Champions League 2022-2023
Champions League 2022-2023
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2022-2023 4^ giornata Milan Chelsea

11 ottobre 2022 ore 21:00

Arbitro: Daniel Siebert
Logo Milan
0
-
2

Conclusa

Logo Chelsea

Chelsea

21° F. Jorginho (Rig.)
34° P. Aubameyang

Milan

Logo Milan
0
21° F. Jorginho (Rig.)
34° P. Aubameyang

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Ore 22:57: termina la partita! Milan-Chelsea 0-2! Il Chelsea espugna "San Siro" e conquista il primato nel girone E, al cospetto di un Milan decimato da troppe assenze e che recrimina per l'arbitraggio del signor Siebert. Doveroso iniziare il commento di questa gara, dal metro arbitrale del direttore di gara tedesco che ha espulso Tomori ed estratto per ben otto volte il cartellino giallo, in una gara che non è stata per nulla cattiva. L'episodio che farà molto discutere è quello del 20', quando Tomori si lasciava sfuggire Mount e lo tratteneva: l'arbitro considerava l'intervento falloso e non solo assegnava la massima punizione ai londinesi, ma espelleva il difensore rossonero, costringendo il Milan a disputare la restante parte di gara in inferiorità numerica. Sino ad allora, la squadra di Pioli stava gestendo senza correre particolari rischi e dando l'impressione di prendere le misure agli avversari per poi provare a sorprenderli. Sul dischetto ci andava Jorginho che, nonostante i fischi e i laser luminosi puntatigli contro, spiazzava Tatarusanu con un'esecuzione perfetta. Il Milan provava a reagire e qualche minuto dopo Giroud aveva la palla dell'1-1, ma sprecava mandando alto di testa la pennellata di Diaz. I rossoneri inevitabilmente si scoprivano e al 34' Aubameyang si incuneava in area rossonera, scagliando un bolide sul quale nulla poteva Tatarusanu. Pioli era costretto a richiamare in panca Diaz e a inserire al suo posto Dest. Il tempo si concludeva con una rasoiata velenosa di Mount che costringeva Tatarusanu alla deviazione in corner. Nella ripresa, subito un'occasione per parte: dapprima era Tonali a impegnare di piede Kepa con nessun giocatore del Milan pronto a ribadire in rete. Poi era Gallagher a mandare sull'esterno delleìa rete su imbeccata di Koulibaly. Qualche minuto dopo, Aubameyang impegnava severamente Tatarusanu, bravo anche stavolta a evitare il tracollo. Il tempo scorreva con il Chelsea che gestiva senza correre troppi pericoli e il Milan che ci provava con Dest che però sparava a lato da ottima posizione. La gara perdeva di mordente anche se, di tanto in tanto, i londinesi si affacciavano dalle parti di Tatarusanu senza però avere la necessaria convinzione per realizzare il 3-0. Il triplice fischio finale sanciva la vittoria di un Chelsea apparso sicuramente rigenerato dalla cura Potter e un Milan che privo di numerosi elementi chiave, adesso non può sbagliare più nulla se vuole continuare la propria avventura in Champions League. I rossoneri fra due settimane saranno impegnati sul campo della Dinamo Zagabria in una partita da "dentro o fuori" che deciderà il destino europeo degli uomini di Pioli.

90'+4
Gallagher si fa respingere il 3-0 da Tatarusanu ma è in offside.

90'+3
Finisce in avanti il Milan, ma gli inglesi non corrono rischi.

90'+1
Ci prova Origi, ma Kepa fa buona guardia.

90'+1
Ancora un cartellino giallo: stavolta è Ballo-Toure a finire nel taccuino dell'arbitro.

90'
Sostituzione: esce Ben Chilwell ed entra Marc Cucurella

89'
Ammonito anche Tonali.

88'
Altra conclusione poco convinta di Azpilicueta.

86'
Intanto, ammonito anche Gallagher.

84'
Milan che sembra essersi arreso e Chelsea che controlla senza troppi affanni.

83'
Havertz fallisce l'aggancio in area dopo un bel suggerimento di Kovacic.

80'
Sostituzione: esce Pierre-Emerick Aubameyang ed entra Kai Havertz

80'
Sostituzione: esce Rafael Leao ed entra Divock Origi

80'
Sostituzione: esce Theo Hernandez ed entra Fode Ballo-Toure

79'
Pioli pronto a una paio di cambi.

76'
Provvidenziale chiusura di Kalulu che evita la battuta a rete di Aubameyang, mandando la palla in corner.

