Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
9° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Ciro Vigorito
22 ottobre 2017 ore 15:00
Arbitro: Claudio Gavillucci

Benevento


0
-
3

Conclusa

Fiorentina

18° M. Benassi
47° K. Babacar
66° C. Thereau (Rig.)

Benevento



0

Fiorentina



3
18° M. Benassi
47° K. Babacar
66° C. Thereau (Rig.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

La Fiorentina di Stefano Pioli passa agevolmente al Ceravolo di Benevento con una prova di autorità e sale al nono posto in classfica. I viola, reduci dal successo contro l'Udinese, passano al 18' grazie alla prima rete in campionato di Marco Benassi, assistito da Simeone. Nella ripresa entra Babacar e chiude la partita: al 47' appoggia di testa in rete una sponda di Veretout, poi si procura il rigore che chiude i conti, trasformato da Thereau al 66'.

Buonissima la prestazione di Marco Benassi, che sblocca la partita e colpisce ripetutamente la difesa del Benevento con gli inserimenti. Devastante l'ingresso in campo, all'intervallo, di Babacar: un gol ed il rigore procurato parlano chiaro. Più in ombra Federico Chiesa. Nel Benevento, un fantasma Iemmello davanti ed ancora una volta in difficoltà Venuti al centro della difesa.

Decisiva la scelta di Pioli di confermare Benassi, con il passaggio al 4-3-3 che dato maggiore sostanza allo sviluppo del gioco offensivo, oltre ad una maggiore copertura. Anche i cambi incidono. Baroni ha la parziale attenuante degli infortuni, ma la sua squadra è troppo lunga in mezzo al campo e lascia isolato il suo attaccante. Forse una punta in più ed un esterno in meno sarebbe soluzione benefica. Bene Gavillucci, che controlla con sicurezza la partita ed assegna giustamente il penalty alla Fiorentina. Prossimo turno: Cagliari-Benevento e Fiorentina-Torino.

90'+5
Ore 16.54, triplice fischio finale

90'+5
Thereau spreca davanti a Brignoli con il destro

90'+3
Colpo di testa debole di Chibsah tra le braccia di Sportiello

90'
5 minuti di recupero

87'
Gran tiro di Lo Faso con il destro che sfiora la traversa, a Brignoli battuto

86'
Altro tentativo, questa volta di Kanoutè, con il medesimo esito. Palla lontana dalla porta di Sportiello-

86'
Conclusione di destro da parte di Lombardi, deviata in corner

82'
Contemporaneamente, ultimo cambio nel Benevento: Cataldi, il migliore dei suoi, fa spazio al giovane Kanouté

82'
Ultima sostituzione per la Fiorentina: a centrocampo esce Veretout, autore di una buona prova, ed entra Cristoforo

77'
Conclusione potente di Benassi con il destro, ma centrale. Parata comoda per Brignoli.

73'
Il Benevento si conferma la squadra con la più bassa percentuale realizzativa nei 5 maggiori campionati continentali: prima di questo turno, infatti, ha realizzato solamente 2 conclusioni delle 85 tentate

72'
Colpo di testa alto di Pezzella, su corner battuto dalla destra da Veretout

71'
Cambia anche Pioli: debutto per il classe '98 Lo Faso, che rileva Federico Chiesa

70'
Seconda sostituzione per il Benevento: fuori Ciciretti, dentro Lombardi

66'
BENEVENTO-FIORENTINA 0-3 THEREAU: Il numero 77 incrocia con il destro e spiazza Brignoli.

64'
Calcio di rigore per la Fiorentina: Chiesa serve Babacar in verticale. Brignoli esce in presa bassa e stende l'attaccante viola. Ammonito l'estremo difensore.

62'
Chiesa trova spazio tra le linee e calcia con il destro. Conclusione sbilenca che termina alta.

59'
Chiesa anticipato da Letizia, che mette in corner. Nulla di fatto dopo la battuta di Veretout.

57'
Pericoloso il Benevento con la conclusione mancina di Memushaj, assistito da Ciciretti, dal limite dell'area. Pallone che passa ad un metro dalla destra di Sportiello

55'
Prima sostituzione anche per Baroni: esce Iemmello, fischiato dal suo pubblico, dentro Armenteros. Nessuna variazione tattica

55'
Lancio lungo in profondità per Babacar che è in fuorigioco

54'
Discesa di Laurini sulla destra. Cross deviato in corner da Letizia. Sulla battuta di Veretout, Brignoli esce in presa alta e fa suo il pallone.

