Champions League 2018-2019
Champions League 2018-2019
Tempo reale
Tempo reale

6 novembre 2018 ore 21:00
Il Meteo ora sul campo

Arbitro: Bjorn Kuipers

Napoli

63° L. Insigne (Rig.)

1
-
1

Conclusa

Paris Saint Germain

45° +2 J. Bernat

Napoli


1
63° L. Insigne (Rig.)
45° +2 J. Bernat

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Massimiliano Grimaldi
Mostra dettagli:

Napoli e Psg finisce ancora in parità. Come nel match d'andata anche il ritorno regala un pareggio tra la formazione di Ancelotti e quella francese. Primo tempo quasi tutto di marca transalpina, con gli uomini di Tuchel che trovano il gol del vantaggio solo allo scadere del secondo minuto di recupero della prima frazione di gioco grazie a Bernat. Nella ripresa il Napoli scende in campo con un piglio diverso e fin dalle prima battute mette sotto i francesi. Mertens, Insigne, Callejon prendono a pallonate Buffon che si erge a vero protagonista, deviando in angolo ogni conclusione degli azzurri. Il baluardo italiano, però, deve capitolare quando al 63' Insigne dal dischetto trasforma un calcio di rigore accordato per un fallo su Callejon proprio dello stesso Buffon in uscita. Il folletto partenopeo con freddezza prende il pallone dalle mani di Mertens pronto a prendersi la responsabilità, e dagli undici metri piazza il pallone all'angolino, superando Buffon. Uno a uno e gara che si riapre. Il Napoli ci prova ancora a mettere la freccia, ma la fatica della rimonta, accorcia il fiato degli azzurri, con i francesi che rientrano forte in partita e nel finale di gara mettono in apprensione la retroguardia di casa in qualche occasione. Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara che sancisce la fine del match sul risultato di 1-1. Il Napoli in virtù di questo punto agganci al primo posto in classifica il Liverpool, caduto per 2-0 sul campo della Stella Rossa, e supera nella classifica avulsa gli stessi inglesi grazie alla vittoria nello scontro diretto. Il Psg, invece, è terzo con cinque punti all'attivo mentre la Stella Rossa è ultima con quattro punti. Un girone apertissimo con il Napoli che potrà sfruttare ancora il turno casalingo, nel prossimo match, questa volta contro la Stella Rossa, provando così ad ipotecare il passaggio del turno, magari sperando in un risultato favorevole a Parigi dove si incontreranno Psg e Liverpool

Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio, con il Napoli che riesce a riacciuffare il pareggio, grazie ad un inizio di secondo tempo importante, che ha messo alle corde il Psg. 

90'+4
Fallo di Verratti su Hysaj. Calcio di punizione per il Napoli

90'+2
Sostituzione numero tre per il Psg: esce Thilo Kehrer ed entra Eric Maxim Choupo-Moting Eric Maxim Choupo-Moting

90'+1
Ammonito Da Silva Santos Junior Neymar per condotta antisportiva

90'+1
Quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara 

89'
Ammonito Marco Verratti per fallo sull'incontenibile Ounas che era andato via resistendo alla carica di tre giocatori

89'
Fallo si Hamsik a centrocampo che ferma con le maniere forti Neymar

87'
Calcio di punizione per il Napoli, per fallo sul nuovo entrato Ounas

86'
Conclusione al volo di José Maria Callejon, con il pallone che termina sul fondo

85'
Azione manovrata del Psg, palla dentro per Kylian Mbappé, che tutto solo spedisce incredibilmente al lato con il piattone

83'
Sostituzione per il Napoli: esce Dries Mertens ed entra Adam Ounas

82'
Mertens a terra. Gioco fermo. Il belga ha subito una botta alla spalla in un contrasto e lascerà il campo

80'
Il Psg controlla il match, con il Napoli che a folate continua ad attaccare

76'
Sostituzione per il Psg: esce Angel Di Maria ed entra l'ex Edinson Cavani

76'
Sostituzione numero due per Ancelotti: esce Nikola Maksimovic ed entra Elseid Hysaj

76'
Pronto ad entrare anche Hysaj per il Napoli

73'
Sostituzione per il Psg: esce Thomas Meunier ed entra Presnel Kimpembe

72'
Il Psg protesta per un contatto in area, ma per il direttore di gara è tutto regolare

