Champions League 2017-2018
Champions League 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale

Calcio | Champions League 2017-2018 ottavi_andata^ giornata Juventus Tottenham

13 febbraio 2018 ore 20:45

Arbitro: Felix Brych

Juventus

2° G. Higuaín
9° G. Higuaín (Rig.)

Logo Juventus
2
-
2

Conclusa

Logo Tottenham

Tottenham

35° H. Kane
72° C. Eriksen
2° G. Higuaín
9° G. Higuaín (Rig.)
35° H. Kane
72° C. Eriksen

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Cronaca a cura di: Vittorio Felugo
Mostra dettagli:

Grande delusione allo Stadium: la Juve, avanti 2-0 dopo appena 9' grazie alla doppietta di Higuain, si fa rimontare dai gol di Kane ed Eriksen, e compromette le proprie chance di proseguire il cammino in Champions: servirà una vittoria al Wembley il prossimo 7 marzo. Gara strana: i bianconeri partono fortissimo, poi si bloccano e gli inglesi riaprono il match. Higuain sbaglia un rigore in chiusura di primo tempo, poi Eriksen pareggia su punizione in una ripresa che la squadra di Allegri sembrava avere in pugno.

I migliori: in casa Juve brilla Higuain, nonostante il rigore fallito: due gol e un gran lavoro per i compagni; positivo anche Bernardeschi, seppur non troppo continuo. Tra gli inglesi, sugli scudi Kane ed Eriksen, anime della rimonta, i più pericolosi al tiro degli ospiti. Dietro la lavagna finiscono soprattutto i difensori delle due formazioni: Benatia e Chiellini lontani parenti degli insuperabili ammirati in campionato, Aurier e Davies goffi nel provocare i rigori.

Gli allenatori: Allegri ha gli uomini contati, ma la gestione del doppio vantaggio è pessima; poco comprensibile la rinuncia, anche come cambio, a Marchisio. Pochettino ha una squadra fragile in difesa ma molto ben organizzata a centrocampo e pungente i attacco: si gioca il tutto per tutto dopo l'inizio shock, e ottiene un pari prezioso.

L'arbitro Byrch vede bene i rigori per la Juve, ma lascia qualche dubbio su un contatto Benatia-Kane in area bianconera. Sospetto fallo nell'avvio nell'azione del gol di Kane.

90'+2
Ore 22:34, triplice fischio di chiusura.

90'+2
Terzo ed ultimo cambio juventino: fuori Douglas Costa, dentro Asamoah.

90'+1
Terzo ed ultimo cambio nei londinesi: fuori Eriksen, dentro Wanyama.

90'
2' di recupero.

88'
Secondo cambio operato da Pochettino: esce Lamela, entra Lucas.

87'
Grande spunto di Douglas Costa, palla in mezzo e Vertonghen rischia l'autogol per mettere in angolo.

84'
Angolo di Pjanic, Benatia e Chiellini si ostacolano e il pallone finisce a lato.

83'
Primo cambio nel Tottenham: esce Alli, entra Heung Min Son.

80'
Ammonito Bentancur per entrata scomposta su Davies.

77'
Altro diagonale di Bernardeschi, leggermente deviato da un difensore: Lloris blocca in tuffo.

76'
Secondo cambio operato da Allegri: fuori Mandzukic, dentro Sturaro.

73'
Secondo gol per Christian Eriksen in questo torneo, il numero 4 totale nella competizione.

72'
GOL! Juventus-Tottenham 2-2: ERIKSEN. Al 72' il danese pareggia su punizione dal limite, complice un brutto posizionamento della barriera.

70'
Destro di Kane da fuori area, Buffon non trattiene ma la difesa libera.

66'
Primo cambio bianconero: esce Khedira, non al meglio, ed entra Bentancur.

65'
Cross di Lamela, Alli rimette al centro ma Benatia libera l'area piccola.

61'
Pjanic si rialza, la partita riprende.

60'
Ammonito Higuain per proteste dopo un fallo non fischiatogli a favore.

60'
Resta a terra Pjanic dopo un contrasto a metà canpo. Altra interruzione del gioco.

58'
Corner di Pjanic e colpo di testa ravvicinato di Mandzukic: Lloris si ritrova il pallone tra le braccia.

57'
Diagonale di Bernardeschi in area, Lloris in tuffo devia in angolo.

53'
Bernardeschi ci prova dal limite: tiro rimpallato.Intanto è rientrato Mandzukic.

