Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
18° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Allianz Stadium

23 dicembre 2017 ore 20:45

Arbitro: Paolo Tagliavento

Juventus

18° M. Benatia

1
-
0

Conclusa

18° M. Benatia

Roma


0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Juve supera di misura la Roma e resta sulla scia del Napoli, grazie alla rete al 18' di Benatia. Gara strana, perchè i bianconeri a tratti dominano ma falliscono in più occasioni il raddoppio e subiscono il ritorno dei giallorossi nel finale: traversa di Florenzi, poi miracolo di Szczesny su Schick, e la squadra di Di Francesco incassa la prima sconfitta esterna del torneo. La Juve allunga a cinque una striscia positiva in cui ha mantenuto la porta inviolata.

I migliori: tra i bianconeri, grazie agli interventi nel finale, si segnala Szczesny, decisivo su Under e soprattutto su Schick, ma nell'arco dell'intera gara spicca Matuidi, uomo-ovunque, utile in tutte le zone del campo; nella Roma Alisson non fa rimpiangere Szczesny, perchè grazie ai suoi interventi tiene in partita i compagni, e Florenzi, che soffre in difesa ma è pericolosissimo nel concitato finale. Non brillano, invece, i bomber:  Higuain che fallisce due occasioni, e Dzeko, mai davvero pericoloso.

Per quanto riguarda gli allenatori, Allegri azzecca il 4-3-3, pur con il sacrificio di Dybala e vede una squadra in salute, seppur troppo timorosa nel finale; di Francesco deve fare i conti con la sterilità offensiva che attanaglia Dzeko e compagni da qualche tempo a questa parte. 

Sulla direzione di Tagliavento pesa il rigore non dato per l'intervento di Alisson su Higuain: il VAR non lo aiuta, ma poteva vederlo anche da solo.

90'+5
Ore 22:39, triplice fischio di chiusura.

90'+4
Incredibile chance per Schick dopo un pasticcio di Benatia, ma Szczesny chiude la porta in uscita.

90'+3
Ammonito Kolarov per entrata dura su Bernardeschi.

90'+2
Contropiede della Juve, Pjanic fa tutto da solo e calcia dal limite centrando la traversa.

90'
5' di recupero.

90'
Bernardeschi svirgola tentando il tiro da fuori area :palla addirittura in fallo laterale.

89'
Sinistro di Perotti dal limite: palla alta.

88'
Sponda di Dzeko, Under si tuffa ma trova Szczesny pronto a deviare in corner.

87'
Ammonito Pellegrini per intervento in ritardo su Marchisio.

87'
Pellegrini tenta il tiro da lunga distanza, ma è subito contrastato da Marchisio.

85'
Terzo ed ultimo cambio giallorosso: esce De Rossi, entra Cengiz Under.

82'
Ammonito Alex Sandro per intervento in ritardo su Schick.

80'
Clamorosa traversa di Florenzi, smarcato da un lancio di De Rossi, da distanza ravvicinata: Roma vicinissima al pareggio.

78'
Secondo cambio deciso da Allegri: esce proprio Matuidi, esausto, ed entra Marchisio.

78'
Matuidi entra in area e calcia di poco alto in diagonale.

76'
Primo cambio bianconero: fuori Cuadrado, entra Bernardeschi.

75'
Inserimento offensivo di Chiellini che scivola al momento del tiro: facile intervento di Alisson.

74'
Il francese si riprende, il gioco prosegue.

73'
Altro stop della gara: è Matuidi, stavolta, ad accusare un piccolo infortunio.

72'
Chiusura decisiva di Chiellini su Dzeko che si apprestava a tirare.

71'
Nainggolan pesca Dzeko in area bianconera: destro che oltrepassa la traversa.

70'
Secondo cambio operato da Spalletti: esce Strootman, entra Pellegrini.

69'
Destro di Pjanic da fuori area deviato da un difensore, Alisson blocca in tuffo.

67'
Mandzukic mette la palla in area, Higuain arriva in velocità ma calcia oltre la traversa.

67'
Primo cambio nella Roma: esce El Shaarawy, entra Schick.

66'
Mandzukic serve Matuidi che calcia in porta da posizione ravvicinata, Alisson respinge.

65'
Diagonale di Higuain in area, murato da de Rossi.

62'
Pjanic calcia in corsa da fuori area: tiro rimpallato.

61'
Il croato si riprende e il gioco riparte.

60'
Resta a terra Mandzukic, colpito da Nainggolan sul polpaccio ferito a Bologna: altra interruzione del gioco.

57'
Florenzi mette in mezzo, Benatia anticipa di testa Dzeko.

56'
Cross di Alex Sandro, Mandzukic sfiora e Khedira non riesce a girare in porta, controllando male il pallone.

