Champions League 2021-2022
Champions League 2021-2022
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2021-2022 4^ giornata Juventus Zenit San Pietroburgo

2 novembre 2021 ore 21:00

Arbitro: Alejandro Jose Hernandez Hernandez

Juventus

11° P. Dybala
56° P. Dybala (Rig.)
74° F. Chiesa
82° A. Morata

Logo Juventus
4
-
2

Conclusa

Logo Zenit San Pietroburgo

Zenit San Pietroburgo

26° L. Bonucci (Aut.)
90° +4 S. Azmoun
11° P. Dybala
56° P. Dybala (Rig.)
74° F. Chiesa
82° A. Morata
26° L. Bonucci (Aut.)
90° +4 S. Azmoun

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giovanni Rolle
Mostra dettagli:

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-ZENIT 4-2 La crisi dei bianconeri in campionato non si riflette sulla Champions. I bianconeri superano agevolmente lo Zenit San Pietroburgo, trascinati da un Dybala incontenibile, e staccano il biglietto er gli ottavi di finale don due partite di anticipo. 

Finisce la partita: la Juve batte lo zenit e vola negli ottavi. 

90'+4
su assist di Artem Dzyuba Gol di Sardar Azmoun

89'
ammonito Dejan Kulusevski

86'
Un'ovazione accompagna l'uscita dal campo di Dybala. 

85'
Sostituzione: esce Paulo Dybala ed entraDejan Kulusevski

82'
su assist di Paulo Dybala Gol diAlvaro Morata

82'
4-0 JUVENTUS!!!!!!! Anche Morata si iscrive alla giostra del gol. 

80'
Sostituzione: esce Federico Bernardeschi ed entra Adrien Rabiot

80'
Sostituzione: esce Manuel Locatellied entraHenrique Ramos de Oliveira Melo Arthur

78'
Chistiakov salva sulla linea sulla conclusione di Chiesa. 

75'
Sostituzione: esce Claudinhoed entraAleksandr Erokhin

75'
Sostituzione: esce Yaroslav Rakitskiyed entraArtem Dzyuba

74'
3-1 JUVENTUS!!!!!!!! Chiesa porta a tre le reti bianconere. 

74'
Gol di Federico Chiesa

73'
Bella percussione centrale di McKennie, che entra in area e colpisce la traversa interna. 

70'
Szczesny para sul Malcom, poi Claudinho mette fuori. 

68'
ammonito Manuel Locatelli per un'entrata da dietro su Malcom. .

64'
Dybala calcia a lato. 

62'
Tiro fuori di Dybala. 

60'
Sostituzione: esce Vyacheslav Karavaeved entraFilipe Silva de Oliveira Malcom

60'
Sostituzione: esce Andrey Mostovoyed entraDanil Krugovoi

56'
Gol su rigore di Paulo Dybala

56'
JUVENTUS 2-1!!!!!!!!! Questa volta Dybala non sbaglia del dischetto, nonostante il portiere avesse intuito la direzione. 

56'
L'arbitro fa ripetere la pena. 

56'
Dal dischetto Dybalal riesce a spiazzare il portiere ma calcia fuori. 

55'
Rigore per la Juve: Claudinho sgambetta Chiesa. 

55'
ammonito Dejan Lovren per un fallo di gioco su Chiesa. 

53'
Dybala ancora pericoloso da fuori area: para in due tempi Kritsyuk.

50'
Anche il secondo tempo inizia ne segno di Dybala: di poco fuori i tiro dell'argentino. 

46'
Inizia il secondo tempo. 

26'
Autogol di Leonardo Bonucci

FINALE PRIMO TEMPO: JUVENTUS-ZENIT 1-1 Squadre negli spogliatoi sull'1-1. Al vantaggio siglato da uno scatenato Dibala risponde la sfortunata autorete di Bonucci. 

Finisce il primo tempo all'Allianz Stadium. 

45'
Tiro in porta di Bernardeschi, para  Kritsyuk.

38'
Morata mette la palla alle spalle di Stanislav Kritsyuk ma lo spagnolo è in fuorigioco. 

31'
Colpo di testa di Chiesa sul traversone di Locatelli, parata plastica di  Kritsyuk.

26'
1-1 ZENIT!!!!!!!!!!!!!!! Bonucci sfortunatissimo: una conclusione di   Karavaev incoccia contro la nuca del difensore bianconero, la palla si impenna e finisce proprio nel sette, impendibile per Szczesny.

