Serie B: Lanciano-Salernitana 2-2, gol e highlights. Video

2015-10-27 23:00:18
Serie B: Lanciano-Salernitana 2-2, gol e highlights. Video
Pubblicato il 27 ottobre 2015 alle 23:00:18
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie B

Rivivi le emozioni di Lanciano-Salernitana: cronaca, pagelle e tabellino

Finisce 2-2 il match Virtus Lanciano-Salernitana, di scena al Biondi e valido per la 10a giornata di Serie B. Apre le marcature Coda al 6’, grazie all’aiuto del portiere Aridità, ed è sempre lui a raddoppiare dopo nemmeno 7 minuti. Al 26’ Piccolo accorcia le distanze dopo un bel contropiede abruzzese e al 51’ firma anche lui una doppietta, realizzando il 2-2 su rigore. Il pareggio però non serve a nessuna delle due formazioni, che rimangono ancorate nella parte bassa della classifica.

Il primo tempo vede un’ottima Salernitana, che fin da subito impone il suo gioco sui padroni di casa. Dopo qualche incursione, al 6’ arriva il vantaggio dei campani: Coda, al limite dell’area dopo un bel contropiede granata, esplode il destro che Aridità, poco attento, non riesce a trattenere. Al 12’ Bovo deve lasciare il campo per un problema muscolare: al suo posto entra Pestrin. Al 13’ De Silvestro sbaglia la misura del retropassaggio e sul pallone si avventa il solito Coda che, in area, buca il portiere abruzzese e porta il risultato sullo 0-2. Dieci minuti dopo Colombo salva i suoi anticipando Turchi da pochi passi. E lo stesso Turchi deve abbandonare il terreno al 25', fermato da un problema muscolare: prende il suo ruolo Lanini. Al 26’ Piccolo accorcia le distanze: Ferrari sfrutta un errore della difesa ed entrato in area cerca il gol ma Strakosha è attento e riesce a respingere; sulla respinta si avventa il numero 10 che gonfia la rete. Pochi minuti dopo risponde Gabionetta che sfiora l'1-3: partito in fascia, entra in area dalla sinistra e cerca di battere Aridità con un tiro a incrociare; il pallone è deviato in angolo. Nel finale Ferrari va al tiro da corta distanza ma il solito Colombo riesce a deviare in angolo.

La seconda frazione di gioco procede sulla falsariga del primo tempo: tante emozioni e continui ribaltamenti di fronte. Al 51’ arriva il pareggio abruzzese:  Piccolo mette in rete di testa il cross sporcato dall’intervento di mano di Moro. Il gol è annullato ma Manganiello concede il rigore ai padroni di casa: dal dischetto va il numero 10 che batte Strakosha e porta il risultato in pareggio. Lanini al 58’ dopo essersi liberato bene del difensore, cerca la porta con il sinistro ma l’estremo difensore campano è attento. Al 59’ D’Aversa richiama in panchina l’autore dei due gol Piccolo ed inserisce Marilungo. pochi secondi dopo Sciaudone, sul perfetto cross basso di Moro, si divora la rete del possibile 2-3 calciando alto il pallone da due passi. Al 75’ Di Cecco va al cross, Strakosha lo blocca sulla traversa e perde il controllo della palla: Ferrari cerca di ribadire in porta con una rovesciata ma il pallone esce. Al 78’ è Lanini che si rende pericoloso sul cross di De Silvestro ma la difesa respinge. Nel finale entrambe le formazioni cercano la rete della vittoria ma la poca precisione sotto porta mantiene il risultato sul pareggio.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it