70'
Sostituzione per il Napoli: esce Fabian Ruiz che è ammonito ed entra Piotr Zielinski

69'
Pronto il primo cambio per il Napoli, entrerà Zielinski

67'
Napoli trasformato in questo secondo tempo e Psg alle corde salvato solo dai miracoli di Buffon, che nulla ha potuto sul rigore battuto magistralmente da Insigne

65'
Fallo su Insigne, calcio di punizione per il Napoli nel cerchio di centrocampo

63'
Sul dischetto si presenta Lorenzo Insigne che batte Buffon e riporta la gara in parità

61'
Calcio di rigore per il Napoli. Atterrato Callejoon da Buffon

59'
Ancora Dries Mertens protagonista, che chiama alla parata Gianluigi Buffon

57'
Napoli vicino al pareggio, conclusione a botta sicura di Lorenzo Insigne da due passi para ancora Gianluigi Buffon

57'
Contropiede del Psg con Neymar, Albiol riesce a sbilanciarlo, palla al centro per Mbappé che perde il tempo della battuta, e il Napoli riparte

56'
calcio d'angolo per il Napoli, sulla bandierina Dries Mertens

55'
Conclusione in porta di Dries Mertens e ancora miracolo di Buffon

54'
Calcio d'angolo per il Napoli, Dries Mertens

54'
Conclusione potente in porta di José Maria Callejon

52'
Ancora calcio d'angolo per il Napoli con José Maria Callejon

52'
Conclusione di Dries Mertens parata ancora di Gianluigi Buffon, vero protagonista in questa fase del match

51'
Calcio d'angolo Silva Duarte Mario Rui, pallone al centro batti e ribatti

51'
Calcio d'angolo Silva Duarte Mario Rui, pallone al centro allontana la difesa del Psg ancora in corner

51'
Tiro in porta di Lorenzo Insigne miracolo di Gianluigi Buffon, che devia il pallone in angolo

50'
Colpo di testa di Nikola Maksimovic che termina sul fondo su angolo di Mertens

49'
Calcio d'angolo per il Napoli, sulla bandierina c'è Dries Mertens

49'
Il Psg protesta per un presunto fallo di mani di Mario Rui in area

48'
Pallone sulla barriera, con Albiol che allontana direttamente in fallo laterale

47'
Calcio di punizione per il Psg. Sul pallone Neymar

46'
Inizia il secondo tempo con il Psg in possesso del pallone

Il primo tempo del San Paolo si chiude con il Psg in vantaggio grazie alla rete siglata praticamente a tempo scaduto da Bernat. Come nella sfida d'andata, ancora un gol nel recupero castiga il Napoli, anche se ci sono ancora 45' minuti per riuscire a sovvertire il risultato. Primo tempo che ha visto un Psg messo meglio in campo, che ha sfruttato l'ampiezza giocando sugli esterni con Bernat e Meunier spesso pericolosi in fase offensiva. Neymar imprendibile quando parte palla al piede, con il solo Koulibaly pronto a contrastarlo. Il Napoli torna negli spogliatoi sotto di una rete, con Ancelotti che dovrà sicuramente rivedere qualcosa nell'undici che scenderà in campo nella ripresa

45'+3
Ammonito Fabian Ruiz per condotta antisportiva a gioco praticamente chiuso, con le squadre che stavano iniziando a rientrare negli spogliatoi. Lo spagnolo ha lanciato via il pallone non appena il direttore di gara ha fischiato la fine del primo tempo 

45'+2
A tempo praticamente scaduto, oltre il minuto di recupero assegnato, il Psg trova il goal del vantaggio grazie a Juan Bernat, bravo a raccogliere un palla messa in area da Mbappé e a battere Ospina

45'+1
Un minuto di recupero

45'
Calcio d'angolo di Silva Duarte Mario Rui, palla al centro, svetta Koulibaly

45'
Ottima azione del Napoli, la palla arriva ad Insigne, che controlla e in mezza rovesciata prova il tiro respinto in corner

44'
Napoli in attacco, Psg che si difende come può

42'
Calcio di punizione per il Napoli, per fallo su Callejon

41'
Traversone basso di Bernat in area, para a terra Ospina

40'
Primo calcio d'angolo per il Napoli dopo la ribattuta della barriera sul calcio di punizione di Insigne