51'
Letizia prova la conclusione dalla distanza con il piede mancino. Palla lontanissima dallo specchio della porta di Sportiello

49'
Ripartenza della Fiorentina che si conclude con la conclusione alta di Pezzella all'ingresso dell'area di rigore

47'
BENEVENTO-FIORENTINA 0-2 BABACAR: Cross dalla destra di Laurini, sul secondo palo arriva Veretout che serve a Babacar la sponda di testa per il più facile degli appoggi a porta vuota. Rete convalidata dopo revisione al Var

45'
Sostituzione durante l'intervallo nella Fiorentina: esce Giovanni Pablo Simeone ed entra Khouma Babacar

45'
Ore 16:04, inizia il secondo tempo

Fiorentina in vantaggio dopo la prima frazione di gioco. Decide per il momento la rete di Benassi al 18'. Dopo un inizio di marca Benevento, la squadra ospite ha assunto il controllo del match, sfiorando anche il raddoppio in un paio di occasioni. La squadra di Baroni si è resa pericolosa con il palo colpito da Cataldi al 36'

45'
ore 15:49, fine primo tempo

45'
Contrasto duro di Pezzella su Cataldi uscendo dalla difesa. Ammonizione inevitabile per il difensore argentino.

44'
Punizione calciata dallo stesso Viola. Sinistro a giro che termina sopra la traversa di Sportiello.

43'
Punizione interessante per il Benevento in posizione centrale, per una trattenuta di Thereau su Viola. Siamo a circa 25 metri dalla porta di Sportiello

42'
Punizione per la Fiorentina. Viola ferma fallosamente Chiesa nella metà campo degli uomini di Pioli

40'
Ammonito Chibsah per un intervento in ritardo su Badelj in mezzo al campo. Prima sanzione disciplinare del match

39'
Sale bene la difesa della Fiorentina, che mette Ciciretti in fuorigioco

38'
Proteste del Benevento per un presunto fallo di mano di Badelj su un cross di Ciciretti proveniente dalla sinistra. Gavillucci fa proseguire il gioco, visto che il pallone ha colpito la coscia del centrocampista croato.

36'
Il Benevento sfiora il pareggio con Cataldi, che raccoglie un pallone vagante e centra il palo con una precisa conclusione con il piatto destro

35'
Corner battuto da Biraghi sulla sinistra, Pezzellla salta indisturbato, ma non trova la porta. Grossa occasione sprecata dalla Fiorentina.

34'
Simeone si invola verso la porta di Brignoli, lanciato bene in verticale da veretout, e calcia con il sinistro sul primo palo. Brignoli respinge con i pugni

32'
Prova la conclusione con il collo destro Chibsah dai 25 metri, pallone respinto da Badelj

28'
Zero punti in otto partite per il Benevento. Solo il Venezia nel campionato 1949/50 ha messo insieme questo score. Mai, nella storia della serie A, una squadra ha perso in tutte le prime nove giornate.

26'
Crossa da sinistra Thereau, decisiva la chiusura di Venuti. Nessuno sviluppo sul corner calciato da Biraghi

24'
Cataldi tampona Badelj che stava ripartendo. Fallo che tradisce una frustrazione crescente nei giocatori di Baroni

21'
Letizia prova la verticalizzazione per Iemmello, che viene però pescato in offside

20'
E' il primo gol in campionato per il centrocampista di Pioli, il 14o in serie A

18'
BENEVENTO-FIORENTINA 0-1 BENASSI: Passaggio in verticale di Chiesa per Simeone che protegge palla e serve l'accorrente Benassi per la conclusione di destro del numero 24 alle spalle di Brignoli

16'
Fiorentina vicinissima al vantaggio: Biraghi colpisce la traversa con il sinistro direttamente da calcio di punizione

16'
Interessante punizione per la Fiorentina sulla sinistra. Si va verso il cross in area

15'
Venuti stronca sul nascere la ripartenza di Simeone. Gavillucci non lo ritiene un intervento da cartellino.

