Serie B: Cesena-Modena, gol e highlights. Video

2013-03-03 00:00:02
Pubblicato il 3 marzo 2013 alle 00:00:02
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda i gol e gli highlights di Cesena-Modena

Rivivi le emozioni di Cesena-Modena: cronaca, pagelle e tabellino

Un gol di Succi manda ko il Modena e permette al Cesena di cogliere tre punti fondamentali della salvezza nel derby dell'Emila Romagna. Un successo meritato contro i canarini che per oltre un'ora di gioco sono parsi inconsistenti salvo poi trovare la reazione nel finale, ma il palo ha negato ad Ardemagni il gol del pari. Con questo risultato i bianconeri salgono a quota 34, a +4 dalla Reggina attualmente quint'ultima, mentre gli emiliani scendono al nono posto con 37 punti, sorpassati dal Novara.

I primi 45' sono decisamente avari di emozioni, anche se i padroni di casa ci provano di più. Dopo soli 6' Tabanelli entra in area e cade a contatto con Nardini, ma Cervellera lascia proseguire: decisione rivedibile. In seguito Defrel si rende pericoloso con una bella serpentina salvo poi calciare in bocca a Colombi. I canarini non si vedono mai dalle parti di Campagnolo (al rientro), anzi è Succi a spedire sopra la traversa un'invitante punizione dal limite. Poche le azioni degne di note e infatti si va al riposo a reti inviolate.

La gara si sblocca dopo 5' nella ripresa. Gran numero di Defrel che mette a sedere Minarini, palla al centro per Succi che di testa insacca: al 50' passa il Cesena. Per svegliare i suoi Marcolin manda in campo Stanco al posto di Pagano ed è proprio l'attaccante a creare il primo pericolo per Campagnolo, ma la sua girata di testa sul cross di Nardini è bloccata dal portiere cesenate. In seguito è sempre Stanco ad andare vicino al pari, ma il suo sinistro dal limite termina fuori di un soffio. Più clamorosa però l'occasione che capita sui piedi di Signori che servito nello spazio da Nardini manda alto a tu per tu con Campagnolo. Il Modena preme alla caccia del pari e dopo un destro alto di Osuji da posizione ravvicinata, Ardemagni manda di testa sul palo la chance dell'1-1 sul traversone di Mazzarani. E così si spengono le speranze dei canarini, alla fine sono i bianconeri a sorridere.

Mercoledì alle ore 18.30 le due formazioni sono attese ai recuperi delle gare rinviate per neve: il Modena riceve il Brescia al Braglia mentre il Cesena ospita l'Ascoli sempre al Manuzzi.