39'
Calcio di punizione per il Napoli da buona posizione

37'
Conclusione in porta dalla distanza di Angel Di Maria parata di David Ospina

36'
Dall'altra parte ancora calcio d'angolo, Da Silva Santos Junior Neymar scambia corto e prova ad entrare in area, ma la difesa azzurra allontana

36'
Calcio d'angolo Angel Di Maria tagliato sul secondo palo a cercare l'inserimento di Neymar, ma la difesa del Napoli mette ancora in corner

33'
Ammonito Thilo Kehrer per un fallo precedente su Callejon, con il direttore di gara che aveva applicato la regola del vantaggio

32'
Contropiede del Napoli, palla fuori per Fabian Ruiz, che prova la conclusione potente, ma la mira non è precisa e la palla finisce sul fondo

31'
Il Napoli riparte dalle retrovie per cercare di costruire un'azione pericolosa, ma il Psg si difende alto

29'
Primo ammonito del match: Kylian Mbappé

28'
Calcio di punizione per il Psg. Di Maria col sinistro la mette dentro, pallone colpito di testa da Meunier che diventa un assist, ma Fabian Ruiz allontana 

27'
Fallo di Marques Loureiro Allan su Da Silva Santos Junior Neymar

26'
Napoli che prova con il palleggio a superare l'ottima difesa dei francesi

25'
Calcio di punizione per il Napoli. Sul pallone Insigne che finta per Mario Rui, il traversone basso per Mertens che termina di poco al lato

23'
Conclusione potente da parte di Kylian Mbappé che termina di poco sul fondo

21'
Napoli che prova ad attaccare con Fabian Ruiz, ma la conclusione è rimpallata dalla difesa francese

19'
Secondo calcio d'angolo per il Psg, ancora con Da Silva Santos Junior Neymar, che scambia corto e poi supera in velocità Maksimovic. Traversone al centro che è preda di Callejon che fa ripartire i suoi

18'
Napoli che pressa alto, Psg che non riesce a ripartire e continua con una serie fitta di passaggi corti, per provare a superare il blocco partenopeo

17'
Partita bella, giocata a ritmi molto alti dai 22 in campo

16'
Contropiede del Napoli vanificato da un traversone sbilenco di Mario Rui che spedisce il pallone in curva

14'
Calcio di punizione per il Napoli per un tocco di mano di un giocatore francese

13'
Traversone pericoloso di Munier, deviato dalla difesa azzurra, ma esce in presa alta Ospina e blocca il pallone

12'
Calcio di punizione per il Psg per fallo su Neymar che rimane a terra

10'
Ottimo lavoro di Insigne, ma il Napoli spreca l'occasione con la difesa del Psg che allontana la minaccia

8'
Rimessa laterale per il Napoli nella propria metà campo, con Koulibaly che prova a rilanciare

7'
Napoli in attacco, Psg che si difende bene

5'
Nulla di fatto con la difesa azzurra che allontana, ma la palla è ancora in possesso dei francesi che possono ripartire dalle retrovie

5'
Primo calcio d'angolo della sfida è per il Psg con Da Silva Santos Junior Neymar

3'
Napoli tutto nella metà campo del Psg che in questi primi minuti stenta a ripartire

1'
Subito lancio in profondità ad innescare la velocità di Mertens, Buffon fa buona guarda e fa scorrere il pallone oltre la linea di fondo

L'urlo della Champions allo stadio San Paolo rimbomba regalando la carina al Napoli che batterà il calcio d'inizio

Squadre in campo per il riscaldamento. Applausi di tutto il San Paolo per il Matador Cavani al suo ingresso in campo

Manca un'ora al fischio d'inizio e come anticipato Ancelotti ha confermato in blocco l'undici anti Psg. La stessa formazione vista all'opera al Parco dei Principi, quella che ha incantato tutta Parigi, rischiando di tornare a casa con l'intera posta in palio. Solo una rete di Di Maria nell'ultimo dei cinque minuti di recupero assegnati dal direttore di gara ha strappato il sogno azzurro. Questa sera al San Paolo i ragazzi di Ancelotti proveranno a regalarsi un altro sogno, questa volta, però, senza svegliarsi nel momento più bello. Novità invece in casa transalpina, che non presenta in campo dal primo minuto l'attesissimo ex, il Matador Cavani, che si accomoda in panchina non al meglio della condizione per un problema muscolare alla coscia. Spazio in attacco a Mbappé, Neymar e Di Maria, con Draxler che rileva Rabiot, mentre in difesa torna Thiago Silva, con Buffon che esordisce tra i pali in questa Champions

