Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
9° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Paolo Mazza
22 ottobre 2017 ore 15:00
Arbitro: Michael Fabbri

SPAL


0
-
1

Conclusa

Sassuolo

1° M. Politano

SPAL



0

Sassuolo



1
1° M. Politano

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Sassuolo espugna lo stadio Paolo Mazza di Ferrara e conquista tre punti pesantissimi contro la Spal. Decide dopo appena 50 secondi di gioco un gol di Politano che ruba palla a Vicari e s'invola verso Gomis trafiggendolo. I padroni di casa colpiscono un palo clamoroso con Antenucci ma nel finale Berardi si fa parare il rigore del possibile 0-2.

Nel Sassuolo rande prestazione di Duncan che serve diversi palloni per l'attacco ed è costretto a lasciare il campo per infortunio a inizio ripresa. Pessimo l'esordio in Serie A per Cassata che si fa espellere due minuti dopo essere entrato in campo per un fallaccio su Lazzari. Per la Spal, invece, bene Antenucci che crea diverse occasioni da rete. Decisamente da dimenticare la prestazione di Vicari, il cui svarione difensivo costa la sconfitta ai ferraresi.

Bucchi porta a casa la sua seconda vittoria stagionale sulla panchina sassolese con una formazione offensiva che almeno nel primo tempo riesce a costruire diversi pericoli. Semplici paga parecchio l'avvio in salita e i suoi cambi nella ripresa non riescono a dare la spinta giusta per raggiungere il pareggio. Buono l'operato dell'arbitro Fabbri di Ravenna che non sbaglia alcuna decisione.

Ore 16:55, triplice fischio finale.

90'+3
Ultimi assalti disperati della Spal.

90'+1
Ci saranno 5 minuti di recupero.

90'
Espulso Cassato per un fallaccio su Lazzari.

89'
Bonazzoli manda altissimo un sinistro da buonissima posizione.tiro fuori di Federico Bonazzoli

88'
Cassata prende il posto di Politano. Esordio assoluto in serie A per il centrocampista.

86'
Bonazzoli prende il posto di Vaisanen.Sostituzione: esce Sauli Vaisanen ed entra Federico Bonazzoli

83'
Parata di Gomis con il piede destro su Berardi. La Spal è ancora in partita.rigore parato da Alfred Gomis Rigore tirato di sinistro da Domenico Berardi

82'
Rigore per il Sassuolo. Fallo di Vasainen su Ragusa.

80'
Fuori Falcinelli e dentro Ragusa.

78'
Ammonito Viviani per un fallo su Berardi.

76'
Politano scalda i guanti a Gomis con un bel sinistro a giro da fuori area.

74'
La Spal preme e guadagna tre corner consecutivi nel giro di un minuto.

72'
Esce Mora ed entra Rizzo.

70'
Sinistro alto di Politano da posizione decentrata su una buona ripartenza del Sassuolo.

68'
Punizione centrale battuta da Sensi dal limite dell'area.

66'
Ammonito Schiattarella per un fallo tattico su Sensi.

64'
Fuori Borriello e dentro Paloschi.

62'
Sponda di Borriello e destro potente ma centrale di Antenucci bloccato da Consigli.

60'
Politano non riesce a raggiungere il pallone su assist di Magnanelli.

56'
Palo clamoroso di Antenucci a Consigli battuto. L'attaccante si era liberato di Cannavaro ma il suo sinistro preciso s'infrange sul legno sinistro.

52'
Appena entrato Sensi si fa ammonire per un fallo su Viviani.

50'
Stefano Sensi prende il posto dell'infortunato Duncan.

48'

Duncan non ce la fa e tra poco lascerà il campo.

46'
Ore 16:05, inizia il secondo tempo.

Sassuolo meritatamente in vantaggio all'intervallo grazie a Politano. Spal per ora quasi inesistente.

Ore 15.49, fine primo tempo.

45'
Ci sarà un minuto di recupero.

44'
La Spal reclama un rigore per un fallo su Vasainen ma l'arbitro concede solo il corner.

42'
Duncan lascia temporaneamente il campo per un infortunio.

