Champions League 2017-2018
Champions League 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

18 ottobre 2017 ore 20:45

Arbitro: Damir Skomina

Chelsea

11° D. Luiz
37° E. Hazard
75° E. Hazard

3
-
3

Conclusa

Roma

40° A. Kolarov
64° E. Dzeko
70° E. Dzeko
11° D. Luiz
37° E. Hazard
75° E. Hazard

Roma


3
40° A. Kolarov
64° E. Dzeko
70° E. Dzeko

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Roma di Di Francesco, nonostante una prestazione generosa e ricca di iniziative offensive, non espugna lo Stamford Bridge di Londra. I giallorossi, sotto di due gol per le reti di Luiz (11’) ed Hazard (37’), riescono ad andare al riposo sul 2-1 grazie al gol di Kolarov (40’). Nella ripresa la doppietta di Dzeko (64’ e 70’) ribalta il risultato, ma al 75’ Hazard firma il definitivo 3-3.
     
Semplicemente straordinaria è la prestazione di Dzeko. La punta giallorossa è infatti protagonista assoluto con due gol straordinari. Decisamente sottotono invece la prestazione di Nainggolan. Sul versante britannico grande prova di Hazard, al contrario dell’opaco Alonso.
        
Di Francesco si dimostra capace di imprimere la giusta grinta ai suoi e festeggiare quindi un pareggio strameritato. Risultato che va bene anche a Conte, con i suoi abili nelle ripartenze ma anche remissivi quando pressati. Attenta e precisa appare la direzione dell’arbitro sloveno Skomina.


90'
Ore 22:36, triplice fischio finale.

90'
Cross di Fabregas e colpo di testa alto di Cahill.

90'
Concessi 4 minuti di recupero.

88'
Esce Perotti, entra El Shaarawy. Ultimo cambio deciso da Di Francesco.

87'
La prossima giornata, in programma Martedì 31 Ottobre, vedrà la Roma ospitare il Chelsea e l'Atletico Madrid ricevere il Qarabag.


84'
Colpo di testa di Rudiger e palla fuori.

83'
Esce Strootman, entra Florenzi. Seconda sostituzione nella Roma.

82'
Cross di Peres e colpo di testa di Dzeko, palla fuori di un nulla!

80'
Esce Hazard, entra Willian. Ultimo cambio deciso da Conte.

77'
Esce Zappacosta, entra Rudiger. Seconda sostituzione nel Chelsea.

76'
Botta di Nainggolan e palla fuori di poco!

75'
Chelsea-Roma 3-3. HAZARD. L'attaccante belga al 75' firma la sua doppietta di testa su assist di Pedro.

74'
Esce Gerson, entra Pellegrini. Primo cambio deciso da Di Francesco.

71'
100 presenze e 59 reti finora per Dzeko.

70'
Chelsea-Roma 2-3. DZEKO. Il bomber giallorosso al 70' firma la sua doppietta con un colpo di testa su assist di Kolarov.

69'
Giallo a Bakayoko per intervento falloso.

67'
Sabato scorso il Chelsea ha perso 2-1 in casa del fanalino di coda della Premier League, il Crystal Palace, che non aveva ancora mai segnato o fatto punti in stagione.

66'
Conclusione di Alonso e palla abbondantemente fuori.

64'
Chelsea-Roma 2-2. DZEKO. La punta bosniaca pareggia al 64' con una straordinaria battuta al volo su assist di Fazio.

63'
Alvaro Morata ha segnato 15 gol in Serie A con la Juventus tra il 2014 e il 2016, vincendo lo scudetto in entrambe le stagioni. Nella vittoria per 3-2 del 2014 contro la Roma, lo spagnolo è stato espulso; il suo bilancio contro i giallorossi è di 2 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta.

63'
Alisson esce su Morata e lo costringe alla battuta fuori.

63'
Destro a giro di Perotti e parata di Courtois.

62'
Davide Zappacosta è nato a Sora, nel Lazio. Ha giocato in Serie A con Atalanta (2014/15) e Torino (2015–17), passando in estate al Chelsea.

62'
Conclusione di Bakayoko e palla alta.

61'
Antonio Rudiger è passato al Chelsea in estate dopo aver giocato 56 partite di campionato in due stagioni con la Roma.



60'
Colpo di testa di Gerson e palla fuori.