L'obiettivo del Napoli è cancellare l'amarezza di un pareggio arrivato nei minuti di recupero. Per fare questo, Ancelotti è pronto questa sera ad affidarsi alla stessa formazione che al Parco dei Principi ha messo sotto la corazzata francese. In porta ci sarò Ospina, mentre in difesa spazio a Maksimovic nell'inedito ruolo di terzino destro bloccato, con Mario Rui che sul versante opposto avrà invece licenza di offendere. Al centro, confermatissima la coppia formata da Koulibaly e Albiol. In mediana, Callejon alla ricerca del primo gol stagionale agirà a destra, mentre a sinistra ci sarà Fabian Ruiz, con Allan e Hamsik al centro. In attacco, spazio alla coppia formato tascabile Insigne – Mertens. Thomas Tuchel, invece, cambia qualcosa rispetto all'undici visto nel match d'andata. Fuori Cavani, non al meglio della condizione per un problema muscolare alla coscia, l'attacco francese poggerà tutto sulle spalle del talento di casa Mbappé, supportato dalla fantasia di Neymar e Di Maria, autore del gol del pari a tempo praticamente scaduto. In porta ci sarà l'esordio di Buffon dal primo minuto in questa Champions, dopo aver scontato i tre turni di squalifica, e il ritorno al centro della difesa dell'ex milanista Thiago Silva. A completare il reparto arretrato ci sarà l'altro brasiliano Marquinhos e Kehrer. In mezzo al campo, invece, agiranno Meunier, Verratti, Draxler e Bernat. 


Napoli - Paris Saint Germain è la gara che può decidere le sorti di queste due squadre. Chi vince mette una seria ipoteca sul passaggio del turno. Il Napoli arriva alla gara del San Paolo con due certezze, la prima è il miglior piazzamento in classifica, precede i francesi di un punto, e la seconda è la consapevolezza di poter battere questa corazzata. In un San Paolo tutto esaurito, Insigne e compagni proveranno a riprendersi quello che gli è stato scippato qualche settimana fa al Parco dei Principi, i tre punti che potrebbero proiettare il Napoli agli ottavi, visto che gli azzurri dovranno affrontare subito dopo lo scoglio francese, la Stella Rossa sempre a Fuorigrotta. Sfruttare al massimo il turno casalingo, questo è il diktat di Carlo Ancelotti, che conferma in blocco la stessa formazione vista a Parigi, una novità questa per il tecnico partenopeo, che ha sempre cambiato almeno un paio di elementi dall'inizio della stagione. Insigne e un Mertens in stato di grazia, reduce dalla tripletta all'Empoli venerdì sera, guideranno l'attacco azzurro, provando a bucare la porta difesa da Gigi Buffon. L'ex portiere della Juve all'esordio in questa Champions, dopo aver scontato i tre turni di squalifica inflittigli dalla Uefa nella scorsa stagione per le polemiche post Real Madrid – Juventus, sarà una delle novità rispetto al match d'andata. L'altra novità riguarda invece l'esclusione di uno dei calciatori più attesi questa sera, ovvero il Matador Cavani, ex amatissimo da tutto il pubblico partenopeo, che questa estate ha cullato il sogno di poterlo rivedere in azzurro. L'attaccante ha accusato un problema muscolare alla coscia, che lo ha tenuto fuori anche nell'ultimo match di campionato vinto dai parigini 2-1 al Parco dei Principi contro il Lille. Spazio quindi in attacco a Di Maria, che regalò a tempo scaduto il pareggio al Psg nel match d'andata, Neymar e Mbappé, che torna titolare dopo la panchina punitiva di venerdì scorso in campionato  

Tutto pronto per la sfida tra Napoli e PSG, match valido per la quarta giornata della Champions League.

