Champions League 2017-2018
Champions League 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

18 ottobre 2017 ore 20:45

Arbitro: Michael Oliver

Juventus

29° M. Pjanic
84° M. Mandzukic

2
-
1

Conclusa

Sporting Lisbona

12° L. Alex Sandro (Aut.)
29° M. Pjanic
84° M. Mandzukic
12° L. Alex Sandro (Aut.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Pur senza brillare, e più di quantità che di qualità, la Juve riesce ad aver ragione di un coriaceo Sporting Lisbona. In svantaggio per uno sfortunato autogol di Alex Sandro, i bianconeri impattano nel primo tempo con Pjanic e agguantano la vittoria con la zuccata vincente di Mandzukic in una ripresa giocata con tanta voglia ma anche parecchia confusione. La Juve è ora seconda a quota sei dietro al Barcellona, primo a punteggio pieno. Prossimo turno a Lisbona il 31 ottobre.

I migliori della Juve: Pjanic, che trasforma con una naturalezza imbarazzante la punizione dell'1-1 e gioca una gara di grande lucidità, e il solito inesauribile Mandzukic che, oltre a dare una mano al centrocampo, non dimentica di essere un centravanti. Sottotono, invece, Dybala, e Alex Sandro, doppiamente colpevole nell'azione del vantaggio portoghese. Tra i lusitani brillano i due "italiani", Bruno Fernandes, ex-Samp, e Cristiano Piccini, prodotto del vivaio della Fiorentina. Deludono Bas Dost e l'argentino Battaglia.

Allegri fatica a ritrovare la Juve migliore: tanta voglia ma idee poco chiare, e insistere con Sturaro a destra non sta dando frutti: Jorge Jesus ha una squadra solida, anche se il talento è limitato. Male il direttore di gara, l'inglese Oliver: fischia tutto nel primo tempo, cambia metro nella ripresa, risparmiando gialli a Coates e Fernandes (per entrambi sarebbe stato il secondo), e a William Carvalho.

90'+3
Ore 22:37, triplice fischio di chiusura.

90'+3
Diagonale di Higuain, Rui Patricio blocca in due tempi.

90'+2
Fernandes mette in mezzo e Doumbia non ci arriva di un soffio. Grosso rischio corso dalla Juve.

90'+1
William Carvalho trattiene ripetutamente Higuain: anche stavolta Oliver non estrae il cartellino giallo.

90'
3' di recupero.

87'

Terzo ed ultimo cambio portoghese: fuori Battaglia, dentro Doumbia.

85'
Secondo gol per Mario Mandzukic in questa Champions, il numero 25 in totale nella competizione.

84'
GOL! Juventus-Sporting Lisbona 2-1: MANDZUKIC. All'84' il croato segna in tuffo di testa su cross di Douglas Costa.

84'
Terzo ed ultimo cambio bianconero: esce Sturaro, entra Douglas Costa.

83'
Ammonito Chiellini per un fallo in precedenza su Dost non fischiato da Oliver per il vantaggio.

82'
Higuain in area si fa stoppare da Coates al momento del tiro.

81'
Dybala prova a colpire da fuori area ma la difesa dello Sporting fa muro.

80'
Rischioso retropassaggio di Piccini con Higuain in agguato: Rui Patricio rinvia di piede.

77'
Secondo cambio deciso da Jorge Jesus: esce Coentrao acciaccato, entra Silva.

76'
Primo cambio nello Sporting: esce Gelson Martins, entra Palhinha.

76'
Bruno Fernandes spinge e fa cadere Cuadrado lanciato in contropiede: ci stava il giallo ma Oliver fischia solo il fallo.

70'
Angolo di Dybala e colpo di testa a schiacciare di Mandzukic: Rui Patricio para a terra.

68'
Ammonito Sturaro che entra in ritardo su Gelson Martins.

63'
Angolo di Pjanic e colpo di testa di Chiellini: palla alta.

63'
Cross di Higuain, Piccini anticipa Mandzukic sul secondo palo.

61'
Secondo cambio operato da Allegri: esce Khedira, entra Matuidi.

60'
Fernandes tenta il tiro da fuori area: palla respinta da un difensore.

