Serie B: Cesena-Livorno, highlights. Video

2013-03-20 09:15:00
Pubblicato il 20 marzo 2013 alle 09:15:00
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Cesena-Livorno: cronaca, pagelle e tabellino

Finisce con un frizzante 0-0 il match fra Cesena e Livorno. La 32a giornata di Serie B lascia un punto amaro alla formazione amaranto, che viene agganciata dal Verona a quota 60 punti. Gli scaligeri si sono infatti imposti in casa del Lanciano. Gli uomini di Bisoli possono invece vedere il bicchiere mezzo pieno, per esser riusciti a resistere agli attacchi livornesi: tuttavia i punti che li separano dalla zona playout sono solo due.

Il Livorno inizia col piglio giusto, cercando subito di far sua la partita: Dionisi ci prova di testa dopo una manciata di secondi, e Belingheri tenta la sorte da lontano. In entrambe le occasioni la palla sfila sul fondo. Sarà il leitmotiv dell'incontro: bordate dalla distanza degli amaranto, che in rare occasioni impegneranno Campagnolo. Il Cesena è ordinato nella fase difensiva, ma confusionario dalla cintola in su: Bisoli sbraita in panchina a più riprese. A farne le spese è Djokovic, mandato a far la doccia prima dell'intervallo e sostituito da Parfait. Succi non ce la fa, scatta così l'ora di Graffiedi. Nel mezzo qualche spunto di Paulinho, ma l'estremo difensore di casa non deve compiere miracoli.

Nella ripresa il ritmo è piuttosto elevato: il Livorno cerca il gol per sbloccare il match, il Cesena si difende senza concedere nulla. Ci prova Emerson, con una punizione a giro che impegna Campagnolo, ma di vere occasioni da gol ancora non ce ne sono. Bisogna aspettare il 63' per la grande opportunità: cross di Lambrughi, sponda di petto di Dionisi, Belingheri dal limite scocca un destro ad incrociare. Palla che si schianta sul palo e area che viene spazzata dalla difesa di casa. Girandola di cambi, aumenta la pressione amaranto, c'è spazio per il secondo giallo e conseguente rosso a Coppola, ma il risultato non cambia. Finisce 0-0 a Cesena, per il Livorno si tratta del terzo pareggio consecutivo.