58'
Conte ha giocato in Serie A con il Lecce (1985–91) e la Juventus (1991–2004). Ha inoltre allenato l'Atalanta (2009/10) e la Juventus (2011–14) in Serie A prima di essere nominato CT dell'Italia nel 2014. Da tecnico degli Azzurri ha allenato i giocatori della Roma Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi e Stephan El Shaarawy. Dall'estate del 2016 è l'allenatore del Chelsea.

57'
Esce Luiz, entra Pedro. Primo cambio deciso da Conte.

56'
Morata è fermato in off-side.

54'
Kolarov mette in mezzo una palla da spingere dentro ma nessun attaccante giallorosso si fa trovare al tap-in!

52'

I blues hanno vinto il proprio girone di UEFA Champions League nelle ultime tre partecipazioni, e 11 volte complessivamente. L'unica volta che hanno fallito la qualificazione agli ottavi risale al 2012/13, quando sono diventati i primi campioni in carica a uscire nella fase a gironi; hanno vinto però la UEFA Europa League al termine della stagione.

52'
Sinistro di Gerson dal limite e palla alta.

51'
L'unica vittoria della Roma in Inghilterra è stato un 1-0 in casa del Liverpool nel ritorno del quarto turno di Coppa UEFA 2000/01; nonostante quella vittoria, tuttavia, i giallorossi sono stati eliminati in virtù della sconfitta per 2-0 in casa.

50'
Mancino di Strootman deviato in corner.

49'
Preme la Roma.

48'
Negli ottavi di finale 2015/16 gli inglesi hanno perso per 2-1 a Stamford Bridge contro il PSG, in quella che è stata la prima sconfitta in nove partite in casa (6 vittorie e 2 pareggi).

48'
Sinistro da dimenticare per Luiz.

47'
La Roma ha vinto appena una delle 15 trasferte in Inghilterra, perdendo nove volte. Nell'ultima trasferta risalente alla fase a gironi 2014/15, i giallorossi hanno pareggiato 1-1 in casa del Manchester City, grazie alla rete di Francesco Totti che è così diventato il più anziano marcatore della UEFA Champions League.

47'
Potente destro di Nainggolan murato dalla difesa inglese.

46'
Ore 21:47, inizia il secondo tempo.

Prima frazione vivacissima allo Stamford Bridge. All'11' sblocca Luiz ed al 37' raddoppia Hazard ma la Roma è tutt'altro che dimessa ed al 40' accorcia con Kolarov, autentico trascinatore.

Ore 21:31, fine primo tempo.

45'
Concesso un minuto di recupero.

45'
Morata è fermato ancora in off-side.

43'
Morata è fermato in off-sie.

40'
Chelsea-Roma 2-1. KOLAROV. Il difensore giallorosso al 40' accorcia con una percussione di potenza.

37'
Chelsea-Roma 2-0. HAZARD. L'attaccante belga raddoppia al 37' su assist di Morata.

34'
Dzeko per Perotti che spreca calciando debolmente!

31'
Campione d'Europa nel 2012, il Chelsea si è fermato agli ottavi di finale nell'ultima partecipazione in UEFA Champions League (2015/16), perdendo col Paris Saint-Germain in questa fase della competizione per il secondo anno consecutivo.

31'
Destro di Nainggolan ma il portiere avversario respinge!

30'
La Roma ha vinto due delle cinque trasferte della passata edizione di UEFA Europa League ma in UEFA Champions League, prima della seconda giornata, i giallorossi non vincevano da dieci partite, qualificazioni comprese (5 pareggi e 5 sconfitte).
La vittoria per 3-2 in casa del Basilea nella fase a gironi del 2009/10 è stata l'unica vittoria delle ultime 13 trasferte nella competizione, dalla fase a gironi alla finale (5 pareggi e 7 sconfitte).

30'
Conclusione debole di Perotti e parata di Courtois.

25'
Roma in possesso palla.

23'
Cross di Peres troppo profondo e palla in out.

22'
Campione d'Inghilterra per la sesta volta nel 2016/17, il Chelsea nella passata stagione non ha partecipato a competizioni europee per la prima volta dal 1996/97. I Blues avevano infatti partecipato a tutte le fasi a gironi di UEFA Champions League dal 2003/04.

21'
Diagonale sinistro di Hazard e palla di poco a lato.

20'
La formazione italiana è stata eliminata dall'FC Porto negli spareggi della passata stagione (1-1 trasferta e 0-3 casa), arrivando poi sino agli ottavi di finale di UEFA Europa League, dove ha perso complessivamente per 5-4 contro l'Olympique Lione.

18'
Continua a premere la Roma.