40'
Ammonizione anche per Duncan per un fallo su Schiattarella.

38'
Altro calcio d'angolo per la Spal.

37'
Tiro-cross di Duncan sulla sinistra che termina direttamente sul fondo.

35'
Destro di Schiattarella bloccato a terra da Consigli.

33'
Tentativo velleitario di Lazzari che finisce lontanissimo dalla porta difesa da Consigli.

30'
Antenucci fa da scudo al compagno Mora che stava concludendo a rete.

25'
Sinistro di Politano respinto dalla difesa avversaria.

22'
Berardi si sta sacrificando molto e sta subendo diversi falli.

20'
Cartellino giallo per Marco Borriello per un fallo commesso su Berardi a centrocampo.

18'

Duncan mette in mezzo per Berardi che da pochi centimetri in spaccata manda clamorosamente a lato.

16'
Berardi subisce fallo da Costa.

14'
Tenta di reagire la Spal che ora guadagna due calci d'angolo consecutivi.

12'
Ammonito Peluso per un fallo su Schiattarella.

10'
Destro di Berardi che controlla bene ma calcia decisamente alto.

8'
Punizione per la Spal sul vertice di sinistra per un fallo di Cannavaro su Antenucci.

6'
Gara subito in salita per gli ospiti che dopo 50 secondi si trovano già avanti e ora possono gestire.

3'
Vicari perde clamorosamente palla a centrocampo regalandola a Politano che tutto solo davanti a Gomis, lo aggira e deposita in rete.

1'
Politano! Sassuolo subito in vantaggio. 0-1.

1'
Ore 15:03, inizia la gara.

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su 'Formazioni' sulla barra per consultarle. 

Il Sassuolo, in piena crisi di risultati, cerca di risalire la china e risponde con il trio d'attacco composto da Politano, Falcinelli e Berardi.

La Spal opta per un 3-5-2 con la coppia d'attacco formata da Antenucci e Berardi. Paloschi rimane in panchina.

Ancora un inedito derby emiliano in serie A. La Spal riceve al Mazza il Sassuolo in un autentico scontro-salvezza dai contorni quantomai delicati. I neroverdi, a secco di vittorie da oltre un mese e con un attacco tra i peggiori del campionato, cercano un po' di ossigeno per riscattare un avvio di stagione molto deludente. Tra i ferraresi possibile il rientro di Borriello, indisponibili Floccari, Della Giovanna, Meret e Grassi.
SPAL
IN CAMPO (3-5-2)
1 A. Gomis RIS83°
23 F. Vicari
27 D. Felipe
29 M. Lazzari
28 P. Schiattarella 66°
77 F. Viviani 78°
33 F. Costa
7 M. Antenucci
43 A. Paloschi 64°
9 F. Bonazzoli 86°
22 L. Rizzo 72°

IN PANCHINA
15 S. Vaisanen 86°
19 L. Mora 72°
22 M. Borriello 64° 20°
13 G. Poluzzi
26 M. Vitale
92 G. Marchegiani
6 M. Cremonesi
8 A. Bellemo
12 P. Konate
14 F. Mattiello
2 M. Oikonomou
25 B. Salamon
18 E. Schiavon
All.Leonardo Semplici
Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
23 M. Gazzola
28 P. Cannavaro
15 F. Acerbi
13 F. Peluso 12°
7 S. Missiroli
4 F. Magnanelli
25 D. Berardi
12 S. Sensi 52° 50°
90 A. Ragusa 80°
29 F. Cassata 88° 90°

IN PANCHINA
32 A. Duncan 50° 40°
16 M. Politano 88°
11 D. Falcinelli 80°
77 G. Pegolo
6 L. Mazzitelli
70 L. Marson
21 P. Lirola
8 D. Biondini
26 O. Rogerio
10 A. Matri
14 G. Scamacca
All.Cristian Bucchi

3-5-2

Arbitro: Michael Fabbri

4-3-3

1 Gomis
47 Consigli
23 Vicari
23 Gazzola
27 Felipe
28 Cannavaro
29 Lazzari
15 Acerbi
28 Schiattarella
13 Peluso
77 Viviani
7 Missiroli
33 Costa
4 Magnanelli
7 Antenucci
25 Berardi
43 Paloschi
12 Sensi
9 Bonazzoli
90 Ragusa
22 Rizzo
29 Cassata
Arbitro
Michael Fabbri 6.0
Non sbaglia alcuna decisione arbitrale, anche se nel finale fa un po' fatica a gestire gli animi che si stavano surriscaldando.