Napoli
IN CAMPO (4-4-2)
25 D. Ospina
19 N. Maksimovic 76°
26 K. Koulibaly
33 R. Albiol
6 S. Mario Rui
17 M. Hamsik
5 M. Allan
8 F. Ruiz 70° 48°
7 J. Callejon
24 L. Insigne (R)63°
14 D. Mertens 83°

IN PANCHINA
27 O. Karnezis
2 K. Malcuit
42 A. Diawara
20 P. Zielinski 70°
99 A. Milik
23 E. Hysaj 76°
11 A. Ounas 83°
Allenatore
Ancelotti Carlo
Paris Saint Germain
IN CAMPO (3-4-2-1)
1 G. Buffon
5 A. Marquinhos
2 E. Thiago Silva
4 T. Kehrer 92° 33°
12 T. Meunier 73°
6 M. Verratti 89°
23 J. Draxler
14 J. Bernat 47°
7 K. Mbappé 29°
11 A. Di Maria 76°
10 D. Neymar 91°

IN PANCHINA
16 A. Areola
3 P. Kimpembe 73°
25 A. Rabiot
34 S. Nsoki
31 E. Choupo-Moting 92°
27 M. Diaby
9 E. Cavani 76°
Allenatore
Thomas Tuchel

4-4-2

Arbitro: Bjorn Kuipers

3-4-2-1

25 Ospina
1 Buffon
19 Maksimovic
5 Marquinhos
26 Koulibaly
2 Thiago Silva
33 Albiol
4 Kehrer
6 Mario Rui
12 Meunier
17 Hamsik
6 Verratti
5 Allan
23 Draxler
8 Ruiz
14 Bernat
7 Callejon
7 Mbappé
24 Insigne
11 Di Maria
14 Mertens
10 Neymar

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Massimiliano Grimaldi

Arbitro
Bjorn Kuipers 6.5
Direzione praticamente perfetta e gestione dei cartellini oculata per il fischietto olandese, che tiene sempre in pugno il match, facendo giocare le squadre in campo