52'
La gara riprende, il croato è a bordo campo.

51'
Problema muscolare per Mandzukic. Gioco fermo.

51'
Cross di Douglas Costa che Lloris respinge con i pugni: la Juve è tornata aggressiva come ad inizio primo tempo.

47'
Ammonito Aurier per fallo da dietro su Alex Sandro: diffidato, salterà il match di ritorno.

46'
Ore 21:48, inizia il secondo tempo.

Juventus-Tottenham 2-1 Intervallo. Quante emozioni nei primi 45': Juve micidiale nei primi 9' con Higuain che colpisce due volte, su azione e dagli undici metri; poi, però, i bianconeri lasciano l'iniziativa agli inglesi che accorciano con Kane. In chiusura di frazione secondo rigore per la Juve, ma Higuain spreca centrando la traversa. Buffon decisivo su Kane al 26', il Pipita sfiora il tris alla mezz'ora.

45'+3
Ore 21:32, finisce il primo tempo.

45'+2
Higuain centra la traversa e sciupa l'occasione per fare il tris.

45'+1
Altro rigore per la Juve! Aurier stende Douglas Costa in area, e Byrch fischia il penalty.

45'
Ammonito Benatia per intervento scomposto su Kane.

42'
Dembelè mette il pallone in area, Alli va di testa ma manda alto.

40'
Sinistro di Eriksen dalla lunga distanza: tiro centrale che Buffon respinge.

36'
Settimo gol per Harry Kane nell'attuale torneo, il numero 9 in totale in Champions.

35'
GOL! Juventus-Tottenham 2-1: KANE. Al 35' il bomber inglese scatta sul filo del fuorigioco, evita Buffon e segna a porta vuota.

32'
Diagonale di Kane, forse destinato a uscire: Buffon tocca il pallone e devia in angolo.

30'
Contropiede juventino ben gestito da Pjanic e Higuain: l'argentino va al tiro ma sfiora solamente il palo.

29'
Diagonale da fuori area di Eriksen: palla a lato.

26'
Cross di Eriksen e colpo di testa ravvicinato di Kane, Buffon con un miracoloso intervento evita il gol. Tottenham vicinissimo alla rete.

25'
Cross velenoso di Davies, Chiellini in scivolata spazza via il pallone.

24'
Dopo il raddoppio la squadra di Allegri si è limitata a contenere le sfuriate degli Spurs, facendosi vedere raramente nella metà campo inglese.

19'
Alli cerca di lanciare Kane ma Benatia in scivolata va in anticipo e allontana il pallone.

17'
Kane cade in area bianconera dopo una leggera spinta di Benatia: proteste inglesi, ma Byrch fa giustamente proseguire.

15'
Pressione degli inglesi che cercano di riaprire il match, ma la Juve chiude tutti gli spazi.

12'
Partenza strepitosa dei bianconeri, in gol due volte nei primi 10'. Higuain conferma il suo stato di grazia.

12'
Cross di Lamela, leggermente troppo alto per Kane.

10'

9'
GOL! Juventus-Tottenham 2-0: HIGUAIN. Al 9' l'argentino trasforma il calcio di rigore, nonostante Lloris sfiori il pallone.

8'
Rigore per la Juve! Davies entra in ritardo su Bernardeschi e Brych decreta il penalty, ammonendo il gallese.

5'
Sesto gol nelle ultime quattro gare per il Pipita.

4'
Terzo gol per Gonzalo Higuain in questa Champions, il numero 21 in totale nella competizione.

3'
Reazione immediata degli inglesi con Eriksen, ma il suo tiro termina nettamente sul fondo.

2'
GOL! Juventus-Tottenham 1-0: HIGUAIN. Al 2' il Pipita, servito da Pjanic su punizione, batte Lloris con un preciso diagonale.

1'
Ore 20:45, inizia la partita.

Ore 20:15: i due allenatori hanno annunciato le formazioni ufficiali. Clicca su "Formazioni" sulla barra per visualizzarle.

