Serie A 2017-2018
Serie A 2017-2018
Tempo reale
Tempo reale
16° giornata Serie A 2017-2018
Stadio Mapei Stadium - Città del Tricolore
10 dicembre 2017 ore 18:00
Arbitro: Gianluca Manganiello

Sassuolo

49° E. Goldaniga
61° M. Politano

2
-
1

Conclusa

Crotone

66° F. Acerbi (Aut.)

Sassuolo



2
49° E. Goldaniga
61° M. Politano

Crotone



1
66° F. Acerbi (Aut.)

Conclusa

15'
30'
45'
60'
75'
90'
Mostra dettagli:

Il Sassuolo batte il Crotone 2-1 nello scontro salvezza del Mapei Stadium e centra la prima vittoria casalinga del suo campionato. Vantaggio neroverde al 49' grazie al colpo di testa di Goldaniga mentre il raddoppio è firmato Politano al 61'. Il Crotone accorcia le distanze con l'autogol di Acerbi al 66', ma non basta. Nel finale, Matri fallisce un calcio di rigore. 

Assoluto protagonista Matteo Politano, che spacca il match con un assist ed il bellissimo gol del raddoppio. Fondamentale Goldaniga per aver acceso una partita fino a qual momento bloccata. Bocciato Berardi, troppo nervoso e mai in grado di incidere sulla partita. Stoian il più attivo nel Crotone durante il primo tempo mentre Cordaz evita un passivo più pesante. Opaca la prova di Rohden sulla destra, irruento Ajeti in difesa.

Iachini insiste sulla difesa a 4 e viene tutto sommato premiato. Le assenze limitano le sue scelte a centrocampo, ma la fiducia a Cassata è decisione giusta. Troppo presto per giudicare Zenga, che può partire dalla reazione di  nervi della sua squadra al doppio svantaggio. Bene anche Manganiello, attento sugli episodi e sul piano disciplinare. Prossimo turno: Crotone-Chievo e Sampdoria-Sassuolo.

90'+6
Tempo effettivo: primo tempo 34'27", secondo tempo 28'41", totale: 63'08" (Stefano Castellitto)

90'+5
Ore 19:51, triplice fischio finale

90'+3
Ammonito Aristoteles, autore di un intervento falloso in scivolata su Peluso

90'+1
Quarto rigore fallito dal Sassuolo in questo campionato.

90'
4 minuti di recupero decretati da Manganiello

90'
Termina le sostituzioni Iachini: esce Politano, colpito da crampi ed entra Cannavaro

89'
Calcia Matri incrociando con il destro, ma Cordaz intuisce le sue intenzioni e salva il Crotone

89'
Calcio di rigore per il Sassuolo. Sampirisi trattiene fallosamente Matri

88'
Bella combinazione tra Matri e Falcinelli, la conclusione del numero 11 viene ottimamente respinta da Cordaz

85'
Il Sassuolo sfiora la rete della staffa con Politano che si accentra da destra e lascia partire un sinistro a giro, verso il palo più lontano, che termina a lato per una questione di centimetri

84'
Mandragora tenta la conclusione dalla grande distanza, ma il pallone finisce in orbita

84'
Pochi minuti ancora a disposizione del Crotone per evitare il quarto stop consecutivo in campionato, evento che non si verifica da febbraio

80'
Terzo ed ultimo cambio per Zenga: Kragl rileva Barberis. Crotone sempre più a trazione anteriore

77'
Seconda variazione nel Sassuolo: fuori Cassata, dentro Duncan.

74'
Crotone vicinissimo al pareggio: cross strozzato di Aristoteles che finisce tra i piedi di Budimir. La sua conclusione a botta sicura viene respinta dal decisivo intervento in scivolata di Peluso a pochi passi dalla porta

74'
Manganiello sanziona Cassata con il cartellino giallo per un brutto intervento ai danni di Ceccherini. Il centrocampista di Iachini ha rischiato un provvedimento ancora più serio

73'
Ammonito Missiroli dopo un fallo tattico su Tonev

71'
Prima sostituzione nel Sassuolo: fuori Berardi, dentro Matri

66'
SASSUOLO-CROTONE 2-1 AUTOGOL ACERBI: il Crotone accorcia le distanze con l'autorete del numero 13, che mette alle spalle del suo portiere nel tentativo di anticipare Budimir su cross di Tonev

62'
Terzo gol in campionato per Matteo Politano

61'
SASSUOLO-CROTONE 2-0 POLITANO: Splendido gol del numero 16 che lascia partire un destro a giro da 25 metri verso il secondo palo, imparabile per Cordaz

59'
Quello di Goldaniga è stato il secondo gol realizzato dal Sassuolo in casa. In precedenza, solamente Politano contro la Juventus, alla quarta giornata, era riuscito a segnare

57'
Subito dopo lascia il campo Rohden per far posto a Trotta. 

