Coppa Italia 2018-2019
Coppa Italia 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

12 agosto 2018 ore 20:00

Arbitro: Fabrizio Pasqua

Catania

34° T. Silvestri
41° A. Marotta

2
-
0

Conclusa

34° T. Silvestri
41° A. Marotta

Verona



0

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Andrea Carlino
Mostra dettagli:

FINALE! I rossazzurri di Sottil sfoderano una partita da B e stendono il quotato Hellas Verona di Grosso. 2-0 per gli etnei grazie alle reti di Silvestri e Marotta.
Difesa in grande spolvero, centrocampo tutto grinta e cuore con Biagianti e Bucolo già in forma campionato, trequarti con Lodi già tirato a lucido, Manneh incisivo sulla fascia. Marotta in attacco fa per due.

Male l'Hellas Verona, mai realmente in partita e pericoloso solo in una circostanza, quando il risultato era sul 2-0. Ci sarà tanto da riflettere per Grosso.

Non si saprà in quale categoria si giocherà, ma il Catania di Sottil promette bene. Vero è che si tratta di calcio d'agosto, ma da tanto tempo non si vedeva giocare così bene l'undici etneo.

Al quarto turno, a dicembre, sfida contro il Sassuolo dell'ex De Zerbi.

90'+1
Sono quattro i minuti di recupero.

90'
Si aspetta ormai il fischio finale allo stadio Massimino. Il Catania continua a gestire il doppio vantaggio. L'Hellas Verona, ormai, si è arreso.

88'
ammonito Luca Marrone

84'
Meno di dieci minuti al termine della gara. L'Hellas Verona in avanti, ma senza grande convinzione. Il Catania gestisce senza problemi il doppio vantaggio.

81'
AMMONITO GUSTAFSON! Cartellino giallo per il centrocampista che stende Curiale lanciato in contropiede.

79'
CAMBIO CATANIA: entra Angiulli, esce Manneh.

77'
AMMONITO ZACCAGNI! Cartellino giallo per il neo-entrato per gioco scorretto.

75'
CAMBIO HELLAS VERONA: entra Pazzini, esce Matos.

75'
CAMBIO HELLAS VERONA: entra Zaccagni, esce Laribi.

74'
Fase di stanca del match: il Catania non accelera e gestisce il possesso palla. L'Hellas Verona fatica a trovare varchi tra le maglie della difesa etnea, ben messa in campo.

69'
GUSTAFSON! Ci prova l'Hellas Verona con Di Carmine che serve in orizzontale il numero 8: tiro che finisce alto sopra la traversa!

68'
Manneh continua a spingere sulla fascia sinistra. Crescenzi lo contiene come può. Il Catania continua a spingere.

67'
CAMBIO CATANIA: entra Curiale, esce Marotta.

62'
Il Catania gestisce senza grandi affanni il match. Doppio vantaggio per i rossazzurri: si profila all'orizzonte la sfida contro il Sassuolo di De Zerbi nel quarto turno eliminatorio.

58'
CAMBIO HELLAS VERONA: entra Dawidowicz, esce Ragusa. Prima sostituzione del match.

57'
BIAGIANTI!  Catania vicino al tris. Spettacolo al Massimino: conclusione potente del centrocampista, para Tocco.

54'
BARISIC! Catania vicino al terzo gol con il numero 7 che mette a lato di poco in diagonale!

53'
Il Catania gestisce, senza problemi, il doppio vantaggio. L'Hellas Verona non sembra reagire.

52'
LODI! Calcio di punizione del numero 10, palla che arriva docile tra le braccia di Tozzo.

52'
AMMONITO MARRONE! Cartellino giallo per fallo su Barisic. 

46'
SI RIPARTE! Il Catania batte il calcio d'inizio della ripresa. Nessun cambio tra le due squadre.

Il Catania chiude il primo tempo in vantaggio per 2 a 0: reti di Silvestri (su assist di Manneh) e Marotta (su lancio di prima di Lodi). Bella frazione da parte della squadra di Sottil, in ombra quella di Grosso, in particolare il tridente offensivo disinnescato dalla difesa di casa.

45'+1
Un minuto di recupero accordato dall'arbitro Pasqua.

45'+1
Cartellino giallo per Laribi per gioco scorretto.

44'
L'Hellas Verona deve scuotersi, fin qui il Catania ha legittimato il doppio vantaggio con Silvestri e Marotta, due nuovi acquisti della campagna acquisti 2018-2019 della società etnea.

42'
CHE CATANIA! La squadra di Sottil mette a segno anche il secondo gol con Marotta bravo a batte Tozzo in scivolata! 

41'
GOOOL CATANIA!!! RADDOPPIA MAROTTA!

39'
L'Hellas Verona, adesso, deve reagire. La squadra di Grosso, fin qui, non ha disputato un gran primo tempo. In ombra, soprattutto, il tridente offensivo, ben chiuso dalla squadra di Sottil.

