Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

Atalanta - Verona: 3 - 0 | Tempo reale, Formazioni

10° giornata Serie A 2017-2018

Stadio Atleti Azzurri d'Italia

25 ottobre 2017 ore 18:30

Arbitro: Livio Marinelli

Atalanta

50° R. Freuler
59° J. Ilicic
75° J. Kurtic

Logo Atalanta
3
-
0

Conclusa

Logo Verona
50° R. Freuler
59° J. Ilicic
75° J. Kurtic

Verona

Logo Verona
0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

L’Atalanta torna all’ottavo tentativo a prevalere sul Verona in un match di Serie A. La terza vittoria interna consecutiva tra campionato ed Europa League sancita dalle reti nella ripresa di Freuler (50’), Ilicic (59’) e Kurtic (75’) consente ai nerazzurri di salire in classifica a 15 punti. Secondo ko di fila per i gialloblu che restano fermi a quota 6.

Nel largo successo interno conseguito dall’Atalanta sul Verona merita un elogio particolare Freuler autore di un gol ed un assist. Bene anche Ilicic. Leggermente appannati sono apparsi Cornelius ed il rientrante Gomez. Tra gli ospiti si salvano Romulo e Cerci. Male Bessa protagonista in negativo in occasione della prima rete nerazzurra e Kean impreciso al tiro sullo 0-0 in almeno tre circostanze.

La compagine di Gasperini si scuote nella ripresa dopo una prima frazione piuttosto problematica. I nerazzurri alzano i ritmi di gioco e soprattutto ritrovano la precisione nelle conclusioni. Sul versante opposto Pecchia fronteggia l’emergenza proponendo un 4-4-2 che nei primi 45 minuti imbriglia i nerazzurri. Il tecnico gialloblu viene però tradito dagli errori sotto porta di Kean preferito a Pazzini e da quello di Bessa in fase di disimpegno. Nel prossimo turno l’Atalanta farà visita all’Udinese mentre il Verona ospiterà l’Inter.

L'Atalanta s'impone per 3-0 sul Verona all'Atleti Azzzurri d'Italia.

Tempo effettivo: 31'26'' nel primo tempo e 32' 04'' nel secondo tempo, totale 63’30'’.

Ore 20:25, triplice fischio finale.

90'+1
Segnalata una posizione irregolare di Caldara.

90'
Segnalati tre minuti di recupero.

86'
Verona pericoloso con Zaccagni che si vede respingere il suo tentativo da distanza ravvicinata da Gollini.

84'
Termina alto un tentativo di Orsolini dal limite dell'area.

80'
Terzo e ultimo cambio anche per il Verona: Kean lascia il posto a Zaccagni.

77'
Terzo e ultimo cambio per Gasperini: Orsolini fa il suo ingresso per Ilicic.

76'
Secondo cambio nell'Atalanta: Vido sostituisce Gomez.

75'
GOL! Terza rete nerazzurra siglata al 75' da Kurtic pronto ad irrompere e spedire alle spalle di Nicolas un traversone dalla sinistra di Gosens.

72'
Secondo cambio nel Verona: Lee subentra ad Heurtaux.

70'
Nicolas neutralizza a terra una girata di Gomez.

66'
Atalanta vicina alla terza rete con una bella conclusione di Ilicic dal limite dell'area. 

64'
Primo cambio anche nel Verona: Pazzini prende il posto di Cerci.

64'
Primo cambio per l'Atalanta: Kurtic rileva Cornelius.

59'
GOL! Raddoppio dei padroni di casa al 59' con Ilicic che servito al limite dell'area da Freuler va a segno con una precisa battuta.

57'
Quarto corner per gli ospiti.

53'
Prolungato possesso palla dell'Atalanta all'altezza della linea mediana del campo.

50'
GOL! L'Atalanta si porta in vantaggio al 50' con Freuler. Determinante un errore di Bessa in fase di disimpegno.

48'
Termina alto un tentativo di Ilicic.

47'
Kean si vede respingere un suo tentativo da distanza ravvicinata da Toloi.

46'
Non si registrano variazioni nei due schieramenti.

46'

Ore 19:37, inizia il secondo tempo.

Atalanta e Verona vanno al riposo sullo 0-0. Annullate per fuorigioco dopo l'intervento del Var una rete di Freuler ed una di Kean. Occasioni per Toloi e Kean.

Ore 19:21, fine primo tempo.

