Basket: il senatore Bradley scrive all'Olimpia Milano

2016-03-07 21:55:51
Pubblicato il 7 marzo 2016 alle 21:55:51
Categoria: Serie A Basket
Autore: Redazione Datasport.it

C'è anche Bill Bradley tra i personaggi che hanno reso grande e glorisa la storia dell'Olimpia Milano. In occasione degli 80 anni della società biancorossa il 72enne americano, che vinse anche due titoli Nba coi New York Knicks nel 1970 e nel 1973 (gli unici della franchigia della Grande Mela), ha scritto una lettera indirizzata all'attuale proprietario Giorgio Armani e al presidente Livio Proli.

Bradley, che ha giocato una sola stagione a Milano vincendo la prima Coppa dei Campioni nel 1966 con l'allora Simmenthal di coach Cesare Rubini, ha scritto: "Sono molto affezionato ai ricordi che ho dell'esperienza a Milano, dei miei compagni e di coach Rubini. E non dimenticherò mai tre cose fondamentali imparate dal nostro allenatore: bisogna essere consapevoli di quello che succede intorno; non è finita finché non è finita; si può essere grandi guerrieri e brave persone".

Finita l'esperienza da giocatore Bill Bradley ha intrapreso la carriera politica. E' stato senatore dello stato del New Jersey dal 1979 al 1997 e ha partecipato alla corsa alla nomination democratica per la carica di candidato ufficiale alla presidenza degli Stati Uniti nel 2000.