60'
Brutto retropassaggio di Sturaro: Buffon in difficoltà riesce comunque a rinviare il pallone sul pressing di Dost.

58'
Alex Sandro serve Dybala: sinistro strozzato che Rui Patricio blocca senza problemi.

56'
Brutto intervento a forbice di Coates su Higuain: l'arbitro non fischia nemmeno il fallo.

55'
Cross di Alex Sandro, Mathieu la tocca di testa mandando fuori causa Cuadrado.

53'
Sporting Lisbona aggressivo, come ad inizio primo tempo.

52'
Nulla di grave per l'argentino che è in grado di proseguire.

51'
L'arbitro ferma il gioco perchè Dybala resta a terra dopo essere stato colpito alla testa da Coates.

50'
Dybala tenta il tiro da fuori area, ma William Carvalho ribatte il pallone.

49'
Pjanic entra in area da destra  e mette in mezzo, Rui Patricio blocca nell'area piccola.

48'
Cross di Acuña, Dost prova la deviazione ma spedisce sul fondo.

46'
Bruno Fernandes tenta il tiro da fuori area: palla a lato.

46'
Primo cambio nella Juve: Benatia, che zoppicava a fine primo tempo, lascia il posto a Barzagli.

46'

Ore 21:49, inizia il secondo tempo.


Juventus-Sporting Lisbona 1-1 Intervallo. Uno sfortunato autogol di Alex Sandro ha l'effetto di svegliare una Juve partita troppo morbida: Pjanic con un perfetto calcio piazzato firma il pari, poi Mandzukic e Higuain sfiorano il raddoppio.

45'+1
Ore 21:32, finisce il primo tempo.

45'
1' di recupero.

43'
Da azione d'angolo, Higuain calcia in diagonale ma Rui Patricio respinge in corner.

42'
Cross di Acuña , Coates di testa manda sul fondo.

41'
Cross di Chiellini, Khedira di testa prolunga sul secondo palo ma Cuadrado in tuffo non arriva sul pallone di un soffio.

37'
Sinistro lento di Dybala dal limite, Rui Patricio para.

37'
Ammonito Fernandes per intervento in ritardo su Mandzukic.

36'
Benatia, rientra, ristabilita la parità numerica.

36'
Il gioco riparte ma la Juve è in 10: Benatia, sofferente alla caviglia sinistra, è fuori dal campo.

35'

Problemi per Benatia: entra in campo lo sta medico bianconero mentre il gioco è fermo.

31'

31'
Mandzukic va al tiro in area, Piccini devia in angolo. Juve ancora pericolosa.

31'
Gelson Martins trova spazio a destra ma sbaglia il suggerimento per Dost.

30'
Primo gol per Miralem Pjanic in questa Champions, il decimo nella competizione.

29'
GOL! Juventus-Sporting Lisbona 1-1: PJANIC. Al 29' il bosniaco pareggia con un perfetto calcio di punizione a giro.

25'
Ammonito Coates per entrata dura su Higuain nel cerchio di centrocampo.

23'
Dybala in area prova a piazzare il pallone con il sinistro, ma la sfera esce di poco.

22'
Assist di Dybala per Mandzukic nell'area piccola ma Mathieu e Rui Patricio fermano il croato e deviano in corner.

21'
Ancora Gelson Martins che scatta verso l'area bianconera, ma stavolta c'è Chiellini pronto a chiudere.

17'
Reazione bianconera: tiro di Higuain rimpallato, poi ci prova Khedira e Rui Patricio blocca in tuffo.

13'
Davvero sfortunato questo autogol, dopo che Buffon in uscita aveva chiuso lo specchio a Martins.

12'
GOL! Juventus-Sporting Lisbona 0-1: AUTORETE ALEX SANDRO. Al 12' il brasiliano infila la propria rete su un rimpallo dopo una respinta di Buffon su Gelson Martins.

9'
Buco nella difesa bianconera, arriva Cuadrado ad anticipare Coentrao in area.

6'
Primo attacco bianconero: punizione dalla destra di Pjanic, Battaglia anticipa Chiellini e mette in angolo.

3'
Atteggiamento spregiudicato del Sporting, subito all'attacco.