45'
Segnalati 2 minuti di recupero.

45'
Termina sul fondo un tentativo di Toloi da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

45'
L'Atalanta guadagna un paio di corner quasi consecutivi.

39'
Annullata per fuorigioco una rete di Kean dopo l'intervento del Var.

33'
Annullata una rete di Freuler dopo l'intervento del Var per un fuorigioco di Cornelius.

31'
Gomez e Cornelius non intendendosi al limite dell'area sciupano una favorevole occasione. Opportunità anche per il Verona sul capovolgimento di fronte: Caldara devia in angolo una conclusione di Cerci.

26'
Occasione per il Verona con Kean che liberato da Cerci impegna Gollini.

22'
Termina sul fondo una punizione di Cerci.

20'
Secondo tiro dalla bandierina per i padroni di casa.

19'
Termina a lato un tentativo di Cornelius.

16'
Ilicic ci prova senza fortuna dal limite dell'area: pallone sul fondo.

15'
Secondo tiro dalla bandierina per gli ospiti.

11'
Si spegne sul fondo un tentativo dalla distanza di Caracciolo.

10'
Termina abbondantemente sul fondo una conclusione da fuori area di Gomez.

8'
Pronta risposta del Verona con Kean che sciupa una buona opportunità da rete calciando alto da favorevole posizione.

7'
Atalanta pericolosa con una bella girata di Toloi deviata con bravura in angolo da Nicolas.

3'
Si spegne sul fondo un colpo di testa di Toloi sugli sviluppi di un calcio piazzato.

2'
Il primo tentativo a rete è dell'Atalanta: Gomez chiama in causa Nicolas con un tentativo dal limite dell'area. 

1'

Ore 18:33, inizia la gara.

Gian Piero Gasperini privo di Schmidt propone un 3-4-2-1 che in avanti prevede Ilicic e Gomez a sostegno di Cornelius. Sul fronte opposto Fabio Pecchia recupera Heurtaux ma deve fare i conti con le assenze di Bianchetti, Caceres, Ferrari, Kumbulla, Valoti e Franco Zuculini e con le condizioni non ottimali di Buchel e Fossati. Il tecnico gialloblu si affida ad un 4-4-2 che in fase offensiva presenta il tandem composto da Cerci e Kean.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su ‘Formazioni’  sulla barra per consultarle.

In tutti i campi di calcio verrà osservato un minuto di riflessione sulla memoria della Shoah.

All'Atleti Azzurri d'Italia, davanti al proprio pubblico, l'Atalanta cerca un successo che la proietterebbe nelle zone alte della classifica, al Verona dopo la sconfitta nel derby servono assolutamente punti per risollevarsi da una classifica assai deficitaria.
Atalanta
IN CAMPO (3-4-2-1)
91 P. Gollini
3 R. Toloi
13 M. Caldara
6 J. Palomino
33 H. Hateboer
15 M. De Roon
11 R. Freuler 50° 59°
8 R. Gosens 75°
72 J. Ilicic 77° 59°
10 A. Gomez 76°
9 A. Cornelius 64°

IN PANCHINA
27 J. Kurtic 64° 75°
7 R. Orsolini 77°
20 L. Vido 76°
1 E. Berisha
31 F. Rossi
5 A. Masiello
21 T. Castagne
28 G. Mancini
4 B. Cristante
37 L. Spinazzola
32 N. Haas
29 A. Petagna
Allenatore
Gian Piero Gasperini
Verona
IN CAMPO (4-4-2)
1 D. Nicolas
2 O. Romulo
12 A. Caracciolo
69 S. Souprayen
7 D. Verde
8 M. Fossati
24 D. Bessa
93 M. Fares
75 T. Heurtaux 72°
10 A. Cerci 64°
9 M. Kean 80°

IN PANCHINA
20 M. Zaccagni 80°
11 G. Pazzini 64°
21 S. Lee 72°
17 M. Silvestri
40 F. Coppola
37 E. Bearzotti
97 G. Felicioli
4 S. Laner
72 A. Danzi
77 M. Buchel
29 L. Tupta
98 S. Stefanec
Allenatore
Fabio Pecchia

Logo Atalanta

3-4-2-1

Arbitro: Livio Marinelli

Logo Verona

4-4-2

91 Gollini
1 Nicolas
3 Toloi
2 Romulo
13 Caldara
12 Caracciolo
6 Palomino
69 Souprayen
33 Hateboer
7 Verde
15 De Roon
8 Fossati
11 Freuler
24 Bessa
8 Gosens
93 Fares
72 Ilicic
75 Heurtaux
10 Gomez
10 Cerci
9 Cornelius
9 Kean

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Livio Marinelli 6.5
Dirige con sicurezza una sfida corretta. L'intervento del Var determina l'annullamento delle reti di Freuler e Kean nel primo tempo ma in entrambe le circostanze le responsabilità ricadono sui suoi assistenti che non rilevano le posizione irregolari (molto difficile quella di Cornelius, piuttosto evidente quella di Kean).