12'
Prova ad alzare la pressione la Fiorentina, che finora non ha trovato spazi. Simeone esagera e commette fallo trattenendo Viola in uscita.

10'
Duro contrasto di Badelj nei confronti di Cataldi. Punizione per il Benevento nella propria metà campo

9'
Altra irregolarità di Ciciretti, che spinge Biraghi da dietro a metà campo

8'
Risposta della Fiorentina targata Benassi, che si inserisce centralmente e calcia forte con il destro. Blocca Brignoli.

7'
Azione manovrata del Benevento. Cross da destra di Gyamfi e colpo di testa di Iemmello sopra la traversa

5'
Benevento molto aggressivo sui portatori di palla viola. Sanzionato un pestone di Ciciretti ai danni di Biraghi.

4'
Fallo di Simeone su Viola all'altezza della trequarti difensiva. Punizione per i padroni di casa.

3'
Inizio di partita molto intenso da parte del Benevento. La Fiorentina accorta fino a questo momento

1'
Subito un fallo di Thereau su Venuti, ex di giornata

1'
Ore 15:04, inizia la gara

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "formazioni" sulla barra per consultarle

Tra infortunati (Costa, D'Alessandro e Ciciretti) e squalificati (Antei e Lucioni), la formazione del Benevento è un autentico rebus. Idee chiare invece per Pioli, dopo la confortante prova contro l'Udinese. Tra i viola unico assente Saponara, per il resto non si ipotizzano grossi stravolgimenti rispetto agli undici visti in campo con i friulani.

Il giudice sportivo ha diramato le designazioni arbitrali per la 9a giornata di serie A: Benevento-Fiorentina sarà diretta da Claudio Gavillucci della sezione di Latina, assistito dalla coppia di guardalinee Alassio-Zappatore e dal quarto uomo Di Paolo. Al Var Mariani e Carbone.  

Da una parte la ricerca dei primi punti in serie A, dall`altra la volontà di confermare il momento positivo e tornare a vincere lontano da casa (Verona-Fiorentina 0-5 del 9 settembre). Diverse motivazioni, stessa ambizione per Benevento e Fiorentina nella sfida del Ciro Vigorito. Emergenza difesa per mister Baroni: Antei squalificato, Di Chiara ai box per problemi muscolari e Costa in forte dubbio. Al centro dovrebbero giocare Gravillon e Djimsiti. Pioli potrebbe confermare l`undici che ha sconfitto l`Udinese 
Benevento
IN CAMPO (4-3-1-2)
22 A. Brignoli 64°
18 B. Gyamfi
23 L. Venuti
6 B. Djimsiti
3 G. Letizia
13 R. Chibsah 40°
20 L. Memushaj
14 N. Viola
24 M. Kanoute 82°
87 C. Lombardi 70°
90 . Armenteros 55°

IN PANCHINA
8 D. Cataldi 82°
33 P. Iemmello 55°
10 A. Ciciretti 70°
1 V. Belec
4 L. Del Pinto
11 M. Coda
17 G. Di Chiara
26 V. Parigini
32 G. Puscas
77 A. Lazaar
95 A. Gravillon
All.Marco Baroni
Fiorentina
IN CAMPO (4-3-3)
57 M. Sportiello
2 V. Laurini
20 G. Pezzella 45°
13 D. Astori
3 C. Biraghi
24 M. Benassi 18°
5 M. Badelj
77 C. Thereau (R)66°
19 Cristoforo 82°
27 S. Lo Faso 71°
30 K. Babacar 47° 45°

IN PANCHINA
17 J. Veretout 82° 47°
25 F. Chiesa 71°
9 G. Simeone 18° 45°
22 M. Cerofolini
97 B. Dragowski
4 N. Milenkovic
6 A. Sanchez
10 V. Eysseric
11 I. Hagi
15 M. Olivera
76 B. Gaspar
All.Stefano Pioli

4-3-1-2

Arbitro: Claudio Gavillucci

4-3-3

22 Brignoli
57 Sportiello
18 Gyamfi
2 Laurini
23 Venuti
20 Pezzella
6 Djimsiti
13 Astori
3 Letizia
3 Biraghi
13 Chibsah
24 Benassi
20 Memushaj
5 Badelj
14 Viola
77 Thereau
24 Kanoute
19 Cristóforo
87 Lombardi
27 Lo Faso
90 Armenteros
30 Babacar
Arbitro
Claudio Gavillucci 6.5
Controlla con sicurezza la partita ed assegna correttamente il rigore in favore della Fiorentina