54'
Khedira smarca Higuain in area ma l'argentino spara alto davanti ad Alisson: grande occasione sciupata dal Pipita.

52'
Ammonito Cuadrado per proteste dopo un fallo laterale contestato.

51'
Il tedesco si rialza, seppur dolorante: la gara può riprendere.

50'
Khedira resta a terra dopo un contatto con Fazio: il gioco si ferma.

48'
Pjanic smarca Higuain in area, ma il cross basso dell'argentino è respinto da Manolas.

46'
Fallo di mano di De Rossi, già ammonito,  a centrocampo: Tagliavento fischia solo la punizione.

46'
Ore 21:49, inizia il secondo tempo.

Juventus-Roma 1-0 Intervallo. Un gol dell'ex Benatia, al termine di un'azione concitata, permette ai bianconeri di chiudere in vantaggio il primo tempo. Juve più pericolosa, giallorossi insidiosi solo con El Shaarawy al 27'. Fallo da rigore piuttosto netto di Alisson su Higuain stranamente ignorato dal VAR.

45'
Ore 21:32, finisce il primo tempo.

44'
Benatia ci prova da lunghissima distanza: palla molto alta.

41'
Conclusione da fuori area di Mandzukic, Alisson para senza problemi.

39'
Punizione-cross di Kolarov in area juventina, Szczesny blocca in uscita.

37'
Szczesny dribbla Dzeko nell'area piccola e si libera del pallone in bello stile.

33'
Rischia Benatia tenendo il pallone sul pressing di Dzeko, ma evita di perderlo.

32'
Gran tiro di Nainggolan da lontano: palla nettamente sul fondo.

27'
Perotti in area mette in mezzo, El Shaarawy anticipa Alex Sandro ma Szczesny para in due tempi.

26'
Destro da fuori area di Higuain, palla di poco a lato.

25'
Dal replay l'intervento del portiere è più che sospetto, visto che non tocca il pallone ma le gambe dell'attaccante: ci stava il rigore.

24'
Corto retropassaggio di Fazio, Higuain si inserisce ma Alisson lo anticipa: l'argentino cade, lo Stadium chiede il rigore ma Tagliavento fa proseguire.

23'
Ammonito De Rossi per entrata a gamba tesa su Barzagli.

21'

20'

Il gol bianconero è nato da un batti e ribatti su azione d'angolo: Alisson si oppone a Chiellini, la traversa al primo tentativo di Benatia che segna però sulla respinta del legno.

19'
Secondo gol in questo torneo per Medhi Benatia, il numero 14 in Serie A.

18'
GOL! Juventus-Roma 1-0: BENATIA. Al 18' il marocchino segna dopo la respinta della traversa su un suo precedente tiro.

18'
Fazio leva il pallone a Higuain, presentatosi davanti ad Alisson.

17'
Cross di Cuadrado, Higuain sfiora di testa e la palla finisce a lato.

15'
Traversone di Perotti leggermente troppo alto per Dzeko.

13'
Florenzi ci prova al volo in diagonale su lancio di Dzeko, ma il pallone finisce nettamente sul fondo.

12'
Scatto di Khedira verso l'area romanista, ma De Rossi gli leva il pallone al limite dei sedici metri.

9'
Pjanic ci prova da fuori area: tiro rimpallato.

8'
Matuidi mette in mezzo e Mandzukic colpisce di testa: palla a lato.

6'
Ripartenza bianconera, Cuadrado viene fermato da Fazio, poi Khedira calcia a lato in diagonale.

4'
Dura entrata di Kolarov su Cuadrado, Tagliavento ammonisce solo verbalmente il serbo.

2'
Tentativo di contropiede giallorosso, ma El Shaarawy è fermato da Pjanic.

1'
Ore 20:47, inizia la partita.

Ore 20:20, i due allenatori hanno annunciato le formazioni ufficiali. clicca su "Formazioni" sulla barra per visualizzarle.

Sfida di alta classifica nella notte a Torino. I bianconeri sono secondi in classifica con 41 punti a una sola lunghezza dal Napoli capolista e vengono dal convincente successo esterno contro il Bologna. Gli uomini di Allegri hanno un ruolino di marcia invidiabile: 13 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. I bianconeri sono il miglior attacco della Serie A, grazie alle 44 reti segnate, i gol al passivo sono 14. La Roma è invece quarta ma con una partita da recuperare. Gli uomini di Di Francesco sono reduci dalla vittoria in extremis col Cagliari e nelle ultime 5 uscite hanno vinto tre volte e pareggiato due.
Juventus
IN CAMPO (4-3-3)
23 W. Szczesny
15 A. Barzagli
4 M. Benatia 18°
3 G. Chiellini
12 L. Alex Sandro 82°
6 S. Khedira
5 M. Pjanic
9 G. Higuain
17 M. Mandzukic
14 B. Matuidi 78°
7 J. Cuadrado 52° 76°