Atalanta
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6.5
La sua squadra inanella il secondo successo consecutivo rendendosi protagonista di una ripresa pressoché impeccabile. Nella prima frazione si erano pero registrate troppi errori di mira nelle conclusioni e diverse palle-gol concesse agli avversari.
Pierluigi Gollini (POR): 6.5
Compie due buoni interventi su Kean e Zaccagni.
Rafael Toloi (DIF): 6.5
Va vicino al gol in avvio con una spettacolare conclusione. In fase difensiva non sembra commettere errori di rilievo.
Mattia Caldara (DIF): 6.0
Si fa apprezzare con alcune eleganti uscite dalla propria area e per un salvataggio su Cerci ma concede qualcosa di troppo a Kean.
José Luis Palomino (DIF): 6.0
Limitatamente alla prima frazione alterna interventi apprezzabili a leggere amnesie che determinano alcune opportunità da rete per gli avversari.
Hans Hateboer (DIF): 6.0
Copre piuttosto bene in fase difensiva. Raramente riesce a proporsi con efficacia in avanti.
Marten De Roon (CEN): 6.0
Ancora lontano dai suoi standard di rendimento. Cresce leggermente nella ripresa.
Remo Freuler (CEN): 7.0
Molto mobile, si vede annullare una rete nel primo tempo, ne realizza una nella ripresa e serve a Ilicic il pallone del 2-0.
Robin Gosens (DIF): 6.0
Il suo rendimento sale nel corso dei secondi 45 minuti nei quali si fa apprezzare per alcuni servizi in verticale e per l'assist per Kurtic.
Jasmin Kurtic (CEN): 6.5
Subentra a Cornelius e va a segno dopo una decina di minuti irrompendo con decisione su un traversone di Gosens.
Riccardo Orsolini (ATT): 6.0
Entrato al posto di Ilicic cerca senza trovarla la via della rete con un tentativo dal limite dell'area.
Luca Vido (ATT): 6.0
Fa il suo ingresso per Gomez contribuendo al buon possesso palla offerto dai nerazzurri nella ripresa.
Josip Ilicic (ATT): 6.5
Nella prima frazione cerca senza fortuna la via della rete con alcune conclusioni dalla distanza. Nella ripresa va a segno con un fendente e sfiora di nuovo la rete con un bel tentativo a giro.
Alejandro Gomez (ATT): 5.5
Al rientro appare piuttosto appannato. Da un suo pressing scaturisce l'errore di Bessa in occasione del gol di Freuler.
Andreas Cornelius (ATT): 5.5
Si fa apprezzare con l'inutile assist dal fondo in occasione del gol annullato a Freuler nel primo tempo. Sciupa in avvio di ripresa una favorevole opportunità di testa.
Verona
Allenatore: Fabio Pecchia 5.5
Il suo Verona disputa una prima frazione più che positiva: l'Atalanta crea pochi veri pericoli per la porta di Nicolas ed in fase offensiva non mancano le occasioni per portarsi in vantaggio. Dopo il gol di Freuler il suo complesso però affonda.
David Nicolas (POR): 6.0
Incassa tre reti senza particolari responsabilità. Si oppone con bravura a Toloi in avvio di gara.
Orestes Romulo (CEN): 6.0
E' tra i pochi gialloblu a meritare la sufficienza. Si batte con determinazione.
Antonio Caracciolo (DIF): 5.5
Appare in più di una circostanza in ritardo rispetto agli avanti avversari.
Samuel Souprayen (DIF): 5.5
Sorpreso da Cornelius in occasione del gol annullato a Freuler. Qualche sbavatura anche nel prosieguo.
Daniele Verde (ATT): 5.5
Si fa apprezzare per un bel pallone servito a Kean. Nel secondo tempo si vede troppo poco.
Marco Ezio Fossati (CEN): 5.5
Il suo rendimento scema nei secondi 45 minuti nei quali fatica ad opporsi ai suoi diretti avversari di centrocampo.
Daniel Bessa (CEN): 5.0
Commette diversi inusuali errori a livello tecnico. Perde sul pressing di Gomez il pallone che determina il gol di Freuler.
Mohamed Salim Fares (CEN): 5.5
Poche iniziative degne di nota in fase di possesso. Va in difficoltà nella ripresa.
Mattia Zaccagni (CEN): 5.5
Nel finale fallisce in contropiede una favorevole opportunità da rete.
Giampaolo Pazzini (ATT): 6.0
Entra a gara ormai compromessa. Si fa apprezzare con alcuni rientri ma quasi mai servito non riesce a rendersi pericoloso.
Seung-Woo Lee (ATT): 6.0
Subentra ad Heurtaux a venti minuti dal termine. Gioca qualche buon pallone.
Thomas Heurtaux (DIF): 5.5
Non è da annoverare tra i principali responsabili del ko ma offre comunque troppo poco alla causa gialloblu.
Alessio Cerci (ATT): 6.0
Nel primo tempo offre alcuni invitanti palloni a Kean e cerca la porta avversaria in un paio di situazione. Cala nella ripresa.
Moise Kean (ATT): 4.5
Sullo 0-0 sciupa almeno tre nitide palle-gol denotando scarsa freddezza al momento della battuta.

