Serie B: crisi Verona, il Novara ne approfitta

2013-02-17 14:52:44
Pubblicato il 17 febbraio 2013 alle 14:52:44
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Novara-Verona: cronaca, pagelle e tabellino

Il Novara supera 1-0 il Verona, vincendo per la seconda volta consecutiva e si toglie dalla zona calda della bassa classifica. La squadra di Aglietti ha sfruttato al meglio la superiorità numerica dovuta all'espulsione di Bacinovic a inizio ripresa, colpendo in contropiede con Pesce e sfiorando più volte il raddoppio. Verona in chiara difficoltà, alla seconda battuta d'arresto di fila.

Buon inizio degli ospiti, ma il primo tiro pericoloso è del Novara: al minuto 11, gran botta di Fernandes da fuori area Rafael blocca in due tempi. Al 18' Sgrigna calcia in diagonale ma Bardi blocca senza problemi. Al 27' Seferovic manca l'aggancio sotto porta, vanificando un bell'assist di Lepiller. Al 32' Crescenzi si infortuna poggiando male il piede: al suo posto entra Ghiringhelli. Minuto 40: Bardi vola a respingere un violento destro di Bacinovic da fuori area. Nel recupero si rivede Fernandes che ci prova da posizione angolatissima: anche stavolta Rafael para in due riprese.

La ripresa inizia con una follia di Bacinovic che rifila una gomitata a Seferovic. Gavillucci espelle lo sloveno e il Verona resta in 10 al 47'. Il Novara approfitta della superiorità numerica e colpisce 6' dopo; Pesce avvia un'azione di contropiede, serve Seferovic che gli restituisce il pallone in area: diagonale su Rafael in uscita ed è 1-0. L'Hellas sbanda, Rafael nega a Seferovic il raddoppio 2' dopo. Il portiere brasiliano del Verona tiene in partita i suoi salvando su un'incornata di Ludi al 62' e su un'altra conclusione di Seferovic al 64'. La squadra di Mandorlini prova a rendersi pericolosa al 73' ma Moras spara alto in diagonale. Al 78' grande chance per i gialloblù: tiro di Nielsen rimpallato, Cacia calcia da distanza ravvicinata ma manca clamorosamente la porta. All'89' Jorginho batte in fretta un calcio piazzato servendo in area Gomez ma Bardi blocca il diagonale dell'argentino. La partita si prolunga per ben 6' di recupero ma non accade più nulla e il Novara può festeggiare la prima vittoria casalinga del 2013.

Prossimo turno a La Spezia per i piemontesi, mentre l'Hellas ospiterà il Varese.