Benevento
Allenatore: Marco Baroni 5.0
La sua squadra è troppo lunga in mezzo al campo, dà poca protezione alla difesa ed insufficienti rifornimenti alla punta. Urgono provvedimenti, ma il tempo stringe
Alberto Brignoli (POR): 5.0
Pesa come un macigno la sua uscita fallosa su Babacar. Per niente aiutato dalla fase difensiva dei suoi
Bright Gyamfi (DIF): 5.0
Mai pericoloso dalle parti di Biraghi, un colabrodo dietro. Bocciato
Lorenzo Venuti (DIF): 5.0
Nella veste di centrale difensivo dimostra di essere sempre in difficoltà. La partita di oggi non fa eccezione.
Berat Djimsiti (DIF): 5.0
Discorso simile al compagno di reparto, con l'aggravante della specialità nel ruolo
Gaetano Letizia (DIF): 5.5
Prova qualche sortita arrivando al cross sul fondo, ma lascia tanto campo alle ripartenze degli ospiti
Raman Chibsah (CEN): 5.0
Si fa presto ammonire, è responsabile, da mediano, della scarsa copertura davanti alla difesa
Ledian Memushaj (CEN): 5.5
Sono mancate le sue geometria nella manovra giallorossa e quando arriva al tiro è impreciso
Nicolas Benito Viola (CEN): 5.0
Chiamato a sorprendere Badelj e Veretout tra le linee, si fa notare in una sola occasione
Mamadou Kanoute (ATT): s.v.
Entra al 82'. Ha tempo giusto per tentare una conclusione innocua
Cristiano Lombardi (ATT): 5.5
Rileva Ciciretti sulla fascia destra. Si rende insidioso solamente con una conclusione dalla distanza
Armenteros (CEN): 5.0
Baroni lo inserisce per cambiare le cose davanti. Fa la stessa fine di colui che ha sostituito, Iemmello
Danilo Cataldi (CEN): 6.0
L'unico a salvarsi tra gli undici di oggi con una prova generosa. E per poco non la riapre nell'ultima parte del primo tempo
Pietro Iemmello (ATT): 5.0
Un fantasma, sovrastato dalla doppia marcatura fisica di Pezzella ed Astori. Non riesce mai a giocare fronte alla porta
Amato Ciciretti (ATT): 5.5
Al rientro in campo, si applica nel tentativo di essere determinante, come vuole Baroni, ma Biraghi lo contiene bene
Fiorentina
Allenatore: Stefano Pioli 7.0
Conferma Benassi e viene premiato. Azzecca i cambi ed il suo 4-3-3 garantisce concretezza in avanti e solidità dietro
Marco Sportiello (POR): 6.0
Sollecitato solo dal tiro di Cataldi, conferisce tranquillità al reparto arretrato con le uscite alte
Vincent Laurini (DIF): 6.5
Cresce nella ripresa. Motorino infaticabile sulla destra. Ormai la sua titolarità è indiscussa
German Pezzella (DIF): 6.5
Domina la scena là dietro. Annulla Iemmello e si rende pure pericoloso in un paio di proiezioni offensive
Davide Astori (DIF): 6.0
Coadiuva efficacemente Pezzella. Non ha nemmeno bisogno di impegnarsi in interventi particolarmente rischiosi
Cristiano Biraghi (DIF): 6.0
Ha forse il compito più delicato, ovvero porre un freno alla fantasia di Cicretti, e lo svolge senza sbavature
Marco Benassi (CEN): 7.0
Prova di grande sostanza: mette in discesa la gara e continua a mettere in apprensione il Benevento con i suoi inserimenti.
Milan Badelj (CEN): 6.0
Ordinaria amministrazione per il centrocampista croato, che fa il vigile a metà campo
Cyril Thereau (ATT): 6.5
Sempre più punto fermo della squadra di mister Pioli. Chiude i conti dal dischetto
Sebastián Cristóforo (CEN): s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine, giusto per blindare il risultato
Simone Lo Faso (ATT): 6.0
Debutto in serie A con indicazioni positive per il classe '98. Sfiora il gol con una bella conclusione di destro
Khouma Babacar (ATT): 7.0
Il suo ingresso rappresenta il colpo di grazia per il Benevento. La sua esuberanza fisica ed atletica risulta incontenibile
Jordan Veretout (CEN): 6.5
Prova più che positiva del francese, che si fa trovare dappertutto. Uomo in più per Pioli ed una delle sorprese principali di questo campionato
Federico Chiesa (ATT): 5.5
Al di sotto dei suoi elevati standard. Riesce a ritagliarsi lo spazio per alcune conclusioni, ma da lui ci si aspetta sempre la giocata decisiva
Giovanni Pablo Simeone (ATT): 6.5
45 minuti ispirati. Svaria su tutto il fronte d'attacco e non dà mai punti di riferimento alla retroguardia campana. Suo l'assist per il vantaggio di Benassi.

