Serie B: Livorno-Spezia 1-2, gol e highlights. Video

2015-09-26 18:45:55
Serie B: Livorno-Spezia 1-2, gol e highlights. Video
Pubblicato il 26 settembre 2015 alle 18:45:55
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tuti i gol e gli highlights di Serie B

Rivivi le emozioni di Livorno Spezia: cronaca, pagelle e tabellino

Nel big match della quinta giornata di Serie B lo Spezia ferma il Livorno all'Armando Picchi: finisce 2-1 con Calaiò che decide l'incontro a due minuti dalla fine dopo le reti di Situm nel primo tempo e il momentaneo pareggio di Pasquato al 72'. Le aquile, che in Toscana non perdono dal 1988, ottengono così il terzo successo consecutivo e salgono a 10 punti in classifica; prima sconfitta per l'undici di Panucci che resta fermo a 12 e viene superato dal Cagliari (3-2 all'Entella).

Grande equilibrio in campo fin dalle battute iniziali: squadre compatte e pochi spazi per trovare lo spunto vincente. Il primo a provarci è il Livorno che dopo 20' prende in mano le redini del match e va vicinissimo al gol con le occasioni in sequenza di Jelenic, Aramu e Luci: prima lo sloveno si fa respingere il sinistro da Chichizola dopo essersi liberato in area, sulla ribattuta l'ex Torino non trova lo spiraglio giusto e infine Luci calcia a botta sicura dal limite dell'area ma la palla esce di un niente alla destra della porta difesa dal portiere argentino.

Gli amaranto prendono campo e al 32' è Comi ad andare vicinissimo al vantaggio: Fedato pennella in area per l'ex Avellino, piatto destro al volo a incrociare sul secondo palo e Chichizzola che risponde ancora presente salvando i suoi. Per vedere lo Spezia in avanti bisogna attendere il 43' ma alle  aquile basta il primo tiro in porta della partita per trovare la rete: Catellani inventa di tacco per Migliore, palla in mezzo per l'accorrente Situm e sinistro vincente dall'area piccola per l'1-0 con cui si chiude la prima frazione.

Nella ripresa cala il ritmo e il solo Pasquato sembra avere la gamba giusta: sua la prima conclusione del secondo tempo con una punizione da oltre 35 metri che finisce tra le braccia sicure di Chichizola. Lo Spezia replica impegnando severamente Pinsoglio con Brezovec (destro al 54' respinto a mani aperte), ma quando sembra avere in mano la partita viene punito da uno splendido destro di Pasquato: al 72' il gioiellino scuola Juventus è bravissimo a saltare Juande e infilare Chichizola dal limite dell'area trovando l'angolo basso alla destra del portiere.

Le squadre si allungano, cresce la paura di vedersi sfuggire un risultato importante e la stanchezza inizia a farsi sentire: quando tutto sembra deciso, ecco invece lo spunto decisivo di Situm che all'88' scende sulla sinistra, vince un rimpallo con Vajushi e mette in mezzo per Calaiò il quale deve soltanto appoggiare in rete da due passi. Esultano i 1500 tifosi bianconeri presenti al Picchi, masticano amaro quelli amaranto per la beffa subita nel finale. Nel prossimo turno nuova trasferta per gli uomini di Bjelica che faranno visita al Lanciano mentre il Livorno sarà al Manuzzi di Cesena per un'altra sfida di alta classifica.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it