56'
Prime sostituzioni per Zenga: fuori Stoian dentro Aristoteles

54'
Sassuolo vicinissimo al 2-0: corner battuto da Politano e colpito di testa da Missiroli sul primo palo. Cordaz si supera per respingere e colpisce involontariamente Acerbi che, per poco, non segna il gol del raddoppio.

53'
Insiste il Sassuolo, alla ricerca del pareggio: conclusione di Berardi respinta, su suggerimento di Politano

51'
Ammonito Ajeti per gioco pericoloso

49'
SASSUOLO-CROTONE 1-0 GOLDANIGA: Primo gol in campionato per il difensore di Iachini, che insacca di testa su cross dalla sinistra di Politano

48'
Partenza lanciata del Sassuolo, che stringe il Crotone nei suoi 16 metri: conclusione potente di Berardi deviata in corner

46'
Ore 19:02, inizia il secondo tempo

Termina senza recupero il primo tempo della sfida del Mapei Stadium: 0-0 il risultato al termine di 45 minuti avari di emozioni. Sassuolo pericoloso con le conclusioni di Falcinelli e Missiroli, ma senza grande costruzione e poco movimento senza palla. Crotone troppo timido finora

45'
Ore 18.46, fine primo tempo

39'
Primo squillo del Crotone: cross dalla destra di Tonev e colpo di testa di Barberis che finisce largo

38'
Si fa vedere ancora il Sassuolo: girata di Falcinelli con il sinistro in area di rigore. Cordaz si distende sul pallone e lo fa suo sul primo palo

36'
Ammonito Domenico Berardi, colpevole di aver protestato in maniera poco elegante nei confronti dell'arbitro dopo un contrasto subito al limite dell'area ospite

35'
Sassuolo senza vittorie casalinghe in questa serie A. Solo 2 i punti totalizzati. Impietoso il confronto con la scorsa stagione quando i neroverdi avevano vinto 4 delle prime 7 sfide al Mapei Stadium

30'
Sassuolo vicino al gol con Missiroli che riceve il pallone da Politano e lo scaglia con il destro da 30 metri, mancando la porta di Cordaz per mezzo metro

26'
Lancio lungo di Cassata per la conclusione mancina di Falcinelli, bloccata senza problemi da Cordaz.

25'
Occasione importante sciupata da Budimir, completamente solo in area di rigore, che non riesce ad impattare di testa la punizione battuta da Stoian sulla trequarti

21'
Match che non decolla. Le occasioni da gol tardano ad arrivare, con le due squadre che sembrano preoccupate a spingersi in avanti, complice anche una classifica deficitaria e l'importanza di questo scontro salvezza

17'
Azione confusa del Sassuolo conclusa da Falcinelli con il sinistro dal limite dell'area. Tiro che viene però respinto da Ajeti

15'
1 vittoria nelle ultime 6 partite per il Sassuolo (5 sconfitte). L'ultima è risalente al 2-1 in casa del Benevento alla 13a giornata. Crotone che ha ottenuto i tre punti in trasferta solo una volta nelle ultime otto occasioni, nelle quali ha sempre subito gol (2,6 di media a partita)

11'
Calcia con il sinistro Berardi, ma centra la barriera

9'
Fallo di Ajeti su Falcinelli. Punizione interessante per il Sassuolo, in posizione centrale

7'
Politano serve in verticale il taglio sul primo palo di Berardi che gira con il sinistro, ma colpisce l'esterno della rete

5'
Su azione di calcio d'angolo, Stoian tenta la conclusione con il destro dopo la respinta dei difensori del Sassuolo. Palla che finisce ben oltre la traversa della porta difesa da Consigli

4'
Prima avanzata del Crotone, ma il suggerimento in verticale di Stoian trova Martella oltre la linea dei difensori di casa

2'
Inizio aggressivo da parte del Sassuolo. Crotone che fa fatica ad uscire dalla propria metà campo a causa del pressing a salire dei centrocampisti neroverdi

1'
Ore 18:01, inizia la gara

Le formazioni ufficiali sono state annunciate dai due allenatori. Clicca su "formazioni" sulla barra per consultarle.

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia è in programma la delicata sfida tra Sassuolo e Crotone. Le due contendenti vivono un momento particolarmente negativo. Il Sassuolo, diciassettesimo con 11 punti all'attivo, è reduce dai ko contro Verona e Fiorentina. I neroverdi, davanti al proprio pubblico, non hanno mai vinto (come Genoa e Benevento) ottenendo solo 2 punti e segnando una misera rete (nessuno ha fatto peggio). Sedicesimo posto per il Crotone fermo a quota 12 da tre turni avendo rimediato contro Genoa, Juventus e Udinese altrettante sconfitte. I rossoblu, passati sotto la guida di Walter Zenga dopo le dimissioni di Davide Nicola, detengono in coabitazione con il Verona la penultima difesa del campionato (30 reti subite) e non vanno a segno da 290 minuti.