IN PANCHINA
8 C. Marchisio 78°
33 F. Bernardeschi 76°
16 C. Pinsoglio
35 L. Loria
24 D. Rugani
26 S. Lichtsteiner
11 D. Douglas Costa
22 K. Asamoah
27 S. Sturaro
30 R. Bentancur
10 P. Dybala
20 M. Pjaca
Allenatore
Massimiliano Allegri
Roma
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
24 A. Florenzi
44 K. Manolas
20 F. Fazio
11 A. Kolarov 93°
4 R. Nainggolan
9 E. Dzeko
8 D. Perotti
16 D. De Rossi 23° 85°
6 K. Strootman 70°
92 S. El Shaarawy 67°

IN PANCHINA
7 L. Pellegrini 87° 70°
14 P. Schick 67°
17 C. Under 85°
18 B. Lobont
28 L. Skorupski
5 G. Juan Jesus
15 H. Moreno
25 D. Bruno Peres
33 D. Emerson Palmieri
55 L. Castan
21 M. Gonalons
30 D. Gerson
Allenatore
Eusebio Di Francesco

4-3-3

Arbitro: Paolo Tagliavento

4-3-3

23 Szczesny
1 Alisson
15 Barzagli
24 Florenzi
4 Benatia
44 Manolas
3 Chiellini
20 Fazio
12 Alex Sandro
11 Kolarov
6 Khedira
4 Nainggolan
5 Pjanic
9 Dzeko
9 Higuain
8 Perotti
17 Mandzukic
16 De Rossi
14 Matuidi
6 Strootman
7 Cuadrado
92 El Shaarawy

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Paolo Tagliavento 5.0
Il rigore non dato per l'intervento di Alisson su Higuain è un errore piuttosto grave. Ancor più grave che non ci sia stato l'intervento tecnologico del VAR.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.0
Sacrifica ancora una volta Dybala, eppure la squadra non ne risente: è una Juve solida, anche se un po' troppo timida nel finale, ma dimostra di saper vincere anche soffrendo.
Wojciech Szczesny (POR): 7.0
Pochi interventi, ma importanti: su El Shaarawy nel primo tempo, poi su Under e soprattutto su Schick nel finale. freddo quando deve giocare con i piedi.
Andrea Barzagli (DIF): 6.0
Laterale d'emergenza, rischia solo quando Perotti lo affronta in velocità.
Mehdi Benatia (DIF): 6.5
Caparbio nell'azione del gol, attento fino al 94' quando regala una clamorosa palla-gol a Schick. Mezzo voto in meno per questo.
Giorgio Chiellini (DIF): 6.5
Annulla Dzeko, ed entra nell'azione del gol. Disturbato da Benatia nell'azione che manda in porta Schick.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.0
Poco continuo, meglio nella ripresa.
Sami Khedira (CEN): 6.0
Gara ordinata, impreziosita dall'assist sciupato da Higuain al 54'.
Miralem Pjanic (CEN): 6.5
Attraversa un ottimo momento di forma: spreca pochissimi palloni, fa viaggiare i compagni e recupera i palloni vaganti. Sfiora il 2-0 nel finale.
Gonzalo Higuain (ATT): 5.5
Generoso, meriterebbe un rigore, ma spreca due buone occasioni nella ripresa.
Mario Mandzukic (ATT): 6.5
Un paio di tiri nel primo tempo, ma il meglio lo mostra quando gioca per la squadra.
Claudio Marchisio (CEN): 6.0
Entra per Matuidi, da' una mano nel momento di maggio difficoltà.
Federico Bernardeschi (CEN): 6.0
Poco dopo il suo ingresso, Allegri passa al 3-5-2 e si deve adattare a fare l'esterno difensivo: se la cava.
Blaise Matuidi (CEN): 7.0
Si piazza prevalentemente a sinistra, facendo male alla retroguardia giallorossa, Ma di fatto gioca a tutto campo, uscendo solo quando non ne ha più. e dopo aver sfiorato in un paio d'occasioni il raddoppio.
Juan Cuadrado (CEN): 6.0
Dopo aver saltato le ultime gare ritrova il posto da titolare, ma non è ancora al massimo.
Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5.5
I suoi si svegliano troppo tardi, dopo aver più volte rischiato il raddoppio. Il periodo-no di Dzeko non aiuta un attacco da qualche tempo troppo limitato.
Ramses Becker Alisson (POR): 7.0
Rischia il rigore su Higuain, ma compie grandi interventi su Chiellini e Matuidi, e forse sfiora anche il tiro di Pjanic, mandandolo sulla traversa.
Alessandro Florenzi (CEN): 6.5
Poco protetto da El Shaarawy, soffre le iniziative congiunte di Mandzukic, Matuidi e Alex Sandro. Nel finale cresce in fase offensiva, sfiorando l'1-1.
Kostantinos Manolas (DIF): 5.5
Lascia qualche spazio di troppo nella corsia centrale.
Federico Julian Fazio (DIF): 6.0
Chiusure decisive su Cuadrado e Higuain, ma perde Benatia nell'azione del gol.
Aleksandar Kolarov (DIF): 6.0
Con il suo piede mancino è sempre pronto a mettere in area palloni insidiosi. Dietro se la cava, tenendo conto che i bianconeri spingono di più dall'altra parte.
Radja Nainggolan (CEN): 6.0
L'impegno non manca mai, la brillantezza, stasera, sì.
Edin Dzeko (ATT): 5.0
Un tiro alto nella ripresa: troppo poco.
Diego Perotti (ATT): 6.0
A corrente alternata, ma non sfigura.
Lorenzo Pellegrini (CEN): 6.0
Entra subito in partita, ha più grinta di Strootman.
Patrik Schick (ATT): 5.0
Si fa ipnotizzare da Szczesny nel momento decisivo.
Cengiz Under (ATT): s.v.
Buon impatto, costringe Szczesny al salvataggio di piede. Batte bene i corner.
Daniele De Rossi (CEN): 6.0
Ammonizione evitabile nel primo tempo, e ne rischia un'altra ad inizio ripresa. Però si fa sentire con una chiusura decisiva su Higuain, e libera Florenzi con un lancio preciso al millimetro.
Kevin Strootman (CEN): 5.5
Gara piuttosto anonima, non si mette mai in mostra.
Stephan El Shaarawy (ATT): 5.5
Un'occasione nel primo tempo non sfruttata, poi poco altro. Aiuta poco in fase di non possesso.

