Champions League 2022-2023
Champions League 2022-2023
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2022-2023 semi_finale_andata: Milan Inter

10 maggio 2023 ore 21:00

Arbitro: Jesus Gil Manzano
Logo Milan
0
-
2

Conclusa

Logo Inter

Inter

8° E. Dzeko
11° H. Mkhitaryan

Milan

Logo Milan
0

Inter

Logo Inter
2
8° E. Dzeko
11° H. Mkhitaryan

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Francesco Montanino
Mostra dettagli:

Ore 22:56: termina la partita! Milan-Inter 0-2! L'Inter si aggiudica il derby di andata con un netto 2-0 ottenuto al termine di un match dominato per ampi tratti dai nerazzurri, cui è bastato il micidiale uno-due assestato nelle fasi iniziali per porre una seria ipoteca sul passaggio alla finalissima di Istanbul. L'assenza di Leao - cui si è unita quella di Bennacer - si è fatta sentire più del dovuto a un Milan colpevolmente assente nel primo tempo. Infatti, all'8' - sugli sviluppi di un calcio d'angolo - Dzeko girava al volo e non dava scampo a Maignan. Tre minuti dopo arrivava il raddoppio: incursione di Dimarco, velo di Lautaro che creava lo spazio per Mkhitaryan e conclusione dell'armeno che valeva il 2-0. Il Milan non c'era e qualche minuto dopo rischiava di subire addirittura il terzo gol quando Calhanoglu colpiva clamorosamente il legno con una staffilata dalla distanza. L'Inter disponeva a piacimento dell'avversario e quando accelerava dava sempre l'impressione di poter creare grossi pericoli: Lautaro Martinez eludeva la guardia di Kjaer e cadeva in area rossonera. Gil Manzano, prima indicava il dischetto e ammoniva l'autore dell'irregolarità. Poi, su segnalazione del VAR non ravvisava alcun fallo e decideva di annullare le precedenti decisioni. Il tempo si chiudeva senza altri grossi sussulti, con gli uomini di Inzaghi che controllavano senza grossi sussulti. Nella ripresa, il Milan provava a rientrare con un altro spirito e si costruiva due buone occasioni con Tonali e Messias. I nerazzurri però non stavano a guardare e anzi con Dzeko al 60' andavano vicinissimi al tris, con Maignan che in maniera miracolosa deviava la conclusione quasi a botta sicura dello bosniaco. L'ingresso di Origi rianimava i rossoneri che pareggiavano almeno il conto dei legni colpiti con Tonali, dopo una leggera ma decisiva deviazione di Bastoni che sporcava di quel tanto il tiro per impedirgli di centrare lo specchio della porta. I ritmi si affievolivano con il trascorrere dei minuti, con le due squadre che accusavano la stanchezza. Non accadeva più nulla di importante da segnalare e così era l'Inter a festeggiare un successo che le permette di gestire la gara di ritorno con grande fiducia e tranquillità. Occorrerà invece un'autentica impresa al Milan per ribaltarla: l'assenza di Leao cui si è aggiunta, strada facendo, quella di Bennacer si è fatta sentire oltre il dovuto. L'unica nota lieta della serata per Pioli, è stato l'impulso dato da Origi che ha impegnato la retroguardia nerazzurra che, per il resto, ha vissuto una serata senza grossi patemi. Martedì prossimo, la gara di ritorno: all'Inter basterà anche la sconfitta con un solo gol di distanza, per staccare il pass per la finalissima; il Milan dovrà vincere con almeno due gol di scarto quantomeno per portare l'esito della contesa ai supplementari. 

90'+5
Ultime battute di gioco dell'euroderby.

90'+3
Conclusione potente ma centrale di Pobega bloccata a terra da Onana.

90'+2
Quattro i minuti di recupero, anche nel secondo tempo.

89'
Punizione in attacco per l'Inter. Nulla di fatto, con la difesa rossonera che rinvia.

89'
Inter che sta amministrando il doppio vantaggio, abbassando i ritmi.

86'
La conclusione di Theo Hernandez è imprecisa e termina oltre la traversa di qualche metro.

84'
Punizione per il Milan dai venticinque metri: sulla palla ci va Tonali.