Sassuolo
IN CAMPO (4-3-3)
47 A. Consigli
21 P. Lirola
24 E. Goldaniga 49°
15 F. Acerbi 66°
13 F. Peluso
6 L. Mazzitelli
7 S. Missiroli 73°
11 D. Falcinelli
28 P. Cannavaro 90°
32 A. Duncan 77°
10 A. Matri 71°

IN PANCHINA
29 F. Cassata 77° 74°
25 D. Berardi 36° 61° 71°
16 M. Politano 49° 90° 61°
70 L. Marson
77 G. Pegolo
23 M. Gazzola
22 D. Frattesi
26 O. Rogerio
14 G. Scamacca
17 N. Pierini
90 A. Ragusa
All.Giuseppe Iachini
Crotone
IN CAMPO (4-4-2)
1 A. Cordaz RIS89°
31 M. Sampirisi
93 A. Ajeti 51°
7 F. Ceccherini
87 B. Martella
38 R. Mandragora
17 A. Budimir
24 A. Tonev
8 A. Romero 93° 56°
11 O. Kragl 80°
29 M. Trotta 57°

IN PANCHINA
6 M. Rohden 57°
10 A. Barberis 80°
5 A. Stoian 56°
3 M. Festa
78 A. Viscovo
14 C. Suljic
20 D. Pavlovic
34 S. Simic
37 D. Faraoni
44 L. Cabrera
89 G. Crociata
99 T. Simy
All.Walter Zenga

4-3-3

Arbitro: Gianluca Manganiello

4-4-2

47 Consigli
1 Cordaz
21 Lirola
31 Sampirisi
24 Goldaniga
93 Ajeti
15 Acerbi
7 Ceccherini
13 Peluso
87 Martella
6 Mazzitelli
38 Mandragora
7 Missiroli
17 Budimir
11 Falcinelli
24 Tonev
28 Cannavaro
8 Romero
32 Duncan
11 Kragl
10 Matri
29 Trotta
Arbitro
Gianluca Manganiello 6.5
Più che positiva la sua direzione, sia per quanto riguarda gli episodi che sul piano disciplinare

Sassuolo
Allenatore: Giuseppe Iachini 6.0
Dà fiducia al modulo con la difesa a 4 e viene tutto sommato ripagato. Deve recuperare il vero Berardi
Andrea Consigli (POR): 6.0
Quasi mai impegnato
Pol Lirola (DIF): 5.5
Viene scelto da Iachini al posto di Gazzola, ma lui lo ricambia con una prova fin troppo timida
Edoardo Goldaniga (DIF): 6.5
Stappa una partita bloccata con un gran stacco di testa.
Francesco Acerbi (DIF): 6.0
Perfetto fino al momento dello sfortunato autogol
Federico Peluso (DIF): 6.0
Poca spinta, ma il decisivo salvataggio su Budimir, sul 2-1, riscatta la sua serata
Luca Mazzitelli (CEN): 5.0
Pochissimo movimento senza palla in fase di possesso, non arriva mai alla conclusione attraverso gli inserimenti
Simone Missiroli (CEN): 6.0
Prova di ordinaria amministrazione. Sfiora il gol alla mezz'ora con una bella conclusione dalla distanza
Diego Falcinelli (ATT): 6.0
Generoso come sempre, non è abbastanza fortunato in fase di conclusione, trovando in Cordaz un muro invalicabile
Paolo Cannavaro (DIF): s.v.
Entra al 90' al posto di Politano
Alfred Joseph Duncan (CEN): 5.5
Sostituisce Cassata nell'ultimo quarto d'ora, ma non lo si nota granché
Alessandro Matri (ATT): 5.0
Venti minuti in cui fornisce un paio di sponde di qualità, ma fallisce anche il rigore che avrebbe chiuso la gara
Francesco D'Assisi Cassata (CEN): 6.0
E' il più attivo in mezzo al campo tra i suoi, svaria tra la sinistra e la zona centrale
Domenico Berardi (ATT): 5.0
Troppo nervoso e mai realmente incisivo. Deve ritrovarsi
Matteo Politano (CEN): 7.0
Spacca la partita con l'assist per il primo gol ed una stupenda definizione con il destro per il raddoppio
Crotone
Allenatore: Walter Zenga 6.0
Due allenamenti sono troppo pochi per cambiare qualcosa ed esprimere un giudizio realistico sul suo lavoro
Alex Cordaz (POR): 6.5
Il solito guardiano: risponde ripetutamente a Falcinelli e abbassa la sarracinesca nell'occasione del rigore di Matri
Mario Sampirisi (DIF): 5.0
Non supera mai la metà campo ed è anche l'autore del fallo da rigore su Matri
Arlind Ajeti (DIF): 5.5
La sua fisicità oggi non paga. Entra nel taccuino dei cattivi e rischia l'espulsione nel finale
Federico Ceccherini (DIF): 6.0
Se la cava contro Falcinelli giocando spesso d'anticipo
Bruno Martella (DIF): 6.0
Si presenta al cross nella trequarti offensiva nella seconda parte di ripresa.
Rolando Mandragora (CEN): 6.0
Gli manca la giocata di qualità in verticale, ma non commette grossi errori in fase di interdizione
Ante Budimir (ATT): 5.5
Provoca l'autogol di Acerbi che riapre la partita, ma fallisce il vantaggio in apertura ed il gol del 2-2 a pochi passi dalla porta
Aleksandar Tonev (CEN): 5.5
Prova a punzecchiare la difesa avversaria dalla sinistra, senza riuscirci
Aristoteles Romero (CEN): 6.0
Solita sostanza portata in corsa. Cerca spazi allargandosi sulla destra
Oliver Kragl (CEN): 5.5
Inserito nella parte finale al posto di Barberis. Non incide
Marcello Trotta (ATT): 5.0
Rileva uno spento Rohden, ma non accende la luce
Marcus Christer Rohden (CEN): 5.0
Prova opaca del centrocampista svedese. Forse ha bisogno di tirare il fiato
Andrea Barberis (CEN): 6.0
Senza infamia e senza lode. Si rende pericoloso al tiro a metà ripresa
Adrian Stoian (ATT): 6.0
E' il più attivo tra i suoi nella prima frazione, ma si spegne strada facendo e viene sostituito