Napoli
Allenatore: Ancelotti Carlo 6.5
Il Napoli scende in campo troppo contratto, pauroso e remissivo. Un inizio differente rispetto alla gara d'andata al Parco dei Principi. Nella ripresa, però, la musica cambia e la strigliata negli spogliatoi dell'esperto tecnico, cambia volto al Napoli
David Ospina (POR): 6.0
Quando è chiamato in causa si fa trovare sempre pronto
Nikola Maksimovic (DIF): 6.5
Ancora un'ottima gara per l'ex Toro, schierato da esterno destro bloccato. Nella ripresa, quando il Napoli attacca, si propone spesso, risultando anche prezioso per l'arrembaggio che porta al pareggio
Kalidou Koulibaly (DIF): 7.0
Ancora una prestazione maiuscola del centrale, che chiude ogni tentativo di Mbappé e Neymar, risultando il vincitore della sfida personale con i due fenomeni francesi
Raul Albiol (DIF): 6.5
Preciso, pulito e sempre ben piazzato. Mette al servizio della squadra la sua grande esperienza
Silva Duarte Mario Rui (DIF): 6.5
Questa volta il portoghese è autore di una grande prova sia in fase difensiva che offensiva
Marek Hamsik (CEN): 5.5
Forse l'unica nota stonata della serata. Nel primo tempo si dimostra lento ed impacciato. Meglio nella ripresa, ma sicuramente non la migliore gara per il capitano
Marques Loureiro Allan (CEN): 7.0
Solita partita sopra le righe per il brasiliano, che è l'anima della mediana azzurra. Corre, lotta e strappa palloni in quantità industriale, mostrando polmoni d'acciaio anche negli ultimi minuti del match
Fabian Ruiz (CEN): 6.0
Non la solita prova brillante per lo spagnolo, che si rende protagonista solo di qualche lampo poi nulla più
José Maria Callejon (ATT): 6.5
Si procura il rigore con una delle sue solite incursioni. Gioca una gara tatticamente perfetta, facendosi trovare sempre pronto sia quando si deve difendere che quando bisogna proporsi in fase offensiva
Lorenzo Insigne (ATT): 6.5
Freddo nel andare sul dischetto e battere il muro Buffon. Qualche giocata di alta scuola e poi tanta corsa al servizio della squadra
Dries Mertens (ATT): 6.5
Gioca una gara di grande generosità. Combatte su tutto il fronte offensivo e cerca il fraseggio con Insigne, cosa che stasera riesce poche volte, vista la difesa alta del Psg. Esce per un colpo subito in uno scontro di gioco con un avversario
Piotr Zielinski (CEN): 6.0
Buon impatto nella gara per il polacco, che corre e si mette al servizio della squadra, quando il Psg nel finale schiaccia il Napoli nella propria metà campo
Elseid Hysaj (DIF): 6.0
Ancelotti lo inserisce per dare maggiore spinta sulla corsia di destra e lui si fa trovare sempre pronto
Adam Ounas (ATT): s.v.
Entra nel finale per tenere palla e lo fa come richiesto da Ancelotti
Paris Saint Germain
Allenatore: Thomas Tuchel 6.5
Questa volta studia bene le mosse giuste per mettere in difficoltà il Napoli. Si presenta con Cavani in panchina, ma con due esterni larghi che mettono in difficoltà la formazione di Ancelotti
Gianluigi Buffon (POR): 7.0
Un muro invalicabile. Para ogni conclusione, anche da due passi. Si deve arrendere solo al tiro dagli undici metri di Insigne. Stasera è lui l'arma in più della formazione francese
Aoas Correa Marquinhos (DIF): 6.5
Buona prova del brasiliano che si destreggia bene in difesa, contenendo gli attacchi del Napoli
Emiliano Thiago Silva (DIF): 6.5
Al rientro in campo il centrale ex Milan regala solidità ed esperienza a tutto il reparto. Elegante come sempre quando esce palla al piede dalla difesa
Thilo Kehrer (DIF): 6.0
In campo a sorpresa, gioca una buona gara, ma esce nella ripresa perché già ammonito
Thomas Meunier (DIF): 6.5
Spesso pericoloso nei suoi inserimenti. Rappresenta una spina nel fianco per la retroguardia azzurra
Marco Verratti (CEN): 6.5
Una calamita. Tutti i palloni passano per i suoi piedi, illuminando la manovra dei francesi
Julian Draxler (CEN): 6.0
Viene mandato in campo al posto di Rabiot, ma non riesce a dare alla squadra quel qualcosa in più che gli chiedeva il suo tecnico
Juan Bernat (DIF): 6.5
Ha il merito di buttare dentro il gol del momentaneo vantaggio, ma soprattutto si regala una prova di spessore, proponendosi con frequenza sulla corsia esterna e mettendo in difficoltà il Napoli
Kylian Mbappé (ATT): 6.5
Non segna, ma quando parte palla al piede è devastante
Angel Di Maria (CEN): 6.0
Meno risolutivo del match d'andata, l'argentino gioca spesso al centro, sfruttando poco le sue progressioni
Da Silva Santos Junior Neymar (ATT): 6.5
Quando parte palla al piede è imprendibile, tranne quando sulla sua strada trova la montagna Koulibaly, Spesso è troppo fumoso e finisce per perdere il pallone favorendo l'intervento della difesa azzurra
Presnel Kimpembe (DIF): 6.0
In campo per cercare di dare maggiore copertura al reparto arretrato, svolge in pieno il suo compito
Eric Maxim Choupo-Moting (ATT): s.v.
Pochi minuti per lui. Tuchel lo inserisce per cercare di sfruttare la sua freschezza per l'arrembaggio finale dei francesi
Edinson Cavani (ATT): 6.0
L'attesissimo ex entra in campo tra gli applausi di tutto il San Paolo, solo al 77' minuto al posto di Di Maria. Prova qualche sua giocata, ma viene praticamente sempre controllato agevolmente dalla difesa del Napoli

Napoli-Paris Saint Germain 1-1

MARCATORI: 45+2' Bernat (P), 63' Insigne (Rig.) (N).
NAPOLI (4-4-2): Ospina ; Maksimovic (76' Hysaj ) , Koulibaly , Albiol , Mario Rui ; Hamsik , Allan , Ruiz (70' Zielinski ) , Callejon ; Insigne , Mertens (83' Ounas ) .
A disposizione: Karnezis, Malcuit, Diawara, Milik.
Allenatore: Ancelotti Carlo 6,5.
PARIS-SAINT-GERMAIN (3-4-2-1): Buffon ; Marquinhos , Thiago Silva , Kehrer (90' Choupo-Moting ) ; Meunier (73' Kimpembe ) , Verratti , Draxler , Bernat ; Mbappé , Di Maria (76' Cavani ) ; Neymar .
A disposizione: Areola, Rabiot, Nsoki, Diaby.
Allenatore: Thomas Tuchel 6,5.
ARBITRO: Bjorn Kuipers 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 29' Mbappé (P); 33' Kehrer (P); 45' Ruiz (N); 89' Verratti (P); 90' Neymar (P).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 7-4.
RECUPERO: pt 0, st 0