75'
Leao prova involarsi verso la porta avversaria dopo un goffo intervento di Chalobah, ma Koulibaly lo ferma in maniera pulita e regolare.

72'
Chalobah ci prova con un'azione personale, ma la conclusione termina larga.

70'
Conclusione senza pretese di Azpilicueta.

69'
Corner per il Chelsea.

68'
Chelsea che sta gestendo senza correre inutili rischi, mentre il Milan cerca di non prendere il terzo gol.

67'
Ammonito anche il neo entrato Pobega.

63'
Sostituzione: esce Reece James ed entra Cesar Azpilicueta

63'
Sostituzione: esce Raheem Sterling ed entra Ruben Loftus-Cheek

63'
Sostituzione: esce Olivier Giroud ed entra Ante Rebic

62'
Sostituzione: esce Ismael Bennacer ed entra Tommaso Pobega

61'
Dest spreca un'ottima occasione mandando oltre la traversa da posizione favorevole.

59'
Corner per il Milan che prova a riaprire il match. Libera la difesa londinese.

57'
Scontro in mezzo al campo fra Chilwell e Theo Hernandez: ha la peggio il centrocampista del Chelsea, che si fa curare dal proprio staff sanitario.

55'
Conclusione ravvicinata di Aubameyang e grande riflesso di Tatarusanu che evita anche stavolta lo 0-3.

54'
Corner per il Chelsea, respinge la difesa rossonera.

52'
Subito due buoni occasioni per entrambe le squadre: dapprima Kepa si oppone di piede a Tonali, poi Chilwell manda sull'esterno della rete su suggerimento di Koulibaly.

48'
Sostituzione: esce Mason Mount ed entra Conor Gallagher

0'
Ore 22:08: inizia il secondo tempo!

Ore 21:50: termina il primo tempo! Milan-Chelsea 0-2! Milan sotto di due gol, nei primi 45' di gioco che vedono contrapposta la squadra di Pioli a quella di Potter. Risultato deciso sinora dal rigore accordato dal signor Siebert al 20' con espulsione di Tomori (che, per il direttore di gara tratteneva fallosamente Mount lanciato a rete), e trasformato poi in maniera impeccabile da Jorginho e dall'inserimento di Aubameyang che approfittava di un buco della difesa rossonera per trafiggere al 34' Tatarusanu. Il metro arbitrale adottato dall'arbitro tedesco ha innervosito un Milan che sinora può recriminare per un colpo di testa fallito sotto misura da Giroud, sugli sviluppi di un cross al bacio di Brahim Diaz. Servirà un'impresa ai rossoneri per provare a ribaltare un match che sembra essere decisamente compromesso.

45'+5
Battute finali di un primo tempo che vede il Milan soccombere 0-2 al cospetto di un Chelsea che non è più quello tremebondo di inizio stagione.

45'+3
Chelsea che chiude in attacco e che conquista una punizione da posizione defilata quasi all'altezza dell'area rossonera.

45'
Intanto, saranno cinque i minuti di recupero.

43'
Conclusione velenosa dal limite di Mount e grande intervento di Tatarusanu che manda la palla in corner.

38'
Ci prova di testa Theo Hernandez ma la palla sorvola la traversa.

38'
Sostituzione: esce Brahim Diaz ed entra Sergino Dest

36'
Ammoniti anche Giroud e Krunic per proteste. Milan che non deve perdere la testa, ma non è semplice.

34'
Gol Chelsea! Milan-Chelsea 0-2! Raddoppio del Chelsea: palla filtrante per Aubameyang e conclusione dell'ex Arsenal che non da scampo a Tatarusanu! Adesso si fa durissima per i rossoneri!

33'
Ammonito anche Gabbia. Metro del signor Siebert che non sta convincendo del tutto.

31'
La conclusione di Theo Hernandez è altissima.

29'
Ammonito Sterling dopo una brutta entrata su Krunic. Punizione per il Milan all'altezza del vertice dell'area di rigore del Chelsea.

27'
Giroud si divora il pareggio! Il francese da posizione favorevolissima manda incredibilmente oltre la traversa dopo una grande giocata di Brahim Diaz!

23'
Gara che si mette male per i rossoneri sotto di un gol e di un uomo.

22'
Animi ancora più surriscaldati dopo la decisione di Siebert di assegnare il rigore al Chelsea.

