Serie B: Juve Stabia-Sassuolo, gol e highlights. Video

2013-03-20 09:15:49
Pubblicato il 20 marzo 2013 alle 09:15:49
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Juve Stabia-Sassuolo: cronaca, pagelle e tabellino

Una Juve Stabia tutto cuore riprende per i capelli il Sassuolo e prova a rimanere ancora in corso per l'obiettivo playoff. Al Menti finisce 1-1 al termine di 90' vibranti, con i padroni di casa a comandare il gioco ma troppo spreconi. Al 70' il Sassuolo sembra mettere in ghiaccio la sfida con la rete di Berardi, ma al 90' ci pensa Jidayi a cogliere un punto del tutto meritato per la squadra di Braglia.

La Juve Stabia disputa sin dai primi minuti una gara di grande intensità ed abnegazione, mentre la capolista non appare in una giornata particolarmente brillante. Al 6' è Figliomeni ad andare subito vicino al vantaggio con un colpo di testa di poco alto su angolo di Mezavilla, ma le vere occasioni per le Vespe arrivano dopo venti minuti: al 19' Simone Verdi impegna Pomini con un sinistro secco che il portiere deve deviare lateralmente, 60 secondi dopo solo il palo salva il Sassuolo sulla botta da fuori area di Zito. Gli uomini di Di Francesco crescono alla distanza ma faticano enormemente a trovare la porta avversaria; grosso rischio per gli emiliani invece al 45' quando la punizione mancina di Verdi è deviata di mano in barriera ma nessuno se ne accorge.

La ripresa prosegue sulla stessa falsariga della prima frazione: padroni di casa all'attacco, ospiti sulla difensiva che s'accontentano di non rischiare troppo. Al 48' Verdi ci prova ancora su punizione ma alza troppo la parabola, al 65' è invece Zito a mangiarsi un gol sparando alto a tu per tu con Pomini dopo un rinvio sbilenco della difesa emiliana. Le regole del calcio parlano chiaro, a gol sbagliato corrisponde gol subito e così prontamente accade: è il 70' quando una punizione all'apparenza innocua di Berardi assume una traiettoria beffarda per Nocchi e s'insacca all'angolino, regalando il vantaggio al Sassuolo. La Juve Stabia non smette però di crederci, spreca due occasioni con Acosty e Scognamiglio e al 90' trova il meritatissimo pareggio grazie al neoentrato Jidayi, lesto nel deviare di destro in rete un traversone dell'agile Acosty.

Nessun problema, dunque, per il Sassuolo, che pur vedendosi sfuggire tre punti che sembravano ormai in cassaforte tiene ugualmente a distanza di sicurezza Livorno e Verona. Ormai gli emiliani contano solo le giornate che li separano dalla Serie A, ma servirà una prestazione di diverso spessore nella prossima gara interna con la Ternana. Impegno insidioso invece per la Juve Stabia, che nella 33a giornata sarà di scena a Reggio Calabria.