Serie D Girone D; il resoconto della 29a Giornata: Derby alla Pergolettese, Modena ancora a -6. Vince la Regia all'ultimo secondo.

2019-03-31 17:03:14
Serie D Girone D; il resoconto della 29a Giornata: Derby alla Pergolettese, Modena ancora a -6. Vince la Regia all'ultimo secondo.
Pubblicato il 31 marzo 2019 alle 17:03:14
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

Si è conclusa la 29a Giornata del Girone D di Serie D che ha visto molte conferme nelle parti alte e qualche capovolgimento di fronte nelle retrovie. La partita principale del turno è stata quella tra Pergolettese e Crema dove i primi si sono imposti per 2-0 facendo propria la stracittadina e mantenendo il distacco di sei punti su un Modena che settimana prossima giocherà un importantissimo derby del Secchia con la Reggio Audace, a -2 proprio dai canarini.

Nella partita di cartello della giornata, la Pergolettese ha fatto suo il Derby con il Crema trionfando sui nerobianchi con il punteggio finale di 2-0. Nonostante il risultato, il Crema ha iniziato meglio la partita prendendo pure la traversa al secondo minuto di gioco con Porcino, ma poi il Pergo ha preso lentamente il pallino del gioco sino a trovare il vantaggio con il gol di Bakayoko che ha anticipato i difensori avversari depositando in rete di tap-in l'1-0. Prima di tornare negli spogliatoi, la Pergolettese mette a referto anche il 2-0 con una bella punizione di Panatti che distrugge completamente un Crema che ora torna a cinque punti dalla zona playoff occupata ad ex-aquo da Fanfulla e Fiorenzuola. Il Modena risponde alla capolista battendo per 2-0 un Pavia che incassa la sesta sconfitta consecutiva senza segnare reti e di conseguenza, giunge alla diciottesima partita consecutiva senza vittorie. I canarini risolvono la questione Pavia nel primo tempo con un decisivo uno-due: prima è Baldazzi ad aprire le marcature al 15' e poi è Loviso a chiudere i giochi con un calcio di punizione solo tre minuti dopo, al 18'. I gialloblu mandano quindi un chiaro messaggio alla Reggio Audace che invece trionfa all'ultimo secondo per 1-2 su un agguerrito OltrepoVoghera: è ancora una punizione a mandare in gol i padroni di casa che passano in avanti con Greco, ma nell'ultimo quarto d'ora, la Regia trova prima il pareggio con il rigore di Zamparo e poi vince la partita al 95' grazie al colpo di testa vincente di Cozzari che mantiene i granata a -2 dal Modena a sette giorni dall'attesissimo derby. Sugli altri campi, il Fiorenzuola viene bloccato sullo 0-0 dall'Adrense sul neutro di Lumezzane e si fa riagganciare dal Fanfulla vittorioso per 0-1 sul campo del Lentigione. Finisce, invece, a nove punti dalle due e dice praticamente addio al sogno playoff, la Vigor Carpaneto che perde per 0-2 con il Ciliverghe che al contrario gioisce per essersi allontanato dalla zona playout. Cosa che non può dire il Mezzolara: i bolognesi infatti cadono in casa per 1-3 contro l'Axys Zola ed ora sono solo un punto sopra l'ultimo posto per i playout occupato dal Calvina, corsaro sul campo del Sasso Marconi con il risultato di 0-1. Infine, il Classe perde l'opportunità di uscire dalla zona a retrocessione diretta dopo aver chiuso sullo 0-0 la partita con il San Marino: sesta partita a reti inviolate per i biancorossi, ma non è ancora abbastanza per uscire dalla zona rossa della classifica.


RISULTATI FINALI (TABELLINI COMPLETI)


Adrense 0-0 Fiorenzuola

Lentigione 0-1 Fanfulla (68' Radaelli)

Mezzolara 1-3 Axys Zola (13' Sereni - 31' Caprioni, 65' Martino, 89' Galeotti)

Modena 2-0 Pavia (15' Baldazzi, 18' Loviso)

OltrepoVoghera 1-2 Reggio Audace (59' Greco - 78' rig. Zamparo, 90'+5' Cozzari)

Pergolettese 2-0 Crema (13' Bakayoko, 45' Panatti)

San Marino 0-0 Classe

Sasso Marconi 0-1 Calvina (80' Triglia)

Vigor Carpaneto 0-2 Ciliverghe (36' Zecchinato, 90'+3' Mauri)


CLASSIFICA COMPLETA

CLASSIFICA MARCATORI

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it