SPAL
Allenatore: Leonardo Semplici 5.5
L'avvio con l'handicap scompiglia tutte le carte iniziali ma i suoi cambi nella ripresa non riescono a dare quella spinta giusta per raggiungere il pareggio.
Alfred Gomis (POR): 6.5
Tiene in piedi la Spal fino alla fine grazie alla parata con i piedi sul rigore di Berardi.
Francesco Vicari (DIF): 5.0
Imperdonabile la sua clamorosa distrazione dopo appena 50 secondi di gioco che regala a Politano il gol vittoria del Sassuolo.
Dias da Silva Felipe (DIF): 5.5
Tenta di opporsi come può alle sortite offensive di Duncan anche se non con molto successo.
Manuel Lazzari (CEN): 6.0
Agisce senza particolari patemi in mezzo al campo anche se non incide molto sul gioco.
Pasquale Schiattarella (CEN): 6.0
Viene tartassato all'inizio da diversi falli commessi dai calciatori del Sassuolo. Fa fatica a sbloccarsi.
Federico Viviani (CEN): 6.0
Gestisce con ordine la sua zona di competenza senza troppi intoppi.
Filippo Costa (DIF): 6.0
Molto audace nel pressing ma la sua prestazione positiva non va oltre la metà della ripresa.
Mirco Antenucci (ATT): 6.5
È senz’altro il migliore della Spal. Corre, si dà da fare molto in fase offensiva e costruisce almeno tre nitide palle gol che avrebbero meritato maggiore fortuna.
Alberto Paloschi (ATT): 5.0
Il suo ingresso in campo al posto di Borriello non sposta più di tanto gli equilibri.
Federico Bonazzoli (ATT): s.v.
Entra in campo a poco meno di dieci minuti dalla fine.
Luca Rizzo (CEN): 5.5
Prende il posto di Mora a gara quasi compromessa, quando la Spal non ha terminato il suo forcing maggiore.
Sauli Vaisanen (DIF): 5.5
Gara senza troppi errori tranne nel finale quando commette il fallo da rigore su Ragusa.
Luca Mora (CEN): 5.5
Partita decisamente incolore la sua. Poco efficacie nei contrasti di gioco.
Marco Borriello (ATT): 5.5
Come era già capitato a Bologna (quella volta da subentrato) costruisce poco in attacco, a parte una sponda di testa per Antenucci a metà della ripresa.
Sassuolo
Allenatore: Cristian Bucchi 6.5
Ottiene la sua seconda vittoria stagionale, sempre in trasferta, sulla panchina del Sassuolo con una formazione offensiva che almeno nel primo tempo riesce a costruire diversi pericoli.
Andrea Consigli (POR): 6.0
Si dimostra attento nelle poche conclusioni effettuate dalla Spal.
Marcello Gazzola (DIF): 6.0
Riesce a non farsi sovrastare dagli attaccanti avversari e sbroglia diverse matasse.
Paolo Cannavaro (DIF): 6.0
L'errore su Antenucci che poi colpisce il palo poteva costare caro. Ma alla fine gestisce bene la fase difensiva.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Prestazione senza infamia e senza lode.
Federico Peluso (DIF): 6.5
Dimostra grande personalità e riesce a fare ripartire molto bene la squadra.
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Riesce a sbloccarsi soltanto nella ripresa. Tiene bene il pressing degli avversari.
Francesco Magnanelli (CEN): 6.0
Fa da diga a centrocampo. Buone le sue coperture nei momenti di maggiore difficoltà del Sassuolo.
Domenico Berardi (ATT): 6.0
Si sacrifica moltissimo per la squadra subendo diversi falli e meriterebbe il gol ma spreca troppe occasioni, compreso il rigore parato da Gomis.
Stefano Sensi (CEN): 6.5
Il suo ingresso in campo da molta più vivacità alle manovre del Sassuolo, anche se appena entrato si fa subito ammonire.
Antonino Ragusa (ATT): 6.0
Entra subito in partita e dopo pochi minuti si guadagna il calcio di rigore del possibile 0-2, poi sbagliato da Berardi.
Francesco D'Assisi Cassata (CEN): 4.0
Il suo esordio in Serie A viene macchiato dopo appena un paio di minuti da un fallo tanto brutto quanto inutile, che gli vale giustamente l'espulsione diretta.
Alfred Joseph Duncan (CEN): 7.0
È attivissimo sulla sinistra, mettendo diversi palloni al centro per Berardi. Esce per infortunio a inizio ripresa dopo un buonissimo primo tempo.
Matteo Politano (CEN): 6.5
La sua involata verso la porta avversaria dopo appena 50 secondi di gioco vale tre punti pesanti per il Sassuolo. Pericoloso anche nella ripresa con un bel sinistro a giro.
Diego Falcinelli (ATT): 6.5
Combatte come può in fase offensiva anche se il feeling con Berardi e Politano non è sempre il migliore.