26'
Rakitskiy riesce con un po' di mestiere a fermare il contropiede di Chiesa. 

22'
Tiro impreciso di Andrey Mostovoy.

21'
Diagonale rasoterra di Bernardeschi, sporcato da un difensore avversario, viene deviato con un po' di difficoltà da Kritsyuk.

19'
Grande azione di Dybala: semina gli avversari come birilli poi appoggia verso Morata, che però tira alto. 

17'
Danilo rischia l'autorete alleggerendo il pallone verso Szczesny con il petto. 

11'
1-0 JUVENTUS!!!!!!!!!!  Dybala scatenato, insacca con un sinistro imparabile appena dentro l'area. 

11'
Gol di Paulo Dybala

10'
Dtyba colpisce il palo da fuori area. 

9'
Un rimpallo favorisce Dybala, che però tira fuori. 

4'
Sul corner battuto da  Rakitskiy , Lovren mette fuori di testa. 

2'
Cs di Danilo, direttamente tra e braccia di  Stanislav .Kritsyuk.

1'
E' iniziata la partita. 

Sta per iniziare Juventus-Zenit. Bianconeri alla caccia della qualificazione in anticipo. Nessuna novità per quanto riguarda la formazione mandata in campo da Allegri. Chiesa parte titolare. 

Arbitra lo spagnolo Alejandro Jose Hernandez Hernandez

Tutto pronto per il match valido per la IV giornata della Fase a Gironi di Champions League 2021-2022. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Juventus
IN CAMPO (4-4-2)
1 W. Szczesny
13 L. Danilo
19 L. Bonucci 26°
4 M. De Ligt
12 L. Alex Sandro
22 F. Chiesa 74°
14 W. McKennie
M. Locatelli 80° 68°
33 F. Bernardeschi 80°
10 P. Dybala 11° (R)56° 85° 82°
9 A. Morata 82°

IN PANCHINA
M. Perin
31 C. Pinsoglio
3 G. Chiellini
D. Rugani
5 H. Arthur 80°
30 R. Bentancur
16 J. Cuadrado
25 A. Rabiot 80°
44 D. Kulusevski 85° 89°
Allenatore
Massimiliano Allegri
Zenit San Pietroburgo
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 S. Kritsyuk
2 D. Chistiakov
D. Lovren 55°
44 Y. Rakitskiy 75°
19 A. Sutormin
25 W. Barrios
94 M. Wendel
15 V. Karavaev 60°
17 A. Mostovoy 60°
11 . Claudinho 75°
7 S. Azmoun 94°

IN PANCHINA
41 M. Kerzhakov
91 D. Byazrov
4 D. Krugovoi 60°
10 F. Malcom 60°
85 D. Kuznetsov
94 D. Khotulev
64 K. Kravtsov
22 A. Dzyuba 94° 75°
21 A. Erokhin 75°
Allenatore
Sergej Semak

Logo Juventus

4-4-2

Arbitro: Alejandro Jose Hernandez Hernandez

Logo Zenit San Pietroburgo

3-4-2-1

1 Szczesny
1 Kritsyuk
13 Danilo
2 Chistiakov
19 Bonucci
Lovren
4 De Ligt
44 Rakitskiy
12 Alex Sandro
19 Sutormin
22 Chiesa
25 Barrios
14 McKennie
94 Wendel
Locatelli
15 Karavaev
33 Bernardeschi
17 Mostovoy
10 Dybala
11 Claudinho
9 Morata
7 Azmoun