17'
La squadra di Conte è la capolista del Gruppo C avendo battuto gli esordienti del Qarabag per 6-0 alla prima giornata e l'Atletico Madrid per 2-1 alla seconda.

16'
Conclusione di Strootman alta.

15'
Per la Roma la vittoria sul Qarabag è stata la prima dopo otto partite di UEFA Champions League, in casa o in trasferta, qualificazioni comprese. L'ultima vittoria risaliva infatti al 3-2 interno contro il Bayer Leverkusen del 4 Novembre 2015. I giallorossi hanno vinto appena due delle ultime 17 partite nella competizione.

14'
Prova a reagire la Roma.

12'
Il bilancio del Chelsea in casa contro squadre italiane è di 5 vittorie, 2 parreggi  e 2 sconfitte.

11'
Chelsea-Roma 1-0. LUIZ. Il difensore brasiliano sblocca all'11' con un preciso destro da fuori area.

10'
Cross di Fabregas e respinta di Fazio.

9'
Punizione interessante per il Chelsea.

9'
Provvidenziale salvataggio di Alisson che sventa su una leggerezza difensiva di Fazio.

8'
La Roma ha conquistato quattro punti nelle prime due giornate del Gruppo C; nella prima partita i giallorossi hanno pareggiato 0-0 in casa contro l'Atletico Madrid, prima di vincere alla seconda per 2-1 in trasferta col Qarabag.

8'
Percussione e conclusione di Perotti di poco alta sopra la traversa.

7'
Questa è la prima partita del Chelsea contro una squadra italiana dalla fase a gironi 2012/13. In quell'edizione i Blues di Roberto Di Matteo hanno raccolto appena un punto nelle due sfide contro la Juventus (pareggiando 2-2 in casa e perdendo 3-0 a Torino) ed uscendo in anticipo dalla corsa alla qualificazione.

6'
Morata è fermato in off-side.

5'
Secondi in Serie A nel 2016/17, la Roma è alla decima partecipazione alla fase a gironi, ed alla terza in quattro anni.

5'
Morata conclude centralmente e debolmente, parata facile per Alisson.

4'
Le squadre di casa hanno avuto la meglio nei due precedenti risalenti alla fase a gironi del 2008/09. Il Chelsea di Luiz Felipe Scolari ha infatti vinto l'andata per 1-0 a Londra grazie alla rete di John Terry al 77'.
La squadra italiana, allora allenata da Luciano Spalletti, si è invece rifatta nel ritorno del 4 Novembre. I giallorossi hanno infatti vinto 3-1 allo Stadio Olimpico, grazie al gol di Christian Panucci (34') e alla doppietta di Mirko Vucinic (48', 58'); il gol della bandiera è invece stato segnato da Terry (75').

4'
Intraprendente la Roma in queste primissime battute.

3'
Cross di Kolarov dalla sinistra e palla spizzicata di testa da Fazio.

2'
La partita vede opposto il tecnico italiano del Chelsea, Antonio Conte, a un club contro cui ha duellato a lungo ai tempi della Juve; la Roma ha conquistato quattro punti nelle prime due partite del girone, ovvero due punti in meno della squadra londinese.

2'
Subito in avanti la Roma.

1'
Chelsea e Roma hanno entrambe vinto 2-1 in trasferta nella seconda giornata della fase a gironi, e così la sfida di Stamford Bridge è uno scontro diretto per la leadership del Gruppo C.

1'
La gara è diretta dall'arbitro sloveno Damir Skomina coadiuvato dai connazionali assistenti Jure Praprotnik Robert Vukan. Quarto Ufficiale è Grega Kordez mentre gli assistenti addizionali sono Matej Jug e Rade Obrenovic.

1'
Padroni di casa in campo con la divisa blu mentre i capitolini indossano la maglia bianca.

1'
Ore 20:45, inizia la gara.

La Roma, che deve fare a meno Defrel, Manolas, Karsdrop e Schick si schiera con il 4-3-3 ed in avanti il tridente Gerson-Dzeko-Perotti. Nel Chelsea invece indisponibili Kanté, Rahman, Drinkwater e Moses. Gli inglesi rispondono quindi con il 3-5-2 e l'attacco affidato alla coppia Morata-Hazard.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "Formazioni" sulla barra per consultarle.