21'
Gol Chelsea! Milan-Chelsea 0-1! Chelsea in vantaggio: Jorgimho è glaciale dal dischetto e, nonostante i fischi e i laser che gli sono stati puntati contro, spiazza Tatarusanu portando in vantaggio i "Blues".

19'
Calcio di rigore per il Chelsea! Tomori atterra Mount lanciato a rete in area rossonera: il direttore di gara assegna il penalty ai londinesi ed espelle il difensore rossonero!

13'
Punizione per il Milan nella trequarti inglese.

12'
Grandissimo equilibrio così come era facilmente prevedibile.

10'
Intanto, il Salisburgo è avanti sul campo della Dinamo Zagabria.

8'
Primo corner del match per il Chelsea, ripartono i rossoneri.

4'
Punizione per il Milan da posizione interessante: Tonali scodella in area, ma libera la difesa londinese.

3'
Lancio lungo per Aubameyang, Tatarusanu copre in uscita.

2'
Rossoneri subito in avanti, sospinti dall'incessante tifo dei propri tifosi.

0'
Ore 21:00: inizia la partita!

Dopo la brutta sconfitta della scorsa settimana a "Stamford Bridge", è il momento della verità per il Milan. I 90' con il Chelsea, nella bolgia di "San Siro" anche stavolta sold-out, sono il primo vero, importante crocevia della stagione per gli uomini di Pioli. In ballo la qualificazione agli ottavi, in un girone più tosto ed equilibrato di quello che ci si poteva aspettare, in sede di pronostico. Il tecnico rossonero riconferma quasi in blocco la formazione che sabato scorso ha steso la Juventus con Krunic al posto di Pobega. Potter invece si affida al 3-4-2-1 che gli sta dando buoni risultati con l'ex Aubaneyang a guidare l'attacco.

Queste le formazioni ufficiali:

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Hernandez, Tomori, Kalulu, Gabbia; Tonali, Bennacer; Krunic, Diaz, Leao; Giroud. In panchina: Mirante, Jungdal, Coubis, Dest, Ballo-Tourè, Pobega, Rebic, Messias, Origi.

Chelsea (3-4-2-1): Kepa; Chalobah, Thiago Silva, Koulibaly; James, Chilwell, Jorginho, Kovacic; Mount, Sterling; Aubameyang.

In panchina: Mendy, Bettinelli, Azpilicueta, Cucurella, Havertz, Gallagher, Loftus-Cheek, Zakaria, Broja, Pulisic, Chukwuemeka,

Arbitro: il tedesco Siebert D.

Tutto pronto per il match valido per la IV giornata della Fase a Gironi della Champions League 2022-2023. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Milan
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 C. Tatarusanu
46 M. Gabbia 33°
20 P. Kalulu Kyatengwa
23 F. Tomori 19°
19 T. Hernandez 80°
4 I. Bennacer 62°
8 S. Tonali 89°
33 R. Krunic 36°
10 B. Diaz 38°
17 R. Leao 80°
9 O. Giroud 36° 63°

IN PANCHINA
D. Origi 80°
96 A. Jungdal
5 F. Ballo-Toure 80° 91°
S. Dest 38°
A. Coubis
T. Pobega 62° 67°
30 J. Messias
83 A. Mirante
12 A. Rebic 63°
Allenatore
Stefano Pioli
Chelsea
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 K. Arrizabalaga
T. Chalobah
E. Thiago Silva
K. Koulibaly
22 R. James 63°
5 F. Jorginho (R)21°
17 M. Kovacic
B. Chilwell 90°
19 M. Mount 48°
R. Sterling 29° 63°
P. Aubameyang 34° 80°

IN PANCHINA
D. Zakaria
C. Pulisic
13 M. Bettinelli
M. Cucurella 90°
12 R. Loftus-Cheek 63°
16 E. Mendy
A. Broja
C. Gallagher 86° 48°
C. Chukwuemeka
K. Havertz 80°
28 C. Azpilicueta 63°
Allenatore
Graham Potter

Logo Milan

4-2-3-1

Arbitro: Daniel Siebert

Logo Chelsea

3-4-2-1

1 Tatarusanu
1 Arrizabalaga
46 Gabbia
Chalobah
20 Kalulu Kyatengwa
Thiago Silva
23 Tomori
Koulibaly
19 Hernandez
22 James
4 Bennacer
5 Jorginho
8 Tonali
17 Kovacic
33 Krunic
Chilwell
10 Diaz
19 Mount
17 Leao
Sterling
9 Giroud
Aubameyang

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Francesco Montanino

Arbitro
Daniel Siebert 5.0
Adotta un metro di giudizio non sempre coerente: espelle Tomori per la trattenuta su Mount, assegnando un rigore francamente discutibile. Poi tollera il gioco duro dei londinesi, ma in compenso ammonisce Gabbia, Giroud e Krunic. Estrae per ben toto volte il cartellino giallo, in un match tutt'altro che cattivo. Ha perso la trebisonda, senza però esserci andato.....