84'
Gagliardini sbaglia lo stop in area rossonera dilapidando una favorevolissima occasione per il 3-0.

83'
Sostituzione: esce Davide Calabria ed entra Pierre Kalulu Kyatengwa

82'
Sostituzione: esce Brahim Diaz ed entra Tommaso Pobega

82'
Bella iniziativa di Messias che conclude a rete: la deviazione di Darmian permette a Onana di intervenire senza difficoltà.

79'
Ultimi 15' di gioco con l'Inter sempre avanti di due gol.

78'
Sostituzione: esce Hakan Calhanoglu ed entra Roberto Gagliardini

78'
Sostituzione: esce Lautaro Martinez ed entra Joaquín Correa

75'
Azione insistita dei nerazzurri con conclusione di Darmian respinta in corner da Thiaw.

73'
Match che vive una fase di stanca, con le due squadre che stanno gestendo le forze per il finale.

72'
Inter che è stata ridisegnata dopo gli ingressi di Lukaku, De Vrij e Brozovic.

71'
Sostituzione: esce Federico Dimarco ed entra Stefan De Vrij

70'
Sostituzione: esce Edin Dzeko ed entra Romelu Lukaku

69'
Conclusione dalla distanza di Acerbi bloccata senza difficoltà da Maignan.

67'
Milan che continua a spingere, e conquista il suo secondo corner del match.

66'
Milan che ci sta provando con maggiore convinzione, dopo l'ingresso di Origi che sembra aver dato maggiore nerbo al reparto offensivo rossonero.

65'
Ammonito Tomori dopo un brutto intervento su Dzeko.

64'
Palo del Milan! Bella azione dei rossoneri con conclusione di Tonali che colpisce il palo esterno dopo una lieve deviazione di Bastoni!

63'
Sostituzione: esce Henrikh Mkhitaryan ed entra Marcelo Brozovic

62'
Intanto, esplodono alcuni petardi nella curva rossonera.

61'
Doppio cambio dunque in casa Milan con Thiaw e Origi che subentrano rispettivamente a Kjaer e Saelemaekers.

59'
Sostituzione: esce Alexis Saelemaekers ed entra Divock Origi

59'
Sostituzione: esce Simon Kjaer ed entra Malick Thiaw

56'
Altra conclusione dal limite di Tonali che termina sul fondo.

56'
Inter che continua a essere molto più pericolosa di un Milan che ci sta provando dalla distanza.

55'
Girata di Dimarco che per poco non trova la deviazione sotto misura di Lautaro Martinez.

54'
Miracolo di Maignan che devia in corner una conclusione ravvicinata di Dzeko, dopo un'avanzata di Bastoni!

52'
Altra buona occasione per i rossoneri che Messias che spreca tutto da ottima posizione.

50'
Bella conclusione di Brahim Diaz, sorvegliata da Onana che comunque c'era sulla traiettoria.

49'
Nessun cambio per i due roster, entrati in campo con gli stessi effettivi con cui hanno concluso il primo tempo. Resta a terra Dumfries, dopo una gomitata involontaria ricevuta da Giroud.

0'
Ore 22:06: inizia il secondo tempo!

Ore 21:50: termina il primo tempo! Milan-Inter 0-2! Inter in vantaggio di due gol, al termine dei primi 45' dell'Euroderby delle semifinali di Champions League. Nerazzurri che hanno dominato in lungo e in largo, come testimoniano i due gol, il legno colpito da Calhanoglu e una serie di occasioni molto interessanti. Milan invece non pervenuto che ha perso anche Bennacer, cammin facendo. Sugli sviluppi del primo corner del match, era l'8' quando i nerazzurri passavano in vantaggio grazie a una pregevole girata all'interno dell'area rossonera di Dzeko. Tre minuti dopo, arrivava il raddoppio: azione innestata da Dimarco che serviva Lautaro; giocata dell'argentino che premiava Mkhitaryan che trafiggeva Maignan per la seconda volta con una conclusione potente e precisa. I rossoneri non reagivano e al 17' rischiavano addirittura lo 0-3 quando Calhangolu colpiva clamorosamente il palo, con una violenta bordata dal limite. Sulla ribattuta prima ci provava Mkhitaryan che trovava l'opposizione di Maignan e poi Barella che non riusciva a coordinarsi, mandando alto. Per il Milan, pioveva sul bagnato perché usciva per infortunio anche Bennacer ed entrava Messias. Il canovaccio della gara non cambiava perché l'Inter quando attaccava trovava sempre il modo di rendersi pericolosa: allo scoccare della mezzora, l'arbitro prima accordava un penalty per una presunta trattenuta di Kjaer su Lautaro. Poi, dietro consiglio del VAR, tornava sui propri passi cancellando il rigore ai nerazzurri e anche il cartellino giallo al difensore danese del Milan. Il tempo si chiudeva con i rossoneri in attacco, ma senza grossa convinzione e i nerazzurri che si limitavano a controllare senza correre nessun rischio.

