Champions League 2021-2022
Champions League 2021-2022
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2021-2022 6^ giornata Milan Liverpool

7 dicembre 2021 ore 21:00

Arbitro: Danny Desmond Makkelie

Milan

30° F. Tomori

Logo Milan
1
-
2

Conclusa

Logo Liverpool

Liverpool

37° M. Salah
57° D. Origi

Milan

Logo Milan
1
30° F. Tomori
37° M. Salah
57° D. Origi

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Giacomo Mirandola
Mostra dettagli:

Un brutto Milan perde contro il Liverpool delle riserve e abbandona l'Europa arrivando ultimo nel suo girone, anche alla luce della vittoria dell'Atletico Madrid in casa del Porto. Partita nel complesso brutta da vedere, giocata a ritmi bassi e in cui nessuna delle due squadre si è particolarmente impegnata a dare spettacolo, cosa grave soprattutto per un Milan con niente da perdere e un estremo bisogno dei 3 punti. Alla fine ha vinto la squadra più forte, il tutto gestendo le energie dei suoi fenomeni alla luce dei tanti impegni che aspettano i Reds nelle prossime settimane. Il Milan esce dalla Champions complessivamente a testa medio-alta, pur meritando l'eliminazione. Sul groppone dei rossoneri pesano tanto gli infortuni, l'atteggiamento spesso timoroso e, in parte, gli episodi arbitrali spesso sfavorevoli.

90'+6
Finisce qui! Milan-Liverpool 1-2!

90'+2
Altro cambio: esce Neco Williams ed entra Conor Bradley

90'+2
Sostituzione Liverpool: esce Takumi Minamino ed entra Max Woltman

90'+1
Tre minuti di recupero

89'
Occasionissima Oxlade-Chamberlain, che a tu per tu con Maignan spara alto

86'
COSA HA SBAGLIATO KESSIÈ!? A tu per tu con Allison calcia addosso al portiere avversario. Errore imperdonabile

85'
Ci prova Ibrahimovic in rovesciata, ma colpisce male.

83'
Sostituzione Milan: esce Rade Krunic ed entra Tiemoué Bakayoko

80'
Sostituzione Liverpool: esce Divock Origi ed entra Henrique Tavares Fabinho

75'
Milan che cerca di trovare gli ultimi assalti, ma fatica terribilmente a fare il suo gioco

70'
Occasione Origi, che stacca da solo dentro l'area rossonera ma non trova la porta

65'
Sostituzione Milan: esce Pierre Kalulu ed entra Alessandro Florenzi

65'
Altro cambio: esce Sadio Mané ed entra Joe Gomez

64'
Sostituzione Liverpool: esce Mohamed Salah ed entra Naby Keita

62'
Grande occasione Milan! Krunic calcia dal limite dell'area ma la conclusione termina di poco alta.

60'
Altro cambio: esce Sandro Tonali ed entra Ismael Bennacer

59'
Sostituzione Milan: esce Brahim Diaz ed entra Alexis Saelemaekers

57'
RETE! CONCLUDE LA RIMONTA IL LIVERPOOL CON ORIGI! Erroraccio clamoroso di Tomori che si fa rubare palla al limite della sua area da Manè. L'africano conclude, Maignan salva con un miracolo ma sulla respinta arriva di testa Origi e finalizza. 2-1 Liverpool!

50'
Ripartita a ritmi più alti questa ripresa!

46'
Ore 22:05, inizia il secondo tempo

Nonostante il blasone delle contendenti in campo non è stato un primo tempo memorabile quello visto stasera a San Siro. La partita è giocata a ritmi blandi e a parte i due gol nessuna delle due squadre ha davvero avuto occasioni evidenti. Il Milan è stato fortunato e cinico a passare in vantaggio sfruttando un calcio piazzato, ma alcuni giocatori devono fare Mea Culpa per il gol subito, non certo frutto di una difesa ineccepibile. In ogni caso il primo tempo al Do Dragao è terminato 0-0 e la possibilità di qualificazione resta apertissima. Appuntamento tra pochi minuti per un secondo tempo assolutamente decisivo.

45'+3
Finisce qui il primo tempo. Milan-Liverpool 1-1

45'
Segnalati 2 minuti di recupero

42'
Nessuna delle due squadre ha sfruttato l'inerzia del gol realizzato, ritmi bassi in questo primo tempo.

37'
RETE! PAREGGIA SUBITO IL LIVERPOOL CON SALAH! Bel dribblig di Oxlade-Chamberlain, Maignan non è perfetto e Salah si avventa sulla respinta e fa 1-1. Dormita generale della difesa rossonera!

33'
Prova a rispondere il Liverpool! Origi vince un rimpallo e calcia forte ma centrale, nessun problema per Maignan

30'
RETE! MILAN IN VANATGGIO CON TOMORI! Bel corner di Messias su cui Romagnoli sfiora mettendo in difficoltà Allison. Il portiere brasiliano interviene male e Tomori si avventa sulla respinta e fa 1-0 Milan!

