggio.

3'
Prolungato giropalla dei biancocelesti.

2'
Nell’edizione corrente del campionato italiano di massima serie, il fischietto abruzzese non ha ancora mai arbitrato una partita della Lazio.
L’ultima direzione di Calvarese in un match dei biancocelesti risale al 30 Ottobre 2016 (Lazio-Sassuolo 2-1).

1'
E' il sig. Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo a dirigere la partita. Assistenti sono stati designati il sigg. Vuoto e Paganessi. Quarto Ufficiale il sig. Abbattista. In qualità di VAR il sig. Banti ed AVAR il sig. Illuzzi.

1'
Padroni di casa in campo con la divisa biancoceleste mentre gli ospiti indossano la maglia rossoblu.

1'
Ore 12:30, inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

All'Olimpico, per la 18a giornata del campionato di Serie A, arriva il Crotone di Zenga che, a quota 15 dopo l'ultima preziosa vittoria sul Chievo Verona, insegue un ambizioso colpaccio in trasferta per continuare la scalata verso la salvezza. Sul fronte opposto altrettanto forti le motivazioni dei biancocelesti che, quinti a 33 punti dopo l'ultimo scoppiettante pareggio con l'Atalanta ed una gara da recuperare contro l'Udinese, aspirano al bottino pieno fra le mura amiche.

Probabile assente Di Gennaro per il tecnico Inzaghi che dovrebbe quindi affidarsi al 3-4-2-1 ed in attacco Luis Alberto e Milinkovic-Savic in supporto di Immobile.
Indisponibili invece Tumminello, Izco, Nalini e Simic nel Crotone che si dovrebbe quindi schierare con il 4-3-3 ed in avanti il tridente Trotta-Budimir-Stoian.

La Lazio è attualmente 5 in classifica con 33 punti. Dopo un inizio di campionato che ha stupito tutti la squadra di Inzaghi ha rallentato e nelle ultime due uscite contro Torino e Atalanta ha rimediato una sconfitta e un pareggio. Ad oggi i biancocelesti hanno segnato 39 reti subendone 22. Il Crotone è a 15 punti, sedicesimo in classifica e pericolosamente vicino alla zona retrocessione. Nelle ultime 5 gare di Serie A ha totalizzato 4 sconfitte, vincendo però col Chievo nell'ultima gara di campionato.
Lazio
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 T. Strakosha
4 G. Patric
3 S. De Vrij
13 F. Wallace
77 A. Marusic
16 M. Parolo 89°
5 J. Lukaku 55°
17 C. Immobile 78° 55°
96 A. Murgia 67°
18 R. Luis Alberto 83°
21 S. Milinkovic-Savic 66° 40°

IN PANCHINA
6 L. Lucas 67°
10 P. Felipe Anderson 86° 89° 83°
19 S. Lulic 78° 86° 66°
23 G. Guerrieri
25 I. Vargic
8 D. Basta
15 Q. Bastos
26 S. Radu
27 R. Luiz Felipe
7 L. Nani
66 B. Jordao
20 F. Caicedo
Allenatore
Simone Inzaghi
Crotone
IN CAMPO (4-3-3)
1 A. Cordaz
93 A. Ajeti 68°
7 F. Ceccherini
87 B. Martella
6 M. Rohden
10 A. Barberis
38 R. Mandragora
29 M. Trotta
31 M. Sampirisi 84°
17 A. Budimir 74° 85°
5 A. Stoian 65°

IN PANCHINA
37 D. Faraoni 84°
24 A. Tonev 65°
99 T. Simy 85°
3 M. Festa
78 A. Viscovo
14 C. Suljic
20 D. Pavlovic
44 L. Cabrera
8 A. Romero
11 O. Kragl
89 G. Crociata
Allenatore
Walter Zenga

3-4-2-1

Arbitro: Gianpaolo Calvarese

4-3-3

1 Strakosha
1 Cordaz
4 Patric
93 Ajeti
3 De Vrij
7 Ceccherini
13 Wallace
87 Martella
77 Marusic
6 Rohden
16 Parolo
10 Barberis
5 Lukaku
38 Mandragora
17 Immobile
29 Trotta
96 Murgia
31 Sampirisi
18 Luis Alberto
17 Budimir
21 Milinkovic-Savic
5 Stoian

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Gianpaolo Calvarese 6.5
Buon operato nel complesso. Lucido ed attento nel gestire la gara senza commettere alcun errore.