La Juve supera di misura la Roma e resta sulla scia del Napoli, grazie alla rete al 18' di Benatia. Gara strana, perchè i bianconeri a tratti dominano ma falliscono in più occasioni il raddoppio e subiscono il ritorno dei giallorossi nel finale: traversa di Florenzi, poi miracolo di Szczesny su Schick, e la squadra di Di Francesco incassa la prima sconfitta esterna del torneo. La Juve allunga a cinque una striscia positiva in cui ha mantenuto la porta inviolata.

I migliori: tra i bianconeri, grazie agli interventi nel finale, si segnala Szczesny, decisivo su Under e soprattutto su Schick, ma nell'arco dell'intera gara spicca Matuidi, uomo-ovunque, utile in tutte le zone del campo; nella Roma Alisson non fa rimpiangere Szczesny, perchè grazie ai suoi interventi tiene in partita i compagni, e Florenzi, che soffre in difesa ma è pericolosissimo nel concitato finale. Non brillano, invece, i bomber:  Higuain che fallisce due occasioni, e Dzeko, mai davvero pericoloso.

Per quanto riguarda gli allenatori, Allegri azzecca il 4-3-3, pur con il sacrificio di Dybala e vede una squadra in salute, seppur troppo timorosa nel finale; di Francesco deve fare i conti con la sterilità offensiva che attanaglia Dzeko e compagni da qualche tempo a questa parte. 

Sulla direzione di Tagliavento pesa il rigore non dato per l'intervento di Alisson su Higuain: il VAR non lo aiuta, ma poteva vederlo anche da solo.

45 %
Possesso palla
55 %
14
Tiri totali
7
6
Tiri specchio
3
3
Tiri respinti
1
2
Legni
1
3
Corner
4
9
Falli
13
1
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Juventus-Roma 1-0

MARCATORI: 18' Benatia (J).
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 7; Barzagli 6, Benatia 6,5, Chiellini 6,5, Alex Sandro 6; Khedira 6, Pjanic 6,5, Matuidi 7 (78' Marchisio 6) ; Cuadrado 6 (76' Bernardeschi 6) , Higuain 5,5, Mandzukic 6,5.
A disposizione: Pinsoglio, Loria, Rugani, Lichtsteiner, Douglas Costa, Asamoah, Sturaro, Bentancur, Dybala, Pjaca.
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.
ROMA (4-3-3): Alisson 7; Florenzi 6,5, Manolas 5,5, Fazio 6, Kolarov 6; Nainggolan 6, De Rossi 6 (85' Under sv) , Strootman 5,5 (70' Pellegrini 6) ; El Shaarawy 5,5 (67' Schick 5) , Dzeko 5, Perotti 6.
A disposizione: Lobont, Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Bruno Peres, Emerson Palmieri, Castan, Gonalons, Gerson.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 5,5.
ARBITRO: Paolo Tagliavento 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 23' De Rossi (R); 52' Cuadrado (J); 82' Alex Sandro (J); 87' Pellegrini (R); 90' Kolarov (R).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-4.
RECUPERO: pt 0, st 5