Grande attesa allo Stadium per la gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Tottenham. I bianconeri si sono qualificati per la fase finale della manifestazione classificandosi al secondo posto nel girone D alle spalle del Barcellona. Gli Spurs hanno invece chiuso al primo posto il girone H precedendo il Real Madrid detentore del titolo. Nell'ultimo turno di campionato la Juventus, seconda ad un punto di distanza dal Napoli, ha allungato a dodici la striscia di risultati utili consecutivi conseguendo al Franchi contro la Fiorentina l'ottava affermazione di fila ed a 481 minuti l'inviolabilità della propria porta. Il Tottenham, quarto in Premier League, è reduce dal successo per 1-0 nel sentito derby con l'Arsenal. Nel proprio campionato la compagine di Pochettino è in serie positiva da nove gare avendo incassato l'ultimo ko lo scorso 16 dicembre (4-1 in casa del Manchester City capolista).
Juventus
IN CAMPO (4-2-3-1)
1 G. Buffon
2 M. De Sciglio
4 M. Benatia 45°
3 G. Chiellini
12 L. Alex Sandro
6 S. Khedira 66°
5 M. Pjanic
33 F. Bernardeschi
11 D. Douglas Costa 92°
17 M. Mandzukic 76°
9 G. Higuaín (R) 60°

IN PANCHINA
1 W. Szczesny
24 D. Rugani
8 C. Marchisio
22 K. Asamoah 92°
27 S. Sturaro 76°
30 R. Bentancur 80° 66°
37 S. Muratore
Allenatore
Massimiliano Allegri
Tottenham
IN CAMPO (4-3-3)
1 H. Lloris
24 S. Aurier 47°
6 D. Sanchez
5 J. Vertonghen
33 B. Davies
23 C. Eriksen 72° 91°
15 E. Dier
19 M. Dembelé
11 E. Lamela 88°
10 H. Kane 35°
20 B. Dele Alli 83°

IN PANCHINA
22 P. Gazzaniga
2 K. Trippier
3 D. Rose
7 H. Son 83°
12 V. Wanyama 91°
17 M. Sissoko
27 M. Lucas 88°
Allenatore
Mauricio Pochettino

Logo Juventus

4-2-3-1

Arbitro: Felix Brych

Logo Tottenham

4-3-3

1 Buffon
1 Lloris
2 De Sciglio
24 Aurier
4 Benatia
6 Sanchez
3 Chiellini
5 Vertonghen
12 Alex Sandro
33 Davies
6 Khedira
23 Eriksen
5 Pjanic
15 Dier
33 Bernardeschi
19 Dembelé
11 Douglas Costa
11 Lamela
17 Mandzukic
10 Kane
9 Higuaín
20 Dele Alli

Il grafico rappresenta le formazioni iniziali delle squadre.

Pagelle a cura di: Vittorio Felugo

Arbitro
Felix Brych 6.0
Vede bene i rigori per la Juve, ma lascia qualche dubbio su un contatto Benatia-Kane in area bianconera. C'è anche un sospetto fallo nell'avvio nell'azione del gol di Kane.