Lazio
Allenatore: Simone Inzaghi 7.0
Dopo un primo tempo in sordina i suoi esplodono il loro grande valore e strappano una larga vittoria che li proietta a quota 36, con una gara in meno, in attesa della trasferta contro l'Inter.
Thomas Strakosha (POR): 6.5
Pochi interventi ma essenziali a mantenere inviolata la sua porta.
Gaborron Gil Patric (DIF): 5.5
Combattivo in difesa ma anche spesso impreciso nell'impostare le ripartenze.
Stefan De Vrij (DIF): 6.0
Autoritario e concreto nella sua opera di copertura.
Fortuna Wallace (DIF): 6.5
Determinato e pulito nel difendere. Prova anche qualche conclusione a rete senza però troppa convinzione.
Adam Marusic (CEN): 6.5
Veloce, reattivo e sempre nel vivo della manovra offensiva laziale che alimenta dalla fascia destra.
Marco Parolo (CEN): 6.0
Piuttosto avulso dalla manovra cui partecipa solo a timidi ed isolati sprazzi, come l'assist per Felipe Anderson all'89'.
Jordan Lukaku (DIF): 7.5
Percussore instancabile della corsia essterna mancina. Al 55' firma la rete dell'1-0 su assist di Immobile.
Ciro Immobile (ATT): 7.0
Marcato stretto, il bomber biancoceleste riesce a concludere davvero poco. Al 55' trova però l'assist vincente per Lukaku ed 78' firma la sua 16esima marcatura stagionale.
Leiva Lucas (CEN): 6.5
In campo dal 66' al posto di Murgia. Una mezz'oretta di gioco all'insegna dell'eleganza e della concretezza.
Pereira Felipe Anderson (CEN): 7.0
In campo solo dall'83' al posto di Luis Alberto. All'86' serve a Lulic l'assist per il terzo gol ed all'89' insacca personalemente la quarta rete su assist di Parolo.
Senad Lulic (CEN): 7.5
In campo dal 66' al posto di Milinkovic-Savic. Il suo ingresso dona maggior grinta e propulsione alla manovra laziale. Suo al 78' l'assist per l'incornata di Immobile che vale il raddoppio, ed il terzo gol dei biancocelesti all'86' su assist di Felipe Anderson.
Alessandro Murgia (CEN): 6.0
Si fa valere in cabina di regia con grinta e personalità. Al 66' cede spazio a Leiva.
Romero Luis Alberto (ATT): 6.0
Dopo un primo tempo del tutto anonimo nella ripresa si desta cogliendo una traversa direttamente da calcio d'angolo e servendo un paio di geniali suggerimenti. All'83 cede spazio a Felipe Anderson.
Sergej Milinkovic-Savic (CEN): 5.0
Piuttosto sottotono nella prima frazione. Nella ripresa sembra più ispirato ma al 66' Inzaghi lo rileva con Lulic.
Crotone
Allenatore: Walter Zenga 5.5
Dopo la vittoria contro il Chievo, cala nuovamente la sconfitta nelle file pitagoriche. La difesa regge per tutto il primo tempo ma poi si scioglie e soccombe per ben quattro volte. Restano 15 i punti all'attivo in attesa di ricevere il Napoli.
Alex Cordaz (POR): 6.0
Tempestivo e pronto a mantenere imbattuta la sua porta, almeno nel primo tempo. Nella ripresa ne incassa ben quattro sebbene abbia limitate responsabilità.
Arlind Ajeti (DIF): 5.0
Parte bene ma poi si spegne a partire dall'occasione del gol di Lukaku quando sbanda sulla percusssione di Immobile. Anche nelle successive iniziative laziali fatica a riprendere le redini.
Federico Ceccherini (DIF): 5.5
In tandem con Ajeti, garantisce una buona copertura al centro della difesa pitagorica, almeno fino al primo gol laziale.
Bruno Martella (DIF): 6.0
Combattivo, ingaggia furente battaglia con Marusic sulla fascia.
Marcus Christer Rohden (CEN): 5.0
Piuttosto spaesato, soffre non poco in mezzo al campo.
Andrea Barberis (CEN): 5.0
Poco incisivo, non arreca particolari problemi alla retroguardia di casa.
Rolando Mandragora (CEN): 5.0
Limitato alla fase d'interdizione e copertura, fatica a trovare interessanti spunti offensivi.
Marcello Trotta (ATT): 6.5
Istintivo, appena può ci prova, peccato la mira non lo accompagni a dovere. Lodevole il suo impegno anche in fase di recupero.
Davide Faraoni (DIF): s.v.
In campo solo dall'83' al posto di Sampirisi. Non giudicabile.
Aleksandar Tonev (CEN): 5.5
In campo dal 65' al posto di Stoian. Sicuramente più combattivo del suo predecessore.
Tochukwu Simy (ATT): s.v.
In campo solo dall'84' al posto di Budimir. Non giudicabile.
Mario Sampirisi (DIF): 6.0
Nonostante la forte pressione di Lukaku e Milinkovic-Savic dal suo lato, non si arrende mai. All'83' cede spazio a Faraoni.
Ante Budimir (ATT): 6.0
Combattivo, non si esime mai dal pressare alto sui difensori avversari. All'84' cede spazio a Simy.
Adrian Stoian (ATT): 4.5
Troppo lezioso ed inconcludente. Al 65' Zenga lo rileva con Tonev.
La Lazio di Inzaghi supera il Crotone con un secco 4-0 e si porta a quota 36 in classifica. I rossoblu tengono bene per tutta la prima frazione che si chiude a reti inviolate. Nella ripresa però i padroni di casa si scatenano e passano prima in vantaggio con Lukaku (55’), poi Immobile (78’) firma il raddoppio, Lulic (86’) il tris e Felipe Anderson (89’) cala il definitivo poker.