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giovanni Rolle

Arbitro
Alejandro Jose Hernandez Hernandez 6.5
Giusta la ripetizione del penalty, fallito da Dybala, per l'ingresso di alcuni giocatori dello Zenit in area.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.0
In Champions è tutta un'altra Juve. Quarta vittoria in altrettante gare e biglietto per gli ottavi staccato con due turni di anticipo.
Wojciech Szczesny (POR): 6.5
Deve parare anche il retropassaggio col petto di Danilo. Nella ripresa compie una bella parata su Malcom.
Luiz da Silva Danilo (DIF): 6.5
Tante sovrapposizioni.
Leonardo Bonucci (DIF): 6.0
davvero sfortunato nell'occasione dell'autogol.
Matthijs De Ligt (DIF): 6.5
Trasmette sicurezza a tutto il reparto.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 6.0
Sfodera qualche cross interessante.
Federico Chiesa (ATT): 7.0
Dopo Dybala c'è lui: un gol e un rigore procurato.
Wenston McKennie (CEN): 7.0
Sfortunato: colpisce la traversa interna e il pallone rimbalza in campo.
Manuel Locatelli (CEN): 6.5
Buona prestazione, peccato per il giallo.
Federico Bernardeschi (CEN): 6.5
Sfodera una buona prestazione e il pubblico apprezza.
Paulo Dybala (ATT): 8.0
E' il mattatore della serata. Crea un'occasione dopo l'altra.
Alvaro Morata (ATT): 6.0
Impreciso e sciupone, Alla fine però riesce a trovare il gol.
Daniele Rugani (DIF): s.v.
Non giudicabile.
Henrique Ramos de Oliveira Melo Arthur (CEN): s.v.
Non giudicabile.
Adrien Rabiot (CEN): s.v.
Non giudicabile.
Dejan Kulusevski (CEN): 5.5
Prende un'ammonizione inutile.
Zenit San Pietroburgo
Allenatore: Sergej Semak 5.0
Troppa libertà viene concessa a Dybala. E l'argentino ringrazia sfornando una prestazione monstre.
Stanislav Kritsyuk (POR): 6.0
Para quello che si può parare, compreso il rigore di Dybala che poi l'arbitro fa ripetere.
Dmitrii Chistiakov (DIF): 6.0
Compie un salvataggio sulla linea.
Dejan Lovren (DIF): 6.0
Contro Morate riesce a cavarsela, un po' meno quando viene puntato da Chiesa.
Yaroslav Rakitskiy (DIF): 5.5
Ci mette il fisico ma la serata è parecchio impegnativa.
Alex Sutormin (CEN): 6.0
Riesce a tenere botta.
Wilmar Barrios (CEN): 5.5
Ci prova ma non basta.
Marcus Valle da Silva Wendel (CEN): 5.5
Perde il duello con McKennie.
Vyacheslav Karavaev (DIF): 5.0
Fa molta fatica a contenere Chiesa.
Andrey Mostovoy (CEN): 6.5
prova a dare grattacapi ai bianconero con la sua qualità.
Claudinho (CEN): 5.0
Ha buone qualità ma è suo il fallo da rigore (netto) su Chiesa.
Sardar Azmoun (ATT): 6.0
Alla fine c'è anche il suo nome nel tabellino dei marcatori.
Danil Krugovoi (DIF): 5.0
Apre le porte per il quarto gol della Juve.
Filipe Silva de Oliveira Malcom (ATT): 6.5
prova a mettere in difficoltà Szczesny, che risponde alla grande.
Daniil Kuznetsov (ATT): s.v.
Non giudicabile.
Artem Dzyuba (ATT): 6.0
Sua la sponda per il gol che chiude la gara.
Aleksandr Erokhin (CEN): s.v.
Non giudicabile.
-
Possesso palla
-
12
Tiri totali
5
7
Tiri specchio
2
-
Tiri respinti
-
1
Legni
-
2
Corner
3
5
Falli
3
1
Fuorigioco
-
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Juventus-Zenit San Pietroburgo 4-2

MARCATORI: 11' Dybala (J), 26' Bonucci (Aut.) (J), 56' Dybala (Rig.) (J), 74' Chiesa (J), 82' Morata (J), 90+4' Azmoun (Z).
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny ; Danilo , Bonucci (' ) , De Ligt , Alex Sandro ; Chiesa , McKennie , Locatelli (80' Arthur ) , Bernardeschi (80' Rabiot ) ; Dybala (85' Kulusevski ) , Morata .
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chiellini, Bentancur, Cuadrado.
Allenatore: Massimiliano Allegri 7.
ZENIT (3-4-2-1): Kritsyuk ; Chistiakov , Lovren , Rakitskiy (75' Dzyuba ) ; Sutormin , Barrios , Wendel (' ) , Karavaev (60' Malcom ) ; Mostovoy (60' Krugovoi ) , Claudinho (75' Erokhin ) ; Azmoun .
A disposizione: Kerzhakov, Byazrov, Khotulev, Kravtsov.
Allenatore: Sergej Semak 5.
ARBITRO: Alejandro Jose Hernandez Hernandez 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 55' Lovren (Z); 68' Locatelli (J); 89' Kulusevski (J).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 2-3.
RECUPERO: pt 0, st 0