1'
Ore 20:45, inizia la partita.

Prima del via, minuto di raccoglimento per le vittime portoghesi dell'uragano Ofelia.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per visualizzarle.

All'Allianz Stadium, la Juventus torna in Champions dopo la sconfitta con la Lazio. Nel girone D, dopo il ko di Barcellona per 3-0 e la vittoria di Torino per 2-0 contro l'Olympiakos, i bianconeri sono a punteggio pieno insieme allo Sporting Lisbona, corsaro in Grecia con la vittoria per 3-2, ma battuto allo Josè Alvalade dai catalani. Un doppio confronto, considerando anche il ritorno a Lisbona, che deciderà chi passerà il turno insieme ai blaugrana.
Juventus
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 G. Buffon
3 G. Chiellini 83°
12 L. Alex Sandro 12°
5 M. Pjanic 29°
7 J. Cuadrado
10 P. Dybala
17 M. Mandzukic 84°
9 G. Higuain
27 S. Sturaro 84° 68°
4 M. Benatia 46°
6 S. Khedira 61°

IN PANCHINA
15 A. Barzagli 46°
14 B. Matuidi 61°
11 D. Douglas Costa 84°
23 W. Szczesny
30 R. Bentancur
22 K. Asamoah
33 F. Bernardeschi
Allenatore
Massimiliano Allegri
Sporting Lisbona
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 R. Patrício
92 C. Piccini
4 S. Coates 25°
22 J. Mathieu
14 W. Carvalho
8 M. Bruno Fernandes 37°
9 M. Acuña
28 B. Dost
5 F. Coentrao 77°
16 R. Battaglia 87°
77 G. Martins 76°

IN PANCHINA
66 J. Palhinha 76°
3 J. Silva 77°
88 S. Doumbia 87°
18 R. Salin
11 B. César
6 A. Pinto
17 D. Podence
Allenatore
Jorge Jesus

4-2-3-1

Arbitro: Michael Oliver

4-2-3-1

1 Buffon
1 Patrício
3 Chiellini
92 Piccini
12 Alex Sandro
4 Coates
5 Pjanic
22 Mathieu
7 Cuadrado
14 Carvalho
10 Dybala
8 Bruno Fernandes
17 Mandzukic
9 Acuña
9 Higuain
28 Dost
27 Sturaro
5 Coentrao
4 Benatia
16 Battaglia
6 Khedira
77 Martins