Juventus
Allenatore: Massimiliano Allegri 5.5
Ha gli uomini contati, d'accordo, ma la gestione del doppio vantaggio è pessima, e non è la prima volta in questa stagione; poco comprensibile la rinuncia, anche come cambio, a Marchisio.
Gianluigi Buffon (POR): 6.0
Miracoloso su Kane al 26', ma piazza male la barriera al 72', ed Eriksen fa il 2-2.
Mattia De Sciglio (DIF): 6.0
Lamela è un cliente difficile, fatica ma non sfigura.
Mehdi Benatia (DIF): 5.5
Belle chiusure in avvio, poi perde le misure.
Giorgio Chiellini (DIF): 5.5
Non efficace come nelle ultime uscite, Kane lo fa penare parecchio.
Lobo Silva Alex Sandro (DIF): 5.5
Troppo timido, non si ai vedere in fase di spinta.
Sami Khedira (CEN): 5.5
Gara modesta, ma u acciacco non gli permette di esprimersi al top.
Miralem Pjanic (CEN): 6.0
Bello l'assist per l'1-0 di Higuain, ma per il resto si fa vedere poco. Non offre la solita qualità.
Federico Bernardeschi (CEN): 6.5
In ogni partita lascia il segno: stasera conquista il rigore del 2-0, poi si sacrifica per dare una mano al centrocampo. Un paio di diagonali insidiosi nella ripresa, deve però essere più continuo.
De Souza Douglas Costa (ATT): 5.5
Il rigore conquistato in chiusura di tempo e il numero all'87' sul quale Vertonghen rischia l'autogol sono gli unici lampi di una gara giocata con troppa sufficienza.
Mario Mandzukic (ATT): 6.0
Solita generosità, ma non bisognerebbe approfittarne troppo, ricordandosi di quanto è efficace nell'area avversaria.
Gonzalo Higuaín (ATT): 7.0
Il rigore sbagliato a fine primo tempo (ma non poteva calciarlo Pjanic?) gli abbassa il voto ma non cambia il giudizio superpositivo sulla sua prestazione. Avrebbe meritato maggior supporto.
Kwadwo Asamoah (CEN): s.v.
30'' inutili.
Stefano Sturaro (CEN): 6.0
Entra per Mandzukic, rimpolpa il centrocampo quando i ritmi sono calati.
Rodrigo Bentancur (CEN): 5.5
Entra per Khedira, non fa meglio di lui.
Tottenham
Allenatore: Mauricio Pochettino 6.5
Ha una squadra fragile in difesa ma molto ben organizzata a centrocampo e pungente i attacco: si gioca il tutto per tutto dopo l'inizio shock, e ottiene un pari prezioso.
Hugo Lloris (POR): 6.5
Decisivo due volte su Bernardeschi nella ripresa, sui gol per poco non riesce a salvare.
Serge Aurier (DIF): 5.0
Prestazione modesta, e rigore davvero evitabile. Gli va bene che Douglas Costa non sia in serata.
Davinson Sanchez (DIF): 5.5
Un po' macchinoso, in difficoltà quando viene preso in velocità.
Jan Vertonghen (DIF): 5.5
Higuain gli scappa da tutte le parti, rischia pure l'autorete nel finale.
Ben Davies (DIF): 5.0
Intervento sconsiderato su Bernardeschi che genera il primo rigore. Prova poi a riscattarsi in fase di spinta.
Christian Eriksen (CEN): 7.0
Non spreca un pallone, cerca speso il gol da lontano e lo trova al 72', complice una barriera mal messa.
Eric Dier (CEN): 6.0
Lavoro oscuro, ma prezioso.
Mousa Dembelé (CEN): 6.5
Tutt'altro passo rispetto a Khedira e Pjanic, che fanno una gran fatica a stargli dietro.
Erik Lamela (CEN): 6.5
Buon primo tempo, nella ripresa si vede meno ma i suoi cross sono sempre insidiosi.
Harry Kane (ATT): 7.0
Indiavolato nel primo tempo, riapre il match evitando con astuzia la trappola del fuorigioco. In precedenza Buffon gli aveva negato il gol di testa. Nella ripresa ha meno chance di farsi vedere.
Bamidele Dele Alli (CEN): 6.5
Dinamico, svaria su tutto il fronte offensivo.
Heung-min Son (ATT): s.v.
Meno di dieci minuti in campo, non può incidere.
Victor Wanyama (CEN): s.v.
Solo spiccioli di recupero per lui.
Moura da Silva Lucas (CEN): s.v.
Un cameo a fine gara.
37 %
Possesso palla
63 %
7
Tiri totali
10
5
Tiri specchio
7
1
Tiri respinti
-
1
Legni
-
5
Corner
5
12
Falli
13
5
Fuorigioco
-
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Juventus-Tottenham 2-2

MARCATORI: 2' Higuain (J), 9' Higuain (Rig.) (J), 35' Kane (T), 72' Eriksen (T).
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 6; De Sciglio 6, Benatia 5,5, Chiellini 5,5, Alex Sandro 5,5; Khedira 5,5 (66' Bentancur 5,5) , Pjanic 6; Bernardeschi 6,5, Douglas Costa 5,5 (90' Asamoah sv) , Mandzukic 6 (76' Sturaro 6) ; Higuain 7.
A disposizione: Szczesny, Rugani, Marchisio, Muratore.
Allenatore: Massimiliano Allegri 5,5.
TOTTENHAM (4-3-3): Lloris 6,5; Aurier 5, Sanchez 5,5, Vertonghen 5,5, Davies 5; Eriksen 7 (90' Wanyama sv) , Dier 6, Dembélé 6,5; Lamela 6,5 (88' Lucas sv) , Kane 7, Alli 6,5 (83' Son sv) .
A disposizione: Gazzaniga, Trippier, Rose, Sissoko.
Allenatore: Mauricio Pochettino 6,5.
ARBITRO: Felix Brych 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 8' Davies (T); 45' Benatia (J); 47' Aurier (T); 60' Higuain (J); 80' Bentancur (J).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 5-5.
RECUPERO: pt 3, st 0