La Fiorentina di Stefano Pioli passa agevolmente al Ceravolo di Benevento con una prova di autorità e sale al nono posto in classfica. I viola, reduci dal successo contro l'Udinese, passano al 18' grazie alla prima rete in campionato di Marco Benassi, assistito da Simeone. Nella ripresa entra Babacar e chiude la partita: al 47' appoggia di testa in rete una sponda di Veretout, poi si procura il rigore che chiude i conti, trasformato da Thereau al 66'.

Buonissima la prestazione di Marco Benassi, che sblocca la partita e colpisce ripetutamente la difesa del Benevento con gli inserimenti. Devastante l'ingresso in campo, all'intervallo, di Babacar: un gol ed il rigore procurato parlano chiaro. Più in ombra Federico Chiesa. Nel Benevento, un fantasma Iemmello davanti ed ancora una volta in difficoltà Venuti al centro della difesa.

Decisiva la scelta di Pioli di confermare Benassi, con il passaggio al 4-3-3 che dato maggiore sostanza allo sviluppo del gioco offensivo, oltre ad una maggiore copertura. Anche i cambi incidono. Baroni ha la parziale attenuante degli infortuni, ma la sua squadra è troppo lunga in mezzo al campo e lascia isolato il suo attaccante. Forse una punta in più ed un esterno in meno sarebbe soluzione benefica. Bene Gavillucci, che controlla con sicurezza la partita ed assegna giustamente il penalty alla Fiorentina. Prossimo turno: Cagliari-Benevento e Fiorentina-Torino.

50 %
Possesso palla
50 %
9
Tiri totali
14
1
Tiri specchio
7
2
Tiri respinti
2
1
Legni
1
3
Corner
5
16
Falli
18
3
Fuorigioco
3
2
Ammoniti
1
-
Espulsi
-

Benevento-Fiorentina 0-3

MARCATORI: 18' Benassi (F), 47' Babacar (F), 66' Thereau (Rig.) (F).
BENEVENTO (4-3-1-2): Brignoli 5; Gyamfi 5, Venuti 5, Djimsiti 5, Letizia 5,5; Chibsah 5, Cataldi 6 (82' Kanoute sv) , Memushaj 5,5; Viola 5; Iemmello 5 (55' Armenteros 5) , Ciciretti 5,5 (70' Lombardi 5,5) .
A disposizione: Belec, Del Pinto, Coda, Di Chiara, Parigini, Puscas, Lazaar, Gravillon.
Allenatore: Marco Baroni 5.
FIORENTINA (4-3-3): Sportiello 6; Laurini 6,5, Pezzella 6,5, Astori 6, Biraghi 6; Benassi 7, Badelj 6, Veretout 6,5 (82' Cristóforo sv) ; Chiesa 5,5 (71' Lo Faso 6) , Simeone 6,5 (45' Babacar 7) , Thereau 6,5.
A disposizione: Cerofolini, Dragowski, Milenkovic, Sanchez, Eysseric, Hagi, Olivera, Gaspar.
Allenatore: Stefano Pioli 7.
ARBITRO: Claudio Gavillucci 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 40' Chibsah (B); 45' Pezzella (F); 64' Brignoli (B).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 3-5.
RECUPERO: pt 0, st 5