Serie B: Bari è crisi nera, il Varese vince 1-0

2013-02-09 17:15:39
Pubblicato il 9 febbraio 2013 alle 17:15:39
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Bari-Varese: cronaca, pagelle e tabellino

Una rete di Pucino al 12' è più che sufficiente. Il Varese stende il Bari 1-0 e depreda un San Nicola deserto più del solito: solo 185 gli spettatori paganti, giornata da record negativo stagionale per quanto riguarda i biglietti venduti, ma non solo. Prestazione deludente degli uomini di Torrente che non approfittano della superiorità numerica generata dall'espulsione al 53' di Damonte, incassando la seconda sconfitta casalinga consecutiva dopo quella con l'Ascoli. Una sola vittoria nelle ultime 9 gare per i biancorossi che sprofondano in zona play-out, quartultimi a quota 25 punti. Varese che approfitta del passo falso del Verona accorciando sul terzo posto e proiettandosi a 45 punti in graduatoria.

Padroni di casa che si schierano con un inedito tridente composto dal redivivo Ghezzal, al rientro da un lungo periodo di indisponibilità, dalla scommessa ivoriana Tallo, proveniente dalla Roma, e dal solito Galano. Varese in formazione standard: Ebagua-Neto Pereira il tandem offensivo. Il match si sblocca al 12' grazie ad una strepitosa volé dai 25 metri di Pucino: il terzino destro indirizza sotto la traversa un destro che non lascia scampo ad un distratto Lamanna. Al 36' esce in barella Neto Pereira per un problema muscolare, probabilmente grave, alla coscia destra, riscontrato durante un allungo in velocità. Immediata la sostituzione: al suo posto entra Juan Antonio, l'argentino ex Sampdoria e Brescia. Varese che continua a confezionare palle gol senza centrare però il bersaglio, prima con Neto Pereira e poi con Ebagua. Bari inesistente e spaurito nei primi 45 minuti.

A sette minuti dall'inizio della ripresa esce Galano ed entra Fedato, immediatamente steso dall'intervento irruento di Damonte: secondo giallo ed espulsione. Torrente fiuta l'opportunità ed inserisce quindi una quarta punta, Iunco, rilevando Dos Santos; pessima, per inciso, la prestazione dell'ex difensore del Varese, emblema di una difesa dalle maglie troppo larghe e allo sbando. Il Bari con l'uomo in più morde ma non ferisce e l'unica vera occasione arriva al terzo minuto di recupero con il palo colpito da Ceppitelli sugli sviluppi di un calcio piazzato. Espulso nel finale anche Sciaudone per doppio giallo.

Il 16 febbraio, per la 26esima giornata di Serie B Win, il Bari ospiterà il Crotone, mentre il Varese giocherà in casa contro la Juve Stabia.