Big match a Stamford Bridge. La Roma, a quota 4 nel girone C dopo il pareggio a reti bianche dell'Olimpico contro l'Atletico ed il successo per 2-1 di Baku sul Qarabag, affronta i Blues, a punteggio pieno dopo il roboante 6-0 sugli azeri ed il blitz esterno al Wanda Metropolitano di Madrid. Gli uomini di Conte cercano un successo per blindare il primo posto, i giallorossi tentano il sorpasso in vetta
Chelsea
IN CAMPO (3-5-2)
13 T. Courtois
28 C. Azpilicueta
27 A. Christensen
24 G. Cahill
4 C. Fàbregas
14 T. Bakayoko 69°
3 M. Alonso
9 A. Morata 37°
21 D. Zappacosta 77°
30 D. Luiz 57° 11°
10 E. Hazard 37° 75° 80°

IN PANCHINA
2 A. Rudiger 77°
11 Pedrito 57° 75°
22 B. Willian 80°
1 W. Caballero
16 K.
23 M. Batshuayi
36 K. Scott
Allenatore
Antonio Conte
Roma
IN CAMPO (4-3-3)
1 R. Alisson
25 D. Bruno Peres
20 F. Fazio 64°
5 G. Juan Jesus
11 A. Kolarov 40° 70°
21 M. Gonalons
4 R. Nainggolan
9 E. Dzeko 64° 70°
6 K. Strootman 83°
30 D. Gerson 74°
8 D. Perotti 88°

IN PANCHINA
3 L. Pellegrini 74°
24 A. Florenzi 83°
92 S. El Shaarawy 88°
28 L. Skorupski
15 H. Moreno
16 D. De Rossi
17 C. Under
Allenatore
Eusebio Di Francesco

3-5-2

Arbitro: Damir Skomina

4-3-3

13 Courtois
1 Alisson
28 Azpilicueta
25 Bruno Peres
27 Christensen
20 Fazio
24 Cahill
5 Juan Jesus
4 Fàbregas
11 Kolarov
14 Bakayoko
21 Gonalons
3 Alonso
4 Nainggolan
9 Morata
9 Dzeko
21 Zappacosta
6 Strootman
30 Luiz
30 Gerson
10 Hazard
8 Perotti

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Arbitro
Damir Skomina 6.5
Attenta e precisa appare la direzione dell’arbitro sloveno che non si lascia praticamente mai trovare impreparato o fuori posizione.

