Serie B, Lanciano-Crotone 1-1: gli abruzzesi rallentano Juric

2015-11-15 17:30:27
Serie B, Lanciano-Crotone 1-1: gli abruzzesi rallentano Juric
Pubblicato il 15 novembre 2015 alle 17:30:27
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Lanciano-Crotone: cronaca, pagelle e tabellino

Al Biondi, nella 13esima giornata di Serie B, Virtus Lanciano e Crotone pareggiano per 1-1. Girandola di occasioni ma solo all'86' il gol di Piccolo riporta in equilibrio il risultato dopo la rete di Ricci al 20'. La Virtus Lanciano, che deve fare a meno di Ferrari, Amenta, Turchi, Fofana e Boldor, oltre allo squalificato Paghera, si schiera con il 4-3-3 ed in avanti il tridente Piccolo-Marilungo-Di Francesco. Nel Crotone invece sono assenti Modesto, Palladino, Balasa, Salzano e Leto. I rossoblu rispondono quindi con il 3-4-3 e l'attacco formato da Stoian, Ricci e Budimir.
 
Primo tempo piacevole e caratterizzato da un ritmo di gioco piuttosto sostenuto grazie alla grande vivacità espressa da entrambe le squadre che si dimostrano capaci di affrontarsi senza risparmio. I padroni di casa provano a spingere sostenuti dal mobilissimo Piccolo: già in avvio la punta rossonera tenta di sbloccare con un immediato intervento di  testa che termina però a lato. Al 5' replicano gli ospiti con Stoian che appoggia in area a Budimir ma la sua conclusione mancina è fermata a terra da Casadei. Piccolo ci riprova anche al 9' con una conclusione potente ma fuori misura. Nonostante l’iniziativa degli abruzzesi è il più cinico e concreto Crotone al 20' a passare in vantaggio grazie alla rete di Ricci che, su assist dalla bandierina di Stoian, beffa Casadei con un colpo di testa ravvicinato. Reazione dei padroni di casa al 27' con Marilungo che, su servizio in area di Piccolo, batte di destro da buona posizione ma la sfera lambisce la traversa prima di terminare alta. Altra ghiotta occasione sprecata dai rossoneri al 33’: Di Cecco crossa dalla sinistra per Vastola che di testa devia però clamorosamente a lato. Al 37' ancora la traversa, su conclusione di Marilungo deviata da Ferrari, salva ancora Cordaz. Senza ulteriori emozioni, il duplice fischio arbitrale manda le squadre al riposo sul parziale di 1-0 in favore del Crotone.
 
Altrettanto scoppiettante la seconda frazione con i padroni di casa che provano a spendersi alla ricerca di un pareggio mentre i pitagorici amministrano il vantaggio pungendo con rapide ripartenze in contropiede. Al 53' Ricci appoggia per Stoian che scarica un destro di prima intenzione ma Casadei respinge corto e Budimir ad un passo non ne approfitta. Al 63' Stoian ci prova da calcio piazzato ma la sua battuta è respinta in corner dal portiere rossonero. Capezzi va vicino al raddoppio all'83' con un velenoso destro che sibila di poco a lato. Solo all'86' arriva il pareggio dei padroni di casa grazie a Piccolo che fulmina Cordaz con una violenta stafilata mancina da fuori area. Non accade praticamente più nulla di rilevante ed il risultato si attesta così sul definitivo 1-1. Quarto pareggio stagionale per i ragazzi di Juric che salgono ora a quota 25 in attesa di ricevere la Ternana. Un punto di cuore per gli abruzzesi che stazionano però ancora penultimi a 10 punti in vista della prossima trasferta contro la Virtus Entella.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it