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Michael Oliver 5.0
Arbitro inglese che arbitra poco all'inglese nel primo tempo: fiscale ai limiti della pedanteria. Nella ripresa diventa più tollerante, persino troppo: ci stava il secondo giallo a Coates e a Bruno Fernandes. Inspiegabile anche la mancata sanzione a William Carvalho nel recupero.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 6.0
La squadra sembra aver perso fiducia dopo le rimonte subite in campionato, e ha bisogno dello schiaffo (ossia il vantaggio dello Sporting) per reagire. Il carattere non manca, la lucidità a volte sì. Già dalla gara di ritorno servirà una Juve diversa, magari tornando al 3-5-2, vista l'inadeguatezza di Sturaro da esterno difensivo.
Gianluigi Buffon (POR): 6.5
Una sola parata vera, ma inutile, perchè Alex Sandro fa autorete un attimo dopo.
Giorgio Chiellini (DIF): 6.5
Si esalta nella battaglia, si conferma uno dei più in forma.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 5.0
Sbaglia la diagonale su Gelson Martins, poi fa autorete su un rimpallo. Quest'errore lo condiziona perchè in fase di spinta è meno efficace del solito.
Miralem Pjanic (CEN): 7.0
La sua qualità in mezzo al campo era mancata non poco al centrocampo bianconero. Come pure l'abilità nei calci piazzati.
Juan Cuadrado (CEN): 6.5
Inesauribile, corre anche per i compagni e non molla mai.
Paulo Dybala (ATT): 5.5
Tanti tiri, ma tutto centrali o rimpallati: non è un gran momento.
Mario Mandzukic (ATT): 7.0
Ancora una volta decisivo da goleador, dopo aver fatto il centrocampista per 84'.
Gonzalo Higuain (ATT): 6.5
Meno brillante che in altre partite ma molto utile: tanto movimento, un paio di conclusioni pericolose.
Andrea Barzagli (DIF): 6.0
Entra per l'infortunato Benatia, fa il suo dovere.
Blaise Matuidi (CEN): 6.0
Da' un po' di dinamismo in più al centrocampo.
De Souza Douglas Costa (CEN): 6.5
I campo da pochi secondi, fornisce l'assist a Mandzukic per il 2-1.
Stefano Sturaro (CEN): 5.5
Continua ad essere esposto a brutte figure, nonostante l'impegno.
Mehdi Benatia (DIF): 6.0
Prestazione normale, poi si infortuna a fine primo tempo.
Sami Khedira (CEN): 6.0
Era sembrato più brillante con la Lazio, ma sta lentamente tornando quello dei tempi migliori.
Sporting Lisbona
Allenatore: Jorge Jesus 6.0
Dispone bene la squadra in campo, cerca di sorprendere gli avversari partendo forte e se la gioca fino in fondo, pur con molti limiti.
Rui Patrício (POR): 6.5
Grande intervento su Higuain nel primo tempo, e comunque sempre attento.
Cristiano Piccini (DIF): 6.5
Scartato in Italia, si sta prendendo la rivincita in Portogallo. Due volte decisivo in chiusura su Mandzukic.
Sebastián Coates (DIF): 6.0
Difensore duro, come da tradizione uruguagia. Il giallo del primo tempo non lo condiziona, continua a entrare duro con la benevolenza di Oliver.
Jeremy Mathieu (DIF): 6.0
Più attento nel primo tempo che nella ripresa.
William Carvalho (CEN): 6.0
Tanta quantità, poca precisione.
Miguel Bruno Fernandes (CEN): 6.5
Il più attivo, gioca un po' dappertutto trascinando tutta la quadra.
Marcos Acuña (ATT): 5.5
Un po' trequartista, un po' punta: poco di tutto.
Bas Dost (ATT): 5.0
Temuto, ma non la prende quasi mai.
João Palhinha (CEN): 5.5
Non da' la vivacità sperata da Jorge Jesus.
Jonathan Silva (DIF): 5.5
Entra nel momento di maggior difficoltà, non può fare molto.
Seydou Doumbia (ATT): s.v.
Pochi minuti in campo, per poco non ha la palla buona sul cross di Fernandes.
Fabio Coentrao (DIF): 5.5
Qualche iniziativa in avvio, ma Cuadrado stravince il duello.
Rodrigo Battaglia (CEN): 5.5
Più d'un pasticcio, compreso il fallo da cui nasce il pari juventino.
Gelson Martins (CEN): 6.5
Con i suoi scatti mette in difficoltà la retroguardia bianconera: da una sua percussione nasce il vantaggio portoghese.

Juventus-Sporting Lisbona 2-1

MARCATORI: 12' Alex Sandro (Aut.) (J), 29' Pjanic (J), 84' Mandzukic (J).
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 6,5; Sturaro 5,5 (84' Douglas Costa 6,5) , Benatia 6 (46' Barzagli 6) , Chiellini 6,5, Alex Sandro 5; Khedira 6 (61' Matuidi 6) , Pjanic 7; Cuadrado 6,5, Dybala 5,5, Mandzukic 7; Higuain 6,5.
A disposizione: Szczesny, Bentancur, Asamoah, Bernardeschi.
Allenatore: Massimiliano Allegri 6.
SPORTING-LISBONA (4-2-3-1): Patrício 6,5; Piccini 6,5, Coates 6, Mathieu 6, Coentrao 5,5 (77' Silva 5,5) ; Carvalho 6, Battaglia 5,5 (87' Doumbia sv) ; Martins 6,5 (76' Palhinha 5,5) , Bruno Fernandes 6,5, Acuña 5,5; Dost 5.
A disposizione: Salin, César, Pinto, Podence.
Allenatore: Jorge Jesus 6.
ARBITRO: Michael Oliver 5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 25' Coates (S); 37' Bruno Fernandes (S); 68' Sturaro (J); 83' Chiellini (J).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 12-0.
RECUPERO: pt 0, st 0