Chelsea
Allenatore: Antonio Conte 6.5
Parte bene con un doppio vantaggio ma poi si lascia recuperare ed addirittura superare, prima di riuscire ad agguantare un prezioso pareggio tra le mura amiche. La fortuna aiuta comunque gli audaci.
Thibaut Courtois (POR): 6.0
Attento nel negare più volte la via del gol ai giallorossi, ma cade al 40' sotto la rabbiosa percussione di Kolarov e le micidiali sferzate di Dzeko al 64' ed al 70'.
Cesar Azpilicueta (DIF): 5.5
Non sempre impeccabile nelle chiusure, soffre le percussioni in fascia di Kolarov.
Andreas Christensen (DIF): 5.5
Attento e determinato, concede poco alle punte giallorosse, finché Dzeko non decide di scatenarsi.
Gary Cahill (DIF): 6.0
Il generoso capitano dei blues si spende per cercare di coprire seppur non senza faticare sette camicie.
Cesc Fàbregas (CEN): 6.5
Rapido e preciso, è a suo completo agio in cabina di regia.
Tiemoué Bakayoko (CEN): 6.5
Mobile e grintoso, sfrutta a pieno le sue lunghe leve per avere la meglio a centrocampo.
Marcos Alonso (DIF): 5.0
iù ombre che luci stasera per l'ex fiorentino.
Alvaro Morata (ATT): 6.5
Rapace, lotta con grande agonismo su tutti i palloni.
Antonio Rudiger (DIF): 6.0
In campo dal 77' al posto di Zappacosta. Il suo ingresso dona nuove energie alla manovra inglese.
Rodriguez Ledesma Pedro (ATT): 6.5
In campo dal 57' al posto di Luiz. Suo il prezioso assist che al 75' permette ad Hazard di firmare la sua personale doppietta ed il 3-3 finale.
Borges da Silva Willian (ATT): s.v.
In campo solo dall'80' al posto di Hazard. Non giudicabile.
Davide Zappacosta (DIF): 6.0
Combattivo, si spende prevalentemente in fase d'interdizione. Al 77' Conte gli preferisce Rudiger.
David Luiz (DIF): 7.0
Sempre nel vivo della manovra, il difensore brasiliano all'11 sblocca il risultato approfittando di una corta respinta di Juan Jesus. Al 57' lo rileva Pedro.
Eden Hazard (ATT): 7.5
Giostra con lucidità e costringe spesso agli straordinari la retroguardia capitolina. Al 37' firma la rete del 2-0 ed al 75', su assist di Pedro, quella del 3-3. All'80' cede il posto a Willian. Applauditissimo.
Roma
Allenatore: Eusebio Di Francesco 7.5
Grande prova di reazione da parte dei suoi ragazzi. Dopo la sconfitta col Napoli e l'Inferno dello svantaggio iniziale, ha poi intravisto il Paradiso con l'illusione di una clamorosa vittoria, prima di chiudere comunque in uno strameritato Purgatorio. Illuminato.
Ramses Alisson (POR): 6.0
Incassa tre gol ma si rivela comunque pronto a sventare anche un peggior risultato.
Da Silva Bruno Peres (DIF): 6.5
Combattivo e propulsivo, cerca di sospingere l'azione offensiva giallorossa sfruttando interamente la fascia destra.
Federico Julian Fazio (DIF): 6.5
Autoritario, difende coi denti ed al 64' serve uno strepitoso assist a Dzeko.
Guilherme Juan Jesus (DIF): 5.5
Pecca di qualche clamorosa ingenuità difensiva, come in occasione del gol di Luiz all'11,' quando respinge palla debolmente favorendo la battuta del difensore brasiliano.
Aleksandar Kolarov (DIF): 7.5
Spinge tantissimo lungo la corsia esterna mancina per dare costante supporto alla manovra avanzata giallorossa. Suo al 40' il prepotente gol del che accorcia il passivo ed al 70' l'assist per la seconda rete di Dzeko.
Maxime Gonalons (CEN): 6.0
Piuttosto timido nel primo tempo, migliora leggermente nella ripresa.
Radja Nainggolan (CEN): 5.5
Gira a corrente alternata ma senza mai imporsi davvero.
Edin Dzeko (ATT): 8.0
Lotta e pressa con grande generosità e spirito di sacrificio. Al 64' firma il pareggio, con una micidiale conclusione al volo su assist di Fazio, ed al 70' sigla il clamoroso vantaggio giallorosso con un preciso colpo di testa su assist di Kolarov. Bomber.
Luca Pellegrini (DIF): 6.0
In campo dal 74' al posto di Gerson. Il suo ingresso regala forza fresca alla manovra capitolina.
Alessandro Florenzi (CEN): s.v.
In campo solo dall'83' al posto di Gerson. Non giudicabile.
Stephan El Shaarawy (ATT): s.v.
In campo solo dall'88' al posto di Perotti. Non giudicabile.
Kevin Strootman (CEN): 5.5
Troppo prudente e morbido in mezzo al campo, si rileva poco efficace per la controffensiva capitolina. All'83' Di Francesco lo rileva con Florenzi.
Da Silva Gerson (CEN): 6.0
Personalità e cattiveria, peccato la lentezza lo penalizzi nelle ripartenze. Al 74' lo rileva Pellegrini.
Diego Perotti (ATT): 6.5
Vivace ed ispirato, tiene spesso in ansia la retroguardia britannica e, sebbene sprechi diverse ghiotte occasioni, si rivela una pericolosa spina nel fianco londinese.

Chelsea-Roma 3-3

MARCATORI: 11' Luiz (C), 37' Hazard (C), 40' Kolarov (R), 64' Dzeko (R), 70' Dzeko (R), 75' Hazard (C).
CHELSEA (3-5-2): Courtois 6; Azpilicueta 5,5, Christensen 5,5, Cahill 6; Zappacosta 6 (77' Rudiger 6) , Fàbregas 6,5, Luiz 7 (57' Pedro 6,5) , Bakayoko 6,5, Alonso 5; Morata 6,5, Hazard 7,5 (80' Willian sv) .
A disposizione: Caballero, , Batshuayi, Scott.
Allenatore: Antonio Conte 6,5.
ROMA (4-3-3): Alisson 6; Bruno Peres 6,5, Fazio 6,5, Juan Jesus 5,5, Kolarov 7,5; Strootman 5,5 (83' Florenzi sv) , Gonalons 6, Nainggolan 5,5; Gerson 6 (74' Pellegrini 6) , Dzeko 8, Perotti 6,5 (88' El Shaarawy sv) .
A disposizione: Skorupski, Moreno, De Rossi, Under.
Allenatore: Eusebio Di Francesco 7,5.
ARBITRO: Damir Skomina 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 69' Bakayoko (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 1-3.
RECUPERO: pt 1, st 4