25'
Partita molto chiusa fino a questo momento, poche occasioni da ambo le parti

20'
Ci prova Konaté di testa su corner ma manca la porta

15'
Gioco un po' spezzettato ora a causa di una botta subita da Romagnoli

10'
Fase di studio, il Liverpool per ora controlla maggiormente il possesso palla

5'
Prima occasione Liverpool. Williams ci prova da fuori ma Maignan blocca facilmente la conclusione centrale!

1'
Ore 21:00, inizia Milan-Liverpool!

Situazione ben diversa per Jurgen Klopp, arrivato a San Siro con la certezza del primo posto nel girone già in tasca e che ha optato epr un ampio turnover tra i suoi. Titolari abituali troviamo infatti solo Allison, Salah e Manè. Addirittura nemmeno convocati per il Liverpool Van Dijk, Henderson, Thiago Alcantara e Diogo Jota.

Ultima chiamata per i rossoneri di Stefano Pioli, costretti a vincere questa sera sperando in un contemporaneo risultato favorevole tra Porto e Atletico Madrid per qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League. Milan che schiera in campo la miglior formazione possibile alla luce della situazione di emergenza infortuni in cui si trova. Titolari inamovibili i soliti Maignan, Romagnoli (tornato il titolare del reparto a causa del lungo infortunio di Kjaer), Tomori, Theo Hernandez (che ha smaltito il raffreddore che gli aveva impedito di allenarsi ieri), Tonali, Kessiè, Brahim Diaz e Ibrahimovic, l'uomo che deve guidare i rossoneri all'impresa. Sulla destra Kalulu preferito a Florenzi in difesa e Messias schierato al posto di Saelaemakers. Esterno sinistro Krunic per sostituire il neo infortunato Leao.

Arbitra l'olandese Makkelie D. D.

Tutto pronto per il match valido per la VI giornata della Fase a Gironi di Champions League 2021-2022. Segui la partita su Datasport e non perderti tutti gli aggiornamenti in tempo reale.
Milan
IN CAMPO (4-2-3-1)
16 M. Maignan
20 P. Kalulu Kyatengwa 65°
13 A. Romagnoli
23 F. Tomori 30°
19 T. Hernandez
8 S. Tonali 60°
79 F. Kessie
30 J. Messias
10 B. Diaz 59°
33 R. Krunic 83°
11 Z. Ibrahimovic

IN PANCHINA
96 A. Jungdal
1 C. Tatarusanu
5 F. Ballo-Toure
46 M. Gabbia
25 A. Florenzi 65°
41 T. Bakayoko 83°
56 A. Saelemaekers 59°
4 I. Bennacer 60°
27 D. Maldini
Allenatore
Stefano Pioli
Liverpool
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
76 N. Williams 92°
47 N. Phillips
5 I. Konaté
21 K. Tsimikas
T. Morton
15 A. Oxlade-Chamberlain
18 T. Minamino 92°
10 S. Mané 65°
27 D. Origi 57° 80°
11 M. Salah 64° 37°

IN PANCHINA
62 C. Kelleher
H. Davies
26 A. Robertson
66 T. Alexander-Arnold
J. Norris
32 J. Matip
12 J. Gomez 65°
8 N. Keita 64°
3 H. Fabinho 80°
C. Bradley 92°
E. Dixon-Bonner
M. Woltman 92°
Allenatore
Jurgen Klopp

Logo Milan

4-2-3-1

Arbitro: Danny Desmond Makkelie

Logo Liverpool

4-3-3

16 Maignan
1 Alisson
20 Kalulu Kyatengwa
76 Williams
13 Romagnoli
47 Phillips
23 Tomori
5 Konaté
19 Hernandez
21 Tsimikas
8 Tonali
Morton
79 Kessie
15 Oxlade-Chamberlain
30 Messias
18 Minamino
10 Diaz
10 Mané
33 Krunic
27 Origi
11 Ibrahimovic
11 Salah

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Giacomo Mirandola

Arbitro
Danny Desmond Makkelie 6.0
Partita senza un tasso agonistico particolarmente elevato, non difficile da dirigere. La terna arbitrale fa il suo, senza sbagliare.