Straordinaria prestazione di Lulic, oggi protagonista con gol ed assist in appena una mezz’oretta di gioco. Di grande pregio anche la partita giocata da Lukaku anche lui a segno e sempre nel vivo della manovra offensiva. Sottotono Milinkovic-Savic e piuttosto impreciso Patric. Nel Crotone gira bene la difesa almeno fino al crollo nel finale, mentre decisamente da rivedere il reparto di centrocampo.
    
Inzaghi schiera una formazione sorniona che si anima solo nella ripresa e lo premia infine con una vittoria schiacciante. Sul fronte opposto invece i ragazzi di Zenga tengono bene fino al primo gol e poi affondano. Buon operato di Calvarese, lucido ed attento nel gestire la gara senza commettere alcun errore.
Nella prossima gara di campionato, 19a giornata, la Lazio sarà ospite dell'Inter mentre il Crotone riceverà il Napoli.

-
Possesso palla
-
11
Tiri totali
3
5
Tiri specchio
1
2
Tiri respinti
2
1
Legni
-
10
Corner
3
5
Falli
2
2
Fuorigioco
1
1
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Lazio-Crotone 4-0

MARCATORI: 55' Lukaku (L), 78' Immobile (L), 86' Lulic (L), 89' Felipe Anderson (L).
LAZIO (3-4-2-1): Strakosha 6,5; Patric 5,5, De Vrij 6, Wallace 6,5; Marusic 6,5, Parolo 6, Murgia 6 (67' Lucas 6,5) , Lukaku 7,5; Luis Alberto 6 (83' Felipe Anderson 7) , Milinkovic-Savic 5 (66' Lulic 7,5) ; Immobile 7.
A disposizione: Guerrieri, Vargic, Basta, Bastos, Radu, Luiz Felipe, Nani, Jordao, Caicedo.
Allenatore: Simone Inzaghi 7.
CROTONE (4-3-3): Cordaz 6; Sampirisi 6 (84' Faraoni sv) , Ajeti 5, Ceccherini 5,5, Martella 6; Rohden 5, Barberis 5, Mandragora 5; Trotta 6,5, Budimir 6 (85' Simy sv) , Stoian 4,5 (65' Tonev 5,5) .
A disposizione: Festa, Viscovo, Suljic, Pavlovic, Cabrera, Romero, Kragl, Crociata.
Allenatore: Walter Zenga 5,5.
ARBITRO: Gianpaolo Calvarese 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 40' Milinkovic-Savic (L); 68' Ajeti (C); 74' Budimir (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 10-3.
RECUPERO: pt 2, st 2