45'+4
Cross di Messias che però non trova nessun rossonero pronto alla deviazione vincente.

45'+2
Ammonito Krunic per proteste dopo una gomitata di Mkhitaryan che viene anch'esso ammonito.

45'+1
Intanto, sono quattro i minuti di recupero accordati da Gil Manzano.

45'+1
Grande chiusura di Dumfries sul tentativo di penetrazione di Saelemaekers.

45'
Punizione per il Milan nella metà campo nerazzurra.

44'
Milan che ci prova con la forza dei nervi ma senza grossa convinzione.

42'
Resta a terra Saelemaekers dopo una gomitata involontaria di Dumfries. Nessun problema per il centrocampista belga del Milan.

41'
Fasi finali di un primo tempo, sinora dominato da un'Inter in grande spolvero.

40'
Brutto intervento di Theo Hernandez su Dumfries. Il francese viene solo richiamato dall'arbitro.

36'
Nerazzurri che insistono con Dumfries che non ci arriva per pochissimo. Gli uomini di Inzaghi stanno legittimando il doppio vantaggio sin qui acquisito, con una serie di occasioni nitide.

35'
Inter ancora pericolosa: Lautaro Martinez ci prova dal limite e il pallone sorvola la traversa non di molto.

34'
Gil Manzano prima assegna il rigore per l'Inter per atterramento di Kjaer su Lautaro e poi, dopo aver rivisto l'azione al VAR, decide di tornare sui propri passi. Tolta anche l'ammonizione al difensore danese.

31'
Prima azione manovrata dei rossoneri con Calabria che ci prova di tacco. Palla che però va fuori.

30'
Gioco che adesso latita in mezzo al campo, con il Milan che prova a impostare e l'Inter che attende sorniona.

29'
Scintille fra Bastoni e Brahim Diaz, entrambi richiamati dall'arbitro.

27'
Punizione per il Milan quasi all'altezza della bandierina del calcio d'angolo.

26'
Milan che prova a rifarsi sotto, ma l'Inter controlla senza grossi problemi.

25'

Conclusione di Dzeko che stavolta è imprecisa, dopo un'altra ripartenza nerazzurra.

21'
Tonali cade a terra, ma Gil Manzano fa cenno di proseguire. Decisione del direttore di gara che anche stavolta è corretta.

19'
Milan che ancora non ha reagito dopo il doppio vantaggio nerazzurro.

18'
Sostituzione: esce Ismael Bennacer ed entra Junior Walter Messias

17'
Inter vicinissima al terzo gol! Calhanoglu colpisce clamorosamente il palo, con una bordata dalla distanza. Sul prosieguo dell'azione, ci prova Mkhitaryan ma Maignan respinge sui piedi di Barella che però non trova la coordinazione giusta per battere a rete, mandando alto.

15'
Primo corner per il Milan: cadono a terra Saelemaekers e Giroud, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. Intanto, zoppica vistosamente Bennacer.

11'
Gol Inter! Milan-Inter 0-2! Raddoppio dell'Inter! Combinazione Lautaro-Mkhitaryan e incursione dell'armeno che solo davanti a Maignan, lo supera con una conclusione precisa! Micidiale l'uno-due assestato in questo avvio di gara dagli uomini di Inzaghi.

10'
Partita che dunque si mette sui binari preferiti dagli uomini di Inzaghi che adesso potranno gestire e ripartire.