34'
Il Catania è passato in vantaggio con il difensore centrale bravo a mettere in rete da posizione ravvicinata su assist di Manneh, ancora in evidenza sulla fascia. Esplode di gioia il Massimino.

34'
GOOOOOL CATANIA!!! SILVESTRI!!!

31'
Il Catania attacca, l'Hellas Verona risponde colpo su colpo: fase della gara entusiasmante. Grande carica da parte delle due curve rossazzurre.

24'
Nulla di fatto dal calcio d'angolo, il Catania riparte. Bella partita al Massimino, nessun gol, ma tante azioni pericolose da una parte e dall'altra.

23'
HENDERSON! Ecco la risposta dell'Hellas Verona: respinta sporca di Biagianti, destro del numero 4 che termina di poco fuori. C'è stata una deviazione, dunque è angolo.

23'
COSA SBAGLIA LODI! Il numero 10 manda alto da posizione favorevolissima raccogliendo una palla sporca in area: il Catania domina in questa fase, l'Hellas Verona non trova sbocchi .

20'
ANCORA CATANIA! Ci prova Lodi, ma il suo sinistro dal limite dell'area, sfiora il palo alla sinistra di Tozzo.

18'
BARISIC! Catania vicino al vantaggio con l'azione dello sloveno sulla trequarti: elude l'intervento di un avversario, poi di sinistro mette alto sopra la traversa.

13'
Sono arrivati nel settore ospiti i tifosi dell'Hellas Verona, una trentina. 

11'
Il Catania spinge, ma è stato l'Hellas Verona a creare l'occasione più pericolosa, al 4' con Matos.

10'
Presente in tribuna vip anche il vice presidente del Senato, Ignazio La Russa.

8'
Il pubblico applaude le iniziative del Catania, soprattutto quelle di Manneh: ancora il numero 11 protagonista con Crescenzi in difficoltà in chiusura.

6'
Il Catania insiste: bella accelerazione di Manneh con Crescenzi che chiude in fallo laterale. 

4'
MATOS! L'Hellas Verona vicino al gol con il numero 7, abile a liberarsi in area, sinistro che termina a lato con Pisseri sulla traiettoria.

2'
Catania subito aggressivo: lancio lungo per Marotta, ma l'attaccante non riesce a intervenire. Riparte l'Hellas Verona.

1'
SI PARTE! L'Hellas Verona ha battuto il calcio d'inizio della gara.

Le squadre sono scese in campo. Catania con la maglia rossazzurra, Verona con quella bianca da trasferta.

L'arbitro del match è il signor Fabrizio Pasqua della sezione A.I.A. di Tivoli.

Più di 7mila gli spettatori previsti al Massimino. Il Catania prova a dimenticare le situazioni extra-calcistiche con la questione del ripescaggio diventata molto più complicato dopo l'intervento del Collegio di Garanzia del Coni. L'Hellas Verona, invece, vuole continuare a vincere dopo il successo nel turno precedente. Un bel banco di prova in vista del campionato.

Le formazioni ufficiali: 

CATANIA (4-2-3-1). Pisseri, Blondett, Aya, Silvestri, Ciancio; Bucolo, Biagianti; Barisic, Lodi, Manneh, Marotta. All. Sottil

HELLAS VERONA (4-3-3) Tozzo; Crescenzi, Marrone, Kumbulla, Balkovec; Gustafson, Henderson, Laribi, Matos, Di Carmine, Ragusa. All Grosso.

Gentili lettrici e lettori di Datasport.it benvenuti alla diretta scritta di Catania-Hellas Verona, gara valevole per il terzo turno di Coppa Italia.
Catania
IN CAMPO (4-2-3-1)
12 M. Pisseri
16 E. Blondett
15 T. Silvestri 34°
4 R. Aya
22 S. Ciancio
17 R. Bucolo
27 M. Biagianti
9 M. Barisic
10 F. Lodi
F. Angiulli 79°
11 D. Curiale 67°

IN PANCHINA
19 K. Manneh 79°
A. Marotta 41° 67°
1 D. Fabiani
C. Caccetta
18 G. Fornito
23 A. Di Grazia
14 F. Brodic
D. Pozzebon
D. Lovric
23 G. Graziano
15 G. Marchese
All.Andrea Sottil
Verona
IN CAMPO (4-3-3)
A. Tozzo
A. Crescenzi
L. Marrone 88°
33 M. Kumbulla
J. Balkovec
L. Henderson
15 S. Gustafson 81°
S. Di Carmine
21 P. Dawidowicz 58°
G. Pazzini 75°
20 M. Zaccagni 75° 77°

IN PANCHINA
K. Laribi 46° 75°
A. Ragusa 58°
30 R. Matos 75°
L. Ferrari
15 F. Eguelfi
12 A. Caracciolo
D. Boldor
17 M. Silvestri
A. Almici
29 L. Tupta
All.Fabio Grosso

4-2-3-1

Arbitro: Fabrizio Pasqua

4-3-3

12 Pisseri
Tozzo
16 Blondett
Crescenzi
15 Silvestri
Marrone
4 Aya
33 Kumbulla
22 Ciancio
Balkovec
17 Bucolo
Henderson
27 Biagianti
15 Gustafson
9 Barisic
Di Carmine
10 Lodi
21 Dawidowicz
Angiulli
Pazzini
11 Curiale
20 Zaccagni
Arbitro
Fabrizio Pasqua 6.0
Direzione di gara pulita senza particolari errori.