Milan
Allenatore: Stefano Pioli 5.0
Male. Non si può arrivare ad una partita di questa importanza con questo atteggiamento. I suoi sono intimoriti e soprattutto sbagliano tantissimo. Partita da cui imparare ma da dimenticare dal punto di vista del gioco espresso.
Mike Maignan (POR): 6.0
Grande intervento su Manè. Non perfetto sul primo gol
Pierre Kalulu Kyatengwa (DIF): 6.0
Poco in fase offensiva, ma dietro fa il suo
Alessio Romagnoli (DIF): 6.0
Gioca abbastanza bene. Difficile da saltare
Fikayo Tomori (DIF): 5.5
Bravissimo sul gol, ma la palla persa sul 2-1 Liverpool pesa come un macigno
Theo Hernandez (DIF): 4.5
Malissimo. Non riesce mai a spingere e perde una miriade di palloni
Sandro Tonali (CEN): 6.5
Uno dei migliori dei suoi. Si accende ad intermittenza, ma almeno ci prova
Franck Kessie (CEN): 4.5
Non pervenuto. Anche lui perde una quantita eccessiva di palloni
Junior Walter Messias (ATT): 5.0
Non riesce a saltare l'uomo. Pressa sempre, ma con troppo vigore. Fa troppi falli
Brahim Diaz (CEN): 5.5
Prova a dare imprevedibilità all'attacco rossonero, ma la fisicità dei Reds lo limita
Rade Krunic (CEN): 6.5
Non è un fattore davanti, ma in copertura è quasi impeccabile
Zlatan Ibrahimovic (ATT): 5.0
Tocca troppi pochi palloni. Non riesce a guidare i suoi all'impresa
Alessandro Florenzi (CEN): 6.0
Entra ma non cambia la partita
Tiemoué Bakayoko (CEN): s.v.
Alexis Saelemaekers (CEN): 6.5
Buon impatto nel match, forse avrebbe dovuto giocare di più
Ismael Bennacer (CEN): 5.5
Ci prova, ma anche lui perde qualche pallone di troppo
Liverpool
Allenatore: Jurgen Klopp 6.5
I suoi fanno il compitino e vincono senza nemmeno impegnarsi troppo grazie agli errori del Milan. Ottima la gestione dei suoi top player, tutti lasciati a riposo per tutta la partita o almeno per una parte.
Ramses Becker Alisson (POR): 5.5
Inoperoso tranne che sul gol, dove non è impeccabile
Neco Williams (DIF): 6.0
Non spinge ma limita bene la fascia sinistra rossonera
Nathaniel Phillips (DIF): 6.0
Contiene bene Ibrahimovic
Ibrahima Konaté (DIF): 6.0
Soffre poco come il compagno di reparto
Konstantinos Tsimikas (DIF): 6.5
Messias prova a saltarlo, ma non riesce mai
Tyler Morton (CEN): 6.0
Fa il compitino
Alex Oxlade-Chamberlain (CEN): 6.5
Bene. Sempre pericoloso in attacco. Suo il primo tiro sul gol di Salah
Takumi Minamino (ATT): 6.5
Da una certa imprevedibilità al gioco dei Reds
Sadio Mané (ATT): 6.5
Non gioca benissimo, ma alla prima occasione utile sfiora il gol propiziando poi quello di Origi
Divock Origi (ATT): 6.5
Si fa trovare pronto quando arriva la respinta sul tiro di Manè. Finalizzatore
Mohamed Salah (ATT): 7.0
Gol, dribbling, gestione. Un giocatore completo e, attualmente, uno dei migliori al mondo
Joe Gomez (DIF): 6.0
Entra e aiuta a contenere il debole assalto finale rossonero
Naby Laye Keita (CEN): 6.0
Aiuta i compagni, buon filtro in mezzo al campo.
Henrique Tavares Fabinho (CEN): s.v.
Conor Bradley (CEN): s.v.
Max Woltman (ATT): s.v.
-
Possesso palla
-
7
Tiri totali
15
3
Tiri specchio
7
-
Tiri respinti
-
-
Legni
-
3
Corner
9
9
Falli
15
2
Fuorigioco
1
-
Ammoniti
-
-
Espulsi
-

Milan-Liverpool 1-2

MARCATORI: 30' Tomori (M), 37' Salah (L), 57' Origi (L).
MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Kalulu Kyatengwa 6 (65' Florenzi 6) , Romagnoli 6, Tomori 5,5, Hernandez 4,5; Tonali 6,5 (60' Bennacer 5,5) , Kessie 4,5; Messias 5, Diaz 5,5 (59' Saelemaekers 6,5) , Krunic 6,5 (83' Bakayoko sv) ; Ibrahimovic 5.
A disposizione: Jungdal, Tatarusanu, Ballo-Toure, Gabbia, Maldini.
Allenatore: Stefano Pioli 5.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson 5,5; Williams 6 (90+2' Bradley sv) , Phillips 6, Konaté 6, Tsimikas 6,5; Morton 6, Oxlade-Chamberlain 6,5, Minamino 6,5 (90+2' Woltman sv) ; Mané 6,5 (65' Gomez 6) , Origi 6,5 (80' Fabinho sv) , Salah 7 (64' Keita 6) .
A disposizione: Kelleher, Davies, Robertson, Alexander-Arnold, Norris, Matip, Dixon-Bonner.
Allenatore: Jurgen Klopp 6,5.
ARBITRO: Danny Desmond Makkelie 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: nessuno.
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-9.
RECUPERO: pt 2, st 3