L’Atalanta torna all’ottavo tentativo a prevalere sul Verona in un match di Serie A. La terza vittoria interna consecutiva tra campionato ed Europa League sancita dalle reti nella ripresa di Freuler (50’), Ilicic (59’) e Kurtic (75’) consente ai nerazzurri di salire in classifica a 15 punti. Secondo ko di fila per i gialloblu che restano fermi a quota 6.

Nel largo successo interno conseguito dall’Atalanta sul Verona merita un elogio particolare Freuler autore di un gol ed un assist. Bene anche Ilicic. Leggermente appannati sono apparsi Cornelius ed il rientrante Gomez. Tra gli ospiti si salvano Romulo e Cerci. Male Bessa protagonista in negativo in occasione della prima rete nerazzurra e Kean impreciso al tiro sullo 0-0 in almeno tre circostanze.

La compagine di Gasperini si scuote nella ripresa dopo una prima frazione piuttosto problematica. I nerazzurri alzano i ritmi di gioco e soprattutto ritrovano la precisione nelle conclusioni. Sul versante opposto Pecchia fronteggia l’emergenza proponendo un 4-4-2 che nei primi 45 minuti imbriglia i nerazzurri. Il tecnico gialloblu viene però tradito dagli errori sotto porta di Kean preferito a Pazzini e da quello di Bessa in fase di disimpegno. Nel prossimo turno l’Atalanta farà visita all’Udinese mentre il Verona ospiterà l’Inter.

63 %
Possesso palla
37 %
14
Tiri totali
5
6
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
2
-
Legni
-
5
Corner
5
2
Falli
4
2
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Atalanta-Verona 3-0

MARCATORI: 50' Freuler (A), 59' Ilicic (A), 75' Kurtic (A).
ATALANTA (3-4-2-1): Gollini 6,5; Toloi 6,5, Caldara 6, Palomino 6; Hateboer 6, De Roon 6, Freuler 7, Gosens 6; Ilicic 6,5 (77' Orsolini 6) , Gomez 5,5 (76' Vido 6) ; Cornelius 5,5 (64' Kurtic 6,5) .
A disposizione: Berisha, Rossi, Masiello, Castagne, Mancini, Cristante, Spinazzola, Haas, Petagna.
Allenatore: Gian Piero Gasperini 6,5.
VERONA (4-4-2): Nicolas 6; Romulo 6, Heurtaux 5,5 (72' Lee 6) , Caracciolo 5,5, Souprayen 5,5; Verde 5,5, Fossati 5,5, Bessa 5, Fares 5,5; Cerci 6 (64' Pazzini 6) , Kean 4,5 (80' Zaccagni 5,5) .
A disposizione: Silvestri, Coppola, Bearzotti, Felicioli, Laner, Danzi, Buchel, Tupta, Stefanec.
Allenatore: Fabio Pecchia 5,5.
ARBITRO: Livio Marinelli 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: nessuno.
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-5.
RECUPERO: pt 2, st 3