8'
Gol Inter! Milan-Inter 0-1! Inter in vantaggio! Sugli sviluppi del calcio d'angolo, Dzeko trova la coordinazione e infila con una splendida girata al volo! Nulla da fare per Maignan, di fronte alla prodezza del fuoriclasse bosniaco.

8'
Primo corner del match per i nerazzurri.

7'
Punizione per l'Inter nella trequarti rossonera.

1'
Grande intensità fini dalle primissime battute, com'era prevedibile.

0'
Ore 21:00: inizia la partita!

Arbitro: spagnolo Manzano J. G.

Tutto pronto per il match valido per la Semi Finale d'andata della Champions League 2022-2023. Segui la partita su DataSport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Milan
IN CAMPO (4-2-3-1)
16 M. Maignan
2 D. Calabria 83°
24 S. Kjaer 59°
23 F. Tomori 65°
19 T. Hernandez
33 R. Krunic 47°
8 S. Tonali
4 I. Bennacer 18°
10 B. Diaz 82°
56 A. Saelemaekers 59°
9 O. Giroud

IN PANCHINA
20 P. Kalulu Kyatengwa 83°
83 A. Mirante
L. Nava
46 M. Gabbia
5 F. Ballo-Toure
D. Origi 59°
M. Thiaw 59°
C. De Ketelaere
30 J. Messias 18°
T. Pobega 82°
12 A. Rebic
Allenatore:  Stefano Pioli
Inter
IN CAMPO (3-5-2)
24 A. Onana
36 M. Darmian
15 F. Acerbi
95 A. Bastoni
2 D. Dumfries
23 N. Barella
20 H. Calhanoglu 78°
22 H. Mkhitaryan 47° 63° 11°
32 F. Dimarco 71°
10 L. Martinez 78°
9 E. Dzeko 70°

IN PANCHINA
18 R. Gosens
90 R. Lukaku 70°
19 J. Correa 78°
1 S. Handanovic
21 A. Cordaz
77 M. Brozovic 63°
12 R. Bellanova
46 M. Zanotti
6 S. De Vrij 71°
5 R. Gagliardini 78°
14 K. Asllani
33 D. D'Ambrosio
Allenatore:  Simone Inzaghi

Logo Milan

4-2-3-1

Arbitro: Jesus Gil Manzano

Logo Inter

3-5-2

16 Maignan
24 Onana
2 Calabria
36 Darmian
24 Kjaer
15 Acerbi
23 Tomori
95 Bastoni
19 Hernandez
2 Dumfries
33 Krunic
23 Barella
8 Tonali
20 Calhanoglu
4 Bennacer
22 Mkhitaryan
10 Diaz
32 Dimarco
56 Saelemaekers
10 Martinez
9 Giroud
9 Dzeko

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Milan-Inter 0-2

MARCATORI: 8' Dzeko (I), 11' Mkhitaryan (I).
MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Calabria 5,5 (83' Kalulu Kyatengwa sv) , Kjaer 6 (59' Thiaw 6) , Tomori 5,5, Hernandez 6; Krunic 5,5, Tonali 6; Bennacer sv (18' Messias 5,5) , Diaz 5,5 (82' Pobega sv) , Saelemaekers 5 (59' Origi 6,5) ; Giroud 5.
A disposizione: Mirante, Nava, Gabbia, Ballo-Toure, De Ketelaere, Rebic.
Allenatore: Stefano Pioli 5.
INTER (3-5-2): Onana 6; Darmian 6,5, Acerbi 6,5, Bastoni 6,5; Dumfries 6,5, Barella 7, Calhanoglu 7,5 (78' Gagliardini 5,5) , Mkhitaryan 7 (63' Brozovic 6) , Dimarco 7 (71' De Vrij 6) ; Martinez 6,5 (78' Correa sv) , Dzeko 7 (70' Lukaku sv) .
A disposizione: Gosens, Handanovic, Cordaz, Bellanova, Zanotti, Asllani, D'Ambrosio.
Allenatore: Simone Inzaghi 7.
ARBITRO: Jesus Gil Manzano 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 45+2' Krunic (M); 45+2' Mkhitaryan (I); 65' Tomori (M).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-3.
RECUPERO: pt 4, st 4