Serie B: Brescia-Cagliari 4-0, gol e highlights. Video

2015-11-28 18:00:26
Pubblicato il 28 novembre 2015 alle 18:00:26
Categoria: Gol e Highlights Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

Serie B: tutti i gol e gli highlights

Rivivi le emozioni di Brescia-Cagliari: cronaca, pagelle e tabellino

Per la quindicesima giornata di serie B, allo stadio Rigamonti, il Brescia supera a sorpresa il Cagliari con un netto 4-0. Rondinelle quasi perfette, annichiliscono i rossoblù primi in classifica grazie ad un secondo tempo giocato con qualità e convinzione. Il poker porta le firme di Caracciolo (47’), Embalo ( 78’) e Kupisz ( 57’ e 93’, doppietta per il polacco ex-Cittadella). Brescia che vola sempre più in alto sulle ali dell’airone ritrovato, brutto stop per il Cagliari di Rastelli.

Sono due squadre tarantolate quelle che scendono in campo al Rigamonti. All’airone Caracciolo bastano cinque minuti per costringere Storari ad un intervento prodigioso, mandando in angolo un destro rasoterra da pochi metri. Al minuto venti arriva un intervento horror di Coly ai danni di Dessena, che costringe il capitano rossoblù ad uscire dal campo in barella. Solo giallo per il laterale di Boscaglia. La partita a questo punto si infiamma, fioccano le ammonizioni, ma latitano le occasioni. Proprio ad un minuto dalla fine l’unico pericolo: Pisacane entra in area, fa secco un difensore e prova il destro da pochi passi, Minelli si supera e salva il risultato. 

Il secondo tempo è un monologo del Brescia. Al secondo minuto Geijo pesca Caracciolo in area, che fredda Storari con un preciso diagonale rasoterra. Dieci minuti dopo è l’airone in veste di uomo-assist: sponda di testa per l’inserimento di Kupisz, che anticipa tutti e batte Storari da pochi passi per il 2-0. Embolo, migliore in campo per distacco, cala il tris al minuto 78: salta netto Krajnc e libera un potente sinistro che beffa un colpevole Storari. C’è tempo anche per il poker, proprio allo scadere, con Kupisz che appoggia facilmente in rete su assist di Morosini. Tre punti meritati per Boscaglia, frutto di un secondo tempo giocato rasente alla perfezione.

Le rondinelle salgono a quota 23 e nel prossimo turno giocheranno a Chiavari contro l’Entella. Cagliari che rimane comunque in vetta a 32, e nel prossimo turno ospiterà il Como.