Il Sassuolo espugna lo stadio Paolo Mazza di Ferrara e conquista tre punti pesantissimi contro la Spal. Decide dopo appena 50 secondi di gioco un gol di Politano che ruba palla a Vicari e s'invola verso Gomis trafiggendolo. I padroni di casa colpiscono un palo clamoroso con Antenucci ma nel finale Berardi si fa parare il rigore del possibile 0-2.

Nel Sassuolo rande prestazione di Duncan che serve diversi palloni per l'attacco ed è costretto a lasciare il campo per infortunio a inizio ripresa. Pessimo l'esordio in Serie A per Cassata che si fa espellere due minuti dopo essere entrato in campo per un fallaccio su Lazzari. Per la Spal, invece, bene Antenucci che crea diverse occasioni da rete. Decisamente da dimenticare la prestazione di Vicari, il cui svarione difensivo costa la sconfitta ai ferraresi.

Bucchi porta a casa la sua seconda vittoria stagionale sulla panchina sassolese con una formazione offensiva che almeno nel primo tempo riesce a costruire diversi pericoli. Semplici paga parecchio l'avvio in salita e i suoi cambi nella ripresa non riescono a dare la spinta giusta per raggiungere il pareggio. Buono l'operato dell'arbitro Fabbri di Ravenna che non sbaglia alcuna decisione.

49 %
Possesso palla
51 %
2
Tiri totali
5
1
Tiri specchio
3
1
Tiri respinti
-
1
Legni
-
7
Corner
2
7
Falli
6
2
Fuorigioco
1
3
Ammoniti
3
-
Espulsi
1

SPAL-Sassuolo 0-1

MARCATORI: 1' Politano (Sa).
SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Vaisanen 5,5 (86' Bonazzoli sv) , Vicari 5, Felipe 5,5; Lazzari 6, Schiattarella 6, Viviani 6, Mora 5,5 (72' Rizzo 5,5) , Costa 6; Antenucci 6,5, Borriello 5,5 (64' Paloschi 5) .
A disposizione: Poluzzi, Vitale, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Konate, Mattiello, Oikonomou, Salamon, Schiavon.
Allenatore: Leonardo Semplici 5,5.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 6, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 6,5; Missiroli 6, Magnanelli 6, Duncan 7 (50' Sensi 6,5) ; Politano 6,5 (88' Cassata 4) , Falcinelli 6,5 (80' Ragusa 6) , Berardi 6.
A disposizione: Pegolo, Mazzitelli, Marson, Lirola, Biondini, Rogerio, Matri, Scamacca.
Allenatore: Cristian Bucchi 6,5.
ARBITRO: Michael Fabbri 6
NOTE: nessuna
AMMONITI: 12' Peluso (Sa); 20' Borriello (SP); 40' Duncan (Sa); 52' Sensi (Sa); 66' Schiattarella (SP); 78' Viviani (SP).
ESPULSI: 90' Cassata (Sa).
ANGOLI: 10-3.
RECUPERO: pt 1, st 5