Catania
Allenatore: Andrea Sottil 7.0
Il Catania vince e diverte. Quarto turno conquistato dopo una bellissima partita.
Matteo Pisseri (POR): 6.5
Attento tra i pali, bravo sul tiro di Henderson
Edoardo Blondett (DIF): 6.5
Disciplinato, nulla da eccepire dal punto di vista tattico
Tommaso Silvestri (DIF): 7.0
Più che sufficiente in fase di marcatura, si fa subito notare per la sua specialità: il gol.
Ramzi Aya (DIF): 6.5
Si integra bene al centro con Silvestri. Nessun errore di rilievo
Simone Ciancio (DIF): 6.5
Diligente sulla fascia, bravo soprattutto in fase difensiva.
Rosario Bucolo (CEN): 7.0
Tanti palloni recuperati, densità in mezzo al campo, cuore e carisma. Che gara!
Marco Biagianti (CEN): 7.0
Il capitano è l'anima del Catania: grinta da vendere, si fa vedere anche al tiro
Maks Barisic (ATT): 6.5
Lo sloveno, sulla fascia, sembra rivitalizzato dalla cura Sottil: più al centro dell'azione, più sicuro dei propri mezzi
Francesco Lodi (CEN): 7.5
Nella posizione di trequartista è sganciato da compiti difensivi: il piede rimane sempre sopraffino: splendido l'assist per il gol di Marotta.
Federico Angiulli (CEN): s.v.
Entra per i minuti finali di gioco
Davis Curiale (ATT): 6.0
Entra in campo e fai il suo.
Kalifa Manneh (ATT): 7.0
Nel primo tempo è un'autentica spina nel fianco della difesa dell'Hellas, poi rifiata, nella ripresa riparte. Le sue accelerazioni e cambi di passo possono fare la differenza anche in B.
Alessandro Marotta (ATT): 7.0
Solo due mesi fa veniva fischiato da avversario al Massimino quando indossava la maglia della Robur, adesso esce tra gli applausi del pubblico dopo aver segnato un gran gol.
Verona
Allenatore: Fabio Grosso 5.0
Delude l'Hellas Verona. Poteva e doveva far di più la squadra scaligera, male soprattutto in fase offensiva.
Andrea Tozzo (POR): 5.5
Alessandro Crescenzi (DIF): 6.0
Luca Marrone (DIF): 5.5
Marash Kumbulla (DIF): 5.5
Jure Balkovec (DIF): 5.0
Liam Henderson (CEN): 5.5
Samuel Gustafson (CEN): 5.5
Samuel Di Carmine (ATT): 5.5
Pawel Dawidowicz (DIF): 6.0
Giampaolo Pazzini (ATT): 5.5
Mattia Zaccagni (CEN): s.v.
Karim Laribi (CEN): 6.0
Antonino Ragusa (ATT): 6.0
Ryder Matos (ATT): 5.5

Highlights non pubblicati

47 %
Possesso palla
53 %
7
Tiri totali
3
3
Tiri specchio
-
1
Tiri respinti
-
-
Legni
-
-
Corner
-
-
Falli
-
-
Fuorigioco
-
-
Ammoniti
4
-
Espulsi
-

Catania-Verona 2-0

MARCATORI: 34' Silvestri (C), 41' Marotta (C).
CATANIA (4-2-3-1): Pisseri 6,5; Blondett 6,5, Silvestri 7, Aya 6,5, Ciancio 6,5; Bucolo 7, Biagianti 7; Barisic 6,5, Lodi 7,5, Manneh 7 (79' Angiulli sv) ; Marotta 7 (67' Curiale 6) .
A disposizione: Fabiani, Caccetta, Fornito, Di Grazia, Brodic, Pozzebon, Lovric, Graziano, Marchese.
Allenatore: Andrea Sottil 7.
VERONA (4-3-3): Tozzo 5,5; Crescenzi 6, Marrone 5,5, Kumbulla 5,5, Balkovec 5; Henderson 5,5, Gustafson 5,5, Laribi 6 (75' Zaccagni sv) ; Ragusa 6 (58' Dawidowicz 6) , Di Carmine 5,5, Matos 5,5 (75' Pazzini 5,5) .
A disposizione: Ferrari, Eguelfi, Caracciolo, Boldor, Silvestri, Almici, Tupta.
Allenatore: Fabio Grosso 5.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 45' Laribi (V); 77' Zaccagni (V); 81' Gustafson (V); 88' Marrone (V).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 0-0.
RECUPERO: pt 1, st 4