Milan
Allenatore: Stefano Pioli 6.0
Ciprian Tatarusanu (POR): 6.5
Può poco sui gol ed anzi evita lo 0-3 in almeno due occasioni.
Matteo Gabbia (DIF): 6.5
Pierre Kalulu Kyatengwa (DIF): 5.5
Fikayo Tomori (DIF): 5.5
E' vero che l'arbitro lo manda negli spogliatoi in maniera esagerata e frettolosa, ma non può farsi bruciare da Mount. La sua espulsione complica maledettamente la serata del Milan che da quel momento in poi subisce gli inglesi.
Theo Hernandez (DIF): 5.5
Non è brillante come al suo solito.
Ismael Bennacer (CEN): 6.0
Sandro Tonali (CEN): 6.0
Rade Krunic (CEN): 5.5
Brahim Diaz (CEN): 6.0
Dal suo piede nasce l'azione più pericolosa del Milan nel primo tempo, cestinata poi in malo modo da Giroud. Pioli lo richiama in panchina per non tenere eccessivamente sbilanciata la squadra.
Rafael Leao (ATT): 5.5
Olivier Giroud (ATT): 5.0
Divock Origi (ATT): 5.5
Fode Ballo-Toure (DIF): 5.5
Sergino Dest (DIF): 5.5
Tommaso Pobega (CEN): 5.5
Ante Rebic (ATT): 5.5
Chelsea
Allenatore: Graham Potter 6.5
Kepa Arrizabalaga (POR): 6.0
Trevoh Chalobah (DIF): 6.5
Emiliano Thiago Silva (DIF): 6.0
Kalidou Koulibaly (DIF): 6.5
Reece James (DIF): 6.5
Filho Jorginho (CEN): 6.5
Mateo Kovacic (CEN): 6.0
Ben Chilwell (DIF): 6.0
Mason Mount (CEN): 7.0
Raheem Sterling (ATT): 6.0
Pierre-Emerick Aubameyang (ATT): 6.5
Marc Cucurella (DIF): s.v.
Ruben Loftus-Cheek (CEN): s.v.
Conor Gallagher (CEN): 5.5
Kai Havertz (CEN): 5.5
Cesar Azpilicueta (DIF): 6.0
-
Possesso palla
-
5
Tiri totali
8
1
Tiri specchio
4
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
2
Corner
5
10
Falli
13
-
Fuorigioco
1
6
Ammoniti
2
1
Espulsi
-

Milan-Chelsea 0-2

MARCATORI: 21' Jorginho (Rig.) (C), 34' Aubameyang (C).
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu 6,5; Gabbia 6,5, Kalulu Kyatengwa 5,5, Tomori 5,5, Hernandez 5,5 (80' Ballo-Toure 5,5) ; Bennacer 6 (62' Pobega 5,5) , Tonali 6; Krunic 5,5, Diaz 6 (38' Dest 5,5) , Leao 5,5 (80' Origi 5,5) ; Giroud 5 (63' Rebic 5,5) .
A disposizione: Jungdal, Coubis, Messias, Mirante.
Allenatore: Stefano Pioli 6.
CHELSEA (3-4-2-1): Arrizabalaga 6; Chalobah 6,5, Thiago Silva 6, Koulibaly 6,5; James 6,5 (63' Azpilicueta 6) , Jorginho 6,5, Kovacic 6, Chilwell 6 (90' Cucurella sv) ; Mount 7 (48' Gallagher 5,5) , Sterling 6 (63' Loftus-Cheek sv) ; Aubameyang 6,5 (80' Havertz 5,5) .
A disposizione: Zakaria, Pulisic, Bettinelli, Mendy, Broja, Chukwuemeka .
Allenatore: Graham Potter 6,5.
ARBITRO: Daniel Siebert 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 29' Sterling (C); 33' Gabbia (M); 36' Krunic (M); 36' Giroud (M); 67' Pobega (M); 86' Gallagher (C); 89' Tonali (M); 90+1' Ballo-Toure (M).
ESPULSI: 19' Tomori (C).
ANGOLI: 2-5.
RECUPERO: pt 5, st 4