Il Sassuolo batte il Crotone 2-1 nello scontro salvezza del Mapei Stadium e centra la prima vittoria casalinga del suo campionato. Vantaggio neroverde al 49' grazie al colpo di testa di Goldaniga mentre il raddoppio è firmato Politano al 61'. Il Crotone accorcia le distanze con l'autogol di Acerbi al 66', ma non basta. Nel finale, Matri fallisce un calcio di rigore. 

Assoluto protagonista Matteo Politano, che spacca il match con un assist ed il bellissimo gol del raddoppio. Fondamentale Goldaniga per aver acceso una partita fino a qual momento bloccata. Bocciato Berardi, troppo nervoso e mai in grado di incidere sulla partita. Stoian il più attivo nel Crotone durante il primo tempo mentre Cordaz evita un passivo più pesante. Opaca la prova di Rohden sulla destra, irruento Ajeti in difesa.

Iachini insiste sulla difesa a 4 e viene tutto sommato premiato. Le assenze limitano le sue scelte a centrocampo, ma la fiducia a Cassata è decisione giusta. Troppo presto per giudicare Zenga, che può partire dalla reazione di  nervi della sua squadra al doppio svantaggio. Bene anche Manganiello, attento sugli episodi e sul piano disciplinare. Prossimo turno: Crotone-Chievo e Sampdoria-Sassuolo.

49 %
Possesso palla
51 %
15
Tiri totali
7
6
Tiri specchio
1
5
Tiri respinti
3
-
Legni
-
8
Corner
6
10
Falli
15
1
Fuorigioco
2
3
Ammoniti
2
-
Espulsi
-

Sassuolo-Crotone 2-1

MARCATORI: 49' Goldaniga (S), 61' Politano (S), 66' Acerbi (Aut.) (S).
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 5,5, Goldaniga 6,5, Acerbi 6, Peluso 6; Mazzitelli 5, Missiroli 6, Cassata 6 (77' Duncan 5,5) ; Berardi 5 (71' Matri 5) , Falcinelli 6, Politano 7 (90' Cannavaro sv) .
A disposizione: Marson, Pegolo, Gazzola, Frattesi, Rogerio, Scamacca, Pierini, Ragusa.
Allenatore: Giuseppe Iachini 6.
CROTONE (4-4-2): Cordaz 6,5; Sampirisi 5, Ajeti 5,5, Ceccherini 6, Martella 6; Rohden 5 (57' Trotta 5) , Mandragora 6, Barberis 6 (80' Kragl 5,5) , Stoian 6 (56' Romero 6) ; Budimir 5,5, Tonev 5,5.
A disposizione: Festa, Viscovo, Suljic, Pavlovic, Simic, Faraoni, Cabrera, Crociata, Simy.
Allenatore: Walter Zenga 6.
ARBITRO: Gianluca Manganiello 6,5
NOTE: nessuna
AMMONITI: 36' Berardi (S); 51' Ajeti (C); 73' Missiroli (S); 74' Cassata (S); 90' Romero (C).
ESPULSI: nessuno.
ANGOLI